Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Abitudine e psiche
#1
Rainbow 
Ciao, quando mangiate da soli senza parenti, amici, conoscenti e altre persone, senza galateo...
come vi comportate a mangiare? Avete qualche fissa?
Cita messaggio
#2
tipo che mangio come un porco che nn mangia da 10 giorni? no...
Cita messaggio
#3
No mangio uguale sia che ci sia gente sia da solo.
“Adaptability is probably the most distinctive characteristic of life.”
— Hans Selye
Cita messaggio
#4
Lasciarsi andare tipo così?
"Per favore registrati qui per vedere il link :-) "
Alessio Di Girolami
La medicina ha fatto così tanti progressi che ormai più nessuno è sano - Aldous Huxley
Cita messaggio
#5
Anche io, da solo o in compagnia, mangio uguale. Magari quando sono da solo, ovviamente senza la family, capita di "ruttare" e "scorreggiare" rumorosamente in libertà.Ironico
La forma è anche sostanza. Chi veicola un messaggio non può essere estraneo al suo contenuto. Tropico - Chi è musone e triste non riesce a tener lontano la malattia. Tonegawa - Le testimonianze vere di gente normale valgono più di tante elucubrazioni teoriche. Francesca F.C.



Cita messaggio
#6
Senza galateo da dover rispettare perché si è soli, ecco mi comporto più o meno come Fabietto. Ironico
Alessio Di Girolami
La medicina ha fatto così tanti progressi che ormai più nessuno è sano - Aldous Huxley
Cita messaggio
#7
ma sisi se si è con la gnocca nn penso che qualcuno faccia come lo zio del video sopra...
solo che mangiare veloce e insensato è una costante.
Cita messaggio
#8
Pensandoci bene, quando sono solo, mi capita di bere direttamente dalla bottiglia e con il boccone pieno. Bere con il boccone pieno, specialmente succhi di frutta dolce, è una cosa che mi piace assai; poi risparmio anche saliva.Ironico
La forma è anche sostanza. Chi veicola un messaggio non può essere estraneo al suo contenuto. Tropico - Chi è musone e triste non riesce a tener lontano la malattia. Tonegawa - Le testimonianze vere di gente normale valgono più di tante elucubrazioni teoriche. Francesca F.C.



Cita messaggio
#9
siamo dei trogloditi >_<
Cita messaggio
#10
Eva però credo si riferisse a qualche fissa diversa... già lei è molto particolare, chissà da sola a cosa si lascia andare... Eva per caso ti identifichi in un lupo che azzanna la preda? Divertente
Alessio Di Girolami
La medicina ha fatto così tanti progressi che ormai più nessuno è sano - Aldous Huxley
Cita messaggio
#11
Si, altre fisse... esempio mangiare prima la buccia esterna e poi la polpa o viceversa.
Tagliare un pezzo alla volta, mangiare con le mani.
Pulire e sparecchiare prima dell'ultimo boccone.
Mettere il condimento da una parte e pucciare dentro oppure metterlo sopra e mescolare prima.
Usare particolari posate o non usarle affatto.

Esempio: mio fratello mangia le penne con il ragù ma non con il pesto.
Gli spaghetti con il pesto ma non con il ragù.
Cita messaggio
#12
Mhh... c'è materiale per gli esperti qua, alcune sono solo abitudini, come quelle di tuo fratello, abitudini che si instaurano da piccoli perché è stato sempre così e non ci si pone l'alternativa, anche se per mia natura metto in discussione tutto quello che mi è stato inculcato fin da piccolo, e che quindi non ho scelto con un mio processo mentale/evolutivo, credo che rientri nella normalità delle cose, delle persone, delle abitudini e dei modelli appresi, quelle di tuo fratello.
Per quanto riguarda invece la tua stravaganza, Eva, credo che ci sia molta voglia di evasione, di rompere gli schemi, forse se vivi ancora con i tuoi è un modo inconscio di ribellarti a delle cose che ti vengono imposte, o voglia di sentirsi unici facendo cose che altri non fanno. Io non sono uno psicologo e la mia lettura a distanza è solo un mucchio di ipotesi buttate là.
Alessio Di Girolami
La medicina ha fatto così tanti progressi che ormai più nessuno è sano - Aldous Huxley
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)