• MangiaConsapevole
    • Salve ! se sei nuovo da queste parti, leggi prima il regolamento :-)

    • MangiaConsapevole si evolve ancora, spero ti piaccia la nuova veste grafica! Risoluzione consigliata ≥1280*800.

    • Ampliata la galleria degli Avatar.


     
    Valutazione discussione:
    • 0 voto(i) - 0 media
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    Carboidrati e migranti
    Autore Messaggio
    Tropico Offline
    Condottiero
    *******

    9,504
    Messaggio: #1
    Carboidrati e migranti
    "Qui mangiate troppi carboidrati": i migranti si cucinano il pollo da soli
    "Per favore registrati qui per vedere il link :-) "
    PUOS D'ALPAGO - I migranti dicono basta al menu del Ceis: troppa pasta e troppo riso li fa ammalare.

    Certo, se mangiano sempre e solo pasta e riso in bianco con acqua di cottura... non mi sembra sia questa una dieta mediterranea, al di là del fatto che pretendere qualcosa da un paese che ti ospita mi sembra ingeneroso, fanno bene come fanno se vogliono mangiare il pollo, cioè comprarselo da soli.

    Alessio Di Girolami
    La medicina ha fatto così tanti progressi che ormai più nessuno è sano - Aldous Huxley
    25-09-2015 10:52 AM
    www Cerca Quota
    Bloomberg5593 Offline
    Consapevole
    *****

    1,380

    3
    Messaggio: #2
    RE: Carboidrati e migranti
    AHAHAHAHAHHAHAH
    beh, in effetti visto che in italia per carboidrati si mangia la pasta e il pane, hanno ragione se scendiamo nel vocabolario nutrizionale italico, visto che e' certo che non intendevano frutta fresca di stagione

    quindi i migranti ne sanno di piu' sull'alimentazione !
    25-09-2015 12:05 PM
    Cerca Quota
    Tropico Offline
    Condottiero
    *******

    9,504
    Messaggio: #3
    RE: Carboidrati e migranti
    Be' in Italia carboidrati=amidi...
    La frutta fa parte della verdura Ironico
    Poi il latte non è visto come fonte di carboidrati.
    Sfido io a mangiare un botto di amidi mattino e sera se non si è abituati... ovvio che hanno problemi, considera che poi ci sarà una carenza proteica...

    Alessio Di Girolami
    La medicina ha fatto così tanti progressi che ormai più nessuno è sano - Aldous Huxley
    25-09-2015 02:11 PM
    www Cerca Quota
    Bloomberg5593 Offline
    Consapevole
    *****

    1,380

    3
    Messaggio: #4
    RE: Carboidrati e migranti
    effettivamente, ad oggi, avere una dieta adeguata è un privilegio da "ricchi"
    molte persone, se smettessero di mangiare cereali e legumi avrebbero grane di tipo finanziario! per non parlare di frutta di qualita'... ormai introvabile
    25-09-2015 05:07 PM
    Cerca Quota
    Antonioz Offline
    Senior Member
    ****

    338

    0
    Messaggio: #5
    RE: Carboidrati e migranti
    (25-09-2015 10:52 AM)Tropico Ha scritto: "Per favore registrati qui per vedere il link :-) ""Qui mangiate troppi carboidrati": i migranti si cucinano il pollo da soli
    "Per favore registrati qui per vedere il link :-) "
    PUOS D'ALPAGO - I migranti dicono basta al menu del Ceis: troppa pasta e troppo riso li fa ammalare.

    Certo, se mangiano sempre e solo pasta e riso in bianco con acqua di cottura... non mi sembra sia questa una dieta mediterranea, al di là del fatto che pretendere qualcosa da un paese che ti ospita mi sembra ingeneroso, fanno bene come fanno se vogliono mangiare il pollo, cioè comprarselo da soli.

    Cos'ha che non va l'acqua di cottura? Sbalordito Io non la butto mai, dato che lì finiscono buona parte delle vitamine idrosolubili..
    26-09-2015 01:53 PM
    Cerca Quota
    fabietto Offline
    In continua evoluzione>>>
    *****

    6,178

    Messaggio: #6
    RE: Carboidrati e migranti
    ... e anche buona parte degli antinutrienti...

    La forma è anche sostanza. Chi veicola un messaggio non può essere estraneo al suo contenuto. Tropico - Chi è musone e triste non riesce a tener lontano la malattia. Tonegawa - Le testimonianze vere di gente normale valgono più di tante elucubrazioni teoriche. Francesca F.C.
    26-09-2015 02:15 PM
    Cerca Quota
    Tropico Offline
    Condottiero
    *******

    9,504
    Messaggio: #7
    RE: Carboidrati e migranti
    Con l'acqua di cottura l'apporto di amido aumenta, quindi diventa una "bomba" di amido, oltre che l'acqua del riso come condimento non è che sia proprio buona...
    Anche io avrei problemi, da quando mangio pochi amidi la mia capacità di digerirli è un pochino scesa, intendo come quantità, ma anche prima mi davano un pò di pesantezza digestiva.

    Alessio Di Girolami
    La medicina ha fatto così tanti progressi che ormai più nessuno è sano - Aldous Huxley
    26-09-2015 02:32 PM
    www Cerca Quota
    Bloomberg5593 Offline
    Consapevole
    *****

    1,380

    3
    Messaggio: #8
    RE: Carboidrati e migranti
    Io non direi che la capacita' di digerirli e' scesa, io credo che col metabolismo alto risenti dell'effetto anti-metabolico degli amidi; cioe', te ne accorgi...
    26-09-2015 09:15 PM
    Cerca Quota
    Tropico Offline
    Condottiero
    *******

    9,504
    Messaggio: #9
    RE: Carboidrati e migranti
    Devo essere sincero, sì, lo stesso effetto me lo fa grandi quantità di carne di muscolo, la solita grigliatona con gli amici per dire.
    Però è un effetto che sembra riguardi pochi, perché quelli che prosperano bene su diete ancestrali di grigliatone ci campano e anche nello sport non sembrano andare male, per dire prendi fabietto e guardalo, non gli diresti che è un Ongaro qualsiasi Ironico
    Quindi i migranti si trovano male con molti amidi, io con molti amidi e magari pure tanta carne... per ora solo il tanto latte mi fa stare sempre al 100%... difficile a credersi per i Peat diffidenti ma tant'è, ognuno avrà la sua dimensione.
    fabietto piace questo messaggio

    Alessio Di Girolami
    La medicina ha fatto così tanti progressi che ormai più nessuno è sano - Aldous Huxley
    26-09-2015 10:39 PM
    www Cerca Quota
    nataku Online
    Consapevole
    *****

    2,381

    7
    Messaggio: #10
    RE: Carboidrati e migranti
    il migrante con tutto rispetto; lo abbiamo salvato lo alimentiamo, e rompe le @@
    gli fa male intestino? meglio una diarrea che bere acqua di mare fino a crepare, o avere 50 frustate o un po di piombo in testa (ammesso la abbiano ancora attaccata visto i siti da cui vengono...)

    cultura sbagliata, gente deviata, c'entra poco le abitudini la genetica o cio che tutti noi presumiamo sia un alimentazione giusta e vera per l'uomo.

    PS: nn sono ne razzista ne niente, pero mi sto sinceramente disturbando con la violenza psicologica che devo subirmi per colpa loro; non sono gesu ne maometto; sono uno che tira 12 ore al giorno per pagare le cose che loro aberrano....
    26-09-2015 10:49 PM
    Cerca Quota
    fabietto Offline
    In continua evoluzione>>>
    *****

    6,178

    Messaggio: #11
    RE: Carboidrati e migranti
    A me fanno schifo pure i giornalisti che strumentalizzano queste cazzate. Sono sempre convinto che ce la stiamo prendendo con le persone sbagliate. Tranquilli che tra qualche anno saranno talmente integrati che non ci sarà nessuna differenza tra noi e loro. E tu Nataku, come me e altri, lavoreremo, se ci va bene, 24 ore per ottenere quello che otteniamo ora con 12. Noi saremo frutto del caso, ma quello che ci sta accadendo ultimamente, no! Fanno comodo ai ricchi gli schiavi a basso costo.
    Bloomberg5593 piace questo messaggio

    La forma è anche sostanza. Chi veicola un messaggio non può essere estraneo al suo contenuto. Tropico - Chi è musone e triste non riesce a tener lontano la malattia. Tonegawa - Le testimonianze vere di gente normale valgono più di tante elucubrazioni teoriche. Francesca F.C.
    26-09-2015 11:25 PM
    Cerca Quota
    Luca40 Offline
    Senior Member
    ****

    823

    2
    Messaggio: #12
    RE: Carboidrati e migranti
    spesso queste sono fantasiose ricostruzioni giornalistiche, ci può pure essere qualcuno che magari si è lamentato per il cibo, ma di colpo quel qualcuno diventa l'intera popolazione dei migranti.
    fabietto piace questo messaggio
    26-09-2015 11:39 PM
    Cerca Quota
    Tropico Offline
    Condottiero
    *******

    9,504
    Messaggio: #13
    RE: Carboidrati e migranti
    Ma certo che è qualcuno e non tutti, però è il fatto in sé che dà fastidio, aldilà che ne siano 3 o 300... poi si sono lamentati ma non hanno ammazzato nessuno per questo, hanno fatto la colletta per comprarsi il pollo.
    Però se non ti indigni per questo e dici sempre che ne è uno ogni tanto poi passi da accomodante a pirla, perché è nella natura dell'uomo stesso approfittare se glielo si permette, poi hai voglia ad indignarti quando da 3 sono passati a 300 o 3mila che vogliono sempre più diritti e opportunità e meno doveri.
    Poi i giornali devono vendere, hanno bisogno di alimentare le fazioni di pensiero.

    Alessio Di Girolami
    La medicina ha fatto così tanti progressi che ormai più nessuno è sano - Aldous Huxley
    27-09-2015 05:06 PM
    www Cerca Quota
    Luca40 Offline
    Senior Member
    ****

    823

    2
    Messaggio: #14
    RE: Carboidrati e migranti
    (27-09-2015 05:06 PM)Tropico Ha scritto: "Per favore registrati qui per vedere il link :-) "Ma certo che è qualcuno e non tutti, però è il fatto in sé che dà fastidio, aldilà che ne siano 3 o 300... poi si sono lamentati ma non hanno ammazzato nessuno per questo, hanno fatto la colletta per comprarsi il pollo.
    Però se non ti indigni per questo e dici sempre che ne è uno ogni tanto poi passi da accomodante a pirla, perché è nella natura dell'uomo stesso approfittare se glielo si permette, poi hai voglia ad indignarti quando da 3 sono passati a 300 o 3mila che vogliono sempre più diritti e opportunità e meno doveri.
    Poi i giornali devono vendere, hanno bisogno di alimentare le fazioni di pensiero.

    a me indigna che da oltre un anno ancora non è stata presa una decisione: rimpatrio o asilo. Qualcuno ci specula sopra, magari lo stesso qualcuno che poi alimenta l'odio e le fazioni.
    fabietto piace questo messaggio
    27-09-2015 06:06 PM
    Cerca Quota


    Vai al forum:


    Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)

    DISCLAIMER

    AVVERTENZE MEDICHE: Quanto riportato nel presente sito ha scopi meramente informativi, come libertà di manifestazione del pensiero. L'autore non si assume nessuna responsabilità, di nessun genere, per l’uso personale ed improprio che i lettori potranno fare delle informazioni qui riprodotte. Si consiglia, esplicitamente, di consultare sempre il proprio medico curante prima di iniziare un qualunque programma dietetico e/o curativo. Le opinioni espresse, in qualunque pagina del sito e del forum, sono puramente personali ed in nessun modo prescrittive.

    PRIVACY POLICY

    La presente informativa è resa ai sensi dell'art. 13 del d.lgs. n. 196/2003. I dati raccolti tramite cookie, email, indirizzi IP e social network, non saranno comunicati a terzi. Questi dati vengono utilizzati per il corretto funzionamento del sito e potrebbero essere utilizzati per l’accertamento di responsabilità in caso di reati informatici. Ai sensi del medesimo articolo si ha il diritto di chiedere la cancellazione, la trasformazione, nonché di opporsi in ogni caso al loro trattamento. Le richieste vanno inoltrate tramite il modulo dei contatti.