• MangiaConsapevole
    • Salve ! se sei nuovo da queste parti, leggi prima il regolamento :-)

    • MangiaConsapevole si evolve ancora, spero ti piaccia la nuova veste grafica! Risoluzione consigliata ≥1280*800.

    • Ampliata la galleria degli Avatar.


     
    Valutazione discussione:
    • 0 voto(i) - 0 media
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    [Coleus Forskohlii e Forskolina]
    Autore Messaggio
    fabietto Offline
    In continua evoluzione>>>
    *****

    6,176

    Messaggio: #1
    [Coleus Forskohlii e Forskolina]
    Coleus Forskohlii e Forskolina
    A cura di Ivan Mercolini

    La forskolina è una sostanza contenuta nella percentuale dello 0.1-0.5% in peso del Coleus Forskohlii.
    Il coleus è una pianta dal nome ostico, appartenente alla famiglia delle Lamiaceae o Labiatae. Coleus significa "guaina" e si riferisce alla parte della radice che appunto è utilizzata e da cui si estrae il principio attivo forskolina. Coleus forskohlii forskolinaIl C. Forskohlii è una pianta perenne, aromatica e con tuberi odorosi che può raggiungere l'altezza di 90 cm. Cresce in particolare nelle regioni asiatiche (se ora la memoria non mi inganna). Essa è impiegata da secoli nella medicina ayurvedica per curare patologie legate al sistema cardiocircolatorio e respiratorio. Come vedremo tra poco, in realtà il C. Forskohlii ha molte altre proprietà dimostrate. A noi occidentali è nota sin dal 1870.
    Il prodotto efficace è standardizzato per il 10-20% in forskolina. Il dosaggio utile è di 10-60 mg di forskolina due-quattro volte al giorno (pari a 100-250 mg di estratto titolato, a seconda della percentuale di titolazione). Attenzione a questa informazione, in quanto è molto importante. Gran parte delle formulazioni in commercio, contengono Coleus in quantità irrisorie, oppure non mostrano la percentuale di standardizzazione in forskolina. Siate molto accorti nei vostri acquisti, poiché gli imbrogli sono frequenti. Soprattutto le formulazioni per la grande utenza (quindi quelle che esulano dal settore agonistico) hanno sovente contenuto in forskolina insufficiente a generare risultati. Per effetti efficaci, come dimostrato dai vari studi, il dosaggio è quello sopra citato: fa fede la forskolina (10-60 mg due/quattro volte al dì) oppure, se non espressa, la quantità di estratto (dalla cui percentuale di titolazione dovete ricavare il contenuto in forskolina. Se nell'etichetta non è indicato né la quantità di forskolina né la percentuale di titolazione, oppure se le quantità sono irrisorie, lasciate perdere l'integratore).
    Detto ciò - che è di estrema importanza - riprendo con il dirVi che la forskolina a tali dosi ha effetto ipotensivo (lo consideri chi ha pressione bassa) ed inotropo positivo (aumenta la forza di contrazione del muscolo cardiaco). Ha azione antinfiammatoria e antiaggregante piastrinico. Allevia i sintomi della depressione, rilassa la muscolatura e broncodilata (aumentando la capacità respiratoria). ForskolinaA titolo informativo, Vi dico anche che in applicazione topica è usata come antiglaucoma. Vengo ora al clou: al dosaggio appunto di 10-60mg due/quattro volte al dì, la forskolina mima gli effetti del TSH stimolando la produzione e il rilascio tiroideo degli ormoni iodati, SENZA INIBIRE LA PRODUZIONE ENDOGENA DI TSH. Secondo l'attuale parere della scienza, è improbabile che possa elevare il T4 e il T3 fin sopra il range normale o borderline, ma SICURAMENTE normalizza i valori di ormoni iodati evitando che scendano pericolosamente durante le restrizioni caloriche!!! E se avete avuto la bontà di seguirmi nell'articolata premessa, capirete prontamente l'importanza di tutto ciò. Ma gli effetti utili per gli amanti del bellessere non finiscono qui: i dosaggi succitati di forskolina aumentano l'enzima ciclasi e attivano la cascata enzimatica che porta alla scissione dei trigliceridi (effetto brucia grassi); provocano l'aumento della massa magra (!!!) tramite l'attivazione della fosforilasi nei muscoli scheletrici, la liberazione di insulina e la sintesi degli ormoni anabolici. Tradotto in soldoni e citando studi controllati, con 50 mg di forskolina al giorno, un soggetto in sovrappeso può perdere sino a 4-5 kg di peso in due mesi. E non sono bruscolini....
    La forskolina "lavora" bene in blend con beta stimolanti come caffeina, guarana, garcinia, ecc. ecc.. Infatti, se vi ricordate quanto vi scrissi prima, TSH e catecolamine operano sinergicamente (se vi ho fatto tutta la romanza sulla tiroide vi è un perchè...). Purtroppo però, in molte composizioni in commercio la quantità di forskolina inserita nei blends è insignificante e serve solo per "attrarre". Attenzione perciò a legger bene gli ingredienti e le quantità in base alla percentuale di standardizzazione o in base direttamente al contenuto di forskolina se citato.
    Personalmente, Vi suggerisco di provare ad usare la forskolina da sola, come alternativa ai beta stimolanti, in un ciclo di definizione. I dosaggi sono quelli citati, la durata non va estesa oltre i tre mesi per evitare assuefazione e la possibile comparsa di effetti indesiderati. Il Coleus ha un basso livello di tossicità epatica, quindi è ben tollerato. Come tutte le preparazioni erboristiche in estratto secco può scatenare reazioni allergiche in rari casi: se avvertite malesseri, pruriti, vescicole, irritazioni intestinali ed epidermiche sospendete l'assunzione, non siete geneticamente compatibili al Coleus Forskohlii. Come già premesso è altresì controindicato in chi soffre di pressione bassa. E ancora: il C. Forskohlii alza i livelli di acidità delle mucose gastriche, quindi non lo deve assumere chi soffre di acidità gastrica né tantomeno chi ha ulcere nello stomaco.
    Il Coleus è un integratore da banco che non può certo sostituirsi alla terapia ormonale sostitutiva per i soggetti sofferenti di ipotiroidismo. Esso va usato in soggetti SANI per le fasi di definizione, non come sostituto della Levotiroxina sodica.
    Infine, i suoi effetti sul dimagrimento sono efficaci SE viene associato ad una alimentazione ipocalorica: scordatevi l'idea assurda - tra l'altro cavalcata dai produttori di anoressanti - di prendere beta-stimolanti e/o forskolina mentre continuate a mangiare come se non ci fosse un domani. Vi ho spiegato prima gli effetti sulla glicemia, vero?


    Fonte: "Per favore registrati qui per vedere il link :-) "

    La forma è anche sostanza. Chi veicola un messaggio non può essere estraneo al suo contenuto. Tropico - Chi è musone e triste non riesce a tener lontano la malattia. Tonegawa - Le testimonianze vere di gente normale valgono più di tante elucubrazioni teoriche. Francesca F.C.
    15-08-2013 10:06 PM
    Cerca Quota
    fabietto Offline
    In continua evoluzione>>>
    *****

    6,176

    Messaggio: #2
    RE: [Forskolina Coleus Forskohlii e Forskolina]
    1. Provenienza e la composizione

    1.1. Fonte

    Coleus forskohlii della famiglia Lamiaceae (nome alternativo di Plectranthus barbatus ) è un Ayurvetic farmaco tradizionalmente usato per vari disturbi del sistema nervoso cardiovascolare, gastrointestinale, e centrale. [1] Inoltre ha alcune implicazioni di salute dei polmoni e la salute delle vie urinarie. [2]

    Altri nomi di coleus include 'falso Boldo' (in Brasile [3] )


    1.2. Composizione

    Le parti aeree di Coleus forskohlii (foglie e gambo) includono:

    La serie forskolina di composti correlati (A, G, H, I, J) e isoforskolin [4] [5] [6] [7] Il principale forskolina composto usato nella ricerca ha il nome tecnico 7beta-acetossi-1alpha, 6beta, 9alpha-triidrossi-8 ,13-epossi-Labd-14-en-11-one . [8]
    La serie Forskoditerpenoside (A, C, D, E) di strutture diterpenici. [9] [10]
    (16S)-Coleon E [3]
    4beta, 7beta ,11-enantioeudesmantriol [10]
    Acido rosmarinico (foglie) [11]
    Abietane diterpenoidi [12]
    Chamaecydin [4]
    Scutellarein come etere metil 4'-7-O-glucuronide [3]
    Luteolina come 7-O-glucuronide [12]
    Apigenina come 7-O-glucuronide [12]
    Acacetin come 7-O-glucuronide [12]
    Alfa-Cedrene [4]
    Acid Oleanolico [4] e Betulinic acido [4]
    Beta-sitosterolo [4]
    Considerando che la porzione di radice contiene:

    14-deoxycoleon U [13]
    Demethylcryptojapnol [13]
    Alpha-Amyrin e Alpha-Cedrol [13]
    Acido Betulinic [13]
    Beta-sitosterolo [13]
    In genere viene utilizzato per la sua componente attiva, forskolina, che è un attivatore diretto di un intermedio cellulare chiamato ciclasi. [14] Detto anche coleonol, forskolina è trovato in concentrazioni variabili in diverse piante di Coleus forskohlii . [2] Si tratta di un giallastro polvere marrone quando è integrato, e ha un ancora piacevole aroma sapore amaro;. quando completa l'intera pianta il colore è più marrone in apparenza [2] . forskolina ha scarsa solubilità in acqua, ma è comunque abbastanza stabile [15]


    1.3. Derivati ​​di forskolina

    Forskolina si ha scarsa solubilità in acqua, e attiva 8 dei 9 isoforme della ciclasi. Questo è visto come indesiderabile da alcuni, come l'aumento di cAMP in altri organi a parte l'organo bersaglio può dar luogo a effetti collaterali imprevisti. [16]

    Derivati ​​di forskolina sono stati sviluppati, FD-1 (6 - {N-{2-amminocarbonil isothiocyanatoethyl}} forskolina) ha affinità per i recettori di tipo II e anche III, V per gradi minori. 5,6-diidrossi-7-desacetil-7-nicotinoylforskolin (FD-4) sembra avere elevata affinità per i recettori di tipo III e nessuna differenza tra II e V. Infine, 6 - {3 - (dimetilammino) propionil} 14,15 -dihydroforskolin sembra avere grande affinità per il tipo V sopra tipo II, con effetti minori sul tipo III. [16] Questa informazione è rilevante come tipo II sono onnipresenti (ovunque), tipo III sono più situato ai tessuti olfattivi, atri e grasso bruno , e di tipo V è il principale isoforma del tessuto cardiaco adulto. [17] [16] Potenze di alcune di queste isoforme relativi alla gamma forskolina genitore 100-300%. [16]


    Edit 2. Farmacologia
    Coleus forskohlii è ben assorbita nel tratto gastrointestinale dopo somministrazione per via orale del gatto [18] e può essere assorbito in tutti i settori degli intestini e del colon (nei ratti), anche se il duodeno sembra avere più elevato assorbimento. [19]

    Forskolina sembra essere soggetti a efflusso P-glicoproteina a livello intestinale, e coingestion di un inibitore della glicoproteina P può aumentare la biodisponibilità orale. [19]


    Modifica 3. Meccanismo generale di azione

    3.1. Interazione enzimatica: ciclasi

    La forskolina è un attivatore ciclasi ciclasi, che aumenta i livelli di adenosina monofosfato ciclico (cAMP) nelle cellule. [20] [14] Si tratta di un campo di crescente agente altamente affidabile ed efficace, ed è abitualmente utilizzato come strumento di ricerca per studiare gli effetti di aumenta Camp in una cella. [8] Dei 9 isoforme dell'enzima AC [16]

    Questo aumento di cAMP non non aumenta la lipolisi per sé a basse concentrazioni di 0,1-1uM, ma quando si supera 10um può indurre la lipolisi da solo. [20] Le dosi basse sono efficaci per aumentare la lipolisi quando accoppiato con beta (2) agonisti adrenergici però, suggerendo gli effetti brucia grassi di forskolina dipendono sia dosaggi elevati o altri agenti (come la secrezione di adrenalina da esercizio fisico). [20]

    L'incremento è visto 1 minuto dopo incubazione in adipociti, e la sua capacità di aumentare il cAMP è inibita da alfa (2) agonismo adrenergico, e anche per la secrezione di insulina. [21]

    Adenilato ciclasi è più sensibile agli interventi dopo periodi di digiuno nelle cellule cardiache e muscolari, che accompagna anche una diminuzione dei livelli di CA. [22]


    3.2. L'aumento di cAMP

    Questo meccanismo di aumentare cAMP è simile ad esercitare nei riguardi della crescente attività di alcuni enzimi, a valle della biogenesi mitocondriale (inoltre, un aumento non significativo della densità mitocondriale al 4um forskolina). [23] Questo campo crescente capacità di forskolina è apparso anche a attivare non significativamente AMPK. [23]


    Modifica 4. Neurologia

    4.1. Meccanismi

    Foglie di Coleus sembrano avere acetylcholineaster proprietà di inibizione con un IC 50 valore di 1,02 + / -0.02mg/mL in vitro [12] [3] , che sembra sopravvivere simulato digestione gastrica [12] ed è stato notato per essere rilevante dopo l'ingestione orale di 600mg/kg nei ratti. [11] Questi effetti sono probabilmente secondaria ad acido rosmarinico che ha un IC 50 valore di 0.44mg/mL, e l'inibizione sembra essere reversibile. [11] [3] L'acido rosmarinico è stato rilevato nel cervello (20.4-24.1μM 30-60 minuti dopo l'iniezione intraperitoneale di 1g/kg) segue l'ingestione di coleus foglia di tè e l'attività dell'acetilcolinesterasi è stato notato per essere diminuito del 5,5-10% (60 minuti e 30 minuti, rispettivamente) . [11] Acetylcholineasterase inibizione è stata notata anche con l'acido rosmarinico isolato al livello del 12,8-13,5% a seguito di ingestione di 550μmol/kg. [11]

    Coleus forskohlii foglie (non comunemente integrate, come molti integratori contengono la radice) sembrano avere proprietà di inibizione dell'acetilcolinesterasi a causa del contenuto di acido rosmarinico. Questi effetti sono confermati in vivo

    Modifica 5. Interazioni con l'obesità

    5.1. Studi sull'uomo

    Per quanto riguarda umano in vivo studi, sembrano essere promettenti, ma limitata in numero e potenza. Uno studio su donne in sovrappeso ha osservato che due dosi di 250mg 10% di estratto ridotto aumento di peso. [24] Non ci fu significativa perdita di peso nel gruppo sperimentale, ma vi era una differenza significativa tra lo sperimentale (leggera perdita) e di controllo (aumento di peso ). [24] Negli uomini in sovrappeso, la stessa dose sembra causare cambiamenti favorevoli nella composizione corporea per un periodo di 12 settimane. [25] Il testosterone e la massa ossea sono stati anche aumentati nel gruppo Forskohlii Coleus. Uno studio che non ha studiato variazioni di peso principalmente osservato che in un periodo di 2 mesi con 500-700mg Coleus Forskohlii c'è stata una riduzione 2,38-2,6% in BMI. [26]

    Ci possono essere notevoli differenze tra obesi e normali esseri umani di peso, le persone come obese sembrano avere più bassi di attività adenilato ciclasi enzimi nelle cellule di grasso, che viene parzialmente corretto in caso di perdita di peso attraverso la restrizione calorica. [27] Inoltre, gli uomini possono avere più benefici rispetto alle donne il testosterone può agire come un bruciatore / muscolo agente di conservazione grasso, anche se solo uno studio è stato condotto su uomini finora. [25]


    5.2. Metabolic Rate

    Uno studio su donne in sovrappeso consumano 250mg di Coleus forskohlii due volte al giorno ha trovato alcun effetto significativo sull'aumento del tasso metabolico . [25]


    Modifica 6. Interazioni con il muscolo scheletrico

    6.1. Muscle Protein Synthesis

    Forskolin è in grado di aumentare l'attività di adenilato ciclasi nel muscolo scheletrico. [28] Attraverso aumentando cAMP, è stato ipotizzato che la forskolina può aumentare la sintesi proteica muscolare attivando PI3K e AKT, indipendente dal recettore dell'insulina [29] e che questa reazione è oggetto di desensibilizzazione. [30]


    6.2. Contrattilità muscolare

    Forskolina, in vitro a concentrazioni di 1uM, ha dimostrato di aumentare electical stimolato-contrattilità del muscolo scheletrico nel diaframma del mouse. [31] [32] I mechanims teorizzati di questo è in aumento i livelli di cAMP, inducendo l'attività PKA che agisce sul recettore ryanodine e aumenta Ca 2 + efflusso dal reticolo sarcoplasmatico. [33]

    Sebbene plausibilità biologica esiste, non sono stati condotti studi sulla Coleus forskohlii e la contrazione muscolare in vivo .


    6.3. Nutrienti e cellule muscolari

    La forskolina è stato implicato in vivo nel ridurre effetti dell'insulina sulla via del mTOR / Akt nel muscolo scheletrico. [34] In particolare, forskolina, sembra diminuire la capacità dell'insulina di fosforilare Akt (senza alcun effetto sul totale Akt) e risultati simili sono stati visti quando guardando 4EBP1, con mTOR e S6K1 influenzato da tutti i trattamenti. [34]

    Forskolin è anche in grado di inibire miociti GLUT4 traslocazione in vitro, e GLUT1 in misura minore. [35] Questo può essere anche a valle di cAMP, come si è visto in adipociti cAMP come è noto per influenzare negativamente traslocazione GLUT4 tramite il suo promotore, [ 36] [37] ed anche nelle cellule muscolari. [38]

    Per quanto riguarda il metabolismo dei grassi, l'attivazione di cAMP / PKA nei miociti sembra migliorare il metabolismo lipidico, [39] ed è uno dei punti di giunzione di esercizio e la salute nelle cellule muscolari. [40] [41] [42] Eventualmente attraverso un MYOKINE chiamato Myonectin. [43]


    Modifica 7. Interazioni con la salute del cuore

    7.1. Pressione sanguigna

    Il composto attivo della Coleus Forskohlii, forskolina, sembra sia rilassare i vasi sanguigni e deprimere la pressione sanguigna o non avere effetto complessivo sulla pressione arteriosa.

    Non sembra per ridurre la pressione sanguigna con mezzi colinergici o istamina, [18] e fornisce una sostenuta riduzione della pressione sanguigna a 0.1-1mg/kg peso corporeo nei gatti anathesized,. più con riduzione osservata nei soggetti con più elevati di pressione arteriosa basale [18 ] Dosaggi più elevati non aumentano la potenza della diminuzione della pressione sanguigna, ma invece prolungano il tempo che può agire,. un parallelo agli effetti di forskolina sulla pressione intraoculare [18]

    Questa capacità vasorelaxant di forskohlii può essere synergystic con prostaglandina E1. [44]


    7.2. Tessuto cardiaco

    Forskolin è in grado di attivare l'adenilato ciclasi nel miocardio, ed esercita un effetto positivo ionotropici che può essere utile per mancanza cuori. [45] Ciò è stato osservato in vivo con il gatto e coniglio cuori. [18]


    Modifica 8. Interazioni con gli organi

    8.1. Gli occhi e la pressione intraoculare

    Uno studio ha rilevato diminuzioni della pressione intraoculare (IOP) con forskohlii nell'uomo [46] tramite i suoi effetti come cyclate attivatore ciclasi. [47] [48] Detto questo, gli studi passati hanno usato un metodo attuale di consegna (collirio ). Recentemente, questo effetto è stato visto dopo l'ingestione orale di una combinazione Forskohlii / rutina / tiamina / Riboflavina di circa il 20% dopo 40 giorni di trattamento in persone con Primaria glaucoma ad angolo aperto. [49]


    8.2. Fegato

    Coleus forskohlii al 0,5% di assunzione di cibo in ratti provoca induzione di vari sistemi enzimatici nel fegato, accanto ad un aumento di peso del fegato. Aumento dose-dipendente nella trascrizione per Cyp2b10, Cyp2c29, Cyp3a11 e GSTM2 sono stati notati. [50] Questi cambiamenti sono stati osservati dopo 1 settimana, e hanno cessato al momento della cessazione di assunzione di Coleus. Tale assunzione è stata stimata essere 740mg/kg di peso corporeo di Coleus quotidiana; 24 mg in totale per i topi. [50] L'induzione CYP2C è di rilevanza clinica, in quanto è l'enzima che metabolizza il warfarin.

    Isolati forskolina ha più debole induzione del CYP3A e enzimi glutatione, e non aumenta di peso del fegato al 0,05% della dieta. [50] Tale induzione può essere mediato da agonismo del recettore Pregnane X, che è indipendente dalla sua attività su ciclasi. [51]


    Modifica 9. Interazioni con ormoni

    9.1. Testosterone

    Un intervento di uomini in sovrappeso notato aumenti di testosterone con 250 mg Coleus forskohlii (10% forskolina in peso) nel corso di 12 settimane. [25] Anche se ci sono state differenze significative al basale (5,06 + /-1.21ng vs 4.12 + / -0.82 ng prova totale, 15,90 + /-13.39pg v 13,28 + test /-7.26pg libero; valori più elevati nel gruppo di Coleus) gli aumenti erano ancora a 6 settimane e 12 settimane in Coleus mentre non sono intervenute variazioni nel controllo. Prova totale è aumentato di 16,77 + / -33,77% e prova libera da 3.47 + / -8.10 dopo 12 settimane, con alta varianza inter-individuale. [25]

    Il meccanismo d'azione ipotizzato è tramite l'aumento dei livelli di cAMP intra-testicolari, che mimare i meccanismi di azione di ormone luteinizzante nei testicoli. [52] LH normalmente aumenta cAMP stesso, ma aggirando LH per aumentare cAMP può aumentata steroidogenesi per sé . [53 ] [54] Anche alcuni altri studi che hanno valutato le erbe come Cordyceps nei testicoli useranno forskolina come standard con cui confrontare l'efficacia dei nuovi farmaci. [55]

    Estratto di Coleus può anche indurre CYP3A4 nel fegato, che teoricamente dovrebbe portare ad un aumento del metabolismo del testosterone. [50] Tuttavia, testosterone non è stata misurata in questo studio ratto; isolato forskolina aveva un effetto molto minore.


    9.2. Insulina

    Forskolin è stato dimostrato, in vitro , per essere in grado di rilasciare insulina (così come glucagone e somatostatina) se incubati cellule pancreatiche. [56]


    Modifica 10. Interazioni di nutrienti nutrienti

    10.1. Gli agonisti beta-adrenergici

    La sua è in grado di potenziare gli effetti della agonista isoproterenolo beta-adrenergici, e sembra essere molto efficace fino isoproterenolo raggiunge concentrazioni di 1uM (in cui poi, scendono rendimenti sono visti), [20] forskolina ha mostrato i benefici della dose dipendenti in aumento di cAMP a fianco isoproterenolo.

    In situazioni in cui gli agonisti beta-adrenergici non stimolano (iporesponsività), basse dosi di forskolina sono in grado di salvare l'efficacia degli agonisti beta-adrenergici. [57] Inoltre, 1uM forskolina (anche se le concentrazioni non inferiori) sono in grado di salvare beta-adrenergici desensibilizzazione. [58]

    Questa sinergia è stato notato in vivo utilizzando isoproterenolo e forskolina, via IV. [59]

    Beta-adrenergici agonisti incluce sinefrina , efedrina , la capsaicina e possibilmente Chetoni Lampone , così come la secrezione di adrenalina endogena.


    10.2. Metilxantine

    Forskolina è sinergica con metilxantine, come metilxantine hanno la capacità di ridurre l'influenza soppressiva adenosina di su elevati livelli di cAMP in adipociti via agendo come inibitori dell'adenosina. [60] [20] Questa combinazione di forskolina e l'aminofillina Methylxanthine è ancora più sinergico con l'aggiunta di un agonista beta-adrenergico, quali efedrina .

    Alcuni metilxantine, come la teofillina e la caffeina , possiedono anche proprietà inibitorie della fosfodiesterasi. PDE risultati inibizione in aumento di cAMP per alleviare il degrado, e forskolina non influenza PDE. [20] La combinazione di metilxantine e forskolina può aumentare la produzione e ridurre la degradazione del cAMP a promuovere la sinergia in vitro .

    La forskolina è stato anche dimostrato di aumentare caricamento sarcoplasmatico di calcio e di modulare i picchi calcio dal reticolo sarcoplasmatico (via phospholambin) [61] , che aumenta la capacità della caffeina di indurre il rilascio di calcio. [62]

    Metilxantine includono teofillina, teobromina e caffeina . Questi possono essere trovati in elevate quantità nel tè, cioccolata, e caffè; rispettivamente.


    10.3. Antagonisti alfa-adrenergici

    Quando coincubated (nella cella allo stesso tempo), e agonista alfa-adrenergico con insulina o agonisti può inibire gli incrementi di cAMP visti da forskolina. [63] La co-incubazione di un antagonista alfa-adrenergico con l'agonista e forskolina può salvare alcuni degli effetti negando l'inibizione. [63]

    È interessante notare che le cellule sensibilizzanti (in questo studio, cellule di carcinoma del colon) incubando con un agonista alfa-adrenergico [63] Dopo l'esposizione a un agonista per 30 + minuti, le cellule hanno un aumento di 20 volte a Camp forskolina-stimolato per un breve periodo ( 20-40 minuti). [63] [64]


    Modifica 11. Sicurezza e la tossicità
    Coleus forskohlii supplementazione può causare un aumento dei livelli di acido dello stomaco, e può essere una cattiva idea per coloro che attualmente soffre di ulcere allo stomaco. [65]

    Nei gatti, l'LD 50 sembra essere 68mg/kg di peso corporeo forskolina. [18]

    Supporto scientifico e Citazioni di riferimento
    Riferimenti
    Agarwal KC, Parchi RE Jr. forskolina: un potenziale agente antimetastatica . Int J Cancer . (1983)
    La valutazione pharmacognostic di Coleus forskohlii
    L'acido rosmarinico, scutellarein etere 4'-metil 7-O-glucuronide e (16S)-coleon E sono i principali composti responsabili antiacetylcholinesterase e l'attività antiossidante in tè di erbe di Plectranthus barbatus ("Falso Boldo")
    Wang YQ, et al . Gli studi sui costituenti chimici di Coleus forskohlii . Zhong Yao Cai . (2009)
    Bodiwala HS, et al . diterpeni anti-HIV di Coleus forskohlii . Nat Prod Commun . (2009)
    Yang QR, et al . Tre nuovi diterpenoidi di Coleus forskohlii Briq . J Asian Nat Prod Ris . (2006)
    Shen YH, Xu YL. due nuovi diterpenoidi di Coleus forskohlii . J Asian Nat Prod Ris . (2005)
    Alasbahi RH, Melzig MF. forskolina e derivati ​​come strumenti per studiare il ruolo del cAMP . Pharmazie . (2012)
    Shan Y, et al . diterpeni di Coleus forskohlii (Willd.) Briq. (Labiatae) . Chem Pharm Bull (Tokyo) . (2008)
    Shan Y, et al . due glicosidi diterpenici minori e un sesquiterpene eudesman da Coleus forskohlii . Chem Pharm Bull (Tokyo) . (2007)
    Fale PL, et al . Funzione di Plectranthus barbatus tisana come inibitore della acetilcolinesterasi neuronale . Funz alimentare . (2011)
    Attività Antiacetylcholinesterase e antiossidante del tè Plectranthus barbatus, dopo nel metabolismo gastrointestinale vitro
    Xu LL, et al . Gli studi sui costituenti chimici in radice di Coleus forskohlii . Zhongguo Zhong Yao Za Zhi . (2005)
    Burns TW, et al . effetti comparativi di forskolina e isoproterenolo sul contenuto AMP ciclico di adipociti umani . Life Sci. . (1987)
    Stabilità di forskolina in emulsioni lipidiche e olio / acqua coefficienti di ripartizione
    Iwatsubo K, Tsunematsu T, Ishikawa Y. isoforma specifica regolamentazione delle ciclasi: un potenziale bersaglio in futuro farmacoterapia . Expert Opin Ther Targets . (2003)
    Hanoune J, dilazionare N. regolamento e il ruolo delle isoforme ciclasi . Annu Rev Pharmacol Toxicol . (2001)
    Dubey MP, et al . Studi farmacologici su coleonol, un diterpene ipotensivo di Coleus forskohlii . J Ethnopharmacol . (1981)
    Liu ZJ, et al . permeabilità intestinale di forskolina da in situ di perfusione a singolo passaggio nei ratti . Planta Med . (2012)
    Litosch I, et al . forskolina come attivatore di ciclico accumulo di AMP e la lipolisi negli adipociti di ratto . Mol Pharmacol . (1982)
    Burns TW, et al . attivazione adrenergica Alpha-2 inibisce la forskolina-stimolato l'attività adenilato ciclasi e la lipolisi negli adipociti umani . Life Sci. . (1982)
    Shpakov AO, et al . Modificato sensibilità del sistema di segnalazione ciclasi di ammine biogene e ormoni peptidici in tessuti di ratti affamati . Bull Exp Biol Med . (2007)
    Costford SR, et al . NAMPT muscolo scheletrico è indotta da esercizio fisico nell'uomo . Am J Physiol Endocrinol Metab . (2010)
    Henderson S, et al . Effetti di Coleus forskohlii supplementazione sulla composizione corporea e profili ematologici nella donna leggermente sovrappeso . Int. Soc. J Sport Nutr . (2005)
    Godard MP, Johnson BA, Richmond SR. composizione corporea e adattamenti ormonali associati al consumo di forskolina negli uomini in sovrappeso e obesi . Obes Ris . (2005)
    Jagtap M, Chandola HM, Ravishankar B. L'efficacia clinica di Coleus forskohlii (Willd.) Briq. (Makandi) nell'ipertensione della popolazione geriatrica . Ayu . (2011)
    Martin LF, et al . Alterazioni adipociti adenilato ciclasi in esseri umani obesi ed ex obesi . Chirurgia . (1990)
    Attivazione di ciclasi ormone-sensibile da forskolina
    Filippa N, et al . Meccanismo di attivazione della proteina chinasi B da AMP ciclico-dipendente proteina chinasi . Mol Biol cellulare . (1999)
    Forskolina refrattarietà
    Duarte T, Menezes-Rodrigues FS, Godinho RO. Contributo extracellulare ciclico percorso AMP-adenosina a doppio accoppiamento di β2-adrenergici a Gs e Gi proteine ​​nel topo muscoli scheletrici . J Pharmacol Exp Ther . (2012)
    L'effetto della forskolina sulla contrazione isometrica dell'emidiaframma isolato di ratto
    Un ruolo nuovo per la segnalazione β-adrenergico in muscolo scheletrico la crescita, lo sviluppo e la rigenerazione
    Richmond SR, Touchberry CD, Gallagher PM. forskolina attenua l'azione dell'insulina sulla via Akt-mTOR nel muscolo scheletrico umano . Appl Physiol Nutr Metab . (2009)
    Niu W, et al . sensibilità all'insulina e inibizione forskolina, dipiridamolo e pentobarbital di trasporto di glucosio in tre linee di cellule muscolari L6 . Sci. Cina C Life Sci. . (2007)
    Flores-Riveros JR, et al . L'AMP ciclico indotta repressione trascrizionale del trasportatore del glucosio insulino-sensibili (GLUT4) gene: identificazione di una regione del promotore richiesti per down-regolazione della trascrizione . Biochem Biophys Res Commun . (1993)
    Cooke DW, Lane MD. fattore di trascrizione NF1 media la repressione del promotore GLUT4 dal ciclico-AMP . Biochem Biophys Res Commun . (1999)
    Viñals F, et al . ciclico adenosina 3 ', 5'-monofosfato regola GLUT4 e GLUT1 trasportatore di glucosio e stimola l'attività trascrizionale del promotore GLUT1 nelle cellule muscolari . Endocrinology . (1997)
    Sparks LM, et al . metabolismo lipidico rimodellamento e migliorare la reattività all'insulina nei miotubi primari umani . PLoS One . (2011)
    Baar K. Coinvolgimento di PPAR gamma di co-attivatore-1, fattori respiratori nucleari 1 e 2, e PPAR alfa nella risposta adattativa per l'esercizio di resistenza . Proc Nutr Soc. . (2004)
    Hood DA. Invitato recensione: contrattile biogenesi mitocondriale attività indotta nel muscolo scheletrico . J Appl Physiol . (2001)
    Baar K, et al . Gli adattamenti del muscolo scheletrico di esercitare: rapido aumento del coattivatore trascrizionale PGC-1 . FASEB J (2002).
    Seldin MM, et al . Myonectin (CTRP15), un Myokine Novel che collega muscoli scheletrici sistemica Lipid omeostasi . J Biol Chem . (2012)
    Mulhall JP, et al . intracavernosa forskolina: ruolo nella gestione di impotenza vascolare resistente alla terapia farmacologica standard di 3-agent . J Urol . (1997)
    Farmacologia e inotropa potenziale di forskolina nel cuore umano
    Caprioli J, Sears M. forskolina abbassa la pressione intraoculare nei conigli, scimmie e l'uomo . Lancet . (1983)
    Burstein NL, Sears ML, Mead A. flusso acquosa nell'occhio umano si riduce di forskolina, un potente adenilato ciclasi attivatore . Exp. Eye Ris . (1984)
    Testa. KA terapie naturali per i disturbi oculari, parte due: cataratta e glaucoma . Altern Med Rev (2001).
    Pescosolido N, Librando A. La somministrazione orale di una associazione di forskolina, rutina e vitamine B1 e B2 potenzia gli effetti hypotonising di trattamenti farmacologici in pazienti GPAA . Clin Ter . (2010)
    Virgona N, et al . Coleus forskohlii estratto induce enzimi del citocromo P450 epatico nei topi . alimentare Chem Toxicol . (2012)
    Ding X, Staudinger JL. induzione del metabolismo del farmaco da forskolina: il ruolo del recettore pregnane X e la chinasi proteica una via di trasduzione del segnale . J Pharmacol Exp Ther . (2005)
    Valenti S, et al . In vitro gli effetti acuti e prolungati di melatonina purificata su ratto Leydig steroidogenesi delle cellule e adenosina 3 ', 5'-monofosfato di produzione . Endocrinologia . (1995)
    Haider SG. Biologia cellulare delle cellule di Leydig nei testicoli . Int. Rev Cytol . (2004)
    AH Payne, Hales DB. Panoramica di enzimi steroidogenici nel percorso dal colesterolo per gli ormoni steroidei attivi . Endocr Rev . (2004)
    Hsu CC, et al . meccanismo di regolazione del Cordyceps sinensis micelio sul topo steroidogenesi delle cellule di Leydig . FEBS Lett. . (2003)
    Hermansen K. forskolina, un attivatore di ciclasi, stimola pancreatica di insulina, glucagone, somatostatina e il rilascio nel cane: studi in vitro . Endocrinologia . (1985)
    De Vries GW, et al . Effetto della forskolina on iporesponsivo beta-adrenergici in pelle . Pharmacol pelle . (1988)
    Harper JF. desensibilizzazione nel ratto parotide di agonisti beta-adrenergici e gli effetti di contrasto di forskolina sono conservati nella membrana e detergente-solubilizzato ciclasi attività del catalizzatore . J Cyclic Nucleotide Proteina Phosphor Ris . (1986)
    Forskolina potenzia lo glicerolo uscita Isoprenalina indotta e flusso ematico locale nel tessuto adiposo umano in vivo
    Lafontan M, Langin D. lipolisi e la mobilitazione dei lipidi nel tessuto adiposo umano . Prog Lipid Res . (2009)
    Wellman GC, et al . Ruolo del fosfolambano nella modulazione arteriosa Ca (2 +) scintille e Ca (2 +)-activated K (+) canali di cAMP . Am J Physiol cellulare Physiol . (2001)
    Jeffries O, et al . aumenta cAMP / PKA-dipendenti di Ca Sparks, oscillazioni e SR negozi di Ca in retina miociti arteriolari dopo l'esposizione alla vasopressina . Invest Ophthalmol Vis Sci. . (2010)
    Jones SB, et al . Alpha 2-adrenergico sensibilizzazione mediata da recettori di forskolina-stimolato la produzione di AMP ciclico . Proc Natl Acad Sci USA . (1987)
    Jones SB, Bylund DB. caratterizzazione e possibili meccanismi di alfa 2-adrenergici sensibilizzazione mediata da recettori di forskolina-stimolata la produzione di AMP ciclico nelle cellule HT29 . J Biol Chem . (1988)
    [Nessun autori elencati. Coleus forskohlii. Monografia . Altern Med Rev . (2006)
    Kaik G, Witte PU. Effetto protettivo di forskolina in acetilcolina provocazione nei probandi sani. Confronto di due dosi con fenoterolo e placebo . Wien Med Wochenschr . (1986)
    Greenway FL, Bray GA. perdita di grasso regionale dalla coscia in donne obese dopo modulazione adrenergica . Clin Ther . (1987)
    Badian M, et al . Effetto del forskolin collirio sulla pressione intraoculare nei maschi sani . Klin Monbl Augenheilkd . (1984)
    BH Meyer, et al . Gli effetti di forskolina collirio sulla pressione intraoculare . S Afr Med J . (1987)
    González Sánchez-R, et al . forskolina contro sodiocromoglicato per la prevenzione di attacchi d'asma: una in singolo cieco sperimentazione clinica . J Int Med Res . (2006)
    (Errori di ortografia comuni per Coleus forskohlii includono forskolhii, forshkolii, forskholii, forskoli, forsholii, forsholi, forshkohli)

    (Frasi comuni utilizzati dagli utenti per questa pagina comprendono ciò dosaggi per Coleus forskohlii, forskoli, Coleus forskohlii fatti, Coleus forskohlii Posologia solite, coleus barbatus solubili, Coleus Forskohii. Examine.com)

    Fonte: "Per favore registrati qui per vedere il link :-) "

    La forma è anche sostanza. Chi veicola un messaggio non può essere estraneo al suo contenuto. Tropico - Chi è musone e triste non riesce a tener lontano la malattia. Tonegawa - Le testimonianze vere di gente normale valgono più di tante elucubrazioni teoriche. Francesca F.C.
    24-08-2013 09:28 AM
    Cerca Quota
    Tropico Offline
    Condottiero
    *******

    9,503
    Messaggio: #3
    RE: [Forskolina Coleus Forskohlii e Forskolina]
    Tiro-Gold contiene forskolina, che è noto aumentare cAMP e CYP2C e interferisce con altri enzimi epatici del citocromo P450. Forskolina usato per essere un integratore dietetico popolare per la sua capacità, in alcuni esperimenti per ridurre il grasso corporeo, il rovescio della medaglia? Quando si dispone di un composto che aumenta cAMP che modula l'adrenalina e modula i canali del calcio e interferisce con P450 si può incorrere in problemi. Perché in ultima analisi, questo può interferire con il metabolismo degli estrogeni. L'altra cosa con forskolina è che in alcuni esperimenti che hanno causato una riduzione del grasso corporeo, ma è aumentata deposizione di grasso nel fegato.


    Forskolina e derivati ​​come strumenti per studiare il ruolo di cAMP
    "Per favore registrati qui per vedere il link :-) "
    Forskolina (7SS-acetossi-1, 6ss, 9-triidrossi-8 ,13-epossi-Labd-14-en-11-one) è il primo diterpenoide labdane principale isolato dalle radici degli indiani Plectranthus barbatus Andrews e una delle più studiato costituenti di questa pianta. Il carattere unico di forskolina come attivatore diretto, rapido e reversibile generale di ciclasi non solo sottende la sua vasta gamma di effetti farmacologici, ma anche lo rende uno strumento prezioso per lo studio del ruolo del cAMP. Lo scopo di questa revisione è quello di fornire dati che presentano l'utilità di forskolina - come attivatore cAMP - per lo studio della funzione di cAMP da diversi punti di vista biologici come segue: 1) Indagine sul ruolo del cAMP in vari processi cellulari nei diversi organi come tratto gastrointestinale, del tratto respiratorio, organi riproduttivi, sistema endocrino, sistema urinario, sistema olfattivo, sistema nervoso, sistema di aggregazione piastrinica, la pelle, le ossa, occhi e muscoli lisci. 2) Studi sul ruolo di cAMP e l'inibizione dell'attivazione di comprendere la patogenesi (ad esempio, patologie autoimmuni della tiroide, trasduzione del segnale leucocitaria difetto in depressione, infezione acuta malaria, disfunzione secretoria nelle malattie infiammatorie), nonché eventualmente il suo ruolo benefico per curare malattie quali la regolazione del microcircolo coronarico produzione di NO dopo l'infarto, l'attenuazione dello sviluppo o la progressione della fibrosi nel cuore e polmoni, l'aumento di effetti mio-protettivi del precondizionamento ischemico soprattutto nei cuori fallimento dopo infarto miocardico, la stimolazione della rigenerazione delle cellule gangliari della retina danneggiate, l'indurimento del glaucoma e malattie infiammatorie, la riduzione della formazione di cisti presto la malattia del rene policistico, e la gestione delle malattie autoimmuni, migliorando l'apoptosi Fas-mediata. 3) Studi sul ruolo del cAMP nel meccanismo di azioni di un certo numero di farmaci e sostanze come l'effetto del protoberberine alcaloide palmatine sul trasporto ionico attivo su ratto epitelio del colon, l'effetto inibitorio dell'acido retinoico su HIV-1- indotta podocyte proliferazione, l'attività di sbiancamento della luteolina, l'effetto di cilostazolo sulla produzione di ossido nitrico, un effetto che è coinvolto nella formazione del tubo capillare simile in cellule umane endoteliali aortiche, l'effetto apoptotico dei bullatacin, gli effetti di paraoxon e clorpirifos Oxon su sistema nervoso. Inoltre, cAMP è stato trovato per avere un ruolo nella esposizione acuta e cronica di etanolo, in dipendenza da morfina e ritiro e nella sensibilizzazione comportamentale alla cocaina così come nella protezione contro le lesioni ossidative indotta da cisplatino.

    Aumento della proteina G stimolante nei tessuti neoplastici tiroidei umani
    "Per favore registrati qui per vedere il link :-) "
    Precedenti studi del nostro laboratorio hanno dimostrato che le neoplasie della tiroide di produrre una quantità maggiore di adenosina monofosfato ciclico (cAMP). Recettori dell'ormone stimolante la tiroide agiscono attraverso la proteina G stimolante (Gs) per attivare l'adenilato ciclasi, l'enzima responsabile della produzione di cAMP. Lo scopo di questo studio è misurare l'attività e la quantità di Gs nel tessuto tiroideo normale e neoplastico umano per vedere se alterazioni Gs sono responsabili per l'aumento della produzione di cAMP visto in neoplasie tiroidee. Sono stati studiati 13,5 pmol/mg/30 min per i tessuti normali dagli stessi pazienti - Quattro tumori con una elevata attività ciclasi TSH-stimolata di 497,6 / - 71,9 pmol/mg/30 min vs 35,9 /. Negli studi di ricostituzione che misurano l'attività Gs, tessuto tiroideo neoplastico prodotto 637 / - 106 pmol cAMP / mg S49/mg tiroide membrana min vs 363 / - 133 pmol cAMP / mg 549/mg tiroide membrana / min prodotta dal tessuto tiroideo normale. Valutazioni qualitative della quantità di Gs presente con la tossina del colera-mediata adenosina difosfato ribosylation hanno mostrato un aumento Gs nei tumori tiroidei. Western blotting con anticorpi diretti contro Gs ha mostrato un 3,3 / - 0,6 volte aumento della quantità di Gs in questi tumori tiroidei. Questi esperimenti rilevando un aumento della quantità di un Gs altrimenti normale come il difetto biochimico responsabile della aumentata produzione di cAMP in questo gruppo di tumori.

    Citocromo P450 interazione media tra warfarin e Coleus forskohlii estratto in vivo e in vitro
    "Per favore registrati qui per vedere il link :-) "
    OBIETTIVI: Questo studio ha lo scopo di determinare se Coleus forskohlii estratto (CFE) influenza l'azione anticoagulante del warfarin nel topo in vivo e il suo rapporto con il citocromo P450 (CYP). METODI: I topi sono stati alimentati con varie dosi di CFE standardizzato con 10% forskolina in una dieta normale per una settimana, o proteine ​​nelle diete contenenti 7% e 20% di caseina (basso e normale) per quattro settimane. Sono stati poi somministrati con warfarin con sonda gastrica sugli ultimi due giorni del regime di trattamento, e parametri di coagulazione del sangue, e anche CYP epatico, sono state analizzate a 18 ore dopo l'ultima dose. Interazione diretta tra CFE e forskolina con CYP2C è stata valutata in vitro. PRINCIPALI RISULTATI: la dose CFE epatico CYP contenuto totale e S-warfarina attività 7-idrossilasi a livello dietetico di ≥ 0,05% dipendente è aumentato. Warfarin indotta terapia anticoagulante è stata attenuata dalla CFE in parallelo con CYP induzione. I risultati sono stati simili nei topi alimentati con diete contenenti CFE e diversi rapporti di proteine. CFE inibita direttamente attività CYP2C nel topo e microsomi di fegato umano in vitro, mentre forskolina era solo leggermente inibitorio. CONCLUSIONI: CFE attenua l'azione anticoagulante del warfarin inducendo CYP2C epatica, quindi, cautela è richiesta con la combinazione di warfarin e integratori dietetici contenenti CFE.

    Dietary Coleus forskohlii estratto genera epatotossicità dose-correlata nei topi
    "Per favore registrati qui per vedere il link :-) "
    Coleus forskohlii estratto di radice (CFE), rappresentata dal suo costituente bioattivo 'forskolina' è comunemente usato come un prodotto di peso-abbassamento naturale, ma l'associazione del suo uso con i rischi legati al fegato è molto limitata. Nel presente studio, è stato esaminato l'effetto del CFE standardizzato con 10% forskolina sulla funzione epatica di topi. I topi sono state date 0-5% CFE in una dieta AIN93G-based per 3-5 settimane. L'assunzione di cibo, del peso corporeo, peso degli organi e relativi enzimi marcatori epatici [aspartato aminotransferasi (AST), alanina aminotransferasi (ALT) e della fosfatasi alcalina (ALP)] in combinazione con l'analisi histophatological sono stati valutati. CFE (0-0,5%) ha avuto solo effetti minimi sulla assunzione di cibo e del peso corporeo, mentre una differenza significativa è stata osservata nei topi trattati con la dose più alta (5% CFE). L'estratto di 0,05-5% dose dipendente diminuzione del peso grasso viscerale tra il 16% e il 63%, e una dose-dipendente parecchie pieghe aumento è stato osservato nel peso del fegato e plasma AST, ALT e ALP attività con esordio rapido evidente dopo solo 1 settimana del 0,5% l'assunzione CFE. L'effetto epatico persistette per tutto il corso di 3 settimane, ma è stato restaurato verso la normalizzazione entro 1 settimana dopo la sospensione del trattamento. Istologia epatica di topi alimentati 0,5% CFE per 3 settimane hanno mostrato l'ipertrofia degli epatociti e deposito di grasso. Al contrario, nessuna delle risposte epatici misurati erano alterata quando i topi sono stati dati una dieta contenente puro forskolina solo alla dose corrispondente al suo contenuto in 0,5% CFE. Il presente studio ha chiaramente indicato che la forskolina non è stato coinvolto nella CFE epatotossicità indotta ed è stato causato da altri costituenti non identificati in CFE che merita ulteriori studi.

    Forskolina potenzia G-CSF indotta proliferazione di una linea cellulare di leucemia mieloblastica murina
    "Per favore registrati qui per vedere il link :-) "
    È stato indagato il ruolo del cAMP / A-chinasi via di segnalazione in G-CSF proliferazione dipendente di murini mieloblastiche NFS-60 celle. Trattamento con G-CSF ha determinato un innalzamento rapido e transitorio del contenuto di cAMP di NFS-60 celle. Trattamento con G-CSF di NFS-60 celle ha comportato anche l'attivazione di A-chinasi parallelo all'aumento della concentrazione di cAMP. Una bassa concentrazione (0.2-10 nM) di forskolina aumentato la proliferazione cellulare G-CSF-dipendente, sebbene forskolin per sé non ha effetto sulla NFS-60 crescita cellulare. Forskolina non ha influenzato la proliferazione IL-3-indotta di questa linea cellulare. L'aggiunta di forskolina ha provocato un ulteriore aumento del livello di cAMP, attivazione di A-chinasi in NFS-60 cellule stimolate da G-CSF. Proliferazione di NFS-60 celle da G-CSF, ma non da IL-3, è stata bloccata dalla diastereoisomer assiale di adenosina 3 ', 5'-phosphorothioate (Rp-campi), un antagonista del cAMP competitivo. KT-5720 (8R *, * 9S, 11S *) - (-)-9-idrossi-9-n-esilossi-8-metil-2, 3, 9, 10-tetraidro-8, 11-epossi-1H, 8H, 11H-2, 7b, 11a-triazadibenzo (a, g) cycloocta (c, d, e) trinden-1-one), un inibitore A-chinasi, inibito la proliferazione G-CSF-dipendente. Questi risultati suggeriscono che l'attivazione del cAMP / A-chinasi via di segnalazione può essere coinvolta nella proliferazione cellulare G-CSF-mediata di NFS-60 celle, mentre proliferazione IL-3-dipendenti non è mediato in modo.

    Alessio Di Girolami
    La medicina ha fatto così tanti progressi che ormai più nessuno è sano - Aldous Huxley
    31-08-2013 03:47 PM
    www Cerca Quota
    osso68 Offline
    Novizio
    *

    1

    0
    Messaggio: #4
    RE: [Coleus Forskohlii e Forskolina]
    salve, mi sono appena iscritto e per la verita non so bene come funziona qui.volevo chiedere a fabietto, dato che vedo che sei molto ferrato in questo campo, delle informazioni sulla forskolina! io avrei deciso di prendere delle pastiglie di forskolina da 250mg, sono un po in sovrappeso e visto che non riesco piu ad andare a fare sport volevo vedere se riuscivo con queste! io soffro di pressione alta e prendo del valsartan da 160mg e un bete bloccante in piu anche della cardioaspirina,teoricamente la forskolina sembrerebbe che faccia al caso mio anche per il fatto dei suoi poteri contro la pressione e antiaggregante.pensi che possa avere effetti strani dato le medicine che assumono? ti saluto a presto
    19-04-2015 06:32 PM
    Cerca Quota
    fabietto Offline
    In continua evoluzione>>>
    *****

    6,176

    Messaggio: #5
    RE: [Coleus Forskohlii e Forskolina]
    Ciao Osso68 e ben venuto! Purtroppo, non essendo medico, non sono in grado di darti consigli mirati. Comunque la forskolina non è una pillola magica. Per la perdita di peso dovrai associarla ad una dieta personalizzata. Credo che il 99% del calo di peso che otterrai sarà merito della dieta e solo l'1% merito della forskolina...Lingua
    Che ne pensi di scrivere un diario nella sezione dedicata del forum e ci scrivi sopra una tua giornata alimentare tipo? Magari, insieme agli altri utenti del forum, si riesce a trovare il modo di aumentare il tuo metabolismo e migliorare la tua salute generale. CiaoFelice

    La forma è anche sostanza. Chi veicola un messaggio non può essere estraneo al suo contenuto. Tropico - Chi è musone e triste non riesce a tener lontano la malattia. Tonegawa - Le testimonianze vere di gente normale valgono più di tante elucubrazioni teoriche. Francesca F.C.
    19-04-2015 06:47 PM
    Cerca Quota


    Vai al forum:


    Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)

    DISCLAIMER

    AVVERTENZE MEDICHE: Quanto riportato nel presente sito ha scopi meramente informativi, come libertà di manifestazione del pensiero. L'autore non si assume nessuna responsabilità, di nessun genere, per l’uso personale ed improprio che i lettori potranno fare delle informazioni qui riprodotte. Si consiglia, esplicitamente, di consultare sempre il proprio medico curante prima di iniziare un qualunque programma dietetico e/o curativo. Le opinioni espresse, in qualunque pagina del sito e del forum, sono puramente personali ed in nessun modo prescrittive.

    PRIVACY POLICY

    La presente informativa è resa ai sensi dell'art. 13 del d.lgs. n. 196/2003. I dati raccolti tramite cookie, email, indirizzi IP e social network, non saranno comunicati a terzi. Questi dati vengono utilizzati per il corretto funzionamento del sito e potrebbero essere utilizzati per l’accertamento di responsabilità in caso di reati informatici. Ai sensi del medesimo articolo si ha il diritto di chiedere la cancellazione, la trasformazione, nonché di opporsi in ogni caso al loro trattamento. Le richieste vanno inoltrate tramite il modulo dei contatti.