Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Come si fa un Wurstel?
#1


Alessio Di Girolami
La medicina ha fatto così tanti progressi che ormai più nessuno è sano - Aldous Huxley
Cita messaggio
#2
Mmm bbbbboni :ok!: al minuto 1:37 sembra :shit:

La natura non fa nulla di inutile.
Cita messaggio
#3
io in frigo ho quelli di pollo della selex non so se mangiarli voi che consigliate?
Cita messaggio
#4
teo secondo te? c'è da dirlo che andrebbero evitati il più possibile? Basta sentire gli ingredienti che mettono, le carni lavorate così fanno sicuramente male.
Ma tu che dieta fai? Quella all'americana? Bevi Sprite e mangi wurstel... mah!
Alessio Di Girolami
La medicina ha fatto così tanti progressi che ormai più nessuno è sano - Aldous Huxley
Cita messaggio
#5
no infatti ora mi fa skifo le ebvande ....ne ero dipendente l'altro giorno l'ho bevuta ma mai + ..... oggi ho mangiato 150 g di prosicutto cotto anche quello è junk?
Cita messaggio
#6
Metterei la dieresi sulla u per non oeffendere i tedeschi, ma non ricordo come si fa...

Comunque mi pare di capire che i Wurstel sono carne di bassa qualità, giusto?

A parte i nitriti quindi sarebbero ottimi, logicamente senza aggiungerci glutine,amido e derivati del latte...

Cita messaggio
#7
Ho unito la discussione che c'era già sui Würstel.
Gli unici degni di essere mangiati sono quelli fatti a mano senza ingredienti strani della grossa distribuzione.
Alessio Di Girolami
La medicina ha fatto così tanti progressi che ormai più nessuno è sano - Aldous Huxley
Cita messaggio
#8
si quelli artiginali hanno degli ottimi sapori, senza conservanti e aggiunte strane sono ottimi.. una volta ne provai uno misto manzo e lardo suino che era favoloso, quelli del comuni del super,ercato sono abominevoli
Cita messaggio
#9
Nel video mi ha colpito quando ha detto che 2 milioni e mezzo di würstel al giorno vengono prodotti. Non ho resistito nel fare due conti. Un würstel medio pesa 100g ["Per favore registrati qui per vedere il link :-) "] quindi risultano 250.000 kg di carne, sicuramente un po' meno dato che il würstel non è carne al 100%. Inoltre si tratta di carne mista, quindi considero i "maiali equivalenti" per fare quei würstel.

Un maiale può arrivare a 250-350 kg, però a 100-120 kg viene abbattuto ["Per favore registrati qui per vedere il link :-) "]. Considero un peso di 150 kg per un maiale medio pronto da macellare e considero anche che un würstel è carne al 60%. Questo porta all'equivalente di 1000 maiali abbattuti ogni giorno per produrre würstel in quella fabbrica (una sola): 40 maiali all'ora.

Non sono contro l'utilizzo della carne. Però, mi fa un po' spavento pensare che deve esserci un sistema per far nascere e ingrassare fino a 150 kg 40 maiali in un'ora, solo per quella fabbrica. L'allevamento intensivo è più comodo della caccia, però è brutto e dannoso. Vorrei che gli animali vivessero nel loro ambiente e poi, quando è ora, vengono abbattuti e macellati. Questo non è un classico onnivorismo, nemmeno si tratta di essere vegetariani dato che la carne si mangerebbe.

Esiste un nome per una posizione in cui si mangia di tutto, ma purché i cibi animali abbiamo vissuto nel loro ambiente (o qualcosa di molto simile ad esso)? Mmm... penso che significherebbe mangiare solo prodotti biologici (peccato che non sempre ci si può fidare e si gioca molto su "cosa intendere con biologico"...). Qualche termine dal Web e ricombinato: onnivorismo biologico, onnivorismo-bio; oppure: onnivoro biologico, onnivoro-bio.
Cita messaggio
#10


Alessio Di Girolami
La medicina ha fatto così tanti progressi che ormai più nessuno è sano - Aldous Huxley
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)