• MangiaConsapevole
    • Salve ! se sei nuovo da queste parti, leggi prima il regolamento :-)

    • MangiaConsapevole si evolve ancora, spero ti piaccia la nuova veste grafica! Risoluzione consigliata ≥1280*800.

    • Ampliata la galleria degli Avatar.


     
    Valutazione discussione:
    • 0 voto(i) - 0 media
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    Cronormorfodieta (dieta COM)
    Autore Messaggio
    Tropico Offline
    Condottiero
    *******

    9,503
    Messaggio: #1
    Cronormorfodieta (dieta COM)
    CronoOrMorfodieta




    Alcune cose condivisibili, altre meno ad esempio sui grassi e sulle uova.
    Si dice che nei soggetti iperlipogenetici che formano molto grasso sbilanciati ormonalmente sull'asse ipotalamo-ipofisi-corticosurrene ovvero forti produttori di cortisolo (il tipo nervoso-agitato-aggressivo) che dà loro energia per sostenere lo stress, tende a sbilanciare l'equilibrio glicemico e l'insulina che favorisce l'accumulo del grasso.
    Quindi l'iperlipogenetico deve tenere a bada il cortisolo dice, al mattino il ritmo circadiano fa sì che questo sia naturalmente alto, soprattutto in questi soggetti.
    Il cortisolo alza la glicemia e se si mangiano zuccheri semplici, magari con i grassi (classico cappuccino-brioche), si ha una impennata di cortisolo associata ad una impennata glicemica data dai cibi ricchi di zucchero, che insieme alla glicemia innalzata dal cortisolo stesso causa un iperstimolo dell'insulina che stocca gli zuccheri nelle cellule adipose e quindi si ingrassa.
    In questi casi consiglia proteine per fornire il substrato neoglucogenetico dal quale il cortisolo attinge (anzichè dai muscoli) e zuccheri a basso impatto glicemico (cereali integrali come avena) e poi latticini magri come lo yogurt o addirittura il siero in polvere...
    I latticini magri e soprattutto il siero stimolano tanto l'insulina, ed è proprio questo che si vuole evitare quindi mi pare strano, anche perchè sconsiglia le uova per via del colesterolo che in questi tipi iperlipogenetici fa male in quanto predisposti a problemi cardiovascolari. L'apporto di carboidrati comunque lo sposta alla sera i quali vanno a riempire le scorte di glicogeno e a rilasciare serotonina.
    Per quanto Spattini tenga conto delle interazioni ormonali mi sembra ancora troppo legato a vecchi schemi alimentari del grasso cattivo e sopravvaluta i latticini magri.

    Alessio Di Girolami
    La medicina ha fatto così tanti progressi che ormai più nessuno è sano - Aldous Huxley
    30-05-2012 12:32 PM
    www Cerca Quota


    Vai al forum:


    Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)

    DISCLAIMER

    AVVERTENZE MEDICHE: Quanto riportato nel presente sito ha scopi meramente informativi, come libertà di manifestazione del pensiero. L'autore non si assume nessuna responsabilità, di nessun genere, per l’uso personale ed improprio che i lettori potranno fare delle informazioni qui riprodotte. Si consiglia, esplicitamente, di consultare sempre il proprio medico curante prima di iniziare un qualunque programma dietetico e/o curativo. Le opinioni espresse, in qualunque pagina del sito e del forum, sono puramente personali ed in nessun modo prescrittive.

    PRIVACY POLICY

    La presente informativa è resa ai sensi dell'art. 13 del d.lgs. n. 196/2003. I dati raccolti tramite cookie, email, indirizzi IP e social network, non saranno comunicati a terzi. Questi dati vengono utilizzati per il corretto funzionamento del sito e potrebbero essere utilizzati per l’accertamento di responsabilità in caso di reati informatici. Ai sensi del medesimo articolo si ha il diritto di chiedere la cancellazione, la trasformazione, nonché di opporsi in ogni caso al loro trattamento. Le richieste vanno inoltrate tramite il modulo dei contatti.