Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Curioso
#1
Buongiorno a tutti, mi chiamo Matteo e sono nuovo di questo forum..e di tutto ciò che riguarda l'alimentazione. Ho 30 e da poco ho perso un amico coetaneo della malattia del 21 secolo. Mi ha fatto riflettere su molte cose e una fra queste (come da lui sottolineato) la sana alimentazione. Io non sono mai stato un nutrizionista, affatto, e con il mio lavoro che mi porta a viaggiare molto mangio qualsiasi cosa ci sia di commestibile. Non ho mai avuto problemi di salute nè di digestione,peso,ecc.. però mi sono reso conto di quanta carne mangio e soprattutto di quanta poca frutta e verdura counsumi (frutta specialmente..quando va bene 1 volta alla settimana o di più). Quindi ero curioso di capire qualcosa di più e magari trovare un modo semplice e veloce per integrare almeno una parte di queste sostanze importanti. Pensavo ad un estrattore di succo...ed eccomi finito qua. Grazie in anticipo a chi mi sarà d'aiuto!
Cita messaggio
#2
Ciao e benvenuto!
Diventare più consapevoli è cosa buona e giusta ed il tuo è solo l'inizio del cammino.
Comprendo che questo forum ha un tipo di informazione da saper valutare bene perché se non si ha una base sull'argomento può essere controproducente.
Ad ogni modo, visto che stai bene, basterà modificare la qualità di quello che ingerisci senza che ti butti in strane diete.
Alessio Di Girolami
La medicina ha fatto così tanti progressi che ormai più nessuno è sano - Aldous Huxley
Cita messaggio
#3
benvenuto.

Concordo con tropico sul cosa puoi fare:

sicuramente informarti di piu sull'alimentazione in generale (macro e micro nutrienti e cibi che ne contengono), e viceversa, tutto cio che depaupera queste riserve, compromettendo metabolismo e mille reazioni accessorie.
(alla fine cio che devi evitare è cio che sicuramente gia sai: cibo spazzatura, bevande strane, fritti fatti con oli esausti e di bassa qualità; ecc...)
Cita messaggio
#4
Ciao Matteo e benvenuto! Felice
La forma è anche sostanza. Chi veicola un messaggio non può essere estraneo al suo contenuto. Tropico - Chi è musone e triste non riesce a tener lontano la malattia. Tonegawa - Le testimonianze vere di gente normale valgono più di tante elucubrazioni teoriche. Francesca F.C.



Cita messaggio
#5
Benvenuto Matteo! Odio essere ripetitivo ma il primo suggerimento che voglio darti è quello di eliminare tutti i prodotti a base di farina (pane, pasta, pizza, ecc.).

La natura non fa nulla di inutile.
Cita messaggio
#6
Pane non ne mangio mai, pizza ogni tanto e pasta solo quando sono a casa e questo non accade così spesso...mi mancano però le vitamine della frutta e verdura :(
Cita messaggio
#7
Le vitamine della frutta e della verdura secondo me sono una leggenda metropolitana.

La natura non fa nulla di inutile.
Cita messaggio
#8
La frutta ha meno antinutrienti così è una discreta fonte, le verdure c'è da valutare, quelle a foglia verde apportano alcune vitamine importanti.
In generale non direi che sia una leggenda ma di certo non sono sufficienti se non ci abbini buone fonti animali come il tuorlo dell'uovo, il fegato, molluschi/pesce...
Alessio Di Girolami
La medicina ha fatto così tanti progressi che ormai più nessuno è sano - Aldous Huxley
Cita messaggio
#9
Comunque non ho capito bene come è composto un tuo pranzo tipo... potresti fare un esempio?
Alessio Di Girolami
La medicina ha fatto così tanti progressi che ormai più nessuno è sano - Aldous Huxley
Cita messaggio
#10
Mah a dire il vero varia molto dal posto in cui mi trovo..se sono in Italia (1 o 2 settimane al mese) si a pranzo pasta a volte un secondo di carne e verdure cotte. In alternativa uova. La sera carne e al massimo un'insalata. Questo non vale sempre però. All'estero invece quello che dispone la cultura locale..ma 70% carne. Il pesce molto raramente, fegato mai.
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)