Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
DIM
#1
Recentemente mi sono imbattuto in diversi studi e pubblicazioni a proposito di questo principio attivo DIM ( diindometilmetano) derivato dal suo precursore Indolo 3 Carbinolo. Esistono diverse evidenze sulla sua efficacia come modulatore estrogenico sebbene esiste anche uno studio (come al solito) che esprime un effetto pro-estrogenico comparabile all'effetto del Tamoxifene. Lo stesso Therry Hertoghe, guru dell'ormonoterapia sostitutiva lo consiglia a dosaggi di200/400mg al dì. Cosa ne pensate?
"Per favore registrati qui per vedere il link :-) "
Cita messaggio
#2
Interessante questo estrogeno modulatore, non lo conoscevo.
Alessio Di Girolami
La medicina ha fatto così tanti progressi che ormai più nessuno è sano - Aldous Huxley
Cita messaggio
#3
Interessante questo articolo
"Per favore registrati qui per vedere il link :-) "

"Per favore registrati qui per vedere il link :-) "
Cita messaggio
#4
Errata corrige: DIM (Di-indolylmetano)
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)