Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
[Damiana] Turnera diffusa, var. aphrodisiaca – Turneraceae
#1
DAMIANA: proprietà e uso

[Immagine: 2169.jpg]

Damiana: nome
Turnera diffusa, var. aphrodisiaca – Turneraceae

Damiana: proprietà
Le foglie della damiana contengono un glicoside cianogeno, resine, un olio essenziale, tannini e una sostanza amara (denominata damianina e dalla struttura ancora non determinata). La pianta ha azione antidepressiva e tonico-stimolante generale che possono essere sfruttate in caso di affaticamento fisico o intellettuale, stanchezza, condizioni di stress e depressione, calma l’ansia e aiuta a combattere nervosismo e insonnia.
La damiana possiede anche proprietà afrodisiaca, il che ne fa un valido aiuto in casi di astenia sessuale e impotenza maschile di origine psicologica, soprattutto in caso di ansia da prestazione ed eiaculazione precoce. All'azione riequilibrante del tono dell'umore, si accompagna la stimolazione dei centri nervosi spinali che controllano la funzionalità degli organi sessuali. In particolare sembra che la damiana agisca sul centro dell'erezione localizzato al livello del sistema nervoso parasimpatico pelvico-sacrale nell’uomo; e rafforza il sistema ormonale femminile, in presenza di dismenorrea, amenorrea e dolori mestruali.
Il suo fitocomplesso è capace perciò di ripristinare il desiderio sessuale in entrambi i sessi. Per questa ragione è indicata nel trattamento dei disturbi sessuali sia maschili, che femminili, in caso sterilità, per contrastare diminuzione della libido e della prestazione sessuale, nella cura dell’impotenza e in caso e della frigidità.
La presenza dell’olio essenziale conferisce alla damiana un’azione espettorante, utile per curare tosse, bronchite e asma.
Ha infine una leggera attività diuretica e antisettica delle vie urinarie, data dall’arbutina, indicata in caso di cistite, infezioni della vescica e del tratto urogenitale.

Damiana: descrizione
Piccolo arbusto alto fino a 90 cm. Le foglie sono ovali, lanceolate, con picciolo corto e 2 ghiandole alla base, margini curvi e leggermente seghettati; la superficie superiore è liscia e verde chiaro, con pochi tricomi quella inferiore. I 
fiori sono gialli, solitari e ascellari. Il frutto è una piccola capsula globosa, aromatica e resinosa.

Damiana: habitat
Originaria dell’America tropicale: Messico, Texas, America centrale e meridionale.

Damiana: cenni storici
Il nome botanico Turnera deriva dallo scienziato inglese William Turner che la classificò, per primo.
La damiana è nota con il nome di tè Messicano, già conosciuta ai tempi dei Maya, che la usavano come tonico, come diuretico e lassativo.
Le donne messicane hanno l'abitudine di bere un infuso di damiana un paio d'ore prima di coricarsi, per sedurre e suscitare eccitazione al proprio uomo. In Messico viene inoltre impiegata per curare l'asma, la bronchite, il diabete, la dissenteria, la dispepsia, le emicranie, la paralisi.

La damiana è inserita nel formulario nazionale degli Stati Uniti, come afrodisiaco e come rimedio per l'impotenza e la frigidità. E' inserita anche nella farmacopea britannica, indicata come rimedio per neurosi, impotenza, frigidità, ansia da prestazione ed esaurimento nervoso.

Damiana: ricetta
USO INTERNO
Solo ad alte dosi può dare una lieve sensazione di dolore nella regione prostatica, alle dosi indicate non ha nessun effetto collaterale.

800 mg di estratto secco sottoforma di compresse o capsule, da assumere in 2 tempi: preferibilmente al mattino e/o nel primo pomeriggio lontano dai pasti.
Si consiglia di assumere il prodotto effettuando cicli di trattamento della durata di circa 2 settimane

Fonte: "Per favore registrati qui per vedere il link :-) "
La forma è anche sostanza. Chi veicola un messaggio non può essere estraneo al suo contenuto. Tropico - Chi è musone e triste non riesce a tener lontano la malattia. Tonegawa - Le testimonianze vere di gente normale valgono più di tante elucubrazioni teoriche. Francesca F.C.



Cita messaggio
#2
Chissà se ha attività estrogenica, che vorrei evitare.
Alessio Di Girolami
La medicina ha fatto così tanti progressi che ormai più nessuno è sano - Aldous Huxley
Cita messaggio
#3
Penso proprio di si.
Citazione:la presenza dei principi attivi testosterogenici promuove un impiego come ricostituente sessuale maschile
"Per favore registrati qui per vedere il link :-) "

Per me è molto interessante per la proprietà "euforizzante" e penso di provare questa pianta presto. Penso che ne comprerò un 100 grammi di estratto secco dall'Argania srl e mi farò le capsule da me: in erboristeria una manciata di capsule di Damiana costano un'assurdità... :-/
La forma è anche sostanza. Chi veicola un messaggio non può essere estraneo al suo contenuto. Tropico - Chi è musone e triste non riesce a tener lontano la malattia. Tonegawa - Le testimonianze vere di gente normale valgono più di tante elucubrazioni teoriche. Francesca F.C.



Cita messaggio
#4
Dovrebbe avere una debole attività estrogenica e una maggiore attività fito-progestinica, un'azione anti-aromatasi ed inoltre una probabile attività ipoglicemizzante, alla luce di ciò pare plausibile un effetto stimolante la libido in quanto l'attività anti-aromatasi evita di far convertire il testosterone nell'estrogeno estradiolo e l'attività del fito-progesterone aiuta il quadro.
"Per favore registrati qui per vedere il link :-) " Ha scritto:Researchers at Aeron Biotechnology tested 150 herbs for their relative capacity to compete
with estradiol and progesterone binding to intracellular receptors for progesterone (PR) and
estradiol (ER) in intact human breast cancer cells. They found that soy, licorice, red clover,
thyme, tumeric, hops, and verbena are the highest ER-binding herbs while oregano,
verbena, tumeric, thyme, red clover and damiana are the highest PR-binding herbs and
spices. In general, ER-binding herbal extracts were agonists, much like estradiol, whereas
PR-binding extracts, were neutral or antagonists. [3]

"Per favore registrati qui per vedere il link :-) " Ha scritto:Damiana ha dimostrato effetto progesterone legante, ma ha poco effetto estrogeno legante (Zava, 1998). Ha dimostrato effetto ipoglicemizzante nei conigli sani (Alarcon-Aguilara, 1998). I dati sugli animali suggeriscono anche che damiana può migliorare l'impotenza in ridotta libido (Arletti, 1999).

Studio dell'effetto anti-iperglicemico di piante usate come antidiabetici.
"Per favore registrati qui per vedere il link :-) "
Lo scopo di questo studio era di studiare l'effetto anti-iperglicemici di 28 piante medicinali usati nel trattamento del diabete mellito. Ogni pianta è stata elaborata in modo tradizionale e intragastrica somministrata a coniglie temporaneamente iperglicemici. I risultati hanno mostrato che otto dei 28 piante studiate diminuire significativamente il picco iperglicemico e / o l'area sotto la curva di tolleranza al glucosio. Queste piante sono: Guazuma ulmifolia, Tournefortia hirsutissima, Lepechinia caulescens, Rhizophora mangano, Musa sapientum, Trigonella foenum graceum, Turnera diffusa, e Euphorbia prostrata. I risultati suggeriscono la validità del loro uso clinico nel diabete mellito di controllo, dopo il loro esame tossicologico.

Indagine sugli effetti ipoglicemici di estratti di quattro stabilimenti messicani medicinali in topi normali e allossana-diabetica.

"Per favore registrati qui per vedere il link :-) "
Le attività ipoglicemizzanti di estratti acquosi quattro etanolo (WEE) preparato da Bidens pilosa L., Salvia officinalis L., Psacalium peltatum HBK (Cass) e Turnera diffusa Willd. sono stati studiati in topi sani e allossana-diabetica. Il WEE di S. officinalis ha ridotto significativamente il livello di glucosio nel sangue a digiuno di topi normali 120 (15,7%) e 240 minuti (30,2%) dopo somministrazione intraperitoneale (p <0,05). Il WEE di P. e B. peltatum pilosa significativamente diminuita anche la glicemia in topi sani a 240 min (19,6% e 13,8%, rispettivamente). Nei topi diabetici lievemente, la WEE di P. peltatum abbassato il livello di glucosio nel sangue basale 120 (16%) e 240 min (54%) dopo somministrazione intraperitoneale (p <0,05 e p <0.01, rispettivamente). Il WEE di B. pilosa e S. officinalis in modo significativo anche diminuito l'iperglicemia nei topi diabetici mediamente a 240 minuti (32,6% e 22,7%, rispettivamente). La somministrazione di questi tre estratti di animali con iperglicemia grave non ha causato una significativa riduzione. Il WEE di T. diffusa non ha mostrato alcuna attività ipoglicemizzante. Così, tre dei WEE studiato conservato l'attività ipoglicemizzante originariamente rilevato nelle preparazioni tradizionali delle piante studiate antidiabetici. Sembra che questi estratti richiedono la presenza di insulina per mostrare l'attività ipoglicemizzante.
Anti-aromatase activity of the constituents from damiana (Turnera diffusa)
"Per favore registrati qui per vedere il link :-) "
L'estratto di Turnera diffusa e due i composti isolati pinocembrin e acacetin potrebbero significativamente sopprimere l'attività dell'aromatasi. Inoltre, apigenina 7-glucoside, Z-ECHINACIN e pinocembrin hanno mostrato attività estrogenica.



Valutazione farmacologica di Principio Bioactive di Turnera aphrodisiaca
"Per favore registrati qui per vedere il link :-) "
Alessio Di Girolami
La medicina ha fatto così tanti progressi che ormai più nessuno è sano - Aldous Huxley
Cita messaggio
#5
tutto molto interessante! Grazie Alessio!
Comunque io non ho problemi di libido. Sono solo molto giù di morale e vorrei una pillola magica che mi facesse venire il buon umore anche senza essercene motivo plusibile...:-/
Quando su google ho digitato "euforizzante naturale" è saltata fuori la Damiana. Chi sa se sarà vero? Mi son detto. Ne farò un ciclo di almeno 2 settimane e Vi farò sapere che effetto mi farà.

CiaoFelice
La forma è anche sostanza. Chi veicola un messaggio non può essere estraneo al suo contenuto. Tropico - Chi è musone e triste non riesce a tener lontano la malattia. Tonegawa - Le testimonianze vere di gente normale valgono più di tante elucubrazioni teoriche. Francesca F.C.



Cita messaggio
#6
Il DMAE lo hai scartato?
Alessio Di Girolami
La medicina ha fatto così tanti progressi che ormai più nessuno è sano - Aldous Huxley
Cita messaggio
#7
(09-11-2012, 02:17 PM)Tropico Ha scritto: "Per favore registrati qui per vedere il link :-) "Il DMAE lo hai scartato?

"Per favore registrati qui per vedere il link :-) "
La forma è anche sostanza. Chi veicola un messaggio non può essere estraneo al suo contenuto. Tropico - Chi è musone e triste non riesce a tener lontano la malattia. Tonegawa - Le testimonianze vere di gente normale valgono più di tante elucubrazioni teoriche. Francesca F.C.



Cita messaggio
#8
(09-11-2012, 10:01 AM)fabietto Ha scritto: "Per favore registrati qui per vedere il link :-) "tutto molto interessante! Grazie Alessio!
Comunque io non ho problemi di libido. Sono solo molto giù di morale e vorrei una pillola magica che mi facesse venire il buon umore anche senza essercene motivo plusibile...:-/
Quando su google ho digitato "euforizzante naturale" è saltata fuori la Damiana. Chi sa se sarà vero? Mi son detto. Ne farò un ciclo di almeno 2 settimane e Vi farò sapere che effetto mi farà.

CiaoFelice
sono molto interessato anch'io a vedere tutti i risultati, libido compresa :D

Marco
Cita messaggio
#9
Penserete che sono un cazzaro ma io sono sempre stato come Rocco Siffredi... nel senso che a me l'alza bandiera mi riesce a comando anche quando non avrei voglia di fare sesso... io non mi rifiuto mai :asd: Speriamo che questa mia caratteristica duri ancora a lungo sgrat sgrat...
La forma è anche sostanza. Chi veicola un messaggio non può essere estraneo al suo contenuto. Tropico - Chi è musone e triste non riesce a tener lontano la malattia. Tonegawa - Le testimonianze vere di gente normale valgono più di tante elucubrazioni teoriche. Francesca F.C.



Cita messaggio
#10
pensa nel mio caso è rocco che dice in giro che è come me :asd:

e ovviamente sono interessato agli eventuali effetti sulla sfera femminile

Marco
Cita messaggio
#11
A parte gli scherzi spero che mi renda un minimo euforico senza motivo alcuno: è l'unico effetto che gradirei moltissimo!:shame: A mia moglie non gliela faccio nemmeno provare: sarebbero soldi buttati; in fin dei conti il depresso sono io!
La forma è anche sostanza. Chi veicola un messaggio non può essere estraneo al suo contenuto. Tropico - Chi è musone e triste non riesce a tener lontano la malattia. Tonegawa - Le testimonianze vere di gente normale valgono più di tante elucubrazioni teoriche. Francesca F.C.



Cita messaggio
#12
Mhh, la depressione è causa più psicologica che fisica, almeno nel tuo caso, non so quanto possa giovarti il ricorso a medicamenti esterni.
Non metto in dubbio alcuno la tua integrità, lo sai, però è il meccanismo che mi fa avere un pò di timore, il ricorso a sostanze per "curare" la psiche che poi innesca comportamenti di dipendenza.
Per carità va benissimo usare psicotonici, ma quello che voglio sottolineare è che forse un aiuto psicologico di qualche tipo in concomitanza non guasterebbe.
Alessio Di Girolami
La medicina ha fatto così tanti progressi che ormai più nessuno è sano - Aldous Huxley
Cita messaggio
#13
sottoscrivo Alessio, inoltre se vuoi, mia moglie lavora in un ospedale psichiatrico e se vuoi posso chiederle qualche consiglio non tanto "farmacologico" ma piu' come "terapia naturale"

Marco
Cita messaggio
#14
Grazie mille del supporto e dei consigli! Se mi servisse aiuto di supporto psicologico lo chiederei a mia cugina di primo grado che è psicologa professionista. Poi io sono una persona molto aperta e sociale; non mi tengo nulla dentro, condivido con amici e parenti il mio stato d'animo. Mi sfogo abbastanza bene: ho molte valvole di sfogo. Comunque non dovete preoccuparvi per me: la mia è una depressione di quelle che passa istantaneamente con la rimozione della causa, che conosco benissimo, che l'ha generata. Ora mi serve solo una spintarella provvisoria che mi aiuti a "saltare la pozzanghera" e nella Damiana ci vedo questo. Poi aiuti farmacologici nemmeno a parlarne! Se la Damiana fallisse nessun problema! Mi "sporcherò le scarpe" ma Non muore mica nessuno! Ok?;)
Ciao:)
La forma è anche sostanza. Chi veicola un messaggio non può essere estraneo al suo contenuto. Tropico - Chi è musone e triste non riesce a tener lontano la malattia. Tonegawa - Le testimonianze vere di gente normale valgono più di tante elucubrazioni teoriche. Francesca F.C.



Cita messaggio
#15
certo, l'importante è che me la testi e mi fai sapere cosi' so cosa regalare a natale a mia moglie :D

M
Cita messaggio


Discussioni simili
Discussione Autore Risposte Letto Ultimo messaggio
  Libido: Maca, Tribulus, Damiana, Ginseng Antonioz 10 2,046 21-11-2015, 03:47 PM
Ultimo messaggio: keiji11

Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)