Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Daniele Seccarecci
#1
Trovato morto a Taranto Daniele Seccarecci, noto culturista
Bodybuilder noto a livello nazionale, Seccarecci, 33 anni, è stato trovato senza vita dalla madre nell'abitazione dove entrambi vivevano, forse per un malore. In passato Seccarecci fu arrestato per doping. Molto note le sue trasmissioni in tv.
"Per favore registrati qui per vedere il link :-) "

Ricordo ancora l'intervista con PIF nella trasmissione MTV "Il testimone", e ricordo un paio di anni fa la sua vicenda con l'accusa di doping e gli arresti domiciliari concessi perché solo lui conosceva il mix di medicinali da prendere per compensare l'altro mix preso pochi giorni prima per una gara in USA. Era laureato in scienze e tecnologie alimentari.
E' stato trovato a terra con una pozza di sangue sotto la testa, si ipotizza sia caduto per un malore, parlano di infarto... ma non c'è conferma.
Ricordo che nella trasmissione sopra citata, prima della gara, cadde ed ebbe una contusione ad un braccio.
Maldestro o cosa? Riposa in pace, aveva 33 anni.

Qui in una intervista con il dottor Spattini


Alessio Di Girolami
La medicina ha fatto così tanti progressi che ormai più nessuno è sano - Aldous Huxley
Cita messaggio
#2
giornalettismo.com/archives/1092057/daniele-seccarecci-e-morto-per-infarto-del-miocardio/
E’ morto per un infarto del miocardio Daniele Seccarecci, di 33 anni, nato a Livorno ma residente a Taranto, noto body builder conosciuto a livello internazionale, e trovato morto mercoledi’ mattina in un residence nella frazione tarantina di Lama.
E’ quanto emerso dall’autopsia eseguita, su incarico del sostituto procuratore Remo Epifani, dal medico legale Marcello Chironi. L’ischemia ha poi provocato la caduta del culturista, che si e’ procurato anche una ferita alla testa. ”Ma si tratta – ha spiegato Chironi all’ANSA – di un evento secondario e ininfluente. L’infarto con molta probabilita’ e’ legato a una condizione di stress fisico a cui il soggetto aveva sottoposto tutto l’organismo per l’attivita’ che svolgeva”. L’atleta, una star del culturismo italiano, era tornato lunedi’ scorso dalla Finlandia, dove aveva partecipato ad una manifestazione. ”Ci sono degli elementi – sottolinea il medico legale – che ci inducono a pensare che il problema cardiaco sia stato innescato anche da un iperlavoro a cui era stato sottoposto il fisico”.

Anche i "Roid" potrebbero aver influito sull'infarto... o no?
Alessio Di Girolami
La medicina ha fatto così tanti progressi che ormai più nessuno è sano - Aldous Huxley
Cita messaggio
#3
Scusa l'ignoranza, cosa sono i "Roid"? Fra gli effetti collaterali dell'abuso di farmaci dopanti c'è anche l'infarto...
La forma è anche sostanza. Chi veicola un messaggio non può essere estraneo al suo contenuto. Tropico - Chi è musone e triste non riesce a tener lontano la malattia. Tonegawa - Le testimonianze vere di gente normale valgono più di tante elucubrazioni teoriche. Francesca F.C.



Cita messaggio
#4
E' l'abbreviazione che in gergo si usa degli Steroidi, Steroid--->roid.... ad esempio si usa spesso il termine "Roid Rage".
Leggendo in certi forum di BB sull'evento è massima l'ipocrisia, inneggiano al rispetto della morte e non si può nominare il doping.
Come se l'infarto non potesse essere stato causato da essi.
Normale che il pensiero vada subito lì, a 33 anni non si può morire d'infarto se non hai una malformazione congenita.
Non capisco la paura di nominare la parola doping o steroidi, qualcuno dica loro che non è reato scrivere la parola doping/steroidi.
Alessio Di Girolami
La medicina ha fatto così tanti progressi che ormai più nessuno è sano - Aldous Huxley
Cita messaggio
#5
Si ha paura di nominarle perché secondo me si sentono chiamati in causa.
Queste sono le classiche vicende che alimentano i luoghi comuni ha detto qualcuno, ma questi luoghi comuni, purtroppo per loro, hanno fondamenti scientifici e non sono credenze popolari.
Forse non è vero che l'han dovuto far uscire dal carcere perché doveva fare un ciclo di farmaci per ripristinare le funzioni corporee, che solo lui conosceva?
E che rischiava la vita se non avessero acconsentito?
Come non dare poi ragione a quelli che deridono questo sport, su tanti che fanno uso di doping ogni tanto ci scappa il morto, la condanna sociale è ovvia e di conseguenza, dovrebbero avere le spalle grosse per sopportare tutto ciò, lo sanno a cosa vanno incontro, sia per quanto riguarda la salute che per quanto riguarda l'opinione pubblica.
Non avrei voluto dire niente perchè sembra che sia irrispettoso della morte di una persona, ma l'ipocrisia reputo sia altrettanto irrispettosa, se non è questo il momento giusto di parlare di queste cose, quando lo è? La morte scuote la coscienza ed è un momento di riflessione.
Alessio Di Girolami
La medicina ha fatto così tanti progressi che ormai più nessuno è sano - Aldous Huxley
Cita messaggio
#6
"Per favore registrati qui per vedere il link :-) " minuto 26:30
A me non sembra che abbiano detto chissà che di dissacrante, ma alcuni s'indignano... di cosa non si sa.

Sono solo d'accordo con il fatto che ci s'indigna per il doping per il BB e molto meno per gli altri sport, ma perché il doping nel BB è portato talmente all'eccesso che è inevitabile che sia più lampante in questo sport.
Alessio Di Girolami
La medicina ha fatto così tanti progressi che ormai più nessuno è sano - Aldous Huxley
Cita messaggio
#7
A me indigna, di questi "campioni" e anche di certi "amatori" che fanno palese uso di farmaci dopanti, che negano. Chi nega, barando, illude il prossimo, non merita rispetto! Chi fa uso di farmaci e lo dichiara tranquillamente, senza illudere il prossimo, invece, ha la mia comprensione e ammirazione. Usarne e negarne l'uso è mancanza di palle! Comunque la mancanza di palle in certi individui non mi stupisce: è noto che a chi assume testosterone sintetico gli si atrofizzano i testicoli...
La forma è anche sostanza. Chi veicola un messaggio non può essere estraneo al suo contenuto. Tropico - Chi è musone e triste non riesce a tener lontano la malattia. Tonegawa - Le testimonianze vere di gente normale valgono più di tante elucubrazioni teoriche. Francesca F.C.



Cita messaggio
#8
"Per favore registrati qui per vedere il link :-) "
Alessio Di Girolami
La medicina ha fatto così tanti progressi che ormai più nessuno è sano - Aldous Huxley
Cita messaggio
#9
Al di la di tutto, povero cristo, riposi in pace! Condoglianze sentite ai suoi cari, che ora piangono di dolore, per la sua prematura dipartita.
La forma è anche sostanza. Chi veicola un messaggio non può essere estraneo al suo contenuto. Tropico - Chi è musone e triste non riesce a tener lontano la malattia. Tonegawa - Le testimonianze vere di gente normale valgono più di tante elucubrazioni teoriche. Francesca F.C.



Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)