Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Dermatite che scompare aumentando la quota di carbo ad alto ig
#1
Vuol dire che vi è deficit surrenale, se si accompagna a stanchezza o a fame di carboidrati e la DS scompare subito dopo, vuol dire che le surreni hanno problemi.

Suggerimenti:

Andare a dormire prima la sera, anche alla 21 se necessario..

Non esporsi a luce raggiante, fosse anche quella del monitor, la sera e interrompere ogni attività impegnativa dopo le il tramonto o al più dopo le 20 di sera.

Riposare il più possibile.

Mangiare il meno possibile.

All'occorrenza assumere un po' di carbo ad alto ig, ma senza esagerare, altrimenti il deficit si accuirà.

Stare al caldo se fa freddo

Stare distesi il più possibile e coperti.

Evitare gli stress.

Possibilmente esporsi il più possibile al sole.

Attenzione ai saturi finchè non si è fuori da questo stato, potrebbero non essere usati come fonte energetica, visto che il cortisolo ne inibisce l'utilizzo, salvo poi arrivare al deficit che induce comunque a consumare carboidrati per evitare il freddo e gli attacchi di fame.

Il deficit è possibile quando si è mangiato più del necessario e si è andato a dormire troppo tardi la sera, ahimè io in questi giorni ho dovuto tamponare a suon di calorie e carboidrati lo stress di fare una nottata intera il 31.

E sto pagando ancora...
Cita messaggio
#2
Mi chiedo quanto sia normale accusare lo stress di una sola nottata fuori programma.
Anche io, come te, tendo subito a peggiorare lo stato generale se faccio qualcosa di stressante o sballo gli orari di veglia/riposo.
Ognuno ha i suoi punti deboli, per esempio a te viene dermatite e a me l'extrasistole.
Comunque, quello che voglio dire, ormai dovremmo esserci su una condotta alimentare e di vita corretta, per cui, come mai accusiamo per così poco?
Alessio Di Girolami
La medicina ha fatto così tanti progressi che ormai più nessuno è sano - Aldous Huxley
Cita messaggio
#3
Semplicissimo, non mi sto comportando ligio al programma.

Purtroppo queste zone ultimamente sono molto stressanti.

Perchè io quando li raggiungo dovrei consolidare i risultati, ma non lo faccio, appena mi sento bene sgarro e l'età inizia a farsi sentire, i recuperi sono di molto allungati.

Nei giorni precedenti avevo assunto tantissimi carboidrati per poter durare quelal serata e presi anche del caffè, qiuando ho provato a tornare nella norma so stati dolori.

Siccome in molti mi dicevano in passtao che con i carboidrati la dermatite spariva, voglio metterli in guardia che non è tutto oro quello che luccica.

Per la miseria prima di Natale sono guarito in 2 giorni, mangiando 1400 kcal, senza perdere peso e sentire freddo e percorrendo 3 km al giorno, quetso per dimostrare che se le surreni sono in forma, il metabolismo varia al variare delle calorie, se quetso non apita e si sta male c'è un problema, prima di sentirsi male, ci deve essere la stanchezza e poi la fame, altrimenti la situazione è patologica; nessun organismo crolla se mangia di meno qualche giorno.

Poi per tornare a quelloc he dici tu, il peso conta, più si è magri più iil deficit surrenale è devastante...
Cita messaggio
#4
Qual'è la quantità di carboidrati al giorno per una 50ina di kg di organismo in termini di frutta e verdura in kg circa?
Cita messaggio


Discussioni simili
Discussione Autore Risposte Letto Ultimo messaggio
  la quota ottimale di carbodrati' teo 0 743 20-02-2012, 06:26 PM
Ultimo messaggio: teo

Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)