Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Dieta ipocalorica
#1
secondo questo studio "Per favore registrati qui per vedere il link :-) " condotto dal dottor Luigi Fontana, una dieta ipocalorica produce livelli più bassi di T3 e questo è secondo lo studioso una fatto positivo.
Qualcuno sa il perché? Ho sempre pensato che alti livelli di t3 fosse una cosa positiva.
Cita messaggio
#2
il t3 è legato alla capacita metabolica del corpo (e allo stress)
praticamente ha detto: se magnate poco avete poco t3 e vivrete di piu (non è il primo a dire che le ipocaloriche fanno vivere di piu)
Cita messaggio
#3
questo l'avevo capito, ma perché poco t3 = a maggiore longevità? Tipo teoria della candela, bruci meno e quindi più lentamente, ma in tal caso funzioni anche meno bene o sbaglio?
Cita messaggio
#4
entro certi range il corpo fa tutto cio che deve fare
se tu lavori 15 ore al giorno e speri di vivere 100 anni con 1300-1500 kcal sei un folle
se tu sei una suora di clausura che nn fa un cazzo tutto il giorno e sta a 1300 kcal vive 200 anni
il t3 varia in base a segnali esterni, il fatto che ce ne sia poco puo dipendere da molte cose, cio che è sicuro è che se troppo basso indica uno scarso metabolismo
Cita messaggio
#5
quindi in sostanza, metabolismo più basso = vita più lunga. Ho riassunto molto, ma il senso dovrebbe essere questo.
Cita messaggio
#6
è cio che sostengono molti medici
peat e pierpaoli sostiengono il contrario per dirti...

io sinceramente nn saprei valutare chi ha ragione o meno, tuttavia seguo peat per diversi altri motivi.
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)