Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Dottor Duranti - Cosa ne pensate?
#1
Ciao a tutti, come sapete mi sto avvicinando alla Macrobiotica, con
risultati positivi da una parte (umore, forza, vitalità, chiarezza mentale) e
negativi dall'altra (qualche kilo in meno e varietà di cibo limitata).
Questo
dottor che a quanto ne so è riconosciuto un po' da tutti come un ottimo studioso
di alimentazione (praticamente è invitato ovunque, dai programmi RAI a
RadioDeejay!) applica e mischia macrobiotica, meditazione, sport e
quant'altro.
Siccome sono molto curioso gradirei sapere qual è il vostro
punto di vista, se lo conoscete, che ne pensate, ecc...
Il sito del suo
studio se volete dare un'occhiata è questo: "Per favore registrati qui per vedere il link :-) "

Grazie a chi vorrà
intervenire. [Immagine: icon_biggrin.png]
Cita messaggio
#2
è un ottimo venditore, su questo non c'è dubbio
Cita messaggio
#3
Potresti magari spendere due parole in più? ti fidi o no? le sue teorie
sono baggianate? basandoti sulla tua esperienza cosa puoi dire?

Ecco uno
stralcio della sua tecnica:

Essenzialmente, il protocollo è articolato
in cinque
punti:

Disintossicazione
Alimentazione
Integrazione
Attività
sportiva
Tecniche antistress
Il programma di Disintossicazione di norma
prevede alcuni giorni di alimentazione a sola frutta, occasionalmente
l’esecuzione di enteroclismi.

Nell’allegato “Perché la frutta”,
scaricabile dalla mail che riceverà seguendo le indicazioni (vedi, su questo
stesso sito, nella sezione “prima visita”, alla voce “informazioni”), potrà
conoscere meglio i motivi di questo regime preliminare. In un secondo allegato,
scaricabile dalla stessa mail, troverà le istruzioni per eseguire
l’enteroclisma.

Non sempre è necessario sottoporsi al programma di
disintossicazione; in caso però lo fosse, si tratterebbe comunque di una
procedura formulata in relazione alle proprie condizioni
cliniche.

Inoltre, per quanto rigorosa e approfondita, la prima visita
non può certo consentirmi di conoscere dettagliatamente la storia clinica di un
paziente. Per poter escludere incompatibilità con eventuali altre patologie, o
possibili controindicazioni alla mia prescrizione, sarà dunque necessario
acquisire il parere del proprio medico di base. Per me è molto importante poter
contare sulla sua collaborazione, e a questo fine ho scritto una lettera aperta
ai colleghi (vedi: “lettera per il medico di base”) che, a Sua discrezione,
potrà scaricare dal sito e sottoporre al Suo medico.

Un parere del medico
di famiglia sarà indispensabile, oltre che dopo la prima visita, anche ai
successivi passaggi del protocollo, compreso quello relativo alle tecniche di
attenuazione dello stress per ridurre le concentrazioni di cortisolo
(respirazioni addominali).

Se intende sottoporsi alla visita, tenga conto
che il tempo necessario per concluderla è normalmente compreso fra l’ora e l’ora
e mezzo. Con me trascorrerà i primi 30-40 minuti (sottolineo questo aspetto per
quanti ancora pongono la domanda se sia io in prima persona ad effettuare la
visita), in modo che io possa impostare un programma terapeutico adatto alle Sue
esigenze. Nel tempo restante i miei collaboratori Le spiegheranno invece come
procedere dal punto di vista pratico, ed eventualmente dietro mia indicazione
effettueranno ulteriori esami strumentali.

L’onorario per questa
prestazione è di 300 euro; se effettuerà il pagamento on-line o tramite bonifico
bancario usufruirà di una riduzione di 50 euro. In questa cifra rientrano
naturalmente, oltre al consulto e alle istruzioni pratiche, anche il servizio di
call-center.

Al termine della prima visita, il nostro lavoro è appena
cominciato. Da quel momento, fino alla successiva di controllo - cui dovrà
presentarsi dopo un periodo di 3-4 mesi - inizierà a seguire il Suo programma,
tenendosi in contatto telefonico con noi attraverso il
call-center.

L’onorario per visita di controllo è di 200 euro (150 con il
pagamento on-line); la durata, 30-40 minuti. In genere ne occorrono due o tre,
fino a che il programma non sarà ben assimilato; ma, evidentemente, ciascun caso
specifico segue proprie priorità.
Cita messaggio
#4
non penso che qualche giorno a sola frutta ti possa disintossicare
granchè..così come l 'enteroclisma che farei soltanto in casi molto molto
particolari (tipo una settimana che non mi scarico).


Duranti da
quel che ho capito continua a cambiare idea..prima sosteneva la zona, ora la
macrobiotica, poi chissa fra qualche anno..

poi per 30-40 minuti farsi
pagare 200 euro è una ladrata..almeno secondo me.
Cita messaggio
#5
Lui mi disse personalmente che se ne possono mangiare anche 4 o 5 kg al
giorno senza incorrere in effetti potenzialmente dannosi...

---


Poi cmq per carità io non l'ho mai fatto, ne ho avuto abbastanza quando seguivo quelle boiate di ehret...

La natura non fa nulla di inutile.
Cita messaggio
#6


aaaaahhh ecco...secondo me se provi la giornata a 4-5kg di frutta come dice
duranti poi cambi idea, guarda io adesso per curiosità un giorno la provo, poi
vi so dire
Cita messaggio
#7
Citazione:Muso ha scritto:è un ottimo venditore, su questo non c'è
dubbio
Uno dei tanti....
Cmq penso che ogni cosa
serva per sviluppare meglio lo spirito critico...
Cita messaggio
#8



Ormoni (testosterone,estrogeni,aromatasi,cortisolo...); palestra (BII), e altre cosucce
Alessio Di Girolami
La medicina ha fatto così tanti progressi che ormai più nessuno è sano - Aldous Huxley
Cita messaggio
#9
qualche libro l ho leggiucchaito mi sembra un po un incrocio tra una zona e una low-carb.. non mi sembra un approccio molto innovativo, c è di buono che considera molte variabili (stile di vita- sport- meditazione) e non solo il mero aspetto nutrizionale
Cita messaggio
#10
questa intervista mi piace molto come indicazione di regole generali

"Per favore registrati qui per vedere il link :-) "
Cita messaggio
#11
Bella intervista, altre volte non mi è piaciuto molto ma stavolta ha detto cose che condivido, bravo.
Alessio Di Girolami
La medicina ha fatto così tanti progressi che ormai più nessuno è sano - Aldous Huxley
Cita messaggio
#12
Duranti è uno che sperimenta, fa parte del nostro club di diritto, ora sta provando una dieta a 4-5000Kcal, come faceva Matt Stone, solo che il dottor Duranti sembra aver reagito meglio, eccolo dopo una nuotata...
[Immagine: 11705208_10153027913160777_2792941217299020666_n.jpg]
Alessio Di Girolami
La medicina ha fatto così tanti progressi che ormai più nessuno è sano - Aldous Huxley
Cita messaggio
#13
sembra stare meglio di tozzi, cianti e matt stone
non fatevi ingannare da cianti che ha il fisicaccio, notate l'invecchiamento precoce, che in questo tizio non si vede, 50 anni portati abbastanza bene
Cita messaggio
#14
Direi un bel fisico.....Like
Cita messaggio
#15
(04-07-2015, 11:56 PM)Bloomberg5593 Ha scritto: "Per favore registrati qui per vedere il link :-) "sembra stare meglio di tozzi, cianti e matt stone
non fatevi ingannare da cianti che ha il fisicaccio, notate l'invecchiamento precoce, che in questo tizio non si vede, 50 anni portati abbastanza bene
Precoce? Da quanto ne so giovanni cianti ha + di 65 anni.
Detto questo io credo che la neotenia sia una predispozione naturale.
Basta vedere come tra la gente che mangia "normale" ci siano enormi differenze....ci sono pastasciuttari che a 50 anni ne dimostrano 40 e altri che con la stessa alimentazione ne dimostrano 60
Cita messaggio


Discussioni simili
Discussione Autore Risposte Letto Ultimo messaggio
  Dieta del Dottor Mozzi Tropico 34 9,634 13-02-2016, 03:18 PM
Ultimo messaggio: Tropico
  La mia colazione, cosa ne pensate? Antonioz 15 1,411 22-10-2015, 02:17 PM
Ultimo messaggio: Luca40
  Alimenti neri: cosa ne pensate? MirkoMC 4 534 21-05-2015, 01:42 PM
Ultimo messaggio: kisa

Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)