• MangiaConsapevole
    • Salve ! se sei nuovo da queste parti, leggi prima il regolamento :-)

    • MangiaConsapevole si evolve ancora, spero ti piaccia la nuova veste grafica! Risoluzione consigliata ≥1280*800.

    • Ampliata la galleria degli Avatar.


     
    Valutazione discussione:
    • 0 voto(i) - 0 media
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    ERO IPONUTRITO?
    Autore Messaggio
    Muso Offline
    Consapevole
    *****

    1,194

    0
    Messaggio: #1
    ERO IPONUTRITO?
    sto seguendo una dieta da 3000calorie al giorno con anche 150-200g di carbo.
    Non mi sto allenando e sono in omeostasi perfetta.
    Della dermatite nemmeno l'ombra e problemi intestinali zero,feci meravigliose.
    Ieri sera ristorante : antipasto crudità di mare con evo e crostini con aglio e origano,5 fette di pane,bavette all'astice,grigliata mista di pesce,torta al cioccolato,mezza bottiglia di vino caffè limoncello e....gelato!
    Stamattina glicemia a 83 dopo 7 ore di sonno.Ripeto che non mi sto allenando.
    Ero per caso in iponutrizione?
    p.s. dermatite zero e forma fisica perfetta.Sto anche mettendo massa
    20-09-2011 04:30 PM
    Cerca Quota
    rosenz Offline
    Member
    ***

    191

    0
    Messaggio: #2
    RE: ERO IPONUTRITO?
    Nelle valutazioni sempre dobbiamo tener conto delle nostre sensazioni e di fatti reali, indi la tua può essere più che un ipotesi.

    Ciao..
    20-09-2011 04:30 PM
    Cerca Quota
    Andrea Offline
    Senior Member
    ****

    719

    0
    Messaggio: #3
    RE: ERO IPONUTRITO?
    mah sono convinto anch io che quel che mangio è poco..sento di dover aumentare. azz pero 3000 kcal non son bruscolini , vittò praticamente è na mediterranea la tua dieta .
    20-09-2011 04:31 PM
    Cerca Quota
    Muso Offline
    Consapevole
    *****

    1,194

    0
    Messaggio: #4
    RE: ERO IPONUTRITO?
    La mia dieta è paleo con 150 g di carbo al giorno su 3000 calorie.
    Quello di ieri era uno sgarro ovviamente.
    Ti faccio un esempio:
    Colazione : mirtilli 2 etti,lamponi2 etti,miele,noci,fetta di vitello 500cal
    Spuntino:50g di carbo da frutta,circa 500 cal,solo se ne sento il bisogno,se no aggiungo 500 cal al pranzo da grassi
    pranzo:carne o pesce 2 etti,lardo,evo,cocco,avocado,ghee o a volte burro ocelli da pascolo,30 g di carbo da verdure cotte e crude 1000cal
    cena(di solito dopo 7-8ore): come pranzo
    Subito dopo nanna..
    20-09-2011 04:32 PM
    Cerca Quota
    Andrea Offline
    Senior Member
    ****

    719

    0
    Messaggio: #5
    RE: ERO IPONUTRITO?
    ma tutta quella frutta insieme la metabolizzi in cosi poco tempo?.
    20-09-2011 04:33 PM
    Cerca Quota
    Tropico Offline
    Condottiero
    *******

    9,503
    Messaggio: #6
    RE: ERO IPONUTRITO?
    Muso camperai poco :marameo: ..non lo sapevi che il segreto della longevità era la restrizione calorica? :sarcastic2:
    Non ti alleni e stai mettendo massa....si chiama grasso inframuscolare..muscoli belli pieni e look massiccio ma è grasso.
    Magari sei più fortunato di altri a distribuire il grasso omogeneamente anziche solo sulla panza..

    Alessio Di Girolami
    La medicina ha fatto così tanti progressi che ormai più nessuno è sano - Aldous Huxley
    20-09-2011 04:34 PM
    www Cerca Quota
    Muso Offline
    Consapevole
    *****

    1,194

    0
    Messaggio: #7
    RE: ERO IPONUTRITO?
    mmmm...se posto una mia foto,cosa che farò appena ho un po' di tempo,vedi se si tratta di grasso o muscolo.
    Mi si vedono le ossa ovunque,sono magrissimo,ma ho un ottima definizione.
    conta che fino al giorno prima di iniziare sta dietami ero allenato come un forsennato probabilmente iponutrendomi....quel periodo di carestia unita a fatiche immani(andavo avanti con 1500-1600cal die allenandomi davvero tanto)deve aver esaltato le mie capacità di deposito sia ovviamente di grasso,ma anche di muscolo pulito pulito.
    per admin: dipende che frutta e anche cosa ci mangio insieme,se per metabolizzato intendi tornare a glicemia 81 magari no,ma sicuramente sono entro gli 87,che è cmq una buona condizione per nutrirsi anche se non è quella ottimale,penso tutto dipenda dal compunto calorico del pasto successivo e dal quantitativo di zuccheri.
    Noto che fare un pasto da 1000cal ricco in grassi non è buona cosa se si ha glicemia già bassa,a meno che non avere la possibilità di riposare un paio d'ore per digerire in tutta tranquillità,pena un rallentamento notevole della digestione e affaticamento,almeno per me.
    Poi è ovvio che magari il top è aspettare glicemia 81 mangiare grassi e riposare,ma se uno studia e lavora deve trovare un compromesso.
    E poi conta che la digestione di 1000cal di grassi e pro ti ruba parecchie energie,probabilmente i paleolitici dopo le loro abbuffate post caccia riposavano parecchio per digerire alla perfezione.Mi piacerebbe poterli sempre imitare....
    20-09-2011 04:34 PM
    Cerca Quota
    Andrea Offline
    Senior Member
    ****

    719

    0
    Messaggio: #8
    RE: ERO IPONUTRITO?
    Vittorio per questo e per una serie di motivi non avevamo detto che è meglio fare paasti piu piccoli ma piu frequenti?.
    20-09-2011 04:35 PM
    Cerca Quota
    Muso Offline
    Consapevole
    *****

    1,194

    0
    Messaggio: #9
    RE: ERO IPONUTRITO?
    MangiaConsapevole ha scritto:
    Vittorio per questo e per una serie di motivi non avevamo detto che è meglio fare paasti piu piccoli ma piu frequenti?
    è probabile che tu abbia ragione,però vedo che a digerire un pasto da 600cal di grassi ci metto circa come a digerirne uno da 1000,se dovessi ripartire tanti pasti da 600cal non riuscirei ad arrivare al compunto calorico che mi serve...
    Cmq appena termino questa fase di ricomposizione corporea e torno a dieta normale(2000-2300cal)penso che farò pasti più piccoli.
    Adesso devo verificare l'andamento della glicemia dopo un pasto ricco in grassi,intendo dai primi minuti subito dopo fino a 2 ore dopo,potrebbe esserci un brusco calo della glicemia come tu supponevi,dovuto al fatto che digerire quella roba è come fare sport.
    Se così fosse sarebbe corretto mettersi a tavola con glicemia anche superiore a 90 tanto arriverebbe a 81 durante la fase di digestione,non si avrebbe affaticamento,e la fame sarebbe una sconosciuta
    20-09-2011 04:36 PM
    Cerca Quota
    Andrea Offline
    Senior Member
    ****

    719

    0
    Messaggio: #10
    RE: ERO IPONUTRITO?
    Se così fosse sarebbe corretto mettersi a tavola con glicemia anche superiore a 90 tanto arriverebbe a 81 durante la fase di digestione,non si avrebbe affaticamento,e la fame sarebbe una sconosciuta.

    Vittorio è la stessa cosa che pensavo io!!! non arrivando a trarre "nutrimento veloce" si può iniziare il pasto anche con glicemia superiore..cmq facci sapere
    20-09-2011 04:37 PM
    Cerca Quota
    Muso Offline
    Consapevole
    *****

    1,194

    0
    Messaggio: #11
    RE: ERO IPONUTRITO?
    Oggi ho iniziato il pasto con glicemia a 95,dopo 1 ora e mezzo era a 85...forse dopo è scesa ancora...forse è così che i paleolitici ottimizzavano la produzione ormonale e potevano mangiare al primo accenno di fame.
    è con l'alimentazione moderna che bisogna mangiare con 81 per evitare danni da carbo.
    Inoltre alimentazione omeostatica non vuol dire nulla,se io mi nutrissi solo di zuccheri semplici potrei stare in omeostasi introducendo 4000cal al giorno o più e diventerei obeso,pur mangiando sempre con glicemia a 81.
    Non sarebbe omeostasi, ma accumulo omeostatico!
    Cmq noto che se faccio pasti misti con carbo la fame la sento effettivamente a 81 ed è molto marcata,se mi nutro solo di grassi sento uno stimolo di fame continuo ma lieve a partire da 4-5ore dopo il pasto e posso anche ignorarlo per parecchio tempo,a volte ho glicemia a 81 e non ho per nulla fame,a volte ho glicemia 91 e ho abbastanza fame,io seguo l'istinto.
    E poi se ho da fare non mi preoccupo di anticipare un pasto e mangiare con glicemia un pelo elevata,cmq dopo questo ritorno di 4 giorni al glucometro mi sa che lo riabbandono....
    20-09-2011 04:38 PM
    Cerca Quota
    Andrea Offline
    Senior Member
    ****

    719

    0
    Messaggio: #12
    RE: ERO IPONUTRITO?
    Inoltre alimentazione omeostatica non vuol dire nulla,se io mi nutrissi solo di zuccheri semplici potrei stare in omeostasi introducendo 4000cal al giorno o più e diventerei obeso,pur mangiando sempre con glicemia a 81.


    quello che mi domandavo era appunto la differenza tra il mangiare un frutto e un pasto completo..il frutto mediamente ha sulle 50 calorie mentre un pasto con pochissimi carbo a basso ig (verdura), pro e grassi,almeno quelli che faccio io non superano le 500-600 cal..be nonstante la differenza di calorie la glicemia scende a livelli da fame (81) dopo circa 2 ore in tutti e 2 i casi..come mai?
    20-09-2011 04:39 PM
    Cerca Quota
    Muso Offline
    Consapevole
    *****

    1,194

    0
    Messaggio: #13
    RE: ERO IPONUTRITO?
    MangiaConsapevole ha scritto:
    Inoltre alimentazione omeostatica non vuol dire nulla,se io mi nutrissi solo di zuccheri semplici potrei stare in omeostasi introducendo 4000cal al giorno o più e diventerei obeso,pur mangiando sempre con glicemia a 81.


    quello che mi domandavo era appunto la differenza tra il mangiare un frutto e un pasto completo..il frutto mediamente ha sulle 50 calorie mentre un pasto con pochissimi carbo a basso ig (verdura), pro e grassi,almeno quelli che faccio io non superano le 500-600 cal..be nonstante la differenza di calorie la glicemia scende a livelli da fame (81) dopo circa 2 ore in tutti e 2 i casi..come mai?
    è proprio quello che volevo dirti!
    se mangi un kg di destrosio e hai una buona secrezione insulinica e possibilità di deposito dopo mezzora sarai a glicemia 81 e avrai accumulato un kg di grasso,se mangi una mela la stessa sensazione di fame l'avrai dopo 2 ore(e non rischierai ipoglicemia reattiva).
    quello che voglio dire è che mangiare omeostatico inteso come Ciampolini insegna è solo una delle condizioni da rispettare.
    Cmq questo accade perchè le fibre della mela(e di tutto il resto)come anche i grassi,hanno tempi di digestione che variano poco sia che ne mangi tanti sia che ne mangi pochi,ovviamente nei limiti,ovvio che se mangi 200cal da noci o 1000cal da noci i tempi variano notevolmente...
    20-09-2011 04:40 PM
    Cerca Quota


    Vai al forum:


    Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)

    DISCLAIMER

    AVVERTENZE MEDICHE: Quanto riportato nel presente sito ha scopi meramente informativi, come libertà di manifestazione del pensiero. L'autore non si assume nessuna responsabilità, di nessun genere, per l’uso personale ed improprio che i lettori potranno fare delle informazioni qui riprodotte. Si consiglia, esplicitamente, di consultare sempre il proprio medico curante prima di iniziare un qualunque programma dietetico e/o curativo. Le opinioni espresse, in qualunque pagina del sito e del forum, sono puramente personali ed in nessun modo prescrittive.

    PRIVACY POLICY

    La presente informativa è resa ai sensi dell'art. 13 del d.lgs. n. 196/2003. I dati raccolti tramite cookie, email, indirizzi IP e social network, non saranno comunicati a terzi. Questi dati vengono utilizzati per il corretto funzionamento del sito e potrebbero essere utilizzati per l’accertamento di responsabilità in caso di reati informatici. Ai sensi del medesimo articolo si ha il diritto di chiedere la cancellazione, la trasformazione, nonché di opporsi in ogni caso al loro trattamento. Le richieste vanno inoltrate tramite il modulo dei contatti.