• MangiaConsapevole
    • Salve ! se sei nuovo da queste parti, leggi prima il regolamento :-)

    • MangiaConsapevole si evolve ancora, spero ti piaccia la nuova veste grafica! Risoluzione consigliata ≥1280*800.

    • Ampliata la galleria degli Avatar.


     
    Valutazione discussione:
    • 0 voto(i) - 0 media
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    Effetto dei grassi sul testosterone
    Autore Messaggio
    Andrea Offline
    Senior Member
    ****

    719

    0
    Messaggio: #1
    Effetto dei grassi sul testosterone
    Metabolism 2001 Nov;50(11):1351-5
    Effects of a high-fat diet on postabsorptive and postprandial testosterone responses to a fat-rich meal.

    Volek JS, Gomez AL, Love DM, Avery NG, Sharman MJ, Kraemer WJ.


    Postprandial testosterone concentrations have been shown to significantly decrease after a fat-rich meal, which may be due to inhibition of testosterone production by chylomicrons. We examined the effects of a high-fat diet known to reduce postprandial chylomicrons on the testosterone response to a fat-rich meal. Total testosterone (TT), free testosterone (FT), cortisol, and insulin responses to a high-fat test meal containing 5.44 MJ (1,300 kcal, 11% carbohydrate, 3% protein, 86% fat) were determined before (week 0) and after (week 8) an 8-week high-fat diet (64% fat) in 11 healthy men. The high-fat diet resulted in significant reductions in postabsorptive and postprandial serum triacylglycerols (55% and 50%, respectively). There were no significant changes in postabsorptive serum TT, FT, and cortisol, but insulin concentrations were significantly (P < or = .05) lower at week 8 (-28%). There was a significant reduction 1 hour after the fat-rich meal for TT (-22%) and FT (-23%), which remained significantly below baseline for 8 hours. Postprandial TT and FT responses were not significantly different after the 8-week high-fat diet. Postprandial serum cortisol concentrations were significantly reduced 1 hour after the meal. There were no significant differences before and after the high-fat diet. Insulin was significantly increased at the 0-, 1-, and 2-hour postprandial time points before and after the high-fat diet. Compared with week 0, insulin concentrations were significantly lower prior to and immediately after the fat-rich meal at week 8. These data indicate a fat-rich meal results in a prolonged reduction in TT and FT concentrations that is not altered by lowering postprandial chylomicrons. Alternative mechanisms (eg, higher uptake at the receptor level of cells) other than chylomicron-induced or insulin-induced inhibition of steroidogenesis are likely responsible for the reduction in TT and FT after a fat-rich meal.
    27-09-2011 02:25 PM
    Cerca Quota
    Tropico Offline
    Condottiero
    *******

    9,503
    Messaggio: #2
    RE: Effetto dei grassi sul testosterone
    I chilomicroni sono le lipoproteine caratterizzate dalla minor densità (<1,006 g/ml) e dal maggior diametro, tra 75 e 1200 nm. Raccolgono i trigliceridi, principalmente, ed il colesterolo introdotti con la dieta a livello dell'intestino tenue e sono presenti pressoché solo dopo i pasti.
    In generale, dopo essere stati prodotti a livello dell'intestino passano nel sistema linfatico e da questo nella circolazione sanguigna fino a raggiungere i capillari dei tessuti che sfruttano il colesterolo e i trigliceridi, come il tessuto adiposo ed il tessuto muscolare; terminano la loro esistenza presso il fegato. Da Wikipedia.

    Il tipo di grassi non è stato specificato comunque, quindi in pratica da quello che si evince,dopo 8 settimane il testosterone è rimasto invariato, anche se nel post prandiale il testo libero e totale rimane basso fino a 8 ore dal pasto.
    E mi pare di capire che l'insulina sia aumentata nel post prandiale ma alla settimana 8 era più bassa dell'inizio.
    Da questo studio pare controproducente seguire una high-fat.
    Comunque finchè non si stabilisce la natura dei grassi è inutile fare congetture.
    In questo studio J.S. VOLEK et al "Testosterone and Cortisol in Relationship to Dietary Nutrients and Resistance Exercize" JOURNAL OF APPLIED PHYSIOLOGY, 82 (1): 49-54, 1997 Jan. si parla chiaramente che il testosterone viene abbassato dai grassi polinsaturi MA viene aumentato dai saturi.
    Comunque da un 86% di grassi da settimana 0 a un 64% di settimana 8 la quota dei grassi mi sembra comunque enorme,a scapito delle proteine e anche dei carbo, considerando che magari il metabolismo di queste 11 persone in esame non si era adattato a questo switch improvviso..e sta cosa pare confermata dal migliorare dei parametri anche di insulina all'ultima settimana rispetto alla prima.Si sa che l'insulina è antagonista del testosterone.
    1300Kcal a pasto senza specificare il totale giornaliero è anche discutibile perchè il testosterone si abbassa sia col digiuno sia con iperalimentazione.

    Alessio Di Girolami
    La medicina ha fatto così tanti progressi che ormai più nessuno è sano - Aldous Huxley
    27-09-2011 02:26 PM
    www Cerca Quota


    Discussioni simili
    Discussione: Autore Risposte: Letto: Ultimo messaggio
      Dermatire seborroica strano effetto dei carboidrati salvio 35 11,971 26-09-2011 09:23 PM
    Ultimo messaggio: Muso

    Vai al forum:


    Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)

    DISCLAIMER

    AVVERTENZE MEDICHE: Quanto riportato nel presente sito ha scopi meramente informativi, come libertà di manifestazione del pensiero. L'autore non si assume nessuna responsabilità, di nessun genere, per l’uso personale ed improprio che i lettori potranno fare delle informazioni qui riprodotte. Si consiglia, esplicitamente, di consultare sempre il proprio medico curante prima di iniziare un qualunque programma dietetico e/o curativo. Le opinioni espresse, in qualunque pagina del sito e del forum, sono puramente personali ed in nessun modo prescrittive.

    PRIVACY POLICY

    La presente informativa è resa ai sensi dell'art. 13 del d.lgs. n. 196/2003. I dati raccolti tramite cookie, email, indirizzi IP e social network, non saranno comunicati a terzi. Questi dati vengono utilizzati per il corretto funzionamento del sito e potrebbero essere utilizzati per l’accertamento di responsabilità in caso di reati informatici. Ai sensi del medesimo articolo si ha il diritto di chiedere la cancellazione, la trasformazione, nonché di opporsi in ogni caso al loro trattamento. Le richieste vanno inoltrate tramite il modulo dei contatti.