Valutazione discussione:
  • 3 voto(i) - 4 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
[GELATINA - COLLAGENE] Brodo d'ossa
#1
Spero che in questa sezione si parli non solo di integratori artificiali, ma anche di integratori normalmente presenti nelle diete naturali, tra i quali il brodo d'ossa o gelatina d'ossa.


Ottimo integratore di minerali...
Cita messaggio
#2


A tal proposito ecco un link su come fare il brodo:
"Per favore registrati qui per vedere il link :-) "

La natura non fa nulla di inutile.
Cita messaggio
#3


Bhe in attesa che qualcona si pigli la briga di tradurre in Italiano io
posto uno più semplice, spero si altrettanto efficace:

"Per favore registrati qui per vedere il link :-) "
Cita messaggio
#4


io sapevo anche della farina di ossa,qualcuno è informato a
riguardo?
Cita messaggio
#5


Salvio non per polemizzare ma non mi convince molto il link in italiano sul
brodo, parla di far bollire per 4/5 ore. Per esperienza personale (ho fatto
pentoloni di brodo tutte le settimane lo scorso inverno) posso assicurare che se
le ossa si fanno bollire meno di 36/48 ore, non vengono completamente
"spogliate" del loro contenuto minerale. Una prova di questo sono gli animali
selvatici che solitamente fanno piazza pulita di tutti gli avanzi che getto
dalla finestra, le ossa bollite 48 ore non se le cagavano nemmeno le bestie
affamate. Grazie al loro istinto sapevano che in quelle ossa strabollite non
trovavano nessun nutrimento utile.

Ecco come lo facevo, spero sia utile a
qualcuno:
pentolone pieno di acqua fredda con osso di ginocchio o simile
(ricco di midollo e cartilagini) e un cucchiaio di aceto di mele (aiuta a
sciogliere il calcio contenuto nelle ossa), portare a ebollizione poi schiumare
le impurità in superficie.
Abbassare la fiamma al minimo, far bollire 24 ore
poi aggiungere verdure a piacimento (io usavo 1 carota, 1 cipolla, 1 sedano, 1
pomodoro, 1 foglia di alloro) fa bollire altre 24 ore sempre al minimo della
fiamma, filtrare et voilà! Qualcuno elimina la parte di grasso che viene in
superficie quando il brodo si raffredda, io personalmente lasciavo tutto il
grasso che mi sembrava ottimo sia come consistenza sia come
sapore.

Comunque ragazzi per capire quando il brodo è pronto, l'osso non
dovrebbe più presentare alcun pezzo di midollo o cartilagine, tutte queste
sostanze dovrebbero essere disciolte nel brodo, eventualmente facciamolo bollire
ancora più a lungo, le ore sono solamente indicative!

La natura non fa nulla di inutile.
Cita messaggio
#6


l'unico problema dei grassi è che dopo aver subito l'ebollizione saranno
sicuramente ossidati.
Cita messaggio
#7


Questa questione è parecchio dibattuta, sia su lzl che sui forum
americani....

La natura non fa nulla di inutile.
Cita messaggio
#8


Se potessi dirci di più ti saremmo grati,grazie
Cita messaggio
#9


Ora non rispondo direttamente alla tua domanda. Volevo postare anche un
altro link prima ma nel mio disordine non riuscivo a trovarlo. Ma a forza di
cercare eccolo qui: "Per favore registrati qui per vedere il link :-) "
Questo
è un vero saggio sul brodo di ben 15 pagine!

Nel mio modesto parere
l'importante è trovare un osso di un manzo allevato al pascolo poi non
dovrebbero esserci problemi con il grasso cotto, problemi che potrebbero
presentarsi nel caso di bestia malata proveniente da allevamento intensivo; le
tossine e i residui di farmaci si accumulano nel tessuti adiposi e nel
midollo.

La natura non fa nulla di inutile.
Cita messaggio
#10


Ah ecco ho trovato questo di cui accennavo su lzl:

There are
actually no studies that 'confirm that animal fats are unhealthy'. The
ones
that purport to show this invariably class saturated fats and
trans-fats
together. In fact, all naturally-fed animal fats are entirely
stable whether
cooked or not.

It is only the highly unstable,
polyunsaturated fats, and their trans-fat
cousins, that have even been shown
to be harmful, particularly when heated.

AGEs are not produced from
heating fats; they are produced only by heating
sugars (hence advanced
'GLYCATION' end products). Glycation = glucose.

Fats only figure in the
AGE picture when heated with carbohydrates. Cooking meat
alone, whether fat
or lean, does not produce AGEs.

Barry Groves, PhD
Author: Natural
Health and Weight Loss
Trick and Treat: how 'healthy eating' is making us
ill
Co-producer: Be Slim Without Dieting (Video / DVD)
"Per favore registrati qui per vedere il link :-) "


"Per favore registrati qui per vedere il link :-) "

La natura non fa nulla di inutile.
[-] The following 1 user Likes OneLovePeace's post:
  • lotte.schioler
Cita messaggio
#11


Ma in tutta onesta io non lascerei mai una fiamma accesa così tanto tempo,
credo comunque che con 5 ore si ottenga un brodo ricco di nutrienti, secondo me
tra l'altro se si lascia in ammollo e si riscalta di tanto in tanto lo si può
tenere per più ore e avere un qualcosa molto ricco di nutrienti.

Questo è
tutto...
Cita messaggio
#12


Scusa One ma già che ci sei dacci i quantitativ, più o meno quanti kg di
ossa per quanti litri di acqua usi e quanta gelatina o brodo
ottieni?
Cita messaggio
#13


Ho sempre usato un osso di ginocchio segato a metà ma non l'ho mai pesato.
Il pentolone quello più grande, contiene sicuramente più di 10 litri. Di brodo
alla fine ne restava più o meno un litro e mezzo, due litri, dopo la
filtratura.

La natura non fa nulla di inutile.
Cita messaggio
#14


Già che ci siamo dicci pure come lo usi, in cosa lo metti,
etc...
Cita messaggio
#15


Ma metterci anche dell'aceto, un poco di aceto per diminuire il pH, aiuterà
a solubilizzare i minerali più facilmente, ho visto una ricetta dove lo
aggiungono:

"Per favore registrati qui per vedere il link :-) "

se poi
l'acidità dà proprio fastidio basta aggiungere semmai rimanesse dopo la
prolungata ebollizione un pò di soda...
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)