• MangiaConsapevole
    • Salve ! se sei nuovo da queste parti, leggi prima il regolamento :-)

    • MangiaConsapevole si evolve ancora, spero ti piaccia la nuova veste grafica! Risoluzione consigliata ≥1280*800.

    • Ampliata la galleria degli Avatar.


     
    Valutazione discussione:
    • 0 voto(i) - 0 media
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    Gli antropologi: «Mangiare carne ha reso l’uomo più intelligente»
    Autore Messaggio
    OneLovePeace Offline
    Mountain Member
    *****

    1,423

    4
    Messaggio: #1
    Gli antropologi: «Mangiare carne ha reso l’uomo più intelligente»
    La notizia non farà piacere ai vegetariani, ma la scienza dice questo: da quando ha abbandonato una dieta fatta di foglie, bacche e frutta in favore della carne l’uomo è diventato più intelligente.
    Secondo Leslie Aiello, un’antropologa e direttrice del Wenner-Gren Foundation di New York, un centro di ricerca sull’evoluzione, mangiare carne ha dato all’uomo più energia, consentendogli di sviluppare un cervello più grande e le facoltà che in sostanza lo differenziano dagli altri animali. «Non si possono avere un grande cervello e un grande stomaco allo stesso tempo», ha detto Aiello. La digestione, spiega, consumava la maggior parte dell’energia del corpo dei nostri antenati. Fino a quando non scoprirono la carne.
    «Pensiamo che quel cambiamento nella dieta avvenuto circa 2,3 milioni di anni fa sia stato uno dei fattori più significativi nell’evoluzione della nostra specie». È in quel periodo che infatti appaiono i primi tagli sulle ossa degli animali, segnale della conversione carnivora dell’uomo.
    Con l’evoluzione, il nostro intestino si è ridotto perché non serviva più avere un enorme organo per digerire i vegetali. I nostri corpi hanno potuto spendere più energia per sviluppare altri organi, come il cervello. E la nostra dentatura, grazie anche all’invenzione di rudimentali «posate» che fungevano da «denti esterni», si è ridotta, dando più spazio al cervello.
    Ma anche con la carne cruda e dotati di coltello e forchetta, secondo Aiello, non avremmo fatto il salto di qualità, se non fosse stato per il «barbecue». Quando l’uomo ha iniziato a scaldare la carne, a cucinarla, l’ha resa più digeribile e ha ridotto drasticamente il tempo e il consumo di energia per masticare il cibo.

    "Per favore registrati qui per vedere il link :-) "


    La natura non fa nulla di inutile.
    22-09-2011 12:35 PM
    Cerca Quota


    Vai al forum:


    Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)

    DISCLAIMER

    AVVERTENZE MEDICHE: Quanto riportato nel presente sito ha scopi meramente informativi, come libertà di manifestazione del pensiero. L'autore non si assume nessuna responsabilità, di nessun genere, per l’uso personale ed improprio che i lettori potranno fare delle informazioni qui riprodotte. Si consiglia, esplicitamente, di consultare sempre il proprio medico curante prima di iniziare un qualunque programma dietetico e/o curativo. Le opinioni espresse, in qualunque pagina del sito e del forum, sono puramente personali ed in nessun modo prescrittive.

    PRIVACY POLICY

    La presente informativa è resa ai sensi dell'art. 13 del d.lgs. n. 196/2003. I dati raccolti tramite cookie, email, indirizzi IP e social network, non saranno comunicati a terzi. Questi dati vengono utilizzati per il corretto funzionamento del sito e potrebbero essere utilizzati per l’accertamento di responsabilità in caso di reati informatici. Ai sensi del medesimo articolo si ha il diritto di chiedere la cancellazione, la trasformazione, nonché di opporsi in ogni caso al loro trattamento. Le richieste vanno inoltrate tramite il modulo dei contatti.