Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Henri Chenot dieta energetica
#1
Rainbow 
 Ciao, ho letto la dieta energetica di Henri Chenot. Si basa sulla radiovitalità dei cibi misurata in unita amstrom.
Voi che ne pensate?
Cita messaggio
#2
gli igenisti, i crudisti parlano tanto di queste cose qui....
mi sembra una cosa giusta ma impraticabile...
praticamente si deve mangare tutto crudo, l'unica cosa cotta che mantiene piu di 6500 angstrom è la patata... il resto è cibo morto.
Cita messaggio
#3
Il libro uscì nel 1982, penso che se fosse stata una grande scoperta avrebbe preso piede ma non avendolo letto non so cosa dirti, prova a farci una minirecensione.
"Per favore registrati qui per vedere il link :-) "
Alessio Di Girolami
La medicina ha fatto così tanti progressi che ormai più nessuno è sano - Aldous Huxley
Cita messaggio
#4
Eva mangia tutto crudo. Bisogna chiedere a lei come si sente.
La forma è anche sostanza. Chi veicola un messaggio non può essere estraneo al suo contenuto. Tropico - Chi è musone e triste non riesce a tener lontano la malattia. Tonegawa - Le testimonianze vere di gente normale valgono più di tante elucubrazioni teoriche. Francesca F.C.



Cita messaggio
#5
La teoria mi interessa, ma nella sua dieta dei tre giorni inserisce 50 grammi di riso sia pranzo sia cena.

Si contraddice da solo..
Però la teoria delle onde amstrong è interessante e sarebbe bello se ci fosse un attrezzo per valutare la radiovitalità ...
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)