• MangiaConsapevole
    • Salve ! se sei nuovo da queste parti, leggi prima il regolamento :-)

    • MangiaConsapevole si evolve ancora, spero ti piaccia la nuova veste grafica! Risoluzione consigliata ≥1280*800.

    • Ampliata la galleria degli Avatar.


     
    Valutazione discussione:
    • 0 voto(i) - 0 media
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    I maschi di tutte le specie stanno diventando più femminili
    Autore Messaggio
    Andrea Offline
    Senior Member
    ****

    719

    0
    Messaggio: #1
    I maschi di tutte le specie stanno diventando più femminili
    Vari studi stanno indicando che lo scarico senza regole di prodotti chimici nell’ambiente sta provocando lo sviluppo di caratteristiche femminili nei maschi degli animali e negli esseri umani.
    Le migliaia di prodotti chimici scaricati nell’ambiente stanno interferendo col sistema endocrino degli animali e degli umani. Nei fiumi britannici della pianura, nel 50 per cento dei pesci maschi sono state trovate uova in sviluppo nei loro testicoli. Inoltre sono nati orsi polari ermafroditi. Poiché tutti i vertebrati hanno recettori simili per gli ormoni sessuali, la femminizazione di altri animali potrebbe indicare un modello simile per gli esseri umani.



    Prodotti chimici in grado di alterare il sistema endocrino attualmente sono dappertutto . Siamo tutti esposti ad essi da una quantità di fonti diverse, compresi i prodotti più comuni per la casa, giocattoli e prodotti per la cura personale.

    Eccovene alcuni:
    • Ftalati — l’esposizione agli ftalati può provocare una discesa testicolare incompleta nel feto. Gli ftalati si trovano nelle pavimentazioni viniliche, detersivi, plastica automobilistica, sapone, schampo, deodoranti, fragranze, spray per capelli, pulisci smalto, sacchetti di plastica, imballaggi per alimenti, tubi flessibili per giardino, giocattoli gonfiabili, sacchetti per la raccolta del sangue e cateteri endovenosi medici.
    "Per favore registrati qui per vedere il link :-) " — un ingrediente comune in molta plastica, compreso quella per le bottiglie riutilizzabili, per il rivestimento delle scatolette alimentari e sigillanti dentali; può cambiare il corso dello sviluppo fetale in modo da aumentare il rischio di cancro mammario.
    • Acido Perfluorooctanoico (PFOA) — trovato nei rivestimenti resistenti all’acqua e al grasso a base di Teflon e Gore-Tex. E’ un probabile agente cancerogeno.
    • Metossicloro e Vinclozin — un insetticida e un fungicida rispettivamente, causano cambiamenti nel topo maschio anche dopo quattro generazioni successive all’esposizione iniziale.
    • Nonilfenolo etossilato (NPE) — conosciuto per essere un potente disequilibratore endocrino, questi prodotti chimici interessano l’espressione di alcuni geni ed interferiscono con la funzione del sistema ghiandolare. Imitano l’estrogeno femminile e sono coinvolti come causa di una certa mutazione di specie marine da maschio a femmina.
    • Ormone bovino della crescita aggiunti comunemente a latticini commerciali (USA) è stato implicato come fautore di pubertà prematura.
    • Prodotti della soia, che sono pieni di sostanze simil-ormonali.
    • MSG — un additivo alimentare che è collegato a riduzione della fertilità.
    • Fluoro — questo prodotto chimico addizionato all’acqua potabile negli STATI UNITI (da noi è stato SOLO dato a tappeto a tutti i bambini delle elementari per limitare la carie!!) è stato collegato con riduzione dei quozienti di fecondità, squilibrio ormonale e bassi quantitativi spermatici.
    Che cos’hanno tutte queste sostanze in comune? Esse possono interferire col sistema endocrino e salute riproduttiva sia nei bambini che negli adulti.
    Le ghiandole del sistema endocrino e gli ormoni che liberano influenzano praticamente quasi ogni cellula, organo e funzione del corpo umano. Sono fondamentali per regolare l’umore, la crescita e le funzioni dei tessuti in sviluppo, il metabolismo, così come la funzione sessuale ed i processi riproduttivi.
    Ma è dunque vero che i maschi “stanno sparendo lentamente;” modificandosi al femminile?
    Bene, molti studi ora indicano che queste tossine possono effettivamente modificare silenziosamente le caratteristiche maschili. La sterilità maschile è in aumento e, durante gli ultimi 30 anni negli Stati Uniti e nel Giappone sono nati solo circa 250.000 bambini
    Gli scienziati stanno collegando questi fenomeni ad un accumulo nel corpo di questi tipi di tossine.
    Come possiamo ridurre l’esposizione ai prodotti chimici tossici?
    Nel mese di luglio del 2008, il congresso degli STATI UNITI ha infine messo a punto la legislazione che vieta sei tipi di ftalati dai giocattoli e dai dei bambini. I legislatori a Washington, nel Vermont e California hanno inoltre limitato l’uso degli ftalati in tutti i prodotti per bambini e parecchi rivenditori importanti, compreso Wal-Mart, Toys-R-Us, Lego, Evenflo e Gerber elimineranno volontariamente i giocattoli a base di ftalati.
    Tuttavia, molti altri prodotti contengono ancora varie sostanze alteratrici dell’endocrino al punto che provare a evitarle tutte può sembrare un’operazione impossibile.
    È difficile, sì, ma ci sono ancora un certo numero di cose che si possono usare per limitare l’esposizione a questi chimici e ad altre tossine comuni. Eccovi alcune raccomandazioni:
    • Comprare e mangiare il più possibile prodotti biologici o biodinamici, alimenti biologici per ridurre l’esposizione agli antiparassitari e ai fertilizzanti.
    • Piuttosto che mangiare i pesci convenzionali o d’allevamento, che sono spesso contaminati pesantemente con PCB e mercurio, utilizzate olio di krill o di pesce altamente purificato, o mangiate pesce selvatico possibilmente esaminato in laboratorio per definirne la purezza.
    • Evitare gli additivi alimentari artificiali di tutti i generi, incluso dolcificanti artificiali e MSG.
    • Evitare gli alimenti preparati industrialmente. Non dimentichiamo che sono elaborati con prodotti chimici!
    • Conservare gli alimente e le bevande nel vetro piuttosto che nella plastica ed evitare di utilizzare involucri di plastica.
    • Esaminare l’acqua di rubinetto e, se sono presenti agenti inquinanti, installare un filtro adatto, su tutti i vostri rubinetti (persino quelli dell’acqua della doccia o bagno).
    • Usare soltanto prodotti di pulizia naturali nella vostra casa.
    • Passare a marche che fanno articoli da toeletta con sostanze naturali
    • Evitare di usare deodoranti artificiali dell’aria, emollienti dei tessuti o altre fragranze sintetiche.
    • Buttar via tutte le pentole e padelle di Teflon.
    • Nel ridipingere la vostra casa, cercate vernici alternative libere da tossine invece dei solite pitture, tappezzerie e pavimenti di vinile.
    • Sostituire la tenda della doccia di vinile con una di tessuto.


    "Per favore registrati qui per vedere il link :-) "
    27-09-2011 04:49 PM
    Cerca Quota
    salvio Offline
    Banned

    1,056
    Messaggio: #2
    RE: I maschi di tutte le specie stanno diventando più femminili
    Cianti attribuisce questo al fatto che abbiamo compiti sempre più simili.

    Il dismorfismo sessuale serve proprio a differenziare la struttura corporea di un sesso rispetto all'altro.

    Noi produciamo molto testosterone quando le gambe vengono pesantemente coinvolte in sforzi così con il cingolo scaporo-omerale.

    Serviva per renderci abili a procurarci il cibo mentre le care metà se ne stavano a casa con la prole.

    Chi avrà ragione Cianti o st'articolo? Bho?
    27-09-2011 05:07 PM
    Cerca Quota
    Tropico Offline
    Condottiero
    *******

    9,503
    Messaggio: #3
    RE: I maschi di tutte le specie stanno diventando più femminili
    Lo squat insomma ci rende uomini per Cianti.
    Probabilmente l'articolo avrà ragione ma è allarmistico e non così lapalissiano che ci stiamo femminilizzando

    Alessio Di Girolami
    La medicina ha fatto così tanti progressi che ormai più nessuno è sano - Aldous Huxley
    27-09-2011 05:07 PM
    www Cerca Quota


    Discussioni simili
    Discussione: Autore Risposte: Letto: Ultimo messaggio
      ma le lampade fanno tutte male? rational 18 1,160 02-12-2015 09:03 AM
    Ultimo messaggio: benefabio

    Vai al forum:


    Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)

    DISCLAIMER

    AVVERTENZE MEDICHE: Quanto riportato nel presente sito ha scopi meramente informativi, come libertà di manifestazione del pensiero. L'autore non si assume nessuna responsabilità, di nessun genere, per l’uso personale ed improprio che i lettori potranno fare delle informazioni qui riprodotte. Si consiglia, esplicitamente, di consultare sempre il proprio medico curante prima di iniziare un qualunque programma dietetico e/o curativo. Le opinioni espresse, in qualunque pagina del sito e del forum, sono puramente personali ed in nessun modo prescrittive.

    PRIVACY POLICY

    La presente informativa è resa ai sensi dell'art. 13 del d.lgs. n. 196/2003. I dati raccolti tramite cookie, email, indirizzi IP e social network, non saranno comunicati a terzi. Questi dati vengono utilizzati per il corretto funzionamento del sito e potrebbero essere utilizzati per l’accertamento di responsabilità in caso di reati informatici. Ai sensi del medesimo articolo si ha il diritto di chiedere la cancellazione, la trasformazione, nonché di opporsi in ogni caso al loro trattamento. Le richieste vanno inoltrate tramite il modulo dei contatti.