Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
IDROCOLONTERAPIA
#1
volevo discutere di questa pratica per la pulizia del colon, ho letto di persone che avevano problemi intestinali e quindi di acne e psioriasi che dopo aver eseguito la idrocolonterapia sono in pratica guarite(seguendo dopo una alimentazione sana) da queste malattie cutanee che a mio avviso non sono altro che una intossicazione del colon pieno di residui tossici che si manifestano sulla pelle


cambiando l'alimentazione la mia dermatite e' migliorata dell'80% ,non totalmente risolta e i miei problemi intestinali sono ancora presenti. e' una mia convinzione dopo aver letto vari articoli e testimonianze che la idrocolonterapia sia da affiancare ad una alimentazione sana, tutti gli anni di schifezza e alimentazione sbagliata stagnano ancora nel colon e questo potrebbe portare ancora quella tossicita' per la pelle

detto questo, c'e' qualcuno che ha fatto l'idrocolonterapia? se si, quali benefici o danni ha avuto?

in generale cosa ne pensate? non credete che senza una pulizia del colon rimuovendo feci e tossicita' che stagnano nel colon da anni renda una alimentazione sana una terapia ottima ma che senza disintossicazione non puo' dare i suoi frutti completamente?
Cita messaggio
#2
L'idea che il colon s'intasi fa parte del filone igienista che conosciamo bene.
Come disse un vecchio utente, il colon è fatto per contenere materiale fecale e non per essere lucidato a specchio.
Io penso che possa essere utile in caso di diverticoli o stipsi, dove effettivamente può rimanere del materiale fecale nelle anse intestinali, casi patologici dunque.
Credo che sia una pratica da non ripetere spesso perché a mio avviso altera la flora e l'equilibrio dell'intestino, e su soggetti sani è del tutto inutile, le pareti dell'intestino si sfaldano e si rinnovano ogni 3 giorni, quindi assolutamente di parere contrario come atto di prevenzione.
Non è raro sentire che dopo una idrocolon terapia la persona si senta estremamente stanca, secondo me si irritano pure le pareti perchè portiamo via il muco protettivo.
Alessio Di Girolami
La medicina ha fatto così tanti progressi che ormai più nessuno è sano - Aldous Huxley
Cita messaggio
#3
chiaramente non e' una pratica da ripetere spesso come dici tu ma con moderazione.io ho problemi intestinali ancora oggi nonostante una dieta paleo,miglioramenti tantissimi ma sono convinto che il colon vada ripulito dello schifo che mangiavo prima(glutine mcdonals porcherie) per poi a intestino pulito continuare una dieta sana.io ho letto tante testimonianze positive,pochissime negative a dire il vero.comunque mi sottoporro' ad un ciclo di idrocolon e portero' la mia testimoninza rispetto a questa pratica di pulizia.

quindi tropico almeno tu non hai mai praticato idrocolon?
Cita messaggio
#4
L'idrocolon no, comunque ok facci sapere, però la tua come dici è solo una convinzione, magari da una ispezione visiva tramite camera nel colon noteresti che non c'è parcheggiato materiale del dopoguerra a marcire.
Per queste cose ci siamo passati in diversi qui dentro, abbiamo avuto la nostra fase igienista, credo che siano cose di facile presa emotiva, come i video su youtube dei tumori al retto, e poco più.
Ripeto, non sono contro, perché alcune patologie magari ne beneficiano, però non sottovaluterei il fatto che le scuole igieniste fanno psicologicamente sentire malato anche chi non lo è con la storia del muco, le tossine, e dell'intestino incrostato.
Alessio Di Girolami
La medicina ha fatto così tanti progressi che ormai più nessuno è sano - Aldous Huxley
Cita messaggio
#5
Potrebbe esserti utile

Gli integratori di potassio prevengono una grave ipokaliemia nella pulizia del colon.
"Per favore registrati qui per vedere il link :-) "

Colon “cleanses”: A load of you know what…
"Per favore registrati qui per vedere il link :-) "
Alessio Di Girolami
La medicina ha fatto così tanti progressi che ormai più nessuno è sano - Aldous Huxley
Cita messaggio
#6
tropico capisco il tuo punto di vista ma la mia non e' una moda o uno sfizio,lo faccio perche' sto male d'intestino non riuscendo a digerire bene quasi nulla,se stessi bene non lo farei.mo diro' una stonzata ma le star di hollywood che vengono seguiti da nutrizionisti con i controco.. fanno idrocolon e non credo abbiano i miei problemi intestinali,almeno io ho la motivazione per provare.chi di solito critica questa pratica in realta'non l'ha mai provata, hanno fatto clisteri rimanendo delusi ma sono due cose completamente diverse,e' come quelli che criticano la paleo dicendo che non da nessun beneficio ma che non hanno nessuna intenzione di provarlo, non credo che quelli che avevano problemi cutaneei che hanno tratto giovamento e quelli con problemi di flatulenza e meteorismo che hanno risolto se lo siano inventato.
da quello che ho letto non da problemi gravi quindi perche' non provare?
Cita messaggio
#7
Pur non essendo a favore, non ho nulla da obiettare ai tuoi esperimenti per cercare di stare meglio, tant'è vero che ti ho invitato a dire la tua dopo aver fatto l'idrocolonterapia.
Persone vicine a me, che utilizzarono il colema diverse volte, non ne furono proprio entusiaste, ma lo facevano per la paura di avere roba incrostata dentro.
La mania dei clisteri che deriva dall'antico Egitto preferisco non riportarla nemmeno alla mia memoria, non aggiungo altro.
Le star di Hollywood, onestamente, non sono una fonte attendibile.
Non mi piace l'idea della scuola igienista di farti sentire sporco dentro e che il cibo ti rimanga dentro in aeternum, di conseguenza non vedo di buon occhio l'idrocolonterapia.
Queste sono le mie motivazioni, rispettabili come le tue.
Alessio Di Girolami
La medicina ha fatto così tanti progressi che ormai più nessuno è sano - Aldous Huxley
Cita messaggio
#8
il colema e' un attrezzo fai da te giusto? non e' l'idrocolon fatto in un centro da persone specializzate. io di giudizi di idrocolon negative ne ho trovata uno massimo due cercando parecchie testimonianze quasi tutte entusiaste. sulle star di holliwood intendevo dire che gente con i soldi anche in altri ambiti ne fa uso ed e' gente ben consigliata,solo questo.come detto io lo faro' e riportero' l'esperienza. le tue motivazioni le rispetto tropico,ci mancherebbe eh :)
Cita messaggio
#9
ho una cliente che ha uno studio dove effettua questo tipo di sedute. Ovviamente lei ne parla bene, e dice che aiuta a rimuovere (oltre alla cacca) anche blocchi energetici, dovuti appunto allo stallo delle feci all'interno del colon
Cita messaggio
#10
Resuscito discussioni. Per blocchi meccanici o stitichezza puo avere un senso.
Io la feci qualche anno fa. Non ho mai avacuato attraverso la macchina, sono dovuto andare in bagno coi sintomi di svenimento (stimolazione nervo vago suppongo). Non ho mai capito se dovessi spingere o no alla fine :D
Cita messaggio
#11
Mai fatto in vita mia e sono felice di non aver fatto questa esperienza che personalmente ritengo inutile, invasiva e dannosa.
Cita messaggio
#12
Ho sentito un ex malato di cancro al colon che si fa frequenti colonscopie obbligatorie. Nessun residuo incrostato. E fa una dieta "normale". Ergo le incrostazioni sono un po una moda.
Cita messaggio
#13
Esisterà sicuramente qualche caso medico di ostruzione intestinale nel colon, ma non è assolutamente la norma che invece vogliono far credere gli igienisti con muco incistato, feci vecchie e quant'altro gli possa venire in mente.
Alessio Di Girolami
La medicina ha fatto così tanti progressi che ormai più nessuno è sano - Aldous Huxley
Cita messaggio
#14
ma se invece uno si prende un farmaco di quelli utilizzati per la pulizia del colon precolonscopia non è la stessa cosa?
Cita messaggio
#15
Farmaco tipo?
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 2 Ospite(i)