Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Il riso soffiato e le gallette...
#1
Per la produzione di riso soffiato si scelgono chicchi di riso
alimentare brillato del tipo a grana tonda. Il processo comprende un
preriscaldamento del chicco ad una temperatura di 300-400 °C in autoclave
seguito da un aumento della pressione, che gradualmente raggiunge e supera i 15
bar. L'introduzione di vapore acqueo surriscaldato (240-250 °C) completa la fase
di pretrattamento. Il processo e' completato da una drastica riduzione della
pressione[1] che provoca l'epansione dell'acqua presente all'interno del chicco
e la sua conseguente trasformazione sia nella forma che nella consistenza,
diventando così riso soffiato.


"Per favore registrati qui per vedere il link :-) "

Dunque è
brillato quindi senza germe e senza sali minerali e vitamine, si scalda a
300-400 grado dove gli amminoacidi diventano pure tossici e si glicano
completamente con i carboidrati che producono acrilammide a quelle temperature,
i grassi so più che fritti e sottoposti a pressioni di quasi 15 atmosfere quindi
sicuramente irranciditi.

Adesso non le comprerò mai più, altro che valido
sostituto delle fette biscottate senza glutine.
Cita messaggio
#2
Io l'ho sempre detto che sono una porcheria da evitare, del resto lo dice
chiaro e tondo anche Sally Fallon nel suo libro.

La natura non fa nulla di inutile.
Cita messaggio
#3
Cavoli!! fanno parte ogni tanto della mia colazione nei giorni seguenti
all'allenamento..prendo quelle Scotti che sono strabuone ed hanno anche la gemma
di riso [Immagine: icon_biggrin.png]

Alternative?
Cita messaggio
#4
Citazione:OneLovePeace ha scritto:Io l'ho sempre detto che sono una
porcheria da evitare, del resto lo dice chiaro e tondo anche Sally Fallon nel
suo libro.
Anche Perricone.
Cita messaggio
#5
Parlando di Perricone ho letto il suo libro "una pelle senza età",
praticamente il regime alimentare che consiglia è una paleodieta (con qualche
eccezione mi pare sullo yogurt)..ma quello che mi ha colpito sono le quantità
che propone, non saprei se arriva alle 1500 kcal ma dubito..per le proteine dice
che un assunzione di 70 gr di proteine puo bastare anche per persoone che fanno
sport..mah..scusate l 'ot
Cita messaggio
#6

Bene,le ho comprate ieri, non le mangio davvero quasi mai... però ora evito
l'acquisto sicuro.
Alessio Di Girolami
La medicina ha fatto così tanti progressi che ormai più nessuno è sano - Aldous Huxley
Cita messaggio
#7



Citazione:P.S.
Tieni presente, comunque, che il suo target sono le fotomodelle di
40 Kg, quindi 70 g di proteine sono quasi 2g/Kg
corporeo
ecco, però doverbbe specificare
meglio
Cita messaggio
#8
Cavolo...
Le usavo con regolarità.
A forza di eliminare cibi tra un
pò andrò ad aria.
Cita messaggio
#9
Io posso proporre la mia alternativa.

Riso integrale germogliato,
cotto e congelato in pannelli in vaschette di alluminio.

In 10 minuti
mezz'ora è pronto.

Non è il top come se cotto e mangiato, ma almeno non è
una porcheria come il soffiato.
Cita messaggio
#10
e se non si cuocesse?
Cita messaggio
#11
Lo devi cuocere bene prima id congelarlo, dico in 10 minuti quando lo
scongeli è pronto.
Cita messaggio
#12

E chi ha tempo di fare tutta sta roba... ma il pangermoglio come è fatto?
qual'è il procedimento? al posto del grano si potrebbe usare il riso.
Alessio Di Girolami
La medicina ha fatto così tanti progressi che ormai più nessuno è sano - Aldous Huxley
Cita messaggio
#13
Va bhe ma se non potete germogliarlo lo mettete ammollo un mezzo chilo e lo
dividete in vaschette di alluminio e lo congelate, dopo vi basta scongelarlo e
scaldarlo, in media 20 minuti.
Cita messaggio
#14
Ma le reputate indispensabili queste gallette visto che cercate
un'alternativa?

La natura non fa nulla di inutile.
Cita messaggio
#15
No no ma se ci si deve allenare e aricaricare qualcosa ad alta densità
energetica ci vuole e credo che del riso almeno pregermogliato ci voglia.
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)