• MangiaConsapevole
    • Salve ! se sei nuovo da queste parti, leggi prima il regolamento :-)

    • MangiaConsapevole si evolve ancora, spero ti piaccia la nuova veste grafica! Risoluzione consigliata ≥1280*800.

    • Ampliata la galleria degli Avatar.


     
    Valutazione discussione:
    • 0 voto(i) - 0 media
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    Intolleranza all'Istamina
    Autore Messaggio
    Luca40 Offline
    Senior Member
    ****

    823

    2
    Messaggio: #1
    Intolleranza all'Istamina
    L'articolo sotto, ci dice che l'istamina è una sostanza chimica che il corpo rilascia per correggere uno squilibrio. Esempio: nel succo d'arancia (250ml) consiglia di mettere 3 grammi di sale per riequilibrare il potassio, il sale è il più potente antistaminico naturale.
    C'è qualcosa di vero in questo? Ho notato che io nel periodo caldo sto meglio, rispetto al prurito, ed ho pensato che dipenda dal fatto che sudo molto di più e quindi libero il corpo dell'eccesso di istamina e questo mi aiuta, nel periodo "freddo" invece ho più problemi. Potrei ovviare inducendo il sudore ma in primis m'interessa capire perché il mio corpo produce un'eccesso d'istamina. La risposta potrebbe essere per la mancanza dell'enzima atto alla digestione di questa sostanza, ma sinceramente ne dubito, da un lato perché presi in passato l'integratore che conteneva questo enzima senza successo, dall'altro perché negli ultimi vent'anni questo problema non l'ho avuto, se fosse una mancanza congenita di questo enzima avrei dovuto avere questo disturbo in modo persistente o quasi, invece...
    Penso che ci sia qualche squilibrio alla base. L'articolo in questione va in questa direzione.
    "Per favore registrati qui per vedere il link :-) "
    (Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 05-10-2015 12:03 PM da Luca40.)
    05-10-2015 11:29 AM
    Cerca Quota
    fabietto Offline
    In continua evoluzione>>>
    *****

    6,177

    Messaggio: #2
    RE: Intolleranza all'Istamina
    Questo squilibrio potresti provare a correggerlo assumendo dell'istidina. A volte l'eccesso è sintomo, paradossalmente, di carenza.

    Citazione:... esiste una alternativa medica che si chiama Galenica. Uno degli aminoacidi che puo' aiutarti si chiama ISTIDINA. Lo puoi trovare nelle farmacie che confezionano prodotti galenici.
    Fatti preparare una confezione da 90 caps. da 200 mg. l'una. Inizia con una terapia d'attacco da 7 caps. i primi 3 giorni, distibuite durante la giornata e poi 3 caps. al giorno fino a finire la confezione.
    Non ha controindicazioni, puoi chiedere conferma alla dott. della farmacia.
    Istidina e' un aminoacido essenziale e lavora a livello surrene agendo da antistaminico.
    La differenza sostanziale che gli aminoacidi si trasformano inoltre in quelle sostanze che tu possa aver bisogno altrove . Risultato che in futuro, sara' il tuo corpo che produrra' quello di cui avrai bisogno.
    Se non dovesse essere sufficente e vedi che migliori, rinforza la terapia di attacco menzionata anche dopo una settimana.
    L'istidina puo' in molti casi sostituire il Cortisone e puo' essere somministrata contro molte forme allergiche.
    [...]
    Auguri
    Leonardo Malindi

    Scusate la Fonte poco autorevole: "Per favore registrati qui per vedere il link :-) "

    P.S. Eliminare l'istamina influisce negativamente sulla digestione e anche sulla sfera sessuale.
    Luca40 piace questo messaggio

    La forma è anche sostanza. Chi veicola un messaggio non può essere estraneo al suo contenuto. Tropico - Chi è musone e triste non riesce a tener lontano la malattia. Tonegawa - Le testimonianze vere di gente normale valgono più di tante elucubrazioni teoriche. Francesca F.C.
    05-10-2015 12:47 PM
    Cerca Quota
    Luca40 Offline
    Senior Member
    ****

    823

    2
    Messaggio: #3
    RE: Intolleranza all'Istamina
    (05-10-2015 12:47 PM)fabietto Ha scritto: "Per favore registrati qui per vedere il link :-) "Questo squilibrio potresti provare a correggerlo assumendo dell'istidina. A volte l'eccesso è sintomo, paradossalmente, di carenza.

    Citazione:... esiste una alternativa medica che si chiama Galenica. Uno degli aminoacidi che puo' aiutarti si chiama ISTIDINA. Lo puoi trovare nelle farmacie che confezionano prodotti galenici.
    Fatti preparare una confezione da 90 caps. da 200 mg. l'una. Inizia con una terapia d'attacco da 7 caps. i primi 3 giorni, distibuite durante la giornata e poi 3 caps. al giorno fino a finire la confezione.
    Non ha controindicazioni, puoi chiedere conferma alla dott. della farmacia.
    Istidina e' un aminoacido essenziale e lavora a livello surrene agendo da antistaminico.
    La differenza sostanziale che gli aminoacidi si trasformano inoltre in quelle sostanze che tu possa aver bisogno altrove . Risultato che in futuro, sara' il tuo corpo che produrra' quello di cui avrai bisogno.
    Se non dovesse essere sufficente e vedi che migliori, rinforza la terapia di attacco menzionata anche dopo una settimana.
    L'istidina puo' in molti casi sostituire il Cortisone e puo' essere somministrata contro molte forme allergiche.
    [...]
    Auguri
    Leonardo Malindi

    Fonte: "Per favore registrati qui per vedere il link :-) "

    P.S. Eliminare l'istamina influisce negativamente sulla digestione e anche sulla sfera sessuale.

    Davvero interessante:
    In poche parole sei in mano di medici che seguono il protocollo dettato dagli istituti farmaceutici.
    Se continuerai ad andare dagli stessi medici, il tuo calvario continuera' inevitabilmente.
    Non disperare, esiste una alternativa medica che si chiama Galenica. Uno degli aminoacidi che puo' aiutarti si chiama ISTIDINA. Lo puoi trovare nelle farmacie che confezionano prodotti galenici.
    Fatti preparare una confezione da 90 caps. da 200 mg. l'una. Inizia con una terapia d'attacco da 7 caps. i primi 3 giorni, distibuite durante la giornata e poi 3 caps. al giorno fino a finire la confezione.
    Non ha controindicazioni, puoi chiedere conferma alla dott. della farmacia.
    Istidina e' un aminoacido essenziale e lavora a livello surrene agendo da antistaminico.
    La differenza sostanziale che gli aminoacidi si trasformano inoltre in quelle sostanze che tu possa aver bisogno altrove . Risultato che in futuro, sara' il tuo corpo che produrra' quello di cui avrai bisogno.
    Se non dovesse essere sufficente e vedi che migliori, rinforza la terapia di attacco menzionata anche dopo una settimana.
    L'istidina puo' in molti casi sostituire il Cortisone e puo' essere somministrata contro molte forme allergiche.
    Ti sarei grata di tenermi informato


    Il mio è sicuramente un problema legato all'istamina, non è un problema allergico, ho fatte le analisi al policlinico gemelli e le IgE totali (mi pare cosi si chiamino) e non sono risultato allergico a nessun alimento testato.
    In sostanza, integrando con l'amminoacido istidina potrei riequilibrare la produzione di istamina prodotta dall'organismo, se ho capito bene, se in eccesso il corpo produrrebbe di meno se carente produrrebbe la quantità necessaria. Poi parla di surrene, c'è forse una correlazione tra eccesso/carenza di isatmina, stress e surrene? Tutto potrebbe tornare anche in ottica tiroide.
    Grazie fabietto, mi hai dato uno spunto da cui partire ed informarmi ulteriormente, sei un pozzo di conoscenza Like

    "Per favore registrati qui per vedere il link :-) "
    sembra andare nella stessa direzione, devo provare.
    Come ti sembra questo fabietto:
    "Per favore registrati qui per vedere il link :-) "
    (Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 05-10-2015 01:50 PM da Luca40.)
    05-10-2015 01:39 PM
    Cerca Quota
    fabietto Offline
    In continua evoluzione>>>
    *****

    6,177

    Messaggio: #4
    RE: Intolleranza all'Istamina
    Grazie a te Luca! Siccome ho anche io problemi, alcuni simili ai tuoi, faccio anche io le mille ricerche sul web...Ironico Hai visto il mio avatar? Io sono l'omino che scappa dal ciclone. Per scappare da madre natura, non servono solo le gambe...
    Per me Bulkpowder è ok come rapporto qualità/prezzo. L'esperimento con l'istidina lo devo fare anche io prima che arrivi la primavera: voglio vedere se può fare qualche cosa per la mia allergia ai pollini. Mi sono già preparato perchè ho comprato l'istidina e anche l'incapsulatrice con le capsule misura "1" (da bulkpowder ho visto che c'è tutto) dove ci stanno esattamente 200 mg. di istidina.

    La forma è anche sostanza. Chi veicola un messaggio non può essere estraneo al suo contenuto. Tropico - Chi è musone e triste non riesce a tener lontano la malattia. Tonegawa - Le testimonianze vere di gente normale valgono più di tante elucubrazioni teoriche. Francesca F.C.
    05-10-2015 02:25 PM
    Cerca Quota
    Luca40 Offline
    Senior Member
    ****

    823

    2
    Messaggio: #5
    RE: Intolleranza all'Istamina
    (05-10-2015 02:25 PM)fabietto Ha scritto: "Per favore registrati qui per vedere il link :-) "Grazie a te Luca! Siccome ho anche io problemi, alcuni simili ai tuoi, faccio anche io le mille ricerche sul web...Ironico Hai visto il mio avatar? Io sono l'omino che scappa dal ciclone. Per scappare da madre natura, non servono solo le gambe...
    Per me Bulkpowder è ok come rapporto qualità/prezzo. L'esperimento con l'istidina lo devo fare anche io prima che arrivi la primavera: voglio vedere se può fare qualche cosa per la mia allergia ai pollini. Mi sono già preparato perchè ho comprato l'istidina e anche l'incapsulatrice con le capsule misura "1" (da bulkpowder ho visto che c'è tutto) dove ci stanno esattamente 200 mg. di istidina.

    in alcuni siti dicono che vada preso con alte dosi di zinco 25mg ogni 500mg di istidina e la b6. In realtà nel sito sotto, ho letto che quando si hanno problemi con l'istamina, bisogna fare attenzione con lo zinco e le vitamine del gruppo B perché può convertire l'istidina in istamina, quindi bisogna dosare bene, l'istadina con piccole quantità di zinco:
    "Per favore registrati qui per vedere il link :-) "
    05-10-2015 07:56 PM
    Cerca Quota
    fabietto Offline
    In continua evoluzione>>>
    *****

    6,177

    Messaggio: #6
    RE: Intolleranza all'Istamina
    Molto interessante, grazie mille per la condivisione!

    P.s. interessante, riprendendo il discorso sul pentolame, dove dice che l'istidina chela pure il nichel. Veramente un'ottima info per chi vuole diminuirne i valori. Interessante anche la conferma che la giusta quantità di nichel è necessaria per la produzione di certi enzimi. Sono sempre l'eccesso o la carenza i problemi. Possibile che sia così difficile trovare il giusto compromesso in tutto?
    Luca40 piace questo messaggio

    La forma è anche sostanza. Chi veicola un messaggio non può essere estraneo al suo contenuto. Tropico - Chi è musone e triste non riesce a tener lontano la malattia. Tonegawa - Le testimonianze vere di gente normale valgono più di tante elucubrazioni teoriche. Francesca F.C.
    05-10-2015 10:48 PM
    Cerca Quota
    Luca40 Offline
    Senior Member
    ****

    823

    2
    Messaggio: #7
    RE: Intolleranza all'Istamina
    (05-10-2015 10:48 PM)fabietto Ha scritto: "Per favore registrati qui per vedere il link :-) "Molto interessante, grazie mille per la condivisione!

    P.s. interessante, riprendendo il discorso sul pentolame, dove dice che l'istidina chela pure il nichel. Veramente un'ottima info per chi vuole diminuirne i valori. Interessante anche la conferma che la giusta quantità di nichel è necessaria per la produzione di certi enzimi. Sono sempre l'eccesso o la carenza i problemi. Possibile che sia così difficile trovare il giusto compromesso in tutto?

    in questo caso l'equilibrio è tutt'altro che semplice, lo scopo dovrebbe essere quello di sostituire la produzione endogena di istamina con quella esogena, quindi bisogna trovare il giusto equilibrio tra istidina ed i suoi cofattori evitando un eccesso di istamina e carenze di zinco e rame. Non ci resta che sperimentare Ammicco
    fabietto piace questo messaggio
    06-10-2015 10:14 AM
    Cerca Quota


    Vai al forum:


    Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)

    DISCLAIMER

    AVVERTENZE MEDICHE: Quanto riportato nel presente sito ha scopi meramente informativi, come libertà di manifestazione del pensiero. L'autore non si assume nessuna responsabilità, di nessun genere, per l’uso personale ed improprio che i lettori potranno fare delle informazioni qui riprodotte. Si consiglia, esplicitamente, di consultare sempre il proprio medico curante prima di iniziare un qualunque programma dietetico e/o curativo. Le opinioni espresse, in qualunque pagina del sito e del forum, sono puramente personali ed in nessun modo prescrittive.

    PRIVACY POLICY

    La presente informativa è resa ai sensi dell'art. 13 del d.lgs. n. 196/2003. I dati raccolti tramite cookie, email, indirizzi IP e social network, non saranno comunicati a terzi. Questi dati vengono utilizzati per il corretto funzionamento del sito e potrebbero essere utilizzati per l’accertamento di responsabilità in caso di reati informatici. Ai sensi del medesimo articolo si ha il diritto di chiedere la cancellazione, la trasformazione, nonché di opporsi in ogni caso al loro trattamento. Le richieste vanno inoltrate tramite il modulo dei contatti.