Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
La forza del proprio nome
#1
ciao volevo codividere con voi una tecnica di rilassamento che utilizzo spesso in situazioni di tensione o per un maggiore benessere:

Il termine Mantra deriva da mana, la mente. Consiste nel pronunciare e percepire sillabe o frasi, in modo costante, fino a quando la mente scompare.
Il Mantra viene percepito a livello energetico, senza comprensione del significato delle parole; è energia potenziale. Il Mantra è una combinazione di suoni; qunado vengono riprodotti si creano nella mente frequenze, velocità e vibrazioni. Queste vibrazioni sono in forma di onde che si introducono nella mente viaggiando nel subconscio.
Il suono ha quattro livelli di esistenza e di energia; il livello più alto del suono, che è anche il più sottile, non percepibile dall'orecchio o dalla mente, è molto potente e può rompere le barriere dell'inconscio, quindi essere usato per risvegliare l'energia dormiente e portare alla meditazione.
Ci sono Mantra che hanno significato di preghiera, equivalgono al nostro amen e si chiamano "prartanai".
IL MANTRA AOM:
Il più grande e più potente di tutti i Mantra è l' AOM, simbolo dello Yoga, è l'origine di tutti i suoni.
A: rappresenta la nascita e il corpo sottile, cha causa lo stato di coscienza pura, nasce dal silenzio, riferito a Brahma la forza creatrice della vita ( nel canto A governa la fase diaframmatica del respiro).
O: rappresenta la crescita e il corpo fisiologico, il sogno, l'anima, riferito a Dio Vishnu che rappresenta la forza preservatrice della vita ( nel canto la O governa la fase toracica del respiro)
M: rappresenta l'unione il corpo fisico, lo stato di sonno profondo, riferita a Shiva: la forza del distacco dalla vita (nel canto la M governa la fase clavicolare del respiro)
Solitamente cantando il il Mantra A dovrebbe nascere dalla cavità pelvica, la O cresce molto lungo nella cavità toracica profondamente,M chiude nella cavità cranica, provocando grande energia a tutto il corpo.
AOM aumenta la capacità respiratoria, rafforza la mente e permette la "fusione" delle energie interne con le energie del cosmo.
Vibrando creiamo un flusso armonico che poi adottiamo per tutta la vita. Praticando senza significato ne assorbiamo tutti i benefici a livello energetico senza coinvolgere la mente
La sua pratica produce un massaggio a tutte le cellule portando rilassamento a ogni parte del corpo, migliora lo stato energetico e purificando psichicamente libera l'anima.
Per la meditazione mantrica si utilizza spesso Om NamashivaYa che ha un grande potere rilassante e armonizzante.
E' possibile anche utilizzare il proprio nome come un Mantra, si può cantare, recitare risvegliare il proprio nome percepirlo come se fosse la nostra musica preferita. Il nostro nome è energia che può fare bene,ma anche male, quindi il nostro nostro nome e la nostra individualità devono essere usati in modo da produrre sempre bene pace armonia.

ciao Cristina
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)