• MangiaConsapevole
    • Salve ! se sei nuovo da queste parti, leggi prima il regolamento :-)

    • MangiaConsapevole si evolve ancora, spero ti piaccia la nuova veste grafica! Risoluzione consigliata ≥1280*800.

    • Ampliata la galleria degli Avatar.


     
    Valutazione discussione:
    • 0 voto(i) - 0 media
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    La mia dieta funziona?
    Autore Messaggio
    salvio Offline
    Banned

    1,056
    Messaggio: #1
    La mia dieta funziona?
    Cerchiamo di fissare le sensazioni soggettive per definire se una dieta funziona o meno.

    In primis se una dieta sta funzionando si perde peso e si guadagna nel contempo massa magra.

    In secundis non si ha praticamente mai fame se non ci si allena, talvolta anche duramente.

    Scusate ma il terzo in latino non lo conosco.. si dorme poco ma ci si sveglia molto riposati.

    Con il tempo suppongo avrò altri indici istintivi da aggiungere per capire se le cose vanno bene o meno.

    Il mio fine è eliminare cose come analisi per capire se si fa bene, attenzione non perchè le giudichi inutili, ma perchè reputo assurdo che una persona si debba affidare a dei numeri e non alle proprie sensazioni per sapere se sta bene o meno, lascia che poi di tanto in tanto è bene farle, ma non mi dite che uno dovrebbe fare le analisi ogni mese.

    Inoltre ricordo che se avete 250 di colesterolo totale e vi sentite bene non creperete mai... saluti....
    20-09-2011 08:44 PM
    Cerca Quota
    Muso Offline
    Consapevole
    *****

    1,194

    0
    Messaggio: #2
    RE: La mia dieta funziona?
    Bhè ottimo,alcune sensazioni le posso confermare :
    Dormo meno ma sono più riposato,e le ore di sonno sono consecutive.
    Ovvero se una volta potevo stare nel letto anche una decina di ore ma tra risvegli e altre cose finiva che ne dormivo 6,adesso sto nel letto 7 ore,ma da quando mi sdraio a quando mi sveglio dormo ininterrottamente.
    Per quanto riguarda la perdita di peso ci sta,dipende però dalla massa grassa forse.
    Uno che ha una massa grassa al 6-7% non so se ne perderà ancora,in compenso guadagnerà altra massa magra.
    Per quanto riguarda la fame confermo,è raro che abbia fame.Talvolta anche dopo l'allenamento,dopo le mie integrazioni di frutta,può capitare che non abbia tantissima fame(è vero però che le integrazioni di frutta,sebbene spalmate su un paio d'ore,sono abbondanti).Dipende ovviamente dall'allenamento,se ci si allena pesantemente oltre l'ora la fame devastante è inevitabile nel mio caso..
    20-09-2011 08:46 PM
    Cerca Quota
    Andrea Offline
    Senior Member
    ****

    719

    0
    Messaggio: #3
    RE: La mia dieta funziona?
    Confermo alcune sensazioni.

    In primis la fame, alla mattina e al pranzo non ho fame, solamente la sera ma neanche molta, certe volte mi sembra strana sta cosa; la notte invece dormo bene 7-8 ore di fila, certe volte anche di più.

    Un'altra cosa interessante, mi sono cresciuti i peli sull'esterno del polpaccio,prima si notava la differenza tra l'interno e l'esterno della gamba, questa cosa l'ho notata perche nel libro della dieta ormonale reputava la mancanza di peli in questa zona ad una carenza di non so che ormone..interessante.
    20-09-2011 08:46 PM
    Cerca Quota
    energy Offline
    Member
    ***

    111

    0
    Messaggio: #4
    RE: La mia dieta funziona?
    salvio Ha scritto:In primis se una dieta sta funzionando si perde peso e si guadagna nel contempo massa magra.

    Fatto. In pratica i pantaloni che mi calzavano a pennello prima di iniziare la dieta ora sono di almeno 2 taglie di troppo...


    salvio Ha scritto:In secundis non si ha praticamente mai fame se non ci si allena, talvolta anche duramente.

    Fatto. Non ho ancora la possibilità di allenarmi, quindi non so dirti se l'appetito aumenta proporzionalmente allo sforzo fisico.


    salvio Ha scritto:Scusate ma il terzo in latino non lo conosco.. :D si dorme poco ma ci si sveglia molto riposati.

    Si dice in tertiis.
    Questa mi manca ancora... Dormo circa 6-7 ore a notte, ma non mi sveglio sempre riposatissimo.


    salvio Ha scritto:Con il tempo suppongo avrò altri indici istintivi da aggiungere per capire se le cose vanno bene o meno.

    Ho notato anche:
    -aumento della lunghezza dei peli del corpo
    -netta diminuzione di dolori muscolari articolari
    -minore accumulo di acidità tissutale*

    *c'è un metodo molto semplice per verificare il livello di acidità tissutale, che vi vado a descrivere.
    I muscoli, come tutti gli altri tessuti del corpo, accumulano acidità se il terreno è acido, diventando dolorosi alla pressione. Normalmente si può palpare un muscolo e spingere le dita fino all'osso senza che si senta dolore. Potete quindi determinare lo stato di acidità interna esercitando una forte pressione fino all'osso sui muscoli del corpo più soggetti ad accumulare acidità, ed esattamente:
    -quadricipite crurale
    -trapezio
    -psoas-iliaco
    -quadricipite femorale
    -scaleno

    La differenza fra muscolo e grasso è che il grasso non si mette al servizio della volontà. Per questo deve sparire. [Sven Lindqvist, Il sogno del corpo, Ponte alle Grazie]
    20-09-2011 08:46 PM
    Cerca Quota
    salvio Offline
    Banned

    1,056
    Messaggio: #5
    RE: La mia dieta funziona?
    Scusate se mi riallaccio a una grande osservazione fatta da energy, ma un altro modo e fare allungamenti.

    Un certo Masunaga nello Shiatsu usava fare allungamenti per controllare lo stato dei meridiani...

    Ora senza cadere in teorie fantasiose ma se il connettivo ha problemi di infiammazione e acidità si perde molta elasticità, l'abilità è capire dove questo accade e porla in corrispondenza con l'organo in questione.

    Però dice molto la flessibilità..
    20-09-2011 08:47 PM
    Cerca Quota
    energy Offline
    Member
    ***

    111

    0
    Messaggio: #6
    RE: La mia dieta funziona?
    Questa potrebbe essere una risposta al motivo della mia viziatura pelvica di cui ho parlato in un altro post, visto che i muscoli che accumulano più acidità e quindi diventano meno elastici sono lo psoas-iliaco ed il quadricipite, direttamente coinvolti in questo problema di postura... potrebbe anche essere il tentativo del mio corpo di compensare nel quadrante inferiore sinistro quella tensione che si è venuta a creare nel quadrante superiore destro (dovuta probabilmente ai problemi a cistifellea ed ernia iatale) di cui già ti avevo parlato mesi fa su msn.

    Mumble mumble... .

    La differenza fra muscolo e grasso è che il grasso non si mette al servizio della volontà. Per questo deve sparire. [Sven Lindqvist, Il sogno del corpo, Ponte alle Grazie]
    20-09-2011 08:48 PM
    Cerca Quota
    Tropico Offline
    Condottiero
    *******

    9,503
    Messaggio: #7
    RE: La mia dieta funziona?
    Andrea Ha scritto:Confermo alcune sensazioni.
    Un'altra cosa interessante, mi sono cresciuti i peli sull'esterno del polpaccio,prima si notava la differenza tra l'interno e l'esterno della gamba, questa cosa l'ho notata perche nel libro della dieta ormonale reputava la mancanza di peli in questa zona ad una carenza di non so che ormone..interessante

    É una cosa che ho sempre osservato, ad una certa età i peli sul polpaccio iniziano a cadere, e dentro di me pensavo...per fortuna che lì non servono sennò sarebbe brutta come la calvizie.
    Io stesso li avevo persi, li avevo riacquistati con una dieta senza muco e li stavo riniziando a riperdere con la stessa dieta dopo un anno...credo che sia stato l'effetto benefico dell'aver tolto latticini e cereali ma che poi a forza di squilibri insulinici di sola frutta abbia di nuono iniziato a peggiorare...
    Come i capelli del resto...da un oggettivo arresto della caduta in prima e media distanza a un rinizio della caduta a lungo termine (un anno circa)

    Alessio Di Girolami
    La medicina ha fatto così tanti progressi che ormai più nessuno è sano - Aldous Huxley
    20-09-2011 08:48 PM
    www Cerca Quota
    energy Offline
    Member
    ***

    111

    0
    Messaggio: #8
    RE: La mia dieta funziona?
    Citazione:É una cosa che ho sempre osservato, ad una certa età i peli sul polpaccio iniziano a cadere, e dentro di me pensavo...per fortuna che lì non servono sennò sarebbe brutta come la calvizie.


    Queste affermazioni mi fanno quasi tenerezza
    Forse ho una visione diversa, ma quando hanno iniziato a cadermi i capelli non ci ho nemmeno fatto caso, anzi, ho comprato una macchinetta tagliacapelli ed il barbiere non mi ha visto più.
    Come potete dare importanza a degli "oggetti corporei" quasi... inutili?

    La differenza fra muscolo e grasso è che il grasso non si mette al servizio della volontà. Per questo deve sparire. [Sven Lindqvist, Il sogno del corpo, Ponte alle Grazie]
    20-09-2011 08:48 PM
    Cerca Quota
    rosenz Offline
    Member
    ***

    191

    0
    Messaggio: #9
    RE: La mia dieta funziona?
    salvio ha scritto:

    Con il tempo suppongo avrò altri indici istintivi da aggiungere per capire se le cose vanno bene o meno.

    Il mio fine è eliminare cose come analisi per capire se si fa bene, attenzione non perchè le giudichi inutili, ma perchè reputo assurdo che una persona si debba affidare a dei numeri e non alle proprie sensazioni per sapere se sta bene o meno, lascia che poi di tanto in tanto è bene farle, ma non mi dite che uno dovrebbe fare le analisi ogni mese.

    Inoltre ricordo che se avete 250 di colesterolo totale e vi sentite bene non creperete mai... saluti...

    Concordo con l'idea di fissare dei parametri per farsi un'autoanalisi che ci permetta di capire come stiamo, al di là delle analisi mediche vere e proprie che dovrebbere essere fatte solo "una-tantum" o in presenza di qualche disturbo.

    Per quanto riguarda l'alimentazione, se è idonea (dico una banalità ma è importante) deve condurre ad una funzionalità intestinale perfetta, evacuazione facile, chiaro stimolo, feci ben formate ed abbondanti....
    Ci potrebbero essere anche altri motivi, ma il fattore alimentare è quasi sempre presente in caso di cattiva funzionalità intestinale.


    energy ha scritto:

    c'è un metodo molto semplice per verificare il livello di acidità tissutale, che vi vado a descrivere.
    I muscoli, come tutti gli altri tessuti del corpo, accumulano acidità se il terreno è acido, diventando dolorosi alla pressione. Normalmente si può palpare un muscolo e spingere le dita fino all'osso senza che si senta dolore. Potete quindi determinare lo stato di acidità interna esercitando una forte pressione fino all'osso sui muscoli del corpo più soggetti ad accumulare acidità, ed esattamente:
    -quadricipite crurale
    -trapezio
    -psoas-iliaco
    -quadricipite femorale
    -scaleno


    ottima ed interessante osservazione, grazie!.
    20-09-2011 08:49 PM
    Cerca Quota
    Tropico Offline
    Condottiero
    *******

    9,503
    Messaggio: #10
    RE: La mia dieta funziona?
    energy Ha scritto:Queste affermazioni mi fanno quasi tenerezza
    Forse ho una visione diversa, ma quando hanno iniziato a cadermi i capelli non ci ho nemmeno fatto caso, anzi, ho comprato una macchinetta tagliacapelli ed il barbiere non mi ha visto più.
    Come potete dare importanza a degli "oggetti corporei" quasi... inutili?

    Beato te..io la vivo male la situazione calvizie...non riesco a vedermi senza capelli...
    Certo dai 30 in su diventa quasi normale e le donne sembrano farci meno caso... ma ancora sono sotto i 30 e voglio essere vanitoso...almeno questo...non ho manco un vizio!
    E poi le sento le donne quando fanno i commenti sui calvi... non sono pronto per passare nella categoria pelati :P

    Alessio Di Girolami
    La medicina ha fatto così tanti progressi che ormai più nessuno è sano - Aldous Huxley
    20-09-2011 08:49 PM
    www Cerca Quota
    OneLovePeace Offline
    Mountain Member
    *****

    1,423

    4
    Messaggio: #11
    RE: La mia dieta funziona?
    Figuratevi uno dei motivi principali per cui iniziai la dieta di Ehret fu la convinzione che mi ricrescessero i capelli invece purtroppo andò sempre peggio

    Avrei sempre voluto una capigliatura afro come questa

    A parte gli scherzi sono sicuro che l'intossicazione da mercurio ha giocato un ruolo determinante nella perdita dei capelli, iniziai a stempiarmi già a 15 anni, dopo che mi furono messe le prime amalgame in bocca, ma questo l'ho capito solo recentemente.


    La natura non fa nulla di inutile.
    20-09-2011 08:50 PM
    Cerca Quota
    Carter07 Offline
    Senior Member
    ****

    256

    0
    Messaggio: #12
    RE: La mia dieta funziona?
    OneLovePeace ci hai visto giusto!

    "Per favore registrati qui per vedere il link :-) "


    "E' interessante notare che, come risaputo, uno degli enzimi nella sequenza di sintesi del testosterone, l'idrossisteroide transferasi (HST), che converte DHEA in DHEA-S, abbia come co-fattore il glutatione , ed è noto come l'HST venga inibito dai composti di mercurio. (Fig. 1) [25]. Sono stati pubblicati studi che hanno dimostrato che i livelli di glutatione tendono ad essere più bassi nei soggetti autistici, mentre i livelli di mercurio sono molto più alti [13,14,26]. Di conseguenza, in questi soggetti, l' HST potrebbe essere inibito. Normalmente, la maggior parte del DHEA che è prodotto nella sequenza di sintesi del testosterone viene immagazzinato come DHEA-S, riducendo la quantità che viene trasformata in androstrenediolo e in seguito in testosterone. Nei soggetti autistici, se l' HST venisse bloccato da bassi livelli di glutatione e alti livelli di mercurio, allora la sequenza cambierebbe in modo da produrre una maggior quantità di testosterone e, di conseguenza, una maggior quantità di prodotti di conversione del testosterone. E' altamente possibile che il successo riscontrato nelle varie manipolazioni della sequenza del glutatione nei soggetti autistici, sia dovuto alla rimozione del blocco nella conversione del DHEA in DHEA-S, che comporterebbe un cambiamento significativo nella sequenza steroidea."



    Il mio primo intervento nelle discussioni e già sono OT...chiedo venia. .
    20-09-2011 08:50 PM
    Cerca Quota
    Eva Offline
    Consapevole
    *****

    2,140

    0
    Messaggio: #13
    RE: La mia dieta funziona?
    Questo può essere utile:

    "Per favore registrati qui per vedere il link :-) "

    Per me la cosa essenziale è la funzionalità intestinale. Da quella derivano tutti gli altri benefici..
    20-09-2011 08:50 PM
    Cerca Quota
    Yankee Offline
    Senior Member
    ****

    685

    0
    Messaggio: #14
    RE: La mia dieta funziona?
    (20-09-2011 08:44 PM)salvio Ha scritto: "Per favore registrati qui per vedere il link :-) "Cerchiamo di fissare le sensazioni soggettive per definire se una dieta funziona o meno.

    In primis se una dieta sta funzionando si perde peso e si guadagna nel contempo massa magra.

    In secundis non si ha praticamente mai fame se non ci si allena, talvolta anche duramente.

    Scusate ma il terzo in latino non lo conosco.. si dorme poco ma ci si sveglia molto riposati.

    ma quindi voi mangiate anche quando non avete fame??
    cioe' io trovo difficile mangiare se non ho fame {e infatti sono uno scheletro}
    19-08-2013 09:04 AM
    Cerca Quota
    Eva Offline
    Consapevole
    *****

    2,140

    0
    Messaggio: #15
    RE: La mia dieta funziona?
    Io "devo" mangiare per non creare panico ai miei genitori. Se non ho fame mangio meno ma comunque mangio. Anche perché se salti il pasto il tuo metabolismo rallenta e questo non è buona coosa.
    19-08-2013 09:58 AM
    Cerca Quota


    Vai al forum:


    Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)

    DISCLAIMER

    AVVERTENZE MEDICHE: Quanto riportato nel presente sito ha scopi meramente informativi, come libertà di manifestazione del pensiero. L'autore non si assume nessuna responsabilità, di nessun genere, per l’uso personale ed improprio che i lettori potranno fare delle informazioni qui riprodotte. Si consiglia, esplicitamente, di consultare sempre il proprio medico curante prima di iniziare un qualunque programma dietetico e/o curativo. Le opinioni espresse, in qualunque pagina del sito e del forum, sono puramente personali ed in nessun modo prescrittive.

    PRIVACY POLICY

    La presente informativa è resa ai sensi dell'art. 13 del d.lgs. n. 196/2003. I dati raccolti tramite cookie, email, indirizzi IP e social network, non saranno comunicati a terzi. Questi dati vengono utilizzati per il corretto funzionamento del sito e potrebbero essere utilizzati per l’accertamento di responsabilità in caso di reati informatici. Ai sensi del medesimo articolo si ha il diritto di chiedere la cancellazione, la trasformazione, nonché di opporsi in ogni caso al loro trattamento. Le richieste vanno inoltrate tramite il modulo dei contatti.