• MangiaConsapevole
    • Salve ! se sei nuovo da queste parti, leggi prima il regolamento :-)

    • MangiaConsapevole si evolve ancora, spero ti piaccia la nuova veste grafica! Risoluzione consigliata ≥1280*800.

    • Ampliata la galleria degli Avatar.


     
    Valutazione discussione:
    • 0 voto(i) - 0 media
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    La morte vegana
    Autore Messaggio
    Tropico Offline
    Condottiero
    *******

    9,503
    Messaggio: #1
    La morte vegana
    Mi spiace imbattermi in notizie del genere ma è bene che si sappia:
    "Per favore registrati qui per vedere il link :-) "
    Citazione:Corte superiore della Georgia il Lunedi ha confermato la condanna e condanna a vita contro una coppia vegan Atlanta per la morte del loro bambino malnutrito di 6 settimane di età, che è stato alimentato con una dieta in gran parte composto di latte di soia e succo di mela.

    La sentenza unanime della Corte Suprema della Georgia ha respinto appello da Jade Sanders e Lamont Thomas, che sono stati giudicati colpevoli e condannati al termine di una giuria li ha trovati colpevoli di omicidio malizia, omicidio crimine, omicidio colposo e crudeltà verso i bambini per la morte di aprile 2004 di Crown Shakur.

    I due la prima volta i genitori, che vivevano nel quartiere di Buckhead Atlanta, si precipitò il bambino in ospedale dopo aver cominciato ad avere problemi di respirazione ed i medici lo hanno dichiarato morto all'arrivo dopo non essere riuscito a rianimarlo. Hanno trovato la sua morte era dovuta a malnutrizione o di fame estrema, e la polizia poi cercato appartamento della coppia.

    Hanno trovato una bottiglia di latte di soia, una bottiglia di succo di mela e un odore rancido biberon incrostati di detriti. I pubblici ministeri, ha detto un inchiesta ha rivelato i due solo alimentato il latte di soia bambino e succo di mela, e sostenuto al processo 2007 che la coppia volutamente trascurato il loro bambino e si rifiutò di portarlo al medico anche se il corpo del bambino sprecato distanza.

    Avvocati della difesa ha replicato che la prima volta genitori hanno fatto del loro meglio, nel rispetto dello stile di vita dei vegani, che tipicamente non utilizzare prodotti animali. Hanno detto Thomas Sanders e non si rese conto che il bambino era in pericolo fino a quando precipitò il suo corpo emaciato in ospedale.

    "Ho amato mio figlio - e io non lo morire di fame," Jade Sanders ha detto al suo udito maggio 2007 condanna.


    Pubblicizza con OfficialWire
    Nel suo appello, avvocato Sanders 'sostenuto la prova non era abbastanza forte per sostenere il verdetto. E l'avvocato Thomas 'ha affermato il suo avvocato studio è stato inefficace, perché non è riuscito a chiamare un esperto per sostenere la sua teoria che la morte di suo figlio era legato alla fibrosi cistica e non morire di fame.

    Ma l'opinione, che è stato scritto da Presidente George Giustizia Carley, ha respinto entrambi gli argomenti. Le prove, i giudici ha concluso, è stato sufficiente a trovare entrambi i genitori erano "colpevoli dei reati per cui sono accusate."

    Alessio Di Girolami
    La medicina ha fatto così tanti progressi che ormai più nessuno è sano - Aldous Huxley
    20-11-2011 04:34 PM
    www Cerca Quota
    fabietto Offline
    In continua evoluzione>>>
    *****

    6,170

    Messaggio: #2
    RE: La morte vegana
    Bello schifo di famiglia di deficienti e irresponsabili:angry2:

    La forma è anche sostanza. Chi veicola un messaggio non può essere estraneo al suo contenuto. Tropico - Chi è musone e triste non riesce a tener lontano la malattia. Tonegawa - Le testimonianze vere di gente normale valgono più di tante elucubrazioni teoriche. Francesca F.C.
    21-11-2011 09:28 PM
    Cerca Quota


    Vai al forum:


    Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)

    DISCLAIMER

    AVVERTENZE MEDICHE: Quanto riportato nel presente sito ha scopi meramente informativi, come libertà di manifestazione del pensiero. L'autore non si assume nessuna responsabilità, di nessun genere, per l’uso personale ed improprio che i lettori potranno fare delle informazioni qui riprodotte. Si consiglia, esplicitamente, di consultare sempre il proprio medico curante prima di iniziare un qualunque programma dietetico e/o curativo. Le opinioni espresse, in qualunque pagina del sito e del forum, sono puramente personali ed in nessun modo prescrittive.

    PRIVACY POLICY

    La presente informativa è resa ai sensi dell'art. 13 del d.lgs. n. 196/2003. I dati raccolti tramite cookie, email, indirizzi IP e social network, non saranno comunicati a terzi. Questi dati vengono utilizzati per il corretto funzionamento del sito e potrebbero essere utilizzati per l’accertamento di responsabilità in caso di reati informatici. Ai sensi del medesimo articolo si ha il diritto di chiedere la cancellazione, la trasformazione, nonché di opporsi in ogni caso al loro trattamento. Le richieste vanno inoltrate tramite il modulo dei contatti.