Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Latte e succo d'arancia...
#1
nella tradizione anglosassone vedo spesso questo abbinamento, che invece da noi è ritenuta malsana. Anche tra i peatiani, vedi Danny Roddy c'è l'abbinamento latte e succo d'arancia.
Cercando di costruire pasti equilibrati 55% circa di carbo, 25% di grassi e 20% di proteine, indicativamente, ho deciso di sperimentare 6 pasti a base di latte ed un'arancia ogni due ore, latte parzialmente scremato, iniziando alle 8:00 del mattino e terminando alle 18:00.
Poi alle 20:00 un pasto solido, composto da patate con olio di cocco, 100gr di carne, una carota ed un piccola porzione di cavolo nero cotto, 3gr di sale in tutto.
La giornata ha previsto 2 litri di latte e 6 arance (circa un chilo). Già durante la giornata mi sentivo un po' gonfio, aria nella pancia, ero andato al bagno verso le 13:00 normalmente. La sera, invece improvvisamente due grosse scariche di diarrea, a distanza di qualche ora, una cosa ai confini della realtà Sbalordito
Le cause mi sfuggono, potrebbe essere dovuto alle fibre dell'arancia, avendo mangiato il frutto intero? Oppure all'abbinamento arancia con latte? Vorrei provare a sostituire l'arancia con il succo d'arancia e vedere cosa succede (magari sono le fibre). Qui leggo qualcosa che sembra interessante su questa abbinata, c'è qualcosa di vero? "Per favore registrati qui per vedere il link :-) "
Cita messaggio
#2
Due litri di latte potrebbero contribuire, ma più probabilmente le fibre delle arance, sono quelle che danno problemi, sopratutto la sera, che contribuiscono al famoso detto che le arance sono piombo la sera e oro al mattino. Comunque anche il latte, due litri iniziano ad essere una quantità di lattosio importante da scindere, senza prima un adattamento graduale delle quantità crescenti. Considera che quando ho fatto latte e succo i primi giorni sempre liquido son andato al bagno , ma senza coliche o fastidi.
Alessio Di Girolami
La medicina ha fatto così tanti progressi che ormai più nessuno è sano - Aldous Huxley
Cita messaggio
#3
Le arance dal pomeriggio in poi diventano pesantissime da digerire...
Io pero' mi chiedo che senso abbia fare un esperimento come il tuo, in dosi così' massicce...
Se hai il dubbio che la combinazione latte e arance possa creare dei problemi, inizia a sperimentarla una volta al giorno poi eventualmente aumenta! Partire subito come hai fatto te mi pare esagerato e senza senso! Perdonami non voglio sembrarti offensiva ma proprio non ne capisco il motivo... a parte il fatto che io nel cibo ci vedo uno dei massimi piaceri della vita, e passare la giornata a latte ed arance mi pare di una tristezza estrema...
Cita messaggio
#4
@Tropico si, pensavo che il periodo di adattamento si fosse realizzato, prendevo 1,5 litri di latte e 3-4 arance al giorno, però mai insieme. Oggi ci sto riprovando usando il succo anziché l'arancia, vediamo come vado...
@Ambrosiana figurati è sicuramente un modo di alimentarsi bizzarro, ma teoricamente (dal mio punto di vista) perfetto. Ogni pasto è equilibrato, i pufa sono davvero bassi, circa 3 grammi per 2000 kal, l'unica carenza è la vitamia E che integro e che comunque avendo i pufa bassi non dovrebbe essere un problema, è semplice (se non hai molto tempo è ideale), un po' monotona, ma io sono abitudinario...
Non penso sia triste, ma non l'ho spiegata completamente:
Ore 8:00 mezzo litro di latte pz scremato con 20 grammi di cacao puro + un po' di panna, un caffè e zucchero;
Ogni due ore 300 ml e 150 ml di succo d'arancia, fino alle 18:00 quindi 5 volte;
Ore 20:00 patate 350 grammi, cotte con olio di cocco, una carota, 100 grammi verdure cotte (broccoli, cavolo nero, spinaci, scarola) 60g di carne o 100 pesce.
Per ora manca il cacao che mi deve arrivare. A me sembra valida io ci credo, ma bisogna vedere nella pratica, il primo giorno di applicazione non è stato entusiasmante...
Cita messaggio
#5
Mhh, succo d'arancia e latte assieme forse non sono il massimo ma c'è chi lo faceva dei Peat Fan. Nel complesso è molto simile alla mia dieta attuale. Importante con il latte è suddividere in più porzioni per minimizzare i possibili disagi.
Alessio Di Girolami
La medicina ha fatto così tanti progressi che ormai più nessuno è sano - Aldous Huxley
Cita messaggio
#6
Una delle poche cose che mi ricordo da piccolo sono i terribili mal di pancia che ho avuto andando a colazione da mio zio che mi dava latte e spremuta..
Cita messaggio
#7
@Yankee oggi non ho avuto, finora, il minimo di flatulenza e nessun fastidio, vediamo stasera. Penso che sia una questione di abitudine, ricordo che Shelton dell'igienismo, sosteneva che la frutta acida con latte aveva una digeribilità migliore rispetto alla frutta dolce.
Cita messaggio
#8
Per me latte con succo di arancia un ottimo pasto veloce, senza alcun disturbo. Anche come spuntino - super veloce , gradevole e economico.
Cita messaggio
#9
Sebbene non approvi la tua dieta la rispetto perché è una tua scelta.

Prova a bere prima succo di arancia. Aspetta 15 minuti. Digerisci. Poi bevi o mangi altro.
Prima di tutto frutta, poi il resto.
Cita messaggio
#10
In teoria se il succo d'arancia è aspro contiene più acido citrico che si lega col calcio del latte e quindi il succo diventa meno irritante... in teoria.
E' criticabile come tutte le diete ma vi assicuro che per chi va di fretta... non cucinare e spendere il solo tempo della spremuta è davvero risolutivo.
Alessio Di Girolami
La medicina ha fatto così tanti progressi che ormai più nessuno è sano - Aldous Huxley
Cita messaggio
#11
tra l'altro con un thermos che tiene gli alimenti freddi, tipo questo: "Per favore registrati qui per vedere il link :-) "
te lo porti dietro, mischi latte e succo ed hai tutto quello che hai bisogno durante la giornata.
Forse l'ideale è aggiungere un po' di sale. La sera comunque con il pasto solido uso 3 grammi di sale.
Sotto incollo i valori su cronometer, penso che in realtà ci sono piccole differenze. Quello che non mi piace è il rapporto 1 a 1 calcio fosforo, ho letto su un sito riferito a Peat che 1 a 1 è accettabile ma l'ideale è 2 a 1 il che non è ottenibile se non con l'aggiunta di gusci d'uovo. Magari in futuro assieme alla gelatina.

"Per favore registrati qui per vedere il link :-) "

"Per favore registrati qui per vedere il link :-) "
Cita messaggio
#12
La situazione sembra che si stia normalizzando, a dire la verità non sono mai andato meglio al bagno come negli ultimi giorni. Nella mia ignoranza credevo che una dieta povera di fibre mi avrebbe costipato, invece vado benissimo (speriamo continui così), le feci sono perfette, non puzzano, anche il colore. Prima invece, quando mangiavo "sano" erano sfaldate, colore scuro, puzzavano.
Non è bello parlare delle proprie feci, ma penso siano un indice dello stato di salute dell'intestino.
La frequenza è sulle due volte al giorno, prima andavo meno. Tutto ciò è sorprendente considerando che ho 7 piccoli pasti liquidi al giorno, ed un solo pasto solido, la sera.
Cita messaggio
#13
@Luca40 il latte lo bevi sempre freddo?
Mi sembra di capire da chi lo usa come da consigli di R. Peat lo usa freddo.
Secondo te o gli altri che hanno maggiori conoscenza degli scritti di R. Peat il latte intero scaldato tipo a 35-40 °C (non bollito!) cosa e quanto perde rispetto ao stesso latte freddo da frigo?
Cita messaggio
#14
guarda che il latte intero è gia pastorizzato....

dovresti trovare latte crudo, allora avrebbe senso cio che dici, cioè nn scaldarlo piu di 45 gradi.
Cita messaggio
#15
@nataku grazie so che il latte intero è pastorizzato, forse mi sono spiegato male.
Parlavo di 30 35 40 gradi solo per scaldarlo perché a me non piace tanto bere il latte freddo.
Non faccio confusione con la pastorizzazione che avviene a temperature più elevate dai 65 gradi in su.
Ho una zia che ha una fattoria e produce il latte per la centrale della mia città. a crudo io le poche volte che l'ho preso l ho bollito.

La mia domanda era se seguendo Ray peat il latte era lo stesso assumerlo freddo o leggermente scaldato.

Penso che sia lo stesso in quanto la pastorizzazione per pochissimo tempo ha scaldato il latte a temperature superiori ai 65 gradi e dunque la mia azione di riscaldare il latte non dovrebbe cambiare nulla ma chiedo solo per sapere.

Grazie
Cita messaggio


Discussioni simili
Discussione Autore Risposte Letto Ultimo messaggio
  [SUCCO DI FRUTTA] Bloomberg5593 34 5,173 11-11-2016, 01:33 AM
Ultimo messaggio: Bloomberg5593

Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)