Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Maitake Reishi Shiitake (funghi)
#1
Come la vedete l integrazione di questi funghi, soprattutto in funzione della sindrome metabolica?

"Per favore registrati qui per vedere il link :-) "
"La Sindrome metabolica :
Coprinus,Maitake,Shiitake e Reishi
sono i rimedi naturali principali.
Cara amica, caro amico,
parlando della Sindrome metabolica, si dice
ovvero ”quando la prosperità è diventata
una causa di morte.”
Coprinus , Maitake, Shiitake e Reishi sono
i rimedi naturali principali.
Oggigiorno il 20% degli statunitensi è
tecnicamente “obeso” (contro il 12% del
1990), e il 54% “sovrappeso” (contro il
44%).
L’elevato apporto calorico e la carente
attività fisica sono cause importanti del
continuo aumento della sindrome
metabolica ed il concomitante aumento del
diabete e della malattia coronarica.
Dal momento che le persone con la
sindrome metabolica sono facilmente
individuabili e gestibili con rimedi naturali
e con efficace indicazioni non
farmacologiche è importante occuparsi con
attenzione di questi pazienti a rischio.
Gerald Reaven dell’Università di Stanford
alla fine degli anni Ottanta daha descritto
questa “sindrome che ha
chiamato metabolica” quando sono
presenti due o più dei seguenti sintomi :
-livelli elevati di insulina nel sangue;
-livelli elevati di glucosio;
- pressione alta ;
- resistenza all’insulina ;
-troppo colesterolo LDL ;
-troppo poco HDL;
-sovrappeso
L’elevato apporto calorico e la carente
attività fisica sono cause importanti del
continuo aumento della sindrome
metabolica ed anche del concomitante
aumento del diabete 2 dell’adulto e della
malattia coronarica .
Dal momento che la sindrome metabolica è
facilmente individuabile e gestibile con
rimedi naturali è importante
non sottovalutare questo rischio.
Naturalmente oltre a Coprinis, Maitake con
efficace indicazioni non farmacologiche
Grazie per l’attenzione, cordialmente dr.
Walter Ardigò"

PS. il Coprinus non l ho citato in quanto le formulazioni di integratori sul mercato danno solo quei 3 insieme, ed esso singolarmente, il quale inoltre è usato per la proprietà di presenza di Vanadio contenuta, integrazione che già faccio
Cita messaggio
#2
......I don’t recommend shiitake mushrooms because they are allergenic. Well-cooked Agaricus bisporus are anti-inflammatory. R.Peat
Cita messaggio
#3
"Per favore registrati qui per vedere il link :-) "
” 3 funghi terapeutici da conoscere:
reishi, shiitake, maitake
Sono almeno tre i
funghi terapeutici
che bisogna
assolutamente
conoscere: reishi,
shiitake e maitake .
Anche la scienza ha
sottoscritto in tempi recenti le loro proprietà.
La micoterapia è una disciplina naturale
ancora poco praticata in Occidente, ma sono
ormai numerose le ricerche scientifiche che
confermano le virtù di alcuni funghi
terapeutici, autentici punti di riferimento nella
cultura e nell'alimentazione di paesi come
Cina e Giappone.
Il tratto che accomuna i funghi medicinali è
la loro capacità di regolare la risposta
immunitaria: tutti rinforzano le difese
dell'organismo nei confronti di agenti
patogeni, inclusa la proliferazione di cellule
cancerose.
Ognuno di questi rimedi esercita poi azioni
mirate che possono contribuire a migliorare
specifiche condizioni di salute. Quelli che vi
presentiamo sono tre funghi terapeutici che,
per le loro qualità e l'ampio spettro di
circostanze in cui si rivelano preziosi,
meritano di essere conosciuti più da vicino.

1. Reishi (Ganoderma lucidum) . E' il più
noto tra i funghi medicinali orientali.
Detossifica il fegato, sostiene l'organismo
contro stanchezza e stress, è
antinfiammatorio e possiede le altre
importanti proprietà descritte nell'articolo
Reishi (Ganoderma lucidum ), fungo
medicinale orientale.

2. Shiitake (Lentinula edodes). Combatte
con successo infezioni sia batteriche che
virali ed è un presidio validissimo in tante
ulteriori situazioni, come potete scoprire
nell'articolo Shiitake (Lentinula edodes),
fungo medicinale per il sistema
immunitario.

3. Maitake (Grifola frondosa). Aiuta a tenere
sotto il controllo il peso corporeo e a
dimagrire, nonché a contrastare quelle
patologie spesso legate a sovrappeso e
obesità, tra cui innanzitutto il diabete.
Approfondite le sue caratteristiche
nell'articolo Il fungo maitake (Grifola
frondosa): le proprietà terapeutiche.
Chiudiamo con una segnalazione che vale per
tutti i funghi medicinali e non solo quindi
reishi, shiitake e maitake. Benché alcuni di
essi siano commestibili, è in genere più
pratico assumere i funghi terapeutici sotto
forma di integratori alimentari, in capsule ,
spesso anche contenenti mix di due o più
funghi, per garantire effetti più completi e ad
ampio spettro. Assicuratevi in ogni caso che
la loro provenienza sia sempre da agricoltura
biologica"

"Per favore registrati qui per vedere il link :-) "
" I Funghi
giapponesi, o
funghi cinesi,
sono un vero
e proprio
Must della
medicina
orientale,
grazie alla
loro
straordinaria
azione
salutistica. E
anche in occidente, numerose ricerche
scientifiche hanno riconosciuto il valore
terapeutico di questi funghi, creando
addirittura la “micoterapia”!
Ma vediamo meglio di cosa si tratta.
Questi funghi sono tutti immunostimolanti ,
cioè rinforzano le difese dell'organismo nei
confronti di agenti patogeni, quali virus,
batteri, e cellule cancerogene. Ogni fungo, poi,
ha anche qualità specifiche, che
contribuiscono ad attuare azioni mirate sul
nostro corpo.

Maitake
Il Maitake (Grifola
frondosa o fungo
che danza) è il
fungo più utile in
questo momento,
in cui stiamo
cercando di andare incontro alla prova
costume al meglio possibile: infatti è un
valido alleato nel dimagrimento e nel controllo
del peso.
Non solo, abbassa la pressione arteriosa,
previene il diabete, regola il colesterolo e
protegge il fegato, insomma effettua un'azione
positiva anche nei confronti di tutte quelle
patologie legate all'eccesso di peso.
Shiitake

Lo Shiitake
(Lentinula edodes)
è il peggior nemico
di agenti batterici e
virali: infatti
contiene lentinano,
ossia un carboidrato che attiva i globuli
bianchi, naturalmente deputati a individuare
ed eliminare tutti gli elementi potenzialmente
dannosi per l'organismo.
Non solo, è un probiotico, abbassa il
colesterolo e protegge il fegato, contrasta
carie e aterosclerosi.

Reishi
Ma il più famoso
tra tutti questi
funghi è il Reishi
(Ganoderma
lucidum o fungo
dell'immortalità): è
un antinfiammatorio, un antiossidante, aiuta il
corpo umano in situazioni di grande stress e
stanchezza, aiuta il sangue regolando la
pressione, controllando la glicemia, e inibendo
l'aggregazione delle piastrine.
I funghi medicinali possono essere acquistati
sia secchi, sia sotto forma di integratori
(capsule), sia da soli, sia in abbinamento tra
loro.
NB. Questi sono funghi, orientali ma sempre
funghi: devono essere evitati da coloro che
hanno subito un trapianto d'organo e da
coloro che sono allergici ai funghi.
Questo testo è
stato ispirato
dal sito di Luca
Avoledo,
naturopata
esperto di
ecologia del
corpo,
alimentazione e
salute naturale."
Cita messaggio
#4
Vabbè proviamo pure questo...Divertente
"Per favore registrati qui per vedere il link :-) "
Cita messaggio
#5
Fai sapere che effetto fa.
Cita messaggio
#6
Si si ovviamente..
spero arrivi alla svelta l ho ordinato su Amazon.uk
Cita messaggio
#7
(22-05-2015, 04:58 PM)kisa Ha scritto: "Per favore registrati qui per vedere il link :-) "Fai sapere che effetto fa.
Son tre giorni che lo prendo e sento solo un lieve senso di leggerezza nel tempo vicino all assunzione...ma nulla di più per ora
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)