Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Medicina, Etica e vasti dintorni.
#1
"Negando l'esistenza di tutto ciò che non è dimostrabile (metodo
empirico), essi si separarono dalla realtà della vita."


Ho trovato
questo articolo ricco di spunti di riflessione, indi lo condivido.

"Per favore registrati qui per vedere il link :-) "

Saluti.
Cita messaggio
#2
Ippocrate sicuramente, vedendo come molti (meno male non tutti.....) dei
suoi posteri stanno operado, si stà rivoltando nella tomba [Immagine: icon_cry.gif]
La forma è anche sostanza. Chi veicola un messaggio non può essere estraneo al suo contenuto. Tropico - Chi è musone e triste non riesce a tener lontano la malattia. Tonegawa - Le testimonianze vere di gente normale valgono più di tante elucubrazioni teoriche. Francesca F.C.



Cita messaggio
#3


Vero, già il solo rispetto del suo ormai proverbiale "primo non
nuocere"
sarebbe un grande passo in avanti.

Non tutti come
giustamente dici, ci sono e conosco tanti ottimi medici purtroppo inseriti in un
sistema corrotto che mira ad altro.

Ciao.
Cita messaggio
#4
Uno dei problemi dei medici di oggi è che, come il resto del mondo, cercano di dimostrarsi efficienti, preparati, pronti ad applicare il protocollo seduti dietro un pc ma non sanno dare conforto umano, creare un rapporto con la persona che curano. Gli ospedali sono freddi, asettici,dispersivi sembrano luoghi di malattia e non di cura e guarigione. Tutta la società sembra perfettamente organizzata, ci sono i luoghi di divertimento, svago, per giovani, anziani e poi quelli di malattia, ospedali e fuori da questi ultimi chiesa e pompe funebri..tutto perfettamente organizzato, ovviamente più le città sono grandi e più sei nulla.
Sono una sognatrice lo so ma il caro medico di famiglia che ti conosce da sempre, conosce i tuoi problemi fisici e psicologici, il tuo appoccio alla vita il bisogno di amore e calore umano, il consiglio,la telefonata per sapere come va dov'è...è così impossibile avere ospedali ricchi di verde con dimensioni di piccole case colorate, medicina tradizionale alternativa insieme che tenga conto in tutti i profili della persona.
Credo comunque che sia tutto il sistema verso cui sta andando la società che ti riduce a un numero, non è prevista la mancanza di efficienza se hai una scadenza devi rispettarla non puoi fermarti a parlare, pensare, riflettere con calma,ammalarti, tutto deve essere risolto velocemente la vita va avanti, ma così secondo me ci perdiamo i valori più veri e ci ammaliamo di più perchè la psiche conta molto nella salute.
Comunque conosco anche, come dite voi, medici in gamba per fortuna [Immagine: icon_smile.gif]
cerchiamo di essere positivi e cambiare noi in primis
un bacio


un post interessante ciao

"Per favore registrati qui per vedere il link :-) "
Cita messaggio
#5
Interessante e purtroppo tutto vero.....una delle malattie inventate o
comunque enfatizzata fino all'inverosimile è per esempio l'ipercolesterolemia.

Gli "esperti" hanno continuato ad abbassarne i valori normali a suon di
$$....ed infatti le statine sono tra i farmaci più venduti e che rendono.


Oltre le malattie ormai è noto che si sono inventate anche le operazioni
inutili, una nuova frontiera!!
E le vittime, oltre ad ignari cittadini, sono
proprio i medici stessi onesti che, come si legge nel link, denunciano tale
vergognosa situazione.

La contromisura, l'unica efficace come sostengo da
sempre e come è stato ribadito è la consapevolezza.....quindi informarsi ed
informare, informarsi ed informare, all'infinito.......!!!

Ciao.
Cita messaggio
#6
eye 
Rivista scientifica ritrae 60 articoli, frantuma l'anello 'peer review'
"Per favore registrati qui per vedere il link :-) "

traduzione automatica
Ogni tanto una rivista accademica ritrae un articolo a causa di errori o di vere e proprie frodi. Nei circoli accademici, e talvolta oltre, ogni svincolo è un grosso problema.

Ora arriva la parola di un giornale scomparsa 60 articoli in una volta.

Il motivo per il rientro di massa è strabiliante: una "peer review e citazione anello" è stata apparentemente Rigging il processo di revisione per ottenere articoli pubblicati.

Avete sentito parlare di prostituzione, gioco d'azzardo anelli e anelli di estorsione. Ora c'è un "anello di peer review."

La pubblicazione è il Journal of Vibration and Control (JVC). che pubblica documenti con nomi come "supporti motore idraulici: un sondaggio" e "Riduzione delle variazioni della forza ruota con dispositivi magnetoreologico."

Il campo dell'acustica coperti dalla rivista è molto tecnico:

Studi analitici, sperimentali e computazionali di fenomeni di vibrazioni e il loro controllo. Il campo di applicazione comprende tutti i fenomeni lineari e non lineari vibrazioni e affronta argomenti quali: la vibrazione e controllo di strutture e macchinari, analisi del segnale, aeroelasticità, reti neurali, controllo strutturale e acustica, il rumore e il controllo del rumore, onde nei solidi e liquidi e le onde d'urto.

JVC è parte del gruppo SAGE di pubblicazioni accademiche.

Ecco come descrive la sua peer review processo:

[La rivista] opera nell'ambito di una politica tradizionale di revisione in singolo cieco, in cui il nome del revisore è sempre nascosto dell'autore richiedente.
Tutti i manoscritti sono rivisti inizialmente da uno dei redattori e soltanto quei documenti che soddisfano gli standard scientifici ed editoriali della rivista, e si inseriscono nell'ambito degli obiettivi e la portata della rivista, saranno inviati per la revisione tra pari. In generale, le recensioni di due arbitri indipendenti sono obbligatori.

Un annuncio da SAGE pubblicato l'8 luglio ha spiegato quello che è successo, anche se un po opaquely.

Nel 2013, il direttore di JVC, Ali H. Nayfeh, è ​​venuta a conoscenza di persone che utilizzano "identità fabbricato" per manipolare un sistema online chiamato SAGE brano di cui gli studiosi esaminano il lavoro di altri studiosi prima della pubblicazione.

L'attenzione focalizzata su un ricercatore di nome Peter Chen del National Pingtung University of Education (NPUE) a Taiwan e "possibilmente altri autori di questa istituzione."

Dopo un'indagine di 14 mesi, JVC ha determinato l'anello in questione "alias" e falsi indirizzi e-mail degli utenti - fino a 130 di loro - nel tentativo apparentemente di successo per ottenere recensioni amichevoli di contribuzioni e, come molti articoli pubblicati possibile da Chen ei suoi amici. "In almeno una occasione, l'autore Peter Chen rivisto la propria carta sotto uno degli alias che ha creato", secondo l'annuncio SAGE.

L'istruzione non spiega come qualcosa di simile accade. L'anello ha inventato nomi e dire che erano gli studiosi? Hanno usato i nomi reali e fingono di essere altri studiosi? Non Qualcuno controllare su queste cose, diciamo, raccogliendo il telefono e chiamare il viaggiatore?

In ogni caso, SAGE e Nayfeh fronte Chen di dargli una "opportunità per affrontare le accuse di cattiva condotta", dice il comunicato, ma non erano soddisfatti con le sue risposte.

Nel mese di maggio, "NPUE informato SAGE e JVC che Peter Chen si era dimesso dal suo incarico il 2 febbraio 2014."

Ognuno dei 60 articoli retratti avuto almeno un autore e / o di un critico "che è stato implicato nella peer review" ring, ha detto un avviso separato rilasciato da JVC.

Gli sforzi di The Washington Post per individuare e contattare Chen per un commento non hanno avuto successo.

L'intera storia è descritta in una pubblicazione chiamata "Svincolo Watch" sotto il titolo: "'. peer review e l'anello di citazione' SAGE Publications busti"

"Questo", ha detto, "merita un 'wow'".

Aggiornamento: Alcune informazioni aggiuntive dalla dichiarazione SAGE: "Come l'inchiesta SAGE volgeva al termine, maggio 2014 il pensionamento del professor Nayfeh è stata annunciata e si è dimesso la sua posizione come Editor-in-Chief di JVC .... Tre redattori senior e un ulteriore 27 redattori associati con esperienza e prestigio nel campo sono stati nominati per assistere con la gestione giorno per giorno del processo di peer review JVC. In seguito all'annuncio del pensionamento del professor Nayfeh, la redazione anziano esterna sarà responsabile del controllo editoriale indipendente per JVC. "


sequel
Una oscura rivista accademica . Uno scandalo peer review memorabile.
"Per favore registrati qui per vedere il link :-) "
Alessio Di Girolami
La medicina ha fatto così tanti progressi che ormai più nessuno è sano - Aldous Huxley
Cita messaggio
#7
Editori ritirano più di 120 report senza senso
Atti di Convegni rimossi dal database di sottoscrizione dopo che uno scienziato rivela che erano generate al computer.
"Per favore registrati qui per vedere il link :-) "

traduzione automatica
Gli editori Springer e IEEE sta rimuovendo più di 120 carte dei loro servizi in abbonamento dopo un ricercatore francese ha scoperto che le opere erano sciocchezze computer-generated.

Negli ultimi due anni, scienziato informatico Cyril Labbé di Joseph Fourier University di Grenoble, in Francia, ha catalogato i documenti generati dal computer che ha reso in più di 30 atti di convegni pubblicati tra il 2008 e il 2013. Sedici apparso in pubblicazioni da Springer, che ha sede a Heidelberg, in Germania, e oltre 100 sono stati pubblicati dall'Institute of Electrical and Electronic Engineers (IEEE), con sede a New York. Entrambi gli editori, che sono stati informati privatamente da Labbé, dicono che ora stanno rimuovendo le carte.
Tra le opere sono state, ad esempio, un giornale pubblicato come un procedimento della Conferenza Internazionale 2013 su Qualità, Affidabilità, Rischio, manutenzione e Safety Engineering, tenutasi a Chengdu, in Cina. (Il sito della conferenza dice che tutti i manoscritti sono "recensione per meriti e contenuti".) Gli autori del documento, intitolato 'TIC: una metodologia per la costruzione di e-commerce', scrivono in astratto che "concentrare i nostri sforzi su smentendo che i fogli possono essere fatte basata sulla conoscenza, empatica, e compatto ". (Natura News ha tentato di contattare gli organizzatori della conferenza e prende il nome del documento autori, ma ha ricevuto alcuna risposta *, tuttavia, almeno alcuni dei nomi appartengono a persone reali L'IEEE ha ora rimosso la carta.).

* Aggiornamento: Uno dei nominati gli autori hanno risposto alla Natura Notizie il 25 febbraio. Ha detto che ha imparato di questo articolo quando organizzatori della conferenza hanno notificato la sua università nel mese di dicembre 2013; e che lui non sa perché lui era uno storico co-autore sulla carta. "La questione è stata esaminata dai relativi inquirenti," ha detto.
Come creare un documento di sciocchezze

Labbé ha sviluppato un modo per rilevare automaticamente i manoscritti composti da un pezzo di software chiamato SCIgen, che combina in modo casuale stringhe di parole per produrre falsi documenti di computer-science. SCIgen è stato inventato nel 2005 da ricercatori del Massachusetts Institute of Technology (MIT) a Cambridge per dimostrare che le conferenze accettare carte senza senso - e, come si diceva, "per massimizzare il divertimento" (vedi ' conferenza Computer accoglie carta gobbledegook '). Il relativo programma genera titoli di manoscritti di fisica casuali sul sito satirico arXiv vs snarXiv . SCIgen è di scaricare e usare gratuitamente, e non è chiaro quante persone hanno fatto, o per quali scopi. Uscita di SCIgen ha occasionalmente spuntato in occasione di conferenze, quando i ricercatori hanno presentato i documenti senza senso e quindi rivelato il trucco.

Labbé non sa perché sono stati presentati i giornali - o anche se gli autori erano a conoscenza di loro. La maggior parte delle conferenze ha avuto luogo in Cina, e la maggior parte dei documenti falsi sono autori con affiliazioni cinesi. Labbé ha mandato editori e agli autori chiamati in molti dei documenti e delle relative conferenze, ma ha ricevuto risposte scarse; un redattore ha detto che non ha funzionato come una sedia programma in una particolare conferenza, anche se è stato chiamato come farlo, e un altro autore ha sostenuto il suo lavoro è stato sottoposto apposta per testare una conferenza, ma non ha risposto sul follow-up . Natura non ha sentito nulla da pochi indagini.
"Non ero a conoscenza della portata del problema, ma sapevo che accade sicuramente. Noi otteniamo occasionali e-mail da buoni cittadini facendoci sapere dove documenti SCIgen mostrano up ", dice Jeremy Stribling, che ha co-scritto SCIgen quando era al MIT e ora lavora in VMware, una società di software a Palo Alto, in California.

"I documenti sono abbastanza facili da individuare", dice Labbé, che ha costruito un sito web dove gli utenti possono verificare se i documenti sono stati creati utilizzando SCIgen. La sua tecnica di rilevamento, descritta in uno studio 1 pubblicato in scientometria nel 2012, implica la ricerca di vocaboli caratteristici generato da SCIgen. Poco prima che il documento è stato pubblicato, Labbé ha informato la IEEE di 85 documenti falsi che aveva trovato. Monika Stickel, direttore delle comunicazioni aziendali a IEEE, dice che l'editore "ha preso misure immediate per eliminare le carte" e "affinato i nostri processi per evitare che i documenti non soddisfano i nostri standard vengano pubblicati in futuro". Nel dicembre 2013, Labbé ha informato la IEEE di un altro lotto di articoli SCIgen apparenti che aveva trovato. La scorsa settimana, quelli sono stati anche presi in giù, ma le pagine web per gli articoli rimossi dare alcuna spiegazione per la loro assenza.

Ruth Francis, capo del Regno Unito di comunicazione presso Springer, dice che la società ha contattato redattori, e sta cercando di contattare gli autori, sui problemi che circondano gli articoli che stanno venendo giù. I lavori della conferenza rilevanti sono stati rivisti tra pari, si conferma - che rende più mistificante che le carte sono state accettate.

L'IEEE non direi, però, se si aveva contattato gli autori o curatori dei presunti documenti SCIgen, o se le candidature per le conferenze rilevanti dovevano essere peer reviewed. "Continuiamo a seguire le linee guida di governance rigorose per la valutazione conferenze e pubblicazioni IEEE", ha detto Stickel.
Una lunga storia di falsi

Labbé non è estraneo agli studi falsi. Nel mese di aprile 2010, ha usato SCIgen per generare 102 documenti falsi da un autore immaginario chiamato Ike Antkare [vedi pdf ]. Labbé ha dimostrato quanto fosse facile aggiungere questi documenti falsi al database di Google Scholar, aumentando h-index di Ike Antkare, una misura della produzione pubblicata, a 94 - al momento, rendendo Antkare 21 ° scienziati più citati al mondo. L'anno scorso, i ricercatori dell'Università di Granada, in Spagna, ha aggiunto al lavoro di Labbé, aumentando i propri punteggi di citazione in Google Scholar caricando sei documenti falsi con lunghe liste al proprio lavoro precedente 2 .

Labbé dice che l'ultima scoperta è solo un sintomo di una "guerra spamming iniziato al cuore della scienza", in cui i ricercatori si sentono spinti a correre fuori i documenti per pubblicare il più possibile.

C'è una lunga storia di giornalisti e ricercatori che ottengono documenti contraffatti accettati in conferenze o riviste per rivelare carenze nei controlli di qualità accademiche - da un documento falso pubblicato dal fisico Alan Sokal della New York University sulla rivista Social Text nel 1996, per un pungiglione operazione giornalista americano John Bohannon pubblicato su Science nel 2013, in cui ha ottenuto più di 150 riviste ad accesso aperto ad accettare uno studio volutamente imperfetto per la pubblicazione.

Labbé sottolinea che i documenti informatici nonsense tutti apparsi nelle offerte di abbonamento. A suo avviso, ci sono poche prove che gli editori ad accesso aperto - che addebitano commissioni a pubblicare i manoscritti - devono necessariamente peer review meno rigorosi di editori di sottoscrizione.

Labbé aggiunge che i giornali assurdità erano facili da rilevare con i suoi strumenti, proprio come le pedine di plagio che molti editori già impiegano. Ma perché non riusciva a scaricare automaticamente tutti i documenti dai database di sottoscrizione, non può essere sicuro di aver avvistato ogni carta SCIgen-generated.
Alessio Di Girolami
La medicina ha fatto così tanti progressi che ormai più nessuno è sano - Aldous Huxley
Cita messaggio
#8
Perché i risultati di ricerca più pubblicati sono falsi
"Per favore registrati qui per vedere il link :-) "
Alessio Di Girolami
La medicina ha fatto così tanti progressi che ormai più nessuno è sano - Aldous Huxley
Cita messaggio
#9
Il potere mediatico del camice bianco
di Dario Bressanini

"Per favore registrati qui per vedere il link :-) "
Alessio Di Girolami
La medicina ha fatto così tanti progressi che ormai più nessuno è sano - Aldous Huxley
Cita messaggio
#10
idea 
Ho trovato queste righe sul web e mi hanno colpito perché le trovo tremendamente ciniche e vere, ho pensato di riportarle in questa sezione:

"Per favore registrati qui per vedere il link :-) " Ha scritto:credo sia del tutto normale questa omertà su argomenti che per ora sono sconosciuti ai più, ed è tipico di molte discipline, la dimostrazione di ciò è nell'esistenza degli ordini professionali il cui reale scopo è quello di rendere difficoltoso l'accesso di nuovi soggetti a determinate attività ed al tempo stesso di creare una casta chiusa con un proprio linguaggio e regole comportamentali oltre che tariffe per l'attività svolta

devi sapere che una delle cose che insegnano nel tempo ai "professionisti" (parlo di attività che richiedono anni di studi complessi, spesso di tipo universitario) è un "linguaggio" che li caratterizza, non te ne rendi conto ma pian piano acquisisci un modo di esprimere concetti spesso semplici in modo quanto più difficile e complesso possibile, pensa alle materie giuridiche, prova a leggere una qualsiasi legge anche stupidissima, ti renderai conto che sono un insieme di parole apparentemente incomprensibili, il famoso "giuridichese" che per i più è illeggibile ma che per avvocati e simili è chiaro come un giorno di estate [Immagine: 06.gif] ........ ovviamente questo è vero anche in altri ambiti, prova a fare una dichiarazione dei redditi con istruzioni alla mano, probabilmente avrai grosse difficoltà, un commercialista neanche le legge le istruzioni ma non solo perché conosce la materia ma perché sa "intendere" quei termini che ci sono sui moduli[...]
Alessio Di Girolami
La medicina ha fatto così tanti progressi che ormai più nessuno è sano - Aldous Huxley
Cita messaggio
#11
Ahahah, in effetti è vero! Hai visto con quale facilità i farmaacisti interpretano gli scarabocchi dei medici sulle ricette?
Però, se vai a trovare la mia commercialista nel periodo delle dichiarazioni, la troverai tutta scapigliata e con un grosso manuale, sulle dichiarazioni dell'anno in oggetto, sulla scrivania, pieno di post-it gialli e rosa che escono da tutti lati del manuale. Per me sarà ostico, ma anche lei deve mettere il culo sulla sedia per guadagnarsi la pagnotta!Divertente
La forma è anche sostanza. Chi veicola un messaggio non può essere estraneo al suo contenuto. Tropico - Chi è musone e triste non riesce a tener lontano la malattia. Tonegawa - Le testimonianze vere di gente normale valgono più di tante elucubrazioni teoriche. Francesca F.C.



Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)