• MangiaConsapevole
    • Salve ! se sei nuovo da queste parti, leggi prima il regolamento :-)

    • MangiaConsapevole si evolve ancora, spero ti piaccia la nuova veste grafica! Risoluzione consigliata ≥1280*800.

    • Ampliata la galleria degli Avatar.


     
    Valutazione discussione:
    • 0 voto(i) - 0 media
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    Meridiani miofasciali
    Autore Messaggio
    salvio Offline
    Banned

    1,056
    Messaggio: #1
    Meridiani miofasciali
    "Tra tronco, arti superiori ed inferiori il muscolo che partecipa costantemente alla integrazione e al controllo della stabilizzazione posturale è il diaframma.
    Infatti, durante qualsiasi movimento del torace e degli arti esso interviene sempre come fissatore di tutti i movimenti volontari; perciò ogni gesto che richiede un grosso sforzo è eseguito, se fatto naturalmente, in espirazione!
    Ciò permette al diaframma di essere solo al "servizio" dello schema posturale, cosa impossibile se fosse impegnato nell'atto inspiratorio, atto che lo renderebbe meno efficace nel controllo posturale, rendendo quest'ultimo più debole.
    Una persona con distretti muscolari tesi e duri al tatto andrà probabilmente incontro ad una disfunzione diaframmatica, con ipomobilità toracica alta ed una respirazione prevalentemente costale.
    Ciò provocherà una eccessiva compressione polmonare ed una alterazione del Q.R. (Quoziente Respiratorio) non proteico- CO2/O2-, con parametri superiori a 0.707 kcal/LO2 ventilato ed una conseguente modificazione del MB (Metabolismo Basale).
    Il Volume corrente, la Capacità inspiratoria ed il Volume minuto respiratorio verranno anch'essi perturbati."

    "Per favore registrati qui per vedere il link :-) "

    E aggiunge salvio cosa comporta una variazione del metabolismo basale dove ci sia un consumo superiore di energia rispetto alla ventilazione???

    Un aumento della quota di carboidrati necessari e una diminuizione della resa della glicolisi con accumulo di acido piruvico in circolo.

    E ancora cosa comporterà a livello ormonale questo stato??? Una modifica verso l'uso di insulina continua per ricaricare le riserve di carboidrati e di cortsolo per compensare quando si è a secco di carboidrati, con il risultato di vedere le proprie surreni scoppiare.
    27-09-2011 10:09 PM
    Cerca Quota


    Vai al forum:


    Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)

    DISCLAIMER

    AVVERTENZE MEDICHE: Quanto riportato nel presente sito ha scopi meramente informativi, come libertà di manifestazione del pensiero. L'autore non si assume nessuna responsabilità, di nessun genere, per l’uso personale ed improprio che i lettori potranno fare delle informazioni qui riprodotte. Si consiglia, esplicitamente, di consultare sempre il proprio medico curante prima di iniziare un qualunque programma dietetico e/o curativo. Le opinioni espresse, in qualunque pagina del sito e del forum, sono puramente personali ed in nessun modo prescrittive.

    PRIVACY POLICY

    La presente informativa è resa ai sensi dell'art. 13 del d.lgs. n. 196/2003. I dati raccolti tramite cookie, email, indirizzi IP e social network, non saranno comunicati a terzi. Questi dati vengono utilizzati per il corretto funzionamento del sito e potrebbero essere utilizzati per l’accertamento di responsabilità in caso di reati informatici. Ai sensi del medesimo articolo si ha il diritto di chiedere la cancellazione, la trasformazione, nonché di opporsi in ogni caso al loro trattamento. Le richieste vanno inoltrate tramite il modulo dei contatti.