Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Metodo Lafay
#1
Riporto qui il link del blog italiano su questo sistema di allenamento.

"Per favore registrati qui per vedere il link :-) "

Personalmente mi piace, per gli inesperti (come me) e per chi non aspira ad essere un bodybuilder avere a disposizione un metodo di allenamento con una progressione definita e chiara, è una buona cosa.
Cita messaggio
#2
Potresti fare qualche esempio di tabella settimanale?
La forma è anche sostanza. Chi veicola un messaggio non può essere estraneo al suo contenuto. Tropico - Chi è musone e triste non riesce a tener lontano la malattia. Tonegawa - Le testimonianze vere di gente normale valgono più di tante elucubrazioni teoriche. Francesca F.C.



Cita messaggio
#3
Si divide su più livelli.
C'è un test da eseguire per capire da dove iniziare. Se si riescono a fare più di 8 ripetizioni alle parallele si inizia dal livello2
Le sessioni sono da 4, 3 o 2 allenamenti a settimana. E' a scelta, a seconda dei propri obbiettivi o del tempo libero.
Gli esercizi principali sono Dips, flessioni (in tutti i modi) trazioni, crunch e squat a corpo libero.

Un esempio del secondo livello è:

Dips 6x5, 25'' di recupero tra le serie
riposo 25''
Flessioni su sedia 6x5 25'' di recupero tra le serie
riposo 25''
Flessioni con piedi sul tavolo 6x5 25'' di recupero tra le serie.
riposo 3 minuti
Trazioni ( non complete, scendi pochissimo e porti il mento alla sbarra ) 6x5 25'' di recupero tra le serie.
riposo 3 minuti
pistol squat (tenendoti alla porta) 6x5 25'' di recupero
riposo 2 minuti
squat saltato 4x5 25'' di recupero
riposo 3 minuti
crunch 6x10 25'' di recupero
riposo 1 minuto
Addominali alla sbarra 6x1 25'' di recupero

L'obbiettivo è quello di aumentare di una ripetizione per ogni serie di tutti gli esercizi ad ogni sessione. Quando si arriva a fare 6x10/12 per la maggior parte degli esercizi ( escludendo i crunch ovviamente), si passa al livello successivo.
Ogni livello ha una progressione a se ovviamente.
Cita messaggio
#4
Grazie! Quante volte ti alleni tu a settimana e quanto dura una tua seduta tipo?
Non si incazza tua moglie vedendoti usare i mobili come attrezzi da palestra? Se mi vedesse la mia con i piedi sopra il tavolo... brrrrrrrr... non oso immaginare la reazione...:D Sicuramente Lafay è scapolo e vive da solo... :D
La forma è anche sostanza. Chi veicola un messaggio non può essere estraneo al suo contenuto. Tropico - Chi è musone e triste non riesce a tener lontano la malattia. Tonegawa - Le testimonianze vere di gente normale valgono più di tante elucubrazioni teoriche. Francesca F.C.



Cita messaggio
#5
2 o 3 volte, a seconda dalla forma e dal tempo! in genere dura un ora la seduta....

No, perchè ho sia la barra delle trazioni che le parallele! alla fine metto solo i piedi su un tavolo ma in garage, quindi non rovino la mobilia :)
Cita messaggio
#6
Matrimonio salvo allora!:)
La forma è anche sostanza. Chi veicola un messaggio non può essere estraneo al suo contenuto. Tropico - Chi è musone e triste non riesce a tener lontano la malattia. Tonegawa - Le testimonianze vere di gente normale valgono più di tante elucubrazioni teoriche. Francesca F.C.



Cita messaggio
#7
Comunque dato che sei un amante dell'allenamento a corpo libero, te lo consiglio vivamente! Il libro non ė in PDF altrimenti te lo avrei passato volentieri! ;)
“Adaptability is probably the most distinctive characteristic of life.”
— Hans Selye
Cita messaggio
#8
Grazie del pensiero Crixus! Non ti preoccupare: in questo periodo ci sto dando dentro con il culturismo tradizionale: fatto di ghisa e molte calorie. L'allenamento a corpo libero ce lo vedo bene nel periodo estivo. Comunque, per favore, riporta le parti salienti del libro, le tue sensazioni e progressi; così da evitarci l'acquisto del libro.;)
La forma è anche sostanza. Chi veicola un messaggio non può essere estraneo al suo contenuto. Tropico - Chi è musone e triste non riesce a tener lontano la malattia. Tonegawa - Le testimonianze vere di gente normale valgono più di tante elucubrazioni teoriche. Francesca F.C.



Cita messaggio
#9
Volentieri!!
Cita messaggio
#10
:thumbs-up:
Alessio Di Girolami
La medicina ha fatto così tanti progressi che ormai più nessuno è sano - Aldous Huxley
Cita messaggio
#11
Il libro è incentrato più che altro sull'esposizione dei programmi e degli esercizi (113 mi pare).

Affronta comunque diverse tematiche sulla muscolarizzazione, dall'alimentazione al cardio passando allo stretching.

E' molto vecchia scuola, lo si vede dagli esempi di pasti che riporta:

Un primo(pasta, riso ecc)
un secondo( carne, pollo, tonno ecc)
verdure
Pane
Frutta
Yogurt magro.

Dice di mangiare dalle 4 alle 6 volte al giorno.
Se si deve perdere peso, mangiare meno cereali e pane, ed aggiungere 1 o 2 sedute di cardio alla settimana
Cita messaggio
#12
Olivier Lafay sul concetto di "forza":

Citazione:Guadagnare forza con il metodo

Olivier Lafay: “Quanti di voi che dicono di sviluppare la forza o almeno di lavorare “pesante” sono capaci di fare 40 trazioni una dietro l’altra? O soltanto da 30 a 90kg di peso corporeo come Nexu5?
30 volte 90kg, sono tranquillamente 10 volte 110kg.
Se considerate il tempo che ha impiegato Nexu5 per arrivarci, potete metter via i manubri nell’armadio…
Skyp è passato in meno di sei mesi da 80kg in massimali alla panca piana a 110kg, facendo soltanto 5 sedute di panca (per vedere se progrediva). Per il resto del tempo, praticava il mio metodo.
Quanti di voi che praticano la panca piana “pesante” possono fare altrettanto?
FitnessSport è riuscito in due mesi ad aggiungere 20kg alle sue parallele (dips).
Quanti di voi sono capaci di fare 20 parallele complete a 100kg (in totale), e se lo sono, quanto tempo ci hanno messo per riuscirci?
Su un altro forum, un praticante che faceva ghisa e ha smesso per praticare il mio metodo, è passato da sei volte 100 alla trazione verticale (schiena) a 12 volte 100 quando si è messo alla prova.
Quando Skyp , che esercitava poco le cosce (sempre soltanto con il mio metodo), ha tentato recentemente un sollevamento da terra “tanto per vedere”, è decollato tranquillamente con 100kg. Era molto lontano dal suo maxi.
Quanti di voi sono capaci di realizzare 50 piegamenti su una mano sola?
L’ho già spiegato molte volte: una cosa è guadagnare forza, un’altra essere forte e un’altra ancora praticare uno sport di forza (alterofilia, forza atletica, forza basca).
Se praticate uno sport di forza, siete costretti ad allenarvi sui movimenti richiesti da questo sport.
Ma si parla di movimenti “specifici” di un determinato sport. Perché si può spingere 160 alla panca piana ed essere una frana alle trazioni o al trazione orizzontale per la schiena…
Se Skyp, ad esempio, si mettesse alla forza atletica, supererebbe presto i 110 kg alla panca piana perché eserciterebbe specificatamente il corridoio della panca piana. Idem per il suo sollevamento da terra. In poco tempo, si può decollare 170 a 200kg dal suolo.
Non c’è “la forza” ma ci sono “le forze”. La forza di un ginnasta, la forza di un powerlifter, quella di un praticante l’alterofilia o la forza basca sono tutte diverse.
Prima di dire che il mio metodo non può portare forza, o che non la lavora, osservate bene le vostre performance.
Sono tanti quelli che si allenano da anni e non sono capaci di fare un maxi a 110 kg alla panca o 12 trazioni a 100 alla carrucola.
Chiedete a dei powerlifter naturali della categoria di peso di Skyp (80kg) che si allenano da un periodo altrettanto lungo (un anno circa), quanto facciano alla panca piana in maxi, fuori competizione, senza materiale che aumenti le performance.
Per quelli che hanno il libro: quante ripetizioni fate all’esercizio K, ampiezza piena, piedi e mani al suolo?
Quanto sarete capaci di fare 30 ripetizioni con i piedi su un supporto alto 1 metro, allora potremo riparlare di forza”.
[/quote]

fonte: "Per favore registrati qui per vedere il link :-) "
In ogni caso penso sia un metodo completo e ben studiato, Lafay ci ha messo circa 10 anni per scriverlo.
Cita messaggio
#13
salve a tutti... mi sono iscritto 30 secondi fà :D... e da quanto ho visto in questo topic ci sono molti che praticano questo metodo... Vorrei che mi toglieste qualche dubbio dato che ne ho sentito parlar bene ( devo ancora comprare il libro ma sono comunque abbastanza ansioso di comprarlo e cominciare l'allenamento :) )... io avrei la necessità di andare in bicicletta a lavoro ogni giorno (5 giorni a settimana) per un totale di circa 20km giornalieri... se insieme facessi questo metodo andrei in sovrallenamento per quanto riguarda i muscoli delle gambe ? E un'altra domanda (probabilmente stupida :D )... quanto andrei a spendere per l'alimentazione seguendola e sostituendo la pasta e il pane con pane integrale e pasta integrale ? :).... spero che almeno qui qualcuno mi risponda dato che nel forum ufficiale oltre a non ricevere risposta mi è stato anche cancellato l'account :(
Cita messaggio
#14
Aspetta l'utente crixus che credo abbia approfondito l'argomento, sicuramente più di me.
Alessio Di Girolami
La medicina ha fatto così tanti progressi che ormai più nessuno è sano - Aldous Huxley
Cita messaggio
#15
(28-05-2013, 02:23 PM)sam93 Ha scritto: "Per favore registrati qui per vedere il link :-) "salve a tutti... mi sono iscritto 30 secondi fà :D... e da quanto ho visto in questo topic ci sono molti che praticano questo metodo...

Benvenuto. Purtroppo nemmeno io sono a conoscenza del metodo...

(28-05-2013, 02:23 PM)sam93 Ha scritto: "Per favore registrati qui per vedere il link :-) "quanto andrei a spendere per l'alimentazione seguendola e sostituendo la pasta e il pane con pane integrale e pasta integrale ?

Ti posso dare un consiglio doppiamente vantaggioso: elimina completamente pane e pasta, ne guadagnerà il tuo portafoglio e soprattutto la tua salute!

La natura non fa nulla di inutile.
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)