Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Nuovo iscritto
#1
Buonasera a tutti,
ho da poco incrociato il vostro forum e sono rimasto colpito dal livello di conoscenza approfondita della materia che si respira tra le sue pagine  Felice

In realtà il motivo per cui sono approdato sul forum è perché da quasi due anni ormai il mio viso è interessato da una maledetta dermatite seborroica che non accenna a darmi pace....sono quasi totalmente sicuro che la causa sia stata una dieta pesantemente squilibrata che ho deciso di seguire nei primi mesi del 2015 che poi, a fine dello stesso anno, mi ha portato allo sfogo cronico che non sono ancora riuscito a debellare. Ovviamente sono ignorante in termini di sigle e concetti che presumibilmente per voi sono basilari e che per me risultato incomprensibili. 

A questo punto chiederei una mano a chi ne sa molto più di me e ha trovato giovamento seguendo un percorso dietetico che lo ha portato a stare finalmente bene. Alcune info per darvi una mezza idea della mia situazione attuale che, magari, nascondono già di per se una probabile causa del mio malessere :

Ho 29 anni, peso circa 70 - 71 kg per un'altezza di 180 cm. Il mio lavoro è spesso itinerante ma non di fatica e mi impegna gran parte del tempo...non faccio attività fisica da qualche anno (preoccupato appunto da un'eventuale peggioramento della dermatite). Al momento seguo una dieta il più sano possibile (no zuccheri, alcool, caffè), cerco di bere almeno 2 litri d'acqua e su consiglio della mia dermatologa ho eliminato glutine e latticini. Ad essere onesto un miglioramento l'ho ottenuto rispetto a tempo fa, ma gli esiti sono altalenanti. Aggiungo anche che sempre da 2 anni ho smesso di fumare e ho sempre pensato che questo potesse aver influito sui livelli di testosterone come concausa degli sfoghi. A breve eseguirò nuove analisi per sicurezza.

Chi può consigliarmi qualche thread in cui recuperare info utili alla mia causa ? Accetto volentieri indicazioni e mi rimetto al vostro sapere !

Grazie mille in anticipo  Emoji (29)
Cita messaggio
#2
Benvenuto!
Una curiosità, mangi alimenti conservati? Potresti postare una tua settimana alimentare?
Sei una persona che soffre molto lo stress? Ti chiedo questo perchè hai detto che non ti stai allenando più per non peggiorare la dermatite. A volte si da la colpa a questo e a quello mentre il vero problema si annida dentro la nostra mente. Davvero una brutta bestia lo stress cronico!
La forma è anche sostanza. Chi veicola un messaggio non può essere estraneo al suo contenuto. Tropico - Chi è musone e triste non riesce a tener lontano la malattia. Tonegawa - Le testimonianze vere di gente normale valgono più di tante elucubrazioni teoriche. Francesca F.C.



Cita messaggio
#3
Alcune discussioni presenti nel forum sulla dermatite:
"Per favore registrati qui per vedere il link :-) "

"Per favore registrati qui per vedere il link :-) "

"Per favore registrati qui per vedere il link :-) "

"Per favore registrati qui per vedere il link :-) "

"Per favore registrati qui per vedere il link :-) "

"Per favore registrati qui per vedere il link :-) "

"Per favore registrati qui per vedere il link :-) "
"Per favore registrati qui per vedere il link :-) "
La forma è anche sostanza. Chi veicola un messaggio non può essere estraneo al suo contenuto. Tropico - Chi è musone e triste non riesce a tener lontano la malattia. Tonegawa - Le testimonianze vere di gente normale valgono più di tante elucubrazioni teoriche. Francesca F.C.



Cita messaggio
#4
Ciao Fabietto, grazie mille dei link ! Adesso vado e leggo tutto ?

Per rispondere alla tua domanda, in realtà non ho una "dieta" tipo...mi spiego meglio :
Per lavoro faccio circa 100 - 150 km in auto ogni giorno e anche se cerco di essere il più regolare possibile con orari e pasti, può capitare spesso che non riesca a fare spuntini intermedi o a bilanciare bene le calorie. A pranzo sono sempre in ristoranti diversi e, dovendo evitare il glutine e i latticini, spesso i primi piatti sono costretto ad evitarli. Prediligo carne, pesce e verdure...frutta se prendono solo una portata. 

Per questioni di tempo la mattina in realtà ho la brutta abitudine di bere solo una spremuta di arance e mangiare un frutto se riesco (mela, banana, quello che mi capita a tiro ?). Non mangio pane, pasta, insaccati o cibo in scatola ad eccezione saltuariamente del tonno al naturale o all'olio d'oliva. Ho letto alcune discussioni qui sul forum riguardo alla giusta quantità di carboidrati, della carenza e dell'eventuale incapacità poi della pelle di riuscire a "ripararsi". Oggi,per esempio, non essendo impegnato per lavoro ho avuto modo di mangiare una bella quantità di frutta e stasera la mia pelle è più tranquilla che mai ! Addirittura dopo la doccia non ho avuto arrossamenti e desquamazioni come da abitudine...

Per lo stress sì, onestamente sono diventato maniacale nei confronti dei fastidi che mi creano le manifestazioni della DS sul viso, calcolando poi che lavoro come funzionario commerciale e sono sempre a contatto con la gente il disagio di apparire "malato" si fa sentire. E l'allenamento ha avuto una battuta d'arresto per gli stessi motivi. Caratterialmente sarei una trottola ma mi sono fatto molto condizionare da questa cosa negli ultimi anni...non vedo l'ora di uscine !!! ?
Cita messaggio
#5
guarda cosi su 2 piedi ti direi alte dosi di vitamina A (retinoidi, non carotenoidi) e vitamina D
poi cmq un buon multivitaminico non puo che farti bene a livello metabolico.
Cita messaggio
#6
Grazie Nataku, in questi giorni cercherò di leggere il più possibile e mettere in pratica i vostri consigli !
Cita messaggio
#7
Buonasera ragazzi,

ho dato finalmente uno sguardo alle discussioni consigliate e ho fatto un giro generale sul forum, ma non essendoci riferimenti specifici di chi poi ha trovato beneficio da uno piuttosto che l'altro consiglio, torno a chiedervi info :

Potreste indirizzarmi nella sezione in cui si parla di come calcolare il conteggio calorico per non avere scompensi metabolici ?

Non vorrei che questi miei sfoghi di DS altro non fossero che una reazione ad una dieta squilibrata di qualche anno fa carica di pasta, pizza, latticini ecc e quasi priva di proteine animali se non quelle derivanti da qualche frittata una tantum. Al momento le proteine che mangio sono la gran parte dei miei pasti e cerco di alternarne il più possibile...

Per Nataku : La vitamina D la sto integrando e cerco di sviluppare quella naturale stando al sole (da anni non mi capitava di poterlo fare perché lavoravo al chiuso per 6 gg su 7) e la vitamina A dovrei assumerla attraverso le proteine animali...dici che è ancora troppo poca ? Domani o alla peggio mercoledì dovrei sottopormi a nuove analisi del sangue per valutare i livelli di vitamine ed eventuali carenze...

Finanziariamente sembra essere tornato un buon periodo e probabilmente mi iscriverò nuovamente in palestra sperando nei benefici dell'attività fisica, da qui la mia domanda iniziale.

Mi rimetto ai vostri consigli !!!
Cita messaggio
#8
Vorrei esserti d'aiuto ma non ho esperienza di dermatiti. Tutte le persone che ne soffrivano nel forum, Muso, Salvio(bannato)e Andrea, non scrivono più da tanto tempo.
Per avere un effetto farmacologico dalla vitamina A, bisognerebbe assumerla a dosaggi non fisiologici, difficilmente raggiungibili con la sola alimentazione.
La forma è anche sostanza. Chi veicola un messaggio non può essere estraneo al suo contenuto. Tropico - Chi è musone e triste non riesce a tener lontano la malattia. Tonegawa - Le testimonianze vere di gente normale valgono più di tante elucubrazioni teoriche. Francesca F.C.



Cita messaggio


Discussioni simili
Discussione Autore Risposte Letto Ultimo messaggio
  Nuovo iscritto Salvo 5 1,438 14-01-2014, 08:01 PM
Ultimo messaggio: OneLovePeace

Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)