Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
PRESENTAZIONE
#1
SALVE, e' la prima volta che scrivo in un forum che parla di alimentazione ,e non sono molto preparato in materia, ma aver seguito voi e qualche altro blog mi ha aiutato a capire parte delle cose che mi sono capitate... Ho 33 anni , in forte sovrapeso fino all eta' di 20, dopo una visita medica che mi ha spaventato( pareti del cuore inspessite e forte ipertensione) ho deciso di rimettermi in sesto con nuoto,corsa e dieta fai da me(mangiare come una persona anziche' come dieci!!).Raggiunta un ottima forma ho continuato la mia vita fino a un brutto incidente stradale di circa otto anni fa che mi ha costretto sei mesi di ospedale e almeno un anno di riabilitazione,con conseguente impossibilita di fare sport ( sono rimasto zoppo..) e recupero parte del peso.Poco dopo ho sofferto di anoressia nervosa dove sono diventato un teschio di 51-52kg per 1.80 .Da circa 3-4 anni mi sono rimesso in sesto ,pero' ovviamente la rialimentazione non mi ha certo lasciato un fisicaccio, anzi....Dopo un anno di paleo sto' molto meglio ma accuso problemi tipici di chi ha trascurato il lato ''carboidrati'' dalla dieta per molto tempo. E' piu' o meno tutto.. CIAO
Cita messaggio
#2
Ciao Mago! benvenuto tra noi... Mi dispiace per i brutti periodi passati, spero tu possa giovare del forum e del nostro contributo.
Cita messaggio
#3
Molto forte come esperienza di vita e alimentare, comunque benvenuto fra di noi :)
Alessio Di Girolami
La medicina ha fatto così tanti progressi che ormai più nessuno è sano - Aldous Huxley
Cita messaggio
#4
Benvenuto!:)
La forma è anche sostanza. Chi veicola un messaggio non può essere estraneo al suo contenuto. Tropico - Chi è musone e triste non riesce a tener lontano la malattia. Tonegawa - Le testimonianze vere di gente normale valgono più di tante elucubrazioni teoriche. Francesca F.C.



Cita messaggio
#5
Vi ringrazio per la solidarieta',mi sono permesso di dare uno squardo ai vostri diari dove ho notato che ,da quando avete reintrodotto il latte, molti di voi hanno avuto giovamenti... io ho problemi di deambulazione a causa dell'incidente e quindi non posso fare attivita aerobica ,da qui il dubbio se aumentare i carbo da cereali( ultimamente mangio 80-100g di riso o grano saraceno a giorni alterni) o introdurre frutta che di solito non mangio..Il latte lo adoro ma dopo averlo abbandonato qualche anno fa ho qualche ho timore a reintrodurlo ( paura che mi faccia ingrassare o mi renda stitico), anche se leggendo Ray Peat mi sono reso conte che forse il calcio in esso contenuto potrebbe aiutarmi (devo perdere ancora qualche chiletto)... cosa mi dite degli estrogeni in esso contenuto? Avrei anche un dubbio sulla verdura che, quando abbondante, mi crea grossi problemi ad andare in bagno..forse propio a causa della mia '' originale camminata'' .........CIAO
Cita messaggio
#6
Proverei dapprima ad aumentare la frutta, nel tuo caso ad inserirla, usare patate anche tutti i giorni se necessario.
Arriva ad almeno 150g di carbo/die.
Il calcio è vero in molti studi pare che aiuti nel dimagrimento, il latte va reintrodotto gradualmente a piccole dosi se è da tanto che non lo si assume, in maniera tale da riadattare l'intestino.
Gli estrogeni sono presenti nella parte grassa del latte, cosicché quello parzialmente o del tutto scremato ne hanno meno ma ricorda sempre che il latte in proporzione ha più progesterone che è protettivo contro gli estrogeni, il progesterone è un "ormone buono", spero che non mi legga qualche medico o professore per la definizione sbrigativa e superficiale :D
Nella parte grassa del latte però ci sono anche vitamine, D ed A.
Gli estrogeni del latte in realtà sono in quantità molto piccola, e contano nella forma in cui conta il silenzio di altri cibi a +/- forte carattere estrogenico, soia in primis (l'unica a venire giustamente accusata nel campo alternativo), luppolo della birra, lievito di birra, carote, piselli, erba medica, liquirizia, pappa reale, fagioli, semi di lino, camomilla, ortica, finocchi, zucche, pomodori, mele e altri.
Per la verdura non saprei, ma prova ad inserire carote crude.
Alessio Di Girolami
La medicina ha fatto così tanti progressi che ormai più nessuno è sano - Aldous Huxley
Cita messaggio
#7
Ottimo! ti ringrazio Tropico seguiro' i tuoi consigli che trovo sensati, non pretendo di ottenere risultati stupefacenti e immediati ma mi accontento di campare dignitosamente...Non ti preoccupare non voglio sostituirti a un medico ma una opignione in piu' fa sempre piacere.. E' brutto sapere che non posso farmi una corsa quando voglio farmi una sudata e non riesco ad andare in piscina molto spesso perche gestisco una attivita' quasi da solo (negozio di vino piemontese Sfuso) , quindi faccio fatica a smaltire l'eccesso con solo flessioni e '' passegiate'' ... Prometto che mi faccio risentire per progressi ( o regressi)... CIAO
Cita messaggio
#8
Va bene noi siamo qui ad attenderti :)
Alessio Di Girolami
La medicina ha fatto così tanti progressi che ormai più nessuno è sano - Aldous Huxley
Cita messaggio
#9
Ciao e benvenuto.
Sono sicuro che saprai riaddrizzare il tiro.
Tropico è in gamba come altri qui dentro e sicuramente provare quel che ti consiglia potrà servirti.
Cita messaggio
#10
Vi ringrazio tutti per la considerazione.... se passate in liguria fatemelo sapere ... VINO GRATIS A TUTTO IL FORUM!!!!!
Cita messaggio
#11
Ciao Mago! Benvenuto anche da parte mia!

La natura non fa nulla di inutile.
Cita messaggio
#12
E' ovvio che per chi può è meglio la palestra. Per chi non può, invece, propongo di provare l'elettrostimolazione! Per chi ha problemi di deambulazione e che vuole mantenere ugualmente la muscolatura tonica, male o bene che se ne dica, funziona alla grande se associata alla dieta e, sopratutto, alla costanza. In fisioterapia la usano con successo da un sacco di tempo e so che la usava anche Bruce Lee.
CiaoFelice
La forma è anche sostanza. Chi veicola un messaggio non può essere estraneo al suo contenuto. Tropico - Chi è musone e triste non riesce a tener lontano la malattia. Tonegawa - Le testimonianze vere di gente normale valgono più di tante elucubrazioni teoriche. Francesca F.C.



Cita messaggio
#13
Ciao Fabietto, confermo che in fisioterapia e' fondamentale per ricostruire il muscolo di arti immobili ... dopo averla fatta per diversi mesi avevo polpacci da calciatore..Ad ogni modo spero di risolvere i miei problemi lavorativi per riuscire ad andare a nuotare almeno due o tre volte a settimana...
Cita messaggio
#14
Anch'io abito in Liguria!
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)