• MangiaConsapevole
    • Salve ! se sei nuovo da queste parti, leggi prima il regolamento :-)

    • MangiaConsapevole si evolve ancora, spero ti piaccia la nuova veste grafica! Risoluzione consigliata ≥1280*800.

    • Ampliata la galleria degli Avatar.


     
    Valutazione discussione:
    • 0 voto(i) - 0 media
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    [PUFA] PolyUnsatured Fatty Acid [omega 3 - 6]
    Autore Messaggio
    Tropico Offline
    Condottiero
    *******

    9,503
    Messaggio: #1
    [PUFA] PolyUnsatured Fatty Acid [omega 3 - 6]
    Dieta e malattia - il paradosso di Israele: possibili pericoli di una dieta alta di omega-6 acidi grassi polinsaturi.
    "Per favore registrati qui per vedere il link :-) "
    Israele ha uno dei più alti rapporti di alimentari grassi polinsaturi / saturi nel mondo, il consumo di omega-6 acidi grassi polinsaturi (PUFA) sono circa l'8% in più rispetto agli Stati Uniti, e il 10-12% in più rispetto alla maggior parte dei paesi europei. In realtà, gli ebrei israeliani possono essere considerate come un esperimento dietetico basato sulla popolazione degli effetti di un elevato omega-6 PUFA dieta, una dieta che fino a poco tempo fa era ampiamente raccomandato. Nonostante tali abitudini nazionali, vi è paradossalmente una elevata prevalenza di malattie cardiovascolari, ipertensione, diabete mellito non insulino-dipendente e all'obesità tutte le malattie che sono associati con iperinsulinemia (HI) e insulino-resistenza (IR), e raggruppati come l'insulina sindrome di resistenza o sindrome X. C'è anche un aumento dell'incidenza del cancro e mortalità, soprattutto nelle donne, rispetto ai paesi occidentali. Studi suggeriscono che un alto consumo di omega-6 acido linoleico potesse aggravare HI ed IR, oltre ad essere un substrato per perossidazione lipidica e la formazione di radicali liberi. Così, piuttosto che essere benefico, omega-6 PUFA diete ricche possono avere alcuni effetti collaterali a lungo termine, all'interno del cluster di iperinsulinemia, l'aterosclerosi e tumorigenesi.

    Alessio Di Girolami
    La medicina ha fatto così tanti progressi che ormai più nessuno è sano - Aldous Huxley
    08-05-2013 07:40 PM
    www Cerca Quota
    Stefan Offline
    Member
    ***

    191

    0
    Messaggio: #2
    RE: [PUFA] PolyUnsatured Fatty Acid
    Nello specifico cosa mangiano di più e/o di così diverso da noi o dagli americani?
    09-05-2013 09:45 AM
    Cerca Quota
    Tropico Offline
    Condottiero
    *******

    9,503
    Messaggio: #3
    RE: [PUFA] PolyUnsatured Fatty Acid
    Da quel che ho letto, fanno principale uso di olio di soia e poi di colza, ma si stanno spostando su quello di oliva.

    Alessio Di Girolami
    La medicina ha fatto così tanti progressi che ormai più nessuno è sano - Aldous Huxley
    09-05-2013 02:09 PM
    www Cerca Quota
    Tropico Offline
    Condottiero
    *******

    9,503
    Messaggio: #4
    RE: [PUFA] PolyUnsatured Fatty Acid
    Sarebbe bello avere da leggere anche questo studio
    Rapporto di acidi grassi omega-6/omega-3: il paradosso israeliano.
    "Per favore registrati qui per vedere il link :-) "

    Alessio Di Girolami
    La medicina ha fatto così tanti progressi che ormai più nessuno è sano - Aldous Huxley
    09-05-2013 02:11 PM
    www Cerca Quota
    Tropico Offline
    Condottiero
    *******

    9,503
    Messaggio: #5
    RE: [PUFA] PolyUnsatured Fatty Acid
    I risultati collegano grassi polinsaturi a rischio della salute del cuore
    "Per favore registrati qui per vedere il link :-) "
    Jody Jacob - The University of British Columbia

    UBC ricerca suggerisce l'olio di pesce potrebbe avere impatti negativi piuttosto che benefici

    UBC ricercatore Sanjoy Ghosh vuole capire meglio come la dieta può causare complicazioni cardiovascolari croniche per le persone che cercano di controllare il diabete e l'obesità.

    Ghosh, assistente professore di biologia con la Irving K. Barber Scuola di Arti e Scienze presso Okanagan campus UBC, sta studiando il ruolo di omega-6 acidi grassi polinsaturi (PUFA) svolgere nello sviluppo di malattie cardiache nelle persone con diabete e obesità. Omega-6 PUFA comprende olio vegetale, olio di colza, olio di mais, olio di girasole e olio di cartamo, tutti comunemente utilizzati nei prodotti alimentari in Canada, e uno dei prodotti principali della dieta nordamericana.

    Omega-6 è generalmente pensato per essere un grasso "sano", ma osserva Ghosh che la sua propria ricerca, così come altri studi recenti, suggerisce troppo omega-6 può causare infiammazione e danni al muscolo cardiaco.

    Alcune ricerche mediche suggeriscono che i livelli eccessivi di alcuni Omega-6, relativi alla Omega-3 PUFA, possono aumentare la probabilità di un certo numero di malattie, come la colite, resistenza all'insulina, diabete e persino l'obesità.

    Cinquanta anni fa, prima di Omega-6 è stato ampiamente promosso come un beneficio per la salute, il rapporto tra Omega-6 e Omega-3 PUFA ha trovato nella dieta umana era vicino ad un uno-a-uno rapporto, dice Ghosh.

    "Al giorno d'oggi, il rapporto è più vicino a 20:1," dice dell'effetto carrozzone con gli americani del Nord che consumano più oli vegetali e pesce sempre meno.

    Come risultato, le persone si sono rivolte a pillole di olio di pesce contenenti omega 3 PUFA per aiutare 'corrisponde' la loro assunzione di Omega 6.

    "La svolta che abbiamo visto nel nostro laboratorio è stato l'infiammazione causata dagli acidi grassi Omega 6 peggiora con l'aggiunta di Omega 3", dice Ghosh.

    Per capire meglio le possibili conseguenze di tali supplementi di olio di pesce nel contesto nord-americano, Ghosh e il suo gruppo di ricerca, che include la ricerca collega Deanna Gibson, assistente professore di biologia, topi nutriti una dieta a base di olio di mais (ricco di Omega-6 PUFA ). Questo simulato la tipica dieta nordamericana per valutare lo stress metabolico, la salute gastrointestinale e la funzione del cuore. I ricercatori hanno poi completato la dieta con olio di pesce (Omega 3 PUFA) per determinare se questo potrebbe ridurre gli effetti dannosi della dieta olio vegetale. Sfortunatamente, questa strategia ha avviato più danni e infiammazioni.

    "Ma perché?" dice Ghosh. "La nostra ipotesi è che i livelli di Omega 6 sono così alti nei nostri corpi che ogni acido grasso insaturo di più - anche Omega 3, nonostante i suoi benefici per la salute - sarà effettivamente contribuire agli effetti negativi Omega 6 PUFA hanno sul cuore e intestino. Linea di fondo è che è troppo grasso insaturo, e il nostro corpo non sa che cosa fare con esso ".

    Ghosh ritiene che questa ricerca contribuisce contribuire alla causa contro una magia soluzioni pillola "per la nutrizione e la salute.

    "Ecco la mia opinione", dice Ghosh. "Lower assunzione di Omega 6 PUFA, aumentando il consumo di pesce e di alimenti in cui Omega 3 si trova in natura, come si è visto con la dieta mediterranea.

    "Dieta impropria non può essere risolto da una pillola. I grassi polinsaturi dovrebbero essere abbassati nella nostra dieta, l'olio di oliva deve essere aumentata, e di grassi saturi dovrebbe essere aumentato - sono la più naturale, e hanno fatto parte della nostra evoluzione fin dall'inizio del tempo. "

    Per la prossima fase della ricerca, Ghosh e Gibson sono in viaggio a Calcutta, in India, a marzo. Essi condurre uno studio con una popolazione umana che mira a comprendere meglio il ruolo e impatto acidi grassi insaturi e acidi grassi saturi hanno sul corpo.

    "In Kolkata, avete popolazioni naturali che si verificano che utilizzano olio di palma o olio di cocco (grassi saturi), quasi esclusivamente nella loro dieta - non si può trovare quelle popolazioni in Nord America", dice Ghosh.

    "Poi ci sono anche sacche di persone che per lo più consumano grassi insaturi nella dieta, quindi all'interno di una relativamente piccola area geografica, siamo in grado di raccogliere i dati di cui abbiamo bisogno senza chiedere a nessuno di cambiare la loro dieta o il consumo di cibo."

    Ghosh anticipa almeno 500 persone prenderanno parte allo studio, che coinvolgerà raccolta di campioni di sangue e interviste.

    "Vogliamo vedere come i dati raccolti dalla gente a confronto i dati raccolti dai topi di laboratorio, e se l'evidenza è consistente nel suggerire la malattia di cuore è aggravata da una dieta ricca di tipi di grassi che si trovano nella cucina di verdure oli ".

    La ricerca di Ghosh è stato finanziato dalla Canadian Diabetes Association dal 2007.

    "Siamo stati i primi ricercatori in Canada, che hanno fornito la prova che l'eccesso di grassi Omega 6 sono un male in cuore la malattia segue il diabete. Che è stato nel 2004", dice Ghosh. "La mia ricerca sui grassi alimentari negli ultimi dieci anni è stata molto innovativa e, di conseguenza, , molto controverso.

    "Sono così grato a CDA perché hanno creduto in me, mi hanno sostenuto e mi hanno permesso di perseguire le mie passioni di ricerca."


    Mi fa piacere trovare una constatazione, di peso, sull'olio di pesce, oltre quella di Peat, che fino ad ora era l'unica.
    Nell'articolo non si dice espressamente che gli omega 3 fanno male a prescindere, ma cercare di bilanciare gli omega6 con gli omega 3 dell'olio di pesce sì... ed è la pratica più diffusa, dai tempi della dieta a zona.

    Alessio Di Girolami
    La medicina ha fatto così tanti progressi che ormai più nessuno è sano - Aldous Huxley
    09-05-2013 02:50 PM
    www Cerca Quota
    fabietto Offline
    In continua evoluzione>>>
    *****

    6,175

    Messaggio: #6
    RE: [PUFA] PolyUnsatured Fatty Acid
    In effetti tutto ciò ha senso!

    La forma è anche sostanza. Chi veicola un messaggio non può essere estraneo al suo contenuto. Tropico - Chi è musone e triste non riesce a tener lontano la malattia. Tonegawa - Le testimonianze vere di gente normale valgono più di tante elucubrazioni teoriche. Francesca F.C.
    09-05-2013 02:56 PM
    Cerca Quota
    Tropico Offline
    Condottiero
    *******

    9,503
    Messaggio: #7
    RE: [PUFA] PolyUnsatured Fatty Acid
    L'unica via è abbassare drasticamente gli omega-6 con la dieta, quindi prendere omega-3 senza rimodellarla e continuare con le proprie abitudini aggrava pure le condizioni...

    Alessio Di Girolami
    La medicina ha fatto così tanti progressi che ormai più nessuno è sano - Aldous Huxley
    09-05-2013 03:01 PM
    www Cerca Quota
    Tropico Offline
    Condottiero
    *******

    9,503
    Messaggio: #8
    RE: [PUFA] PolyUnsatured Fatty Acid
    Acidi grassi alimentari e lo stress ossidativo mitocondriale nel cuore
    "Per favore registrati qui per vedere il link :-) " 2011
    Nostro studio gli effetti di oli diversi sullo stress ossidativo nel cuore di ratto mitocondri, nonché su parametri del plasma utilizzati come fattori di rischio per la malattia cardiovascolare. I ratti sono stati alimentati per 16 settimane con cocco, di oliva, olio di pesce o dieta (saturo, monoinsaturo, oppure acidi grassi polinsaturi, rispettivamente). Il cardiaca mitocondri da ratti alimentati con olio di cocco ha mostrato la più bassa concentrazione di proteine ​​e lipidi ossidati perossidati. La dieta olio di pesce conduce ai massimi stress ossidativi nei mitocondri cardiaci, un effetto che può essere parzialmente ostacolato dal probucolo antiossidante. Totale e LDL colesterolo sono diminuiti nel plasma dei ratti alimentati con olio di pesce, rispetto agli oli di oliva e di cocco ratti nutriti. Una dieta arricchita di acidi grassi saturi offre forti vantaggi per la protezione contro lo stress ossidativo nel cuore mitocondri.

    Alessio Di Girolami
    La medicina ha fatto così tanti progressi che ormai più nessuno è sano - Aldous Huxley
    17-05-2013 10:19 PM
    www Cerca Quota
    Tropico Offline
    Condottiero
    *******

    9,503
    Messaggio: #9
    RE: [PUFA] PolyUnsatured Fatty Acid



    Alessio Di Girolami
    La medicina ha fatto così tanti progressi che ormai più nessuno è sano - Aldous Huxley
    18-06-2013 01:50 PM
    www Cerca Quota
    Tropico Offline
    Condottiero
    *******

    9,503
    Messaggio: #10
    RE: [PUFA] PolyUnsatured Fatty Acid
    Le diete vegetariane sono associate con sani stati d'animo: uno studio trasversale
    "Per favore registrati qui per vedere il link :-) "

    Sfondo
    Lo stato di salute fisica dei vegetariani è stato ampiamente riportato, ma non vi è la ricerca limitata per quanto riguarda lo stato di salute mentale dei vegetariani, soprattutto per quanto riguarda l'umore. Le diete vegetariane escludono pesce, la principale fonte alimentare di acido eicosapentaenoico (EPA) e acido docosaesaenoico (DHA), regolatori critici della struttura delle cellule cerebrali e funzione. Diete onnivore bassi di EPA e DHA sono legati a deteriorate stati d'animo in studi osservazionali e sperimentali.

    Metodi
    Abbiamo esaminato le associazioni tra stato d'animo e l'assunzione di acidi grassi polinsaturi a seguito di adesione a una dieta vegetariana o onnivora in uno studio trasversale di 138 sani Seventh Day Adventist uomini e le donne che risiedono nel sud-ovest. I partecipanti hanno completato un questionario di frequenza alimentare quantitativa, Depressione ansia Stress Scale (DASS), e il profilo di Mood States (POMS) questionari.

    Risultati
    Vegetariani (VEG: n = 60) ha riportato significativamente meno emozione negativo rispetto agli onnivori (OMN: n = 78), come misurato da entrambi DASS totali medi e POMS punteggi (8,32 ± 0,88 vs 17,51 ± 1,88, p = 0,000 e 0,10 ± 1,99 vs 15.33 ± 3.10, p = .007, rispettivamente). VEG riferito assunzioni significativamente più bassi medi di EPA (p <0,001), DHA (p <0,001), così come l'acido grasso omega-6, acido arachidonico (AA; p <0,001), e riportato elevati assunzioni medie di L'acido α-linolenico corta catena (p <.001) e acido linoleico (p <.001) rispetto OMN. Significare DASS totali e POMS punteggi sono risultati positivamente associati a significare l'assunzione di EPA (p <0.05), DHA (p <0.05), e AA (p <0.05), e inversamente correlato ad assunzioni di ALA (p <0.05), e LA (p <0,05), il che indica che i partecipanti con basso apporto di EPA, DHA e AA e un elevato consumo di ALA e LA hanno avuto una migliore umore.

    Conclusioni
    Il profilo della dieta vegetariana non sembra influenzare negativamente l'umore nonostante la bassa assunzione di acidi grassi omega-3 a catena lunga.


    Che gli omega3 siano in grado di migliorare l'umore mi è nuova come cosa, per fortuna sembra campata in aria, anche se ad una minor assunzione di EPA e DHA si registra un aumento di ALA e LA.

    Alessio Di Girolami
    La medicina ha fatto così tanti progressi che ormai più nessuno è sano - Aldous Huxley
    19-08-2013 03:52 PM
    www Cerca Quota
    Tropico Offline
    Condottiero
    *******

    9,503
    Messaggio: #11
    RE: [PUFA] PolyUnsatured Fatty Acid
    La bomba è innescata "Per favore registrati qui per vedere il link :-) "

    Alessio Di Girolami
    La medicina ha fatto così tanti progressi che ormai più nessuno è sano - Aldous Huxley
    24-08-2013 09:08 PM
    www Cerca Quota
    fabietto Offline
    In continua evoluzione>>>
    *****

    6,175

    Messaggio: #12
    RE: [PUFA] PolyUnsatured Fatty Acid
    Sembra una tesi di laurea. Veramente un ottimo articolo; da condividere assolutamente!

    La forma è anche sostanza. Chi veicola un messaggio non può essere estraneo al suo contenuto. Tropico - Chi è musone e triste non riesce a tener lontano la malattia. Tonegawa - Le testimonianze vere di gente normale valgono più di tante elucubrazioni teoriche. Francesca F.C.
    24-08-2013 10:04 PM
    Cerca Quota
    Tropico Offline
    Condottiero
    *******

    9,503
    Messaggio: #13
    RE: [PUFA] PolyUnsatured Fatty Acid
    Onorato! Ho partorito questo articolo con grande sudore :)

    Alessio Di Girolami
    La medicina ha fatto così tanti progressi che ormai più nessuno è sano - Aldous Huxley
    24-08-2013 10:50 PM
    www Cerca Quota
    crixus Offline
    Animalo
    *****

    1,262

    2
    Messaggio: #14
    RE: [PUFA] PolyUnsatured Fatty Acid
    Ottimo lavoro!! Ultimamente ti dai davvero da fare, continua così, bravissimo!

    “Adaptability is probably the most distinctive characteristic of life.”
    — Hans Selye
    25-08-2013 02:10 AM
    Cerca Quota
    Tropico Offline
    Condottiero
    *******

    9,503
    Messaggio: #15
    RE: [PUFA] PolyUnsatured Fatty Acid
    Grazie ragazzi! :ave:
    Un giorno forse ci riconosceranno, che almeno in Italia, siamo stati tra i primi a dire queste cose.
    Manco a farlo apposta, l'altro articolo degli omega 3 l'ho scritto preciso un anno fa .

    Alessio Di Girolami
    La medicina ha fatto così tanti progressi che ormai più nessuno è sano - Aldous Huxley
    25-08-2013 12:55 PM
    www Cerca Quota


    Vai al forum:


    Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)

    DISCLAIMER

    AVVERTENZE MEDICHE: Quanto riportato nel presente sito ha scopi meramente informativi, come libertà di manifestazione del pensiero. L'autore non si assume nessuna responsabilità, di nessun genere, per l’uso personale ed improprio che i lettori potranno fare delle informazioni qui riprodotte. Si consiglia, esplicitamente, di consultare sempre il proprio medico curante prima di iniziare un qualunque programma dietetico e/o curativo. Le opinioni espresse, in qualunque pagina del sito e del forum, sono puramente personali ed in nessun modo prescrittive.

    PRIVACY POLICY

    La presente informativa è resa ai sensi dell'art. 13 del d.lgs. n. 196/2003. I dati raccolti tramite cookie, email, indirizzi IP e social network, non saranno comunicati a terzi. Questi dati vengono utilizzati per il corretto funzionamento del sito e potrebbero essere utilizzati per l’accertamento di responsabilità in caso di reati informatici. Ai sensi del medesimo articolo si ha il diritto di chiedere la cancellazione, la trasformazione, nonché di opporsi in ogni caso al loro trattamento. Le richieste vanno inoltrate tramite il modulo dei contatti.