• MangiaConsapevole
    • Salve ! se sei nuovo da queste parti, leggi prima il regolamento :-)

    • MangiaConsapevole si evolve ancora, spero ti piaccia la nuova veste grafica! Risoluzione consigliata ≥1280*800.

    • Ampliata la galleria degli Avatar.


     
    Valutazione discussione:
    • 1 voto(i) - 3 media
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    Progesterone
    Autore Messaggio
    Tropico Offline
    Condottiero
    *******

    9,503
    Messaggio: #1
    Progesterone
    L'ffetto del progesterone in gravidanza è di assicurare la disponibilità di ossigeno e nutrienti per l'embrione, ma ha anche l'effetto generale di inibire la formazione di lipofuscina e di altri segni dell'invecchiamento, migliorando l'efficienza. (Il progesterone è insolito tra gli steroidi anti-stress in quanto non ha effetti collaterali dannosi.)
    Ray Peat - Generative Energy pag.11

    Progesterone permette anche alla tiroide di secernere i suoi ormoni, soprattutto quando la funzione tiroidea è stata inibita dagli estrogeni. Poiché è necessario l'ormone tiroideo per la produzione di progesterone, un supplemento di entrambi tende a normalizzare sia la tiroide che la produzione di progesterone.
    Ray Peat - Generative Energy pag.69

    Almeno nel caso di progesterone, un eccesso tende a bilanciare o neutralizzare un eccesso di ormoni specializzati, così è stato descritto come avente una funzione anti-androgenica, anti-estrogenica, anti-aldosterone, e funzioni anti-cortisolo.
    Ray Peat - Generative Energy pag.69

    Durante la gravidanza, grandi quantità di progesterone sono prodotti. Protegge e stabilizza praticamente tutte le funzioni sia della madre che del feto. Progesterone, glucosio, ormoni tiroidei, influenzano fortemente lo sviluppo del cervello e l'intelligenza del bambino, probabilmente influenzando sia il numero che la dimensione delle cellule cerebrali, e la qualità del loro funzionamento.
    Parte dell'effetto protettivo del progesterone è un risultato del suo effetto calmante sulle cellule. Ad esempio, esso tende ad impedire l'attività convulsiva nelle cellule cerebrali. Durante il parto, la normale funzione è quella di agire come un anestetico. Quando il livello di estrogeni è troppo elevato, il progesterone non può avere questo effetto. In una persona non gravida, è importante determinare la dose minima effettiva prendendo solo poche gocce alla volta, ripetendo questa piccola dose ogni 20 minuti fino a quando i sintomi sono sotto controllo. In caso contrario, può essere prodotta una grave "ubriachezza", con la perdita di coordinazione, e anche perdita di coscienza.

    L'unico solvente per il progesterone, che non è tossico ed è in grado di sciogliere una quantità efficace, è la vitamina E. In questa forma, può essere assorbito attraverso la pelle o altre membrane, oppure può essere assunto per via orale. Assunto per via orale è assorbito come "Per favore registrati qui per vedere il link :-) ", andando nella circolazione generale (come fa la vitamina E ), anziché nel fegato dove sarebbe disposto per l'escrezione. In questa forma, quindi, è completamente e rapidamente disponibile per tutti i tessuti. E' circa 20 volte più potente nella sua azione delle altre preparazioni, quindi è importante utilizzarlo in quantità fisiologiche, piuttosto che nelle grandi dosi comunemente date per via rettale o per iniezione. Dieci o 20 mg è spesso una dose efficace, anche se le persone con bassa attività tiroidea o alti estrogeni a volte usano dai 50 ai 100 mg al giorno. Nella consueta soluzione al 10%, una goccia contiene circa 3 mg di progesterone, e 1 ml (1/4 cucchiaino) Contiene 100 mg. La prima dose non dovrebbe mai essere più di 15 mg.
    Ray Peat - Generative Energy pag.70

    Alessio Di Girolami
    La medicina ha fatto così tanti progressi che ormai più nessuno è sano - Aldous Huxley
    24-09-2015 11:11 PM
    www Cerca Quota
    Tropico Offline
    Condottiero
    *******

    9,503
    Messaggio: #2
    RE: Progesterone
    Diverse linee di prove suggeriscono che gli steroidi neuroattivi possono svolgere un ruolo nel ritorno all'omeostasi dopo un evento stressante. In primo luogo, gli steroidi neuroattivi vengono rilasciati in risposta allo stress acuto; studi animali e umani indicano che il progesterone e l'allopregnanolone sono elevati in seguito a stress e che lo stress aumenta i livelli cerebrali degli enzimi che convertono il progesterone in allopregnanolone. In secondo luogo, gli effetti fisiologici di questi agenti si oppongono alle risposte dello stress ormonale; studi su animali dimostrano che allopregnanolone attenua gli aumenti stress-indotti dell'ormone adrenocorticotropo e corticosterone.
    "Per favore registrati qui per vedere il link :-) "

    Alessio Di Girolami
    La medicina ha fatto così tanti progressi che ormai più nessuno è sano - Aldous Huxley
    24-09-2015 11:55 PM
    www Cerca Quota


    Vai al forum:


    Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)

    DISCLAIMER

    AVVERTENZE MEDICHE: Quanto riportato nel presente sito ha scopi meramente informativi, come libertà di manifestazione del pensiero. L'autore non si assume nessuna responsabilità, di nessun genere, per l’uso personale ed improprio che i lettori potranno fare delle informazioni qui riprodotte. Si consiglia, esplicitamente, di consultare sempre il proprio medico curante prima di iniziare un qualunque programma dietetico e/o curativo. Le opinioni espresse, in qualunque pagina del sito e del forum, sono puramente personali ed in nessun modo prescrittive.

    PRIVACY POLICY

    La presente informativa è resa ai sensi dell'art. 13 del d.lgs. n. 196/2003. I dati raccolti tramite cookie, email, indirizzi IP e social network, non saranno comunicati a terzi. Questi dati vengono utilizzati per il corretto funzionamento del sito e potrebbero essere utilizzati per l’accertamento di responsabilità in caso di reati informatici. Ai sensi del medesimo articolo si ha il diritto di chiedere la cancellazione, la trasformazione, nonché di opporsi in ogni caso al loro trattamento. Le richieste vanno inoltrate tramite il modulo dei contatti.