• MangiaConsapevole
    • Salve ! se sei nuovo da queste parti, leggi prima il regolamento :-)

    • MangiaConsapevole si evolve ancora, spero ti piaccia la nuova veste grafica! Risoluzione consigliata ≥1280*800.

    • Ampliata la galleria degli Avatar.


     
    Valutazione discussione:
    • 0 voto(i) - 0 media
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    Ricordatevi il privilegio di essere bianchi
    Autore Messaggio
    Bloomberg5593 Offline
    Consapevole
    *****

    1,380

    3
    Messaggio: #1
    Ricordatevi il privilegio di essere bianchi
    "Per favore registrati qui per vedere il link :-) "

    Mi raccomando, se fate un giro in nord europa, in francia, ricordatevi che le donne bianche sono privilegiate: vengono preferite dagli stupratori mediorientali e neri!

    l'84% dei crimini tra bianchi e neri viene commesso dai neri, pur essendo loro una larga minoranza!

    Fermiamo questo scempio, salviamo la civilta' europea! W l'ungheria! quando ci scommettete che l'ungheria verra' minacciata dall'UE l'unione neomarxista che va contro gli europei??

    est europa e russia ultimi baluardi della civiltà cristiana e della libertà!
    18-09-2015 01:38 PM
    Cerca Quota
    nataku Offline
    Consapevole
    *****

    2,379

    7
    Messaggio: #2
    RE: Ricordatevi il privilegio di essere bianchi
    io starei ben lontano anche dalla civilta cristiana...

    cmq si direi che tocca filtrare bene sto flusso di immigrati; ma ci si guadagna a non farlo quindi...

    nel 2020 l'italia sara conosciuta come un porto, un paese di scalo che interfaccia l'europa dal medio-oriente; saremo tutti piu poveri e tutti piu scuri di pelle, e tutti piu criminali (come se non ne abbiamo gia abbastanza di nostri)
    18-09-2015 01:48 PM
    Cerca Quota
    Bloomberg5593 Offline
    Consapevole
    *****

    1,380

    3
    Messaggio: #3
    RE: Ricordatevi il privilegio di essere bianchi
    è facile parlare col culo poggiato su una sedia situata in un continente cristiano, dove ancora vige la cultura europea cristiana. vorresti stare in medioriente o in africa per caso? io non sono credente ma non c'entra nulla. il cristianesimo ha permesso uno sviluppo che non si era mai visto nella storia dell'umanita'. se devo essere circondato da gente che vuole essere religiosa, meglio cristiani che altro. non sono nemmeno sicuro di dove ci porterebbe l'ateismo, ma di fatto, qui parliamo dei danni che l'islam sta per fare, distruggendo completamente l'europa, altro che italia! in italia abbiamo meno immigranti del resto d'europa. francia, UK, scandinavia hanno dei cavalli di troia al loro interno e nel 2040-50 saranno a maggioranza islamica. tu preferiresti un paese con al governo cristiani o islamici? gli stupri nel nord europa, tra l'altro, sulle donne bianche sono ormai lo sport nazionale. forza ungheria, forza russia!
    18-09-2015 02:04 PM
    Cerca Quota
    nataku Offline
    Consapevole
    *****

    2,379

    7
    Messaggio: #4
    RE: Ricordatevi il privilegio di essere bianchi
    su questo piano si, meglio un cristiano a casa che non un mussulmano;
    la russia è sempre stata un baluardo contro sta gente, ma la russia da sola nn fa niente...

    nn c'è interesse internazionale a risolvere la questione, c'è solo fanatismo politico da primo soccorso; sta cosa ce la porteremo avanti per decenni e gia stiamo in merda totale...

    nn ci sta da chiudere i confini, ci sta da andare alla radice ed eradicarla.

    PS: e i migranti vanno "riformati" a dovere, con regole ad hoc solo per loro, non all'italiana che i barboni in stazione sono italiani, mentre i migranti il nostro comune gli ha dato una bella casa e li ha messi al riparo...
    Bloomberg5593 piace questo messaggio
    18-09-2015 03:04 PM
    Cerca Quota
    Tropico Offline
    Condottiero
    *******

    9,503
    Messaggio: #5
    RE: Ricordatevi il privilegio di essere bianchi
    Come possono coesistere due culture profondamente diverse? Come possono integrarsi? Chiedersi questo innanzitutto, io ci ho pensato, anche parlando con i miei amici, alcuni di loro dicono che la colpa è nostra della mancata integrazione e che altri stati fanno meglio di noi. Non capisco come sia possibile sentirsi in colpa per tutto questo, esiste l'umana pietà, sì, ma questa è secondaria al proprio status, nel senso che puoi permetterti di pensare agli altri solo quando hai la pancia piena.
    Quindi importare miseria e disperazione in un paese non florido come il nostro solo per umana pietà, scusate ma non è intelligente, a meno che non mettete il benessere altrui prima del vostro, ma poi questa umana pietà cosa è? Fare l'intellettuale che è aperto verso il diverso e pro accoglienza e poi voler prevaricare e distruggere il proprio collega di lavoro o augurare il peggio possibile ad un persona antipatica? L'umana pietà lasciamola a chi può permettersela.
    Adesso io non sento l'orgoglio bianco, perché non è un mio merito, ma neanche debbo sentirmi in colpa per questo.
    L'ideologia ci sta fottendo, un sottile marxismo culturale direbbe qualcuno.

    Alessio Di Girolami
    La medicina ha fatto così tanti progressi che ormai più nessuno è sano - Aldous Huxley
    19-09-2015 10:30 AM
    www Cerca Quota
    Bloomberg5593 Offline
    Consapevole
    *****

    1,380

    3
    Messaggio: #6
    RE: Ricordatevi il privilegio di essere bianchi
    il problema è che queste persone non si accorgono del disastro epocale che stanno creando e che verra' letto sui libri di storia, si spera, nei secoli a venire.
    è statisticamente dimostrato che oltre una certa soglia di densita' demografica, la povertà, il crimine e il malessere crescono. l'europa è gia' al di sopra di questa soglia. questi immigrati se li prenda l'america che invece no, causa 'ste robe e chiude le frontiere e non passa un ragno. ragazzi l'europa deve acquisire una identita' propria e svegliarsi, essere la succursale degli USA non ci fa bene, è un guaio che la germania abbia perso la guerra, fidatevi.
    ci vedrei meglio in una unione eurasiatica con la russia in contrapposizione agli stati uniti. non è possibile che un paese col 25% del pil mondiale e il 30% delle spese militari mondiali comandi tutto il resto. e ve lo dico, io sono uno che adora la cultura americana e l'occidente, ma oggi gli stati uniti non sono mandati avanti da brave persone. europa+russia competerebbero ampiamente con l'america: l'europa ha i soldi e la russia l'esercito
    OneLovePeace piace questo messaggio
    19-09-2015 03:16 PM
    Cerca Quota
    nataku Offline
    Consapevole
    *****

    2,379

    7
    Messaggio: #7
    RE: Ricordatevi il privilegio di essere bianchi
    dai, magari a 70 anni avrai nipoti abbronzati lol
    19-09-2015 05:04 PM
    Cerca Quota
    Bloomberg5593 Offline
    Consapevole
    *****

    1,380

    3
    Messaggio: #8
    RE: Ricordatevi il privilegio di essere bianchi
    se continua cosi', i figli li faccio nascere in ungheria!
    19-09-2015 05:09 PM
    Cerca Quota
    Luca40 Offline
    Senior Member
    ****

    823

    2
    Messaggio: #9
    RE: Ricordatevi il privilegio di essere bianchi
    non ci dimentichiamo che molti di quei paesi, dai cui le persone fuggono, li abbiamo impoveriti e destabilizzati noi o almeno con il contributo determinante dell'occidente.
    (Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 20-09-2015 09:18 AM da Luca40.)
    20-09-2015 08:59 AM
    Cerca Quota
    fabietto Offline
    In continua evoluzione>>>
    *****

    6,175

    Messaggio: #10
    RE: Ricordatevi il privilegio di essere bianchi
    Extraterrestre portami via...
    Bloomberg5593 piace questo messaggio

    La forma è anche sostanza. Chi veicola un messaggio non può essere estraneo al suo contenuto. Tropico - Chi è musone e triste non riesce a tener lontano la malattia. Tonegawa - Le testimonianze vere di gente normale valgono più di tante elucubrazioni teoriche. Francesca F.C.
    20-09-2015 11:53 AM
    Cerca Quota
    Tropico Offline
    Condottiero
    *******

    9,503
    Messaggio: #11
    RE: Ricordatevi il privilegio di essere bianchi
    La materia è complessa, si intrecciano pensieri vari, filosofie, ideologie. L'umana pietà si scontra con l'istinto di sopravvivenza e tutela individuale, ma ha detto Jovanotti che ci sono menti illuminate per scegliere la cosa giusta, noi non dobbiamo preoccuparci Divertente

    p.s. interessante come la Russia possa mettere così d'accordo pensieri/ideali di provenienza diversa, parlo di persone che ammirano Putin/Russia ma provengono da ideologie molto distanti tra loro.

    Alessio Di Girolami
    La medicina ha fatto così tanti progressi che ormai più nessuno è sano - Aldous Huxley
    20-09-2015 01:23 PM
    www Cerca Quota
    Luca40 Offline
    Senior Member
    ****

    823

    2
    Messaggio: #12
    RE: Ricordatevi il privilegio di essere bianchi
    (20-09-2015 01:23 PM)Tropico Ha scritto: "Per favore registrati qui per vedere il link :-) "La materia è complessa, si intrecciano pensieri vari, filosofie, ideologie. L'umana pietà si scontra con l'istinto di sopravvivenza e tutela individuale, ma ha detto Jovanotti che ci sono menti illuminate per scegliere la cosa giusta, noi non dobbiamo preoccuparci Divertente

    p.s. interessante come la Russia possa mettere così d'accordo pensieri/ideali di provenienza diversa, parlo di persone che ammirano Putin/Russia ma provengono da ideologie molto distanti tra loro.

    la materia è complessa e sfugge totalmente dal nostro controllo, ovviamente.
    L'unica cosa che possiamo fare, è restare umani.
    La mia idea è che il sovrappopolamento sia il problema numero uno del genere umano, affrontarlo è davvero complicato. Bisognerebbe stabilire il numero ideale di popolazione (mi pare sia 2 miliardi) e regolare non solo le nascite ma anche la durata. Questo è attualmente impossibile.
    (Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 20-09-2015 08:32 PM da Luca40.)
    20-09-2015 08:07 PM
    Cerca Quota
    nataku Offline
    Consapevole
    *****

    2,379

    7
    Messaggio: #13
    RE: Ricordatevi il privilegio di essere bianchi
    piu che impossibile, impraticabile senza poi ricorrere a guerre "definitive"
    arrivare a 2 miliardi di persone si fa subito; abbiamo nel mondo banche di virus che potrebbero farne piazza pulita di tutti...
    senza contare gli armamenti atomici, le armi chimiche, il fosforo bianco ecc... tutta roba gia testata sul campo...
    20-09-2015 10:13 PM
    Cerca Quota
    Luca40 Offline
    Senior Member
    ****

    823

    2
    Messaggio: #14
    RE: Ricordatevi il privilegio di essere bianchi
    (20-09-2015 10:13 PM)nataku Ha scritto: "Per favore registrati qui per vedere il link :-) "piu che impossibile, impraticabile senza poi ricorrere a guerre "definitive"
    arrivare a 2 miliardi di persone si fa subito; abbiamo nel mondo banche di virus che potrebbero farne piazza pulita di tutti...
    senza contare gli armamenti atomici, le armi chimiche, il fosforo bianco ecc... tutta roba gia testata sul campo...

    impossibile, allo stato attuale, arrivarci in modo razionale e magari con il consenso delle masse. Stabilire una soglia massima oltre alla quale si procederebbe al suicidio assistito, è contro natura, ma inevitabile.
    (Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 20-09-2015 11:22 PM da Luca40.)
    20-09-2015 11:20 PM
    Cerca Quota
    fabietto Offline
    In continua evoluzione>>>
    *****

    6,175

    Messaggio: #15
    RE: Ricordatevi il privilegio di essere bianchi
    La ricchezza è mal distribuita. Se l'uomo non fosse una merda, nessuno patirebbe la fame; nemmeno se fossimo il doppio di quanto siamo ora.

    La forma è anche sostanza. Chi veicola un messaggio non può essere estraneo al suo contenuto. Tropico - Chi è musone e triste non riesce a tener lontano la malattia. Tonegawa - Le testimonianze vere di gente normale valgono più di tante elucubrazioni teoriche. Francesca F.C.
    20-09-2015 11:46 PM
    Cerca Quota


    Vai al forum:


    Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)

    DISCLAIMER

    AVVERTENZE MEDICHE: Quanto riportato nel presente sito ha scopi meramente informativi, come libertà di manifestazione del pensiero. L'autore non si assume nessuna responsabilità, di nessun genere, per l’uso personale ed improprio che i lettori potranno fare delle informazioni qui riprodotte. Si consiglia, esplicitamente, di consultare sempre il proprio medico curante prima di iniziare un qualunque programma dietetico e/o curativo. Le opinioni espresse, in qualunque pagina del sito e del forum, sono puramente personali ed in nessun modo prescrittive.

    PRIVACY POLICY

    La presente informativa è resa ai sensi dell'art. 13 del d.lgs. n. 196/2003. I dati raccolti tramite cookie, email, indirizzi IP e social network, non saranno comunicati a terzi. Questi dati vengono utilizzati per il corretto funzionamento del sito e potrebbero essere utilizzati per l’accertamento di responsabilità in caso di reati informatici. Ai sensi del medesimo articolo si ha il diritto di chiedere la cancellazione, la trasformazione, nonché di opporsi in ogni caso al loro trattamento. Le richieste vanno inoltrate tramite il modulo dei contatti.