Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Ripartizione macronutrienti effetti metabolici.
#1
Sto cercando di tracciare alal luce della mia esperienza uno schema della metabolica che includa anche una varianza dei grassi non solo dei carboidrati.

Sappiamo che chi è in sovrappeso deve consumare grassi e il modus operandi di di Pasquale è ottimo per far si che ciò avvenga.

Ma chi non ha riserve di grasso corpose? come fa a capire se gliene serve altro?

Inoltre l'entità energetica giornaliera, dove si colloca in tutto questo? Insomma come si fa a capire se uno stallo ad esempio è il riultato di pochi carboidrati o di poche calorie.

In effetti nella prima ipotesi, un organismo che non ha sindrome metabolica, passa in breve tempo alla chetosi, quindi soffre relativamente poco, mentre nel secondo caso vuoi o non vuoi ci deve essere dimagrimento.

Se la stanchezza è la sensazione madre che Di Pasquale usa nella metabolica per dimagrire potendosi allenare, io collocherei la senza zione di freddo come equivalente dei grassi.

Inoltre collocherei la perdita di peso, la stipsi o la diarrea come variabile coinvolta nello stallo metabolico (il metabolismo va più veloce di quello che si mangia).

A tal proposito il coprirsi di più e il riposarsi di più può essere saggiamente usato entro limiti accettabili, per non aumentare oltre le introduzioni caloriche (non mi fate due coglioni così, perchè mi riferisco più che altro ai sedentari, è cosa logica che se si brucia dsi deve mangiare, però è cosa logica che in invenro non si può correre scoperti, si può compopensare mangaindo di più, ma si invecchia prima, oh gli stress so stress).

Voi dalle vostre epserienze che ne pensate?

Vi siete mai basati sulal sensazione di freddo e si prima di usare i carboidrati avete aumentato la dose di grassi nelal dieta, raccontate un pò le vostre esperienze che possiamo capire più o meno come impostare una metabolica allargata, oramai scriviamo da tempo immemore su sto forum, qualche punto fisso lo dobbiamo pur raggiungere...

Cita messaggio
#2
Ciao, ho rispolverato questa discussione per chiedere una domanda circa a macroripartizione dei nutrienti e la conformazione del corpo.

Può una dieta ad alti carboidrati fa ingrassare a forma di ginoide (a pera grassa nella parte bassa del corpo)una donna e una dieta ad alte proteine fa ingrassare a forma ginoide (forma di mela spalle e busto grasso)?
Cita messaggio


Discussioni simili
Discussione Autore Risposte Letto Ultimo messaggio
  ripartizione macronutrienti. salvio 1 1,054 27-09-2011, 03:26 PM
Ultimo messaggio: salvio

Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)