Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Strutto
#1
Sono sposato ma ho la "fortuna" di vivere da solo per motivi lavorativi dal lunedì al venerdì.
In questi giorni sono paleo 100% (anche nel week sono paleo anche se qualche volta qualche sgarro ci scappa...). A casa non ho nulla che non sia paleo.
Al posto dell'olio EVO (che tra le altre cose mi procuro da un amico che ne produce massimo 200 l all'anno tutto da olive raccolte a mano e spremute a freddo...) ormai da oltre 1 anno utilizzo lo strutto in questo modo:
2 bei cucchiai in un tegame, lo sciolgo a fiamma bassa e ci metto delle spezie. Una volta sciolto lo utilizzo proprio come l'olio sopra alla carne cruda che al contatto con lo strutto fuso un po' si dora.
Mi trovo molto ma molto bene, il cibo è più buono....
Il mio intestino funziona meglio e digerisce meglio.

Effettivamente lo strutto che utilizzo è quello di supermercato. Non riesco a trovare uno più casareccio anche se ci sto lavorando.

Saluti.
Angelo.
Cita messaggio
#2
Grazie delle informazioni, è incredibile come sia difficile trovare uno strutto casereccio, se poi non ci riesci tu, che solitamente hai un sacco di contadini e piccoli produttori in zona, io non ce la farò mai.
In ogni caso ora proverò anch'io lo strutto fuso con spezie.
Saluto.
Cita messaggio
#3
E pensare che mi è stato offerto e non l'ho voluto, casereccio.
In qualche modo però l'ho ritrovato in frigo ugualmente e lo sto sperimentando al posto del burro.
Alessio Di Girolami
La medicina ha fatto così tanti progressi che ormai più nessuno è sano - Aldous Huxley
Cita messaggio
#4
Aspetta dimenticavo.
Ho due spacciatori di strutto semi-fatto in casa.
In generale di carne di maiale e suoi sottoprodotti (se così li vogliamo chiamare).
nel senso che sono 2 piccoli allevatori di maiali che hanno anche il negozio e vendono i loro prodotti.
Però da info ricevute questi maiali sicuramente sono più sani e mangiano meglio di quelli industriali ma comunque mangiano mangimi.
In Umbria e Marche è facile trovare queste realtà.

Ciao.
Cita messaggio
#5
(08-02-2012, 06:19 PM)biker40 Ha scritto: "Per favore registrati qui per vedere il link :-) "Aspetta dimenticavo.
Ho due spacciatori di strutto semi-fatto in casa.
In generale di carne di maiale e suoi sottoprodotti (se così li vogliamo chiamare).
nel senso che sono 2 piccoli allevatori di maiali che hanno anche il negozio e vendono i loro prodotti.
Però da info ricevute questi maiali sicuramente sono più sani e mangiano meglio di quelli industriali ma comunque mangiano mangimi.
In Umbria e Marche è facile trovare queste realtà.

Ciao.
te pareva...il solito culo!
Cita messaggio
#6
Confermo, io che sono marchigiano lo strutto si trova facilmente, in Abruzzo idem, si usa anche come conservante, ad esempio si usa per le salsicce, si mettono dentro barattoli pieni di strutto.
Alessio Di Girolami
La medicina ha fatto così tanti progressi che ormai più nessuno è sano - Aldous Huxley
Cita messaggio
#7
io ho dello strutto di maiale allevato libero nel bosco (zona appennino emiliano), praticamente mangiano solo ghiande e castagne visto che i padroni hanno un agriturismo ma come attività principale allevano bovini da carne (sempre al pascolo)..i maiali li tengono solo ad uso domestico e gli unici prodotti che vendono derivati dai suini sono qualche affettato (peraltro in quantità esigue) e lo strutto che ne ricavano.. confermo che è un prdotto davvero eccezionale, ha un sapore incredibile, sicuamrente il fatto che corrano liberi tutto il giorno e non abbiamo mangiato altro che ciò che la nature offre loro lo rende ancora migliora.. l unica dal punot di vista culinario lo trovo un po invasivo sulle carni (ad eccezione che per quelle bianche), principalmente lo uso sulle verdure e sulle patate.. su patate e uova da il meglio secondo me
Cita messaggio
#8
Io sono di bologna, in che zona si trova questo posto?
Cita messaggio
#9
in realtà non è proprio identificabile con l appenino emilano, si trova al confine tra emilia-liguria e toscana, il paese è borgotaro in provincia di parma..in quelle zone c è un consorzio di allevatori che allevano bovini da carne al pascolo, hanno molti ettari per animale ed alcuni di questi allevatori tengono anche maiali
Cita messaggio
#10
Pensa che di solito io vado al mare a forte dei marmi, che è praticamente al confine tra liguria e toscana, infatti spesso vado a lerici. Non so dove sia Borgotaro però, in ogni caso la prossima volta che vado al mare penso che farò una piccola deviazione. Grazie
Cita messaggio
#11
è dietro alle cinque terre.. da una parte c è la lunigiana, dall'altra il monte che da sulle 5 terre è li insaccato in una valle (la val taro )
Cita messaggio
#12
ottimo!
Cita messaggio
#13
Porca troia... Che mangiata... Da scoppiare...
Allevatore di maiali e "cucinatore" di maiale... Ad altissimi livelli...

Ciattaglia Giorgio
Via San Marcello, 59
60065 Jesi (AN)

RACCOMANDATISSIMO. ECONOMICISSIMO.
A fine mangiata... Ho fatto acquisti... Sugna a gogo ed affettati fatti in casa senza conservanti...

Mamma mia... Ragazzi mi sento male... Meglio di una scopata...
Cita messaggio
#14
(16-02-2012, 04:28 PM)biker40 Ha scritto: "Per favore registrati qui per vedere il link :-) "...

Mamma mia... Ragazzi mi sento male... Meglio di una scopata...

è stata la stessa cosa l'ultima volta che ho mangiato al ristorante una fiorentina come si deve da 1,6kg divisa in per 2, con un ottimo vino rosso, patate al forno e fiori di zucca fritti.
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)