Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
[TRIPTOFANO]
#1
[...] Un altro punto su amminoacidi. A differenza di altri amminoacidi, non c'è L-triptofano in esso. Anche se questi prodotti effettivamente evidenziano l'uso di triptofano, ho espressamente lasciato fuori della formulazione amino per due ottime ragioni. La prima ragione riguarda il ruolo L-triptofano scoperto nell'anabolismo muscolare. Se è vero che il triptofano stimola la sintesi proteica quando è parte di un amminoacido essenziale o miscela di aminoacidi mista, i suoi effetti sono principalmente sulla sintesi proteica del fegato. In studi recenti, L-triptofano non è stato incluso nel mix di aminoacidi perché (insieme con la tirosina) ha effetti trascurabili sulla sintesi proteica del muscolo scheletrico, e in effetti, a causa dei suoi effetti sulla funzionalità della sintesi proteica epatica, è controproducente se l'obiettivo è quello di massimizzare la sintesi proteica muscolare. Aumentare la sintesi proteica del fegato è come rubare a Peter (muscolo) per pagare Paolo (fegato). L'altro motivo per cui alcune persone usano il triptofano in una AAM postexercise è che aumenta i livelli di serotonina e come tale fornisce un effetto rilassante dopo l'allenamento. Questo non è vero in quanto gli altri grandi aminoacidi neutri come i BCAA competono con il triptofano per il trasporto attraverso la barriera emato-encefalica e quindi i livelli di triptofano nel SNC non aumentano significativamente, lasciando più triptofano nell'organismo, che è esattamente ciò che non vogliamo se l'obiettivo è quello di massimizzare la sintesi proteica muscolare scheletrica. Questo, naturalmente, ci riporta al primo motivo.
Amino Acids and Proteins for the Athlete: The Anabolic Edge, Second Edition (pagina 235)
By Mauro G. Di Pasquale
Alessio Di Girolami
La medicina ha fatto così tanti progressi che ormai più nessuno è sano - Aldous Huxley
Cita messaggio
#2
Muscoli utilizzano 12 dei 13 gruppi di aminoacidi (non utilizzano il triptofano), che consente agli individui più muscolosi per produrre più serotonina.
Grossman, Mary H.; Hart, Cheryle R. (2008). The Feel-Good Diet. New York: McGraw-Hill. p. 64. ISBN 0-07-154849-1.
Alessio Di Girolami
La medicina ha fatto così tanti progressi che ormai più nessuno è sano - Aldous Huxley
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)