• MangiaConsapevole
    • Salve ! se sei nuovo da queste parti, leggi prima il regolamento :-)

    • MangiaConsapevole si evolve ancora, spero ti piaccia la nuova veste grafica! Risoluzione consigliata ≥1280*800.

    • Ampliata la galleria degli Avatar.


     
    Valutazione discussione:
    • 0 voto(i) - 0 media
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    [VASOPRESSINA]
    » Nootropo
    Autore Messaggio
    Tropico Offline
    Condottiero
    *******

    6,972
    Messaggio: #1
    [VASOPRESSINA]
    "Per favore registrati qui per vedere il link :-) " Ha scritto:La vasopressina è un ormone cerebrale che viene secreto dalla ghiandola pituitaria. Migliora l'attenzione, la concentrazione e la memoria (sia a breve che a lungo termine). La vasopressina facilita un apprendimento più efficace aiutando a "imprimere" nuove informazioni nei centri mnemonici del cervello, una funzione che non può essere svolta in assenza di vasoperessina. Cocaina, LSD, amfetamine, Ritalin causano un rilascio di vasopressina. L'uso frequente di queste droghe possono esaurire i livelli di vasopressina col risultato di far sentire lenti e stonati. Se ti senti assente, un'inalazione di vasopressina può trasformare la tua esperienza in circa dieci secondi perché è un'applicazione diretta del composto chimico che si è esaurito. Alcool e marijuana, tuttavia, inibiscono la secrezione di vasopressina. Un'inalazione di vasopressina quando si usano queste droghe, compensa gran parte dell'effetto di "stonamento" causato da esse. Vasopessin è molto utile in situazioni nelle quali vi è una grande quantità di nuove informazioni da memorizzare. Aumenta la capacità mnemonica e di richiamare informazioni specifiche.
    Precauzioni: La vasopressina produce occasionalmente i seguenti effetti collaterali: irritazioni alle vie nasali, crampi addominali, mal di testa.
    Posologia: La vasopressina è di solito venduta sotto forma di spray nasale. La maggior parte degli studi che mostrano miglioramenti della memoria sono stati condotti con due inalazioni tre o quattro volte al giorno. La vasopressina produce un effetto tangibile in pochi secondi.
    Fonti: Negli States è in vendita in farmacia previa ricetta del medico.

    "Per favore registrati qui per vedere il link :-) " Ha scritto:La vasopressina prodotta e rilasciata nel Sistema Nervoso Centrale, dove ha funzioni di neurotrasmettitore o neuromodulatore, sembra essere implicata nei meccanismi di formazione della memoria (memoria a lungo e breve termine), riflessi polisinaptici. I meccanismi alla base di queste funzioni non sono stati ancora chiariti e anche il reale ruolo della vasopressina in questo ambito è ancora controverso. Ciononostante la desmopressina, una sostanza analoga alla vasopressina, ha suscitato interesse come sostanza nootropa.
    La vasopressina è rilasciata nel cervello con ritmo circadiano dai neuroni del nucleo soprachiasmatico dell'Ipotalamo. La vasopressina rilasciata dai neuroni ipotalamici che proiettano alla corteccia è coinvolta nella regolazione della pressione arteriosa, della temperatura corporea e, in animali come il topo campagnolo comune, nei comportamenti aggressivi.
    Topo campagnolo comune: è fedele alla femmina con cui forma una coppia che spesso dura tutta la vita.
    È in studio il ruolo della vasopressina nei comportamenti sociali dei topi. Si pensa che la vasopressina, rilasciata nel Sistema Nervoso Centrale durante l'attività sessuale, induca e mantenga comportamenti rivolti a mantenere la stabilità della coppia come ad esempio l'aggressività verso altri maschi.
    Le evidenze sperimentali includono studi condotti in diverse specie animali e indicano che la distribuzione all'interno delle varie regioni del Sistema Nervoso Centrale della vasopressina e dei suoi recettori presenta differenze tra le varie specie animali e correla con differenti comportamenti sociali specie specifici. In particolare, i recettori per la vasopressina sono distribuiti in maniera differente nelle specie animali monogame e promiscue, talvolta è differente anche la distribuzione degli assoni contenenti vasopressina, anche quando vengano comparate specie strettamente correlata tra di loro. Inoltre, anche esperimenti che prevedono l'iniezione intracerebrale di agonisti ed antagonisti della vasopressina rafforzano l'ipotesi che la vasopressina sia coinvolta nei comportamenti aggressivi contro altri maschi. È stato anche dimostrato che differenze nella sequenza del gene che codifica per il recettore della vasopressina tra individui della stessa specie potrebbero essere predittive di differenze nel comportamento sociale.

    Alessio Di Girolami
    |"Il dubbio cresce con la conoscenza." (Wolfgang Goethe)| "Chi non ha mai commesso un errore non ha mai provato qualcosa di nuovo." (A.Einstein) |"[...]Ma voi volete cambiare qualunque cosa non spinga a cambiare voi. (N.Balasso)"
    |
    01-06-2012 01:39 AM
    www Cerca Quota


    Vai al forum:


    Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)

    DISCLAIMER

    AVVERTENZE MEDICHE: Quanto riportato nel presente sito ha scopi meramente informativi, come libertà di manifestazione del pensiero. L'autore non si assume nessuna responsabilità, di nessun genere, per l’uso personale ed improprio che i lettori potranno fare delle informazioni qui riprodotte. Si consiglia, esplicitamente, di consultare sempre il proprio medico curante prima di iniziare un qualunque programma dietetico e/o curativo. Le opinioni espresse, in qualunque pagina del sito e del forum, sono puramente personali ed in nessun modo prescrittive.

    PRIVACY POLICY

    La presente informativa è resa ai sensi dell'art. 13 del d.lgs. n. 196/2003. I dati raccolti tramite cookie, email, indirizzi IP e social network, non saranno comunicati a terzi. Questi dati vengono utilizzati per il corretto funzionamento del sito e potrebbero essere utilizzati per l’accertamento di responsabilità in caso di reati informatici. Ai sensi del medesimo articolo si ha il diritto di chiedere la cancellazione, la trasformazione, nonché di opporsi in ogni caso al loro trattamento. Le richieste vanno inoltrate tramite il modulo dei contatti.