• MangiaConsapevole
    • Salve ! se sei nuovo da queste parti, leggi prima il regolamento :-)

    • MangiaConsapevole si evolve ancora, spero ti piaccia la nuova veste grafica! Risoluzione consigliata ≥1280*800.

    • Ampliata la galleria degli Avatar.


     
    Valutazione discussione:
    • 0 voto(i) - 0 media
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    Verso il doping per la resistenza fisica
    Autore Messaggio
    Tropico Offline
    Condottiero
    *******

    9,503
    Messaggio: #1
    Verso il doping per la resistenza fisica
    Verso il doping per la resistenza fisica
    Entrambi i composti scoperti, secondo gli studiosi, influenzano il cammino molecolare che normalmente riprogramma il muscolo in risposta all’esercizio
    biologia medicina
    Nel campo del doping esistono sostanze, come gli tiroidi anabolizzanti, in grado di aumentare la massa muscolare e di migliorare così la potenza e la velocità degli atleti, non esiste un analogo per le prove di resistenza (se si eccettua l’eritropoietina che consente un migliore sfruttamento dell’ossigeno.)

    Ora però è arrivato l’annuncio di un gruppo di ricercatori guidati da Ronald Evans del Salk Institute che, studiando possibili farmaci per i disturbi metabolici, hanno trovato due molecole che forniscono ai topi la capacità di resistere oltre i normali limiti della fatica.

    Entrambi i farmaci, somministrati per via orale, agiscoono riprogrammando geneticamente le fibre muscolari in modo che esse possano utilizzare meglio l'energia e contrarsi ripetutamente senza fatica.

    "Quando abbiamo sottoposto i topi a un leggero allenamento fisico quotidiano, tutti, sia quelli che avevano assunto il farmaco AICAR sia quelli che non l’avevano assunto - mostravano una incredibile capacità di corsa. Ma quelli che avevano assunto il farmaco potevano andare avanti per un’ora in più”, ha commentato Evans.

    Inoltre, secondo quanto riferito in un articolo pubblicato su "Cell", si è riscontrato come il trattamento con un altro composto, indicato dalla sigla GW1516, dotava i topi di una resistenza ancora maggiore, anche senza esercizio. “È stato come ingannare il muscolo, facendogli credere di essere stato sottoposto a un allenamento quotidiano”, ha continuato Evans.

    Entrambi i composti - sostengono gli studiosi - influenzano il cammino molecolare che normalmente riprogramma il muscolo in risposta all’esercizio. I risultati potrebbero fornire le conoscenze necessarie per affrontare alcuni problema di salute che impediscono il movimento o l’esercizio, ma espongono anche al rischio di un forte abuso, soprattutto nel campo dello sport professionistico. (fc) "Per favore registrati qui per vedere il link :-) "

    Alessio Di Girolami
    La medicina ha fatto così tanti progressi che ormai più nessuno è sano - Aldous Huxley
    22-06-2012 10:37 PM
    www Cerca Quota


    Discussioni simili
    Discussione: Autore Risposte: Letto: Ultimo messaggio
      Muscoli d'acciaio con il doping Tropico 11 4,042 29-04-2016 12:25 PM
    Ultimo messaggio: digeridoo

    Vai al forum:


    Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)

    DISCLAIMER

    AVVERTENZE MEDICHE: Quanto riportato nel presente sito ha scopi meramente informativi, come libertà di manifestazione del pensiero. L'autore non si assume nessuna responsabilità, di nessun genere, per l’uso personale ed improprio che i lettori potranno fare delle informazioni qui riprodotte. Si consiglia, esplicitamente, di consultare sempre il proprio medico curante prima di iniziare un qualunque programma dietetico e/o curativo. Le opinioni espresse, in qualunque pagina del sito e del forum, sono puramente personali ed in nessun modo prescrittive.

    PRIVACY POLICY

    La presente informativa è resa ai sensi dell'art. 13 del d.lgs. n. 196/2003. I dati raccolti tramite cookie, email, indirizzi IP e social network, non saranno comunicati a terzi. Questi dati vengono utilizzati per il corretto funzionamento del sito e potrebbero essere utilizzati per l’accertamento di responsabilità in caso di reati informatici. Ai sensi del medesimo articolo si ha il diritto di chiedere la cancellazione, la trasformazione, nonché di opporsi in ogni caso al loro trattamento. Le richieste vanno inoltrate tramite il modulo dei contatti.