Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
calorie
#1
Ciao, se c'è già un topic cancellate pure. sono rimasta sconcertata nel vedere le differenze tra un sito e l'altro delle calorie di un comune alimento come il pompelmo

35 calorie ogni 100 "Per favore registrati qui per vedere il link :-) "


26 calorie ogni 100 "Per favore registrati qui per vedere il link :-) "

ma perché ci sono queste differenze?
Cita messaggio
#2
grado di maturazione per esempio
piu maturo=piu zucchero
Cita messaggio
#3
ok, ci può stare. Forse dipende anche dalla colorazione?

pompelmo rosa + calorico
pompelmo bianco - calorico

uva rossa + calorie
uva bianca - calorie
Cita messaggio
#4
certo la genetica della pianta anche influisce
(il colore è un fattore genetico, ma anche del grado di maturazione; tipo le banane acerbe sono verdi, mature gialle; oppure le arancie che hanno preso sole, sono piu rosse dalla parte del sole)

insomma le tabelle caloriche io le prenderei solo come punti indicativi abbstanza affidabili ma nn precisissimi.
Cita messaggio
#5
10 calorie sono una stupidaggine... da 50 cal in su diventa diversa la cosa
“Adaptability is probably the most distinctive characteristic of life.”
— Hans Selye
Cita messaggio
#6
voi però vi regolare all'eccesso o al difetto?
Cita messaggio
#7
Visto che ormai son più in dieta SCD che nella normale senza glutine, vorrei capire davvero quanto contano le calorie visto che non raggiungo sicuramente il fabbisogno consigliato giornaliero, ma mi chiedo anche:

Quanto conta la spesa energetica digestiva/metabolica e visto pure il discorso delle calorie vuote dei cereali rispetto ad una dieta SCD/Paleo?
Cioè, onestamente a conti fatti ha davvero senso il conto delle calorie?
Cita messaggio
#8
Sì, resta una buona approssimazione il conteggio calorico, un indice di misura e come tale va ponderato e contestualizzato.
La spesa calorica del metabolismo basale e digestivo resta quella più importante per noi.
Per farlo preciso, il conteggio, conviene i primi giorni pesare tutto e contare i condimenti, altrimenti si sottostima.
Poi comunque dipende dal metabolismo basale e dall'attività giornaliera, ma come mi ripeto, la spesa muscolare data dall'attività fisica è sempre minore rispetto a quella di mantenimento delle funzioni vitali.
Alessio Di Girolami
La medicina ha fatto così tanti progressi che ormai più nessuno è sano - Aldous Huxley
Cita messaggio
#9
mi fai un esempio di giornata SCD a 2000 calorie?
Cita messaggio
#10
Altro giro altro regalo:

melograno 63 calorie "Per favore registrati qui per vedere il link :-) "
melograno 52 calorie "Per favore registrati qui per vedere il link :-) "
melograno 83 calorie "Per favore registrati qui per vedere il link :-) "

"Per favore registrati qui per vedere il link :-) "



Chi offre di più?

Voi quanto dite? Di quale sito e/o libro vi fidate? All'eccesso o al difetto?
Cita messaggio
#11
eva ma cerca di capire che le calorie dipendono da molti fattori, maturazione...
se prendo il melograno acerbo è meno calorico di uno bello rosso maturo e succoso...
Cita messaggio
#12
Eva tra 63 e 83 fai (63+83)/2 Ironico
Alessio Di Girolami
La medicina ha fatto così tanti progressi che ormai più nessuno è sano - Aldous Huxley
Cita messaggio
#13
Cerco di capire e ho capito.

Mi interessa sapere VOI come vi comportate.

Tropico è il solo che ha risposto. Grazie Tropico.

Altri disponibili che mi vogliono offrire un po' di consapevolezza? Felice
Cita messaggio
#14
ma che te frega stai lì a contare le 10 calorie in più o in meno? da una come te non me l aspettavo Divertente
Cita messaggio
#15
Non me ne frega una mazza!
Sto benedetto melograno me lo mangio lo stesso ! Felice

Mi interessa voi come vi comportereste davanti a due risultati discordanti. Punto fine.
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)