• MangiaConsapevole
    • Salve ! se sei nuovo da queste parti, leggi prima il regolamento :-)

    • MangiaConsapevole si evolve ancora, spero ti piaccia la nuova veste grafica! Risoluzione consigliata ≥1280*800.

    • Ampliata la galleria degli Avatar.


     
    Valutazione discussione:
    • 0 voto(i) - 0 media
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    ci sono!
    Autore Messaggio
    BobbioeBabbo Offline
    Member
    ***

    98

    0
    Messaggio: #1
    ci sono!
    ciao a tutti, mi chiamo fausto e sono un ragazzo che per necessità ha scoperto e attuato una alimentazione degna di tal nome,soffrivo di una forma devastante di dermatite,credo che su una scala da 1 a 10 fosse 9!!,i dermatologi dicevano metti questa crema(advantan con cortisone) e passerà... in realtà passava per cinque giorni e poi tornava più forte che mai,col passare dei mesi(ho usato quella crema sul viso per due anni!!) la dermatite faceva salti di qualità in senso negativo e si estendeva su altre zone del viso(rossore,screpolamento e bruciore tremendo con rilascio di liquido quando la situazione era critica) ero disperato,poi ho tolto quello schifo di crema sostituendola con un eccezionale antinfiammatorio naturale(il miele da applicare sul viso) certo era scomodo e andava tenuto per almeno 5 ore,si perchè aveva lo stesso effetto del cortisone con la differenza che la crema al cortisone dopo pochi minuti toglieva tutto,la dermatite non stava guarendo ma semplicemente il miele annullava i sintomi per poi tornare,in pratica il miele per 5 ore tutti i giorni!! meglio del cortisone che me l'aveva aggravata.Poi la svolta,ho capito grazie ad internet l'associazione tra malattie anche cutanee e alimentazione,la mia alimentazione è stata fino alla svolta un disastro per il mio intestino(coca cola a raffica,cioccolata di ogni genere,patatine,gelati,caramelle in più quegli alimenti considerati "sani" dai più pane pasta,frutta e verdura non li ho quasi mai toccati! ) da premettere che sono intollerante alla caseina e lattoglobulina quindi abbandonai il latte già da un pò tranne qualche sgarro ma i miglioramenti della dermatite non c'erano o almeno erano lievissimi,poi ho scoperto i danni che provoca l'assunzione di glutine quindi ho deciso di intraprendere una dieta paleo molto severa,prima della dieta soffrivo di (anemia,pressione bassa, piastrine a 120.000,insonnia...cali di zucchero cioè gambe deboli e dovemo mangiare una trentina di biscotti o altro per riprendermi,mangiandone senza averne mai abbastanza finchè non passava... ero una vera discarica:D) il primo mese miglioramento della dermatite e degli altri sintomi ma tornava e quindi il miele serviva sempre,il secondo e terzo mese ancora miglioramenti ma tornava ancora,più lieve ma tornava,il quarto mese la svolta, la dermatite non compariva più su mento e parte alta della fronte,altri dieci giorni e scompare anche sulla zona baffi, era incredibile,non ho più usato il miele o creme(che avevo abbandonato da un pezzo) era da sei anni che non succedeva il fatto che non dovessi utilizzare più nulla per la dermatite... miracolo? no,potere dell'alimentazione come voi mi insegnate.Ora la dermatite è molto lieve,peggiora un pò in determinate condizioni,tipo quando dormo poco o mangio roba come banane,uva pesche( o esagero con frutta) pomodori e patate(poi se vorrete mi spiegherete il perchè). A quasi cinque mesi dall'inizio della dieta l'anemia è praticamente sparita,dormo molto meglio,come detto la dermatite è migliorata dell'80%,ora posso lavarmi la faccia con l'acqua senza problemi,prima era impossibile,il bruciore era troppo forte,spero che questa lieve dermatite scomparirà col proseguire della dieta,le piastrine sono passate da 120.000 quindi sotto il limite minimo a 350.000(che mi dite di questa cosa) in più ho i globuli bianchi bassi 3.600 anche qui sotto il limite minimo ma queste a differenza delle piastrine non sono migliorate.Certo la colite credo si tratti di questa mi da sempre problemi ma anche qua miglioramenti,da quando ho eliminato la carne per qualche giorno ho migliorato di molto cioè quasi nessuna scarica in bagno e mal di pancia sempre di meno(non do la colpa alla carne in se ma ho l'impressione che tra ormoni,antibiotici e forse tracce di latte nel vitello? le conseguenze per il mio intestino non siano ottime, in questo senso sto cercando di vedere se c'è gente che vende carne senza tutte quelle porcherie.ora sono alto 1,78 per 65kg stentati,quindi sono un pò sottopeso,ma con questa dieta è difficile mettere su chili(sono certo che i miglioramenti principali siano dovuti all'eliminazione di pane pasta e quindi il glutine,la mia dermatite non a caso peggiorava subito dopo pranzo cioè pasta pane ecc.)credo di aver detto tutto:D,spero che potrete darmi dei buoni consigli per migliorarmi e scambiare le nostre esperienze alimentari per imparare cose nuove che possono esserci utili e farci stare meglio,lo so il post è piuttosto lungo ma credo fosse utile parlare pienamente della mia "storia".il forum è molto ben fatto e faccio i miei complimenti a chi lo gestisce,grazie per l'attenzione:D
    (Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 19-09-2012 01:19 AM da BobbioeBabbo.)
    19-09-2012 01:04 AM
    Cerca Quota
    Tropico Offline
    Condottiero
    *******

    9,503
    Messaggio: #2
    RE: ci sono!
    Innanzitutto benvenuto :)
    Il tuo caso non è semplice dati i numerosi problemi che dici di riportare con i diversi alimenti, con latte, frutta, carne.
    Probabile che molti dei tuoi successi dipendano dall'aver eliminato il glutine, spesso per le affezioni di questo genere l'indiziato è lui, insieme ai latticini che dici però di aver tolto da un pezzo per intolleranza.
    Ricordo dell'utente Andrea, mio amico, che peggiorava la sua dermatite quando era in low-carb stretta.
    Una paleo rigorosa almeno nei primi tempi può dare degli ottimi risultati perchè ovviamente ripulisce molto l'alimentazione.
    Ad ogni modo il tuo intestino mi sembra che è rimasto piuttosto debole. Approfondiremo.
    p.s. grazie per il forum :)

    Alessio Di Girolami
    La medicina ha fatto così tanti progressi che ormai più nessuno è sano - Aldous Huxley
    19-09-2012 01:50 AM
    www Cerca Quota
    musus Offline
    Member
    ***

    82

    0
    Messaggio: #3
    RE: ci sono!
    Ciao Fausto,

    benvenuto, ti ringrazio di condividere le tue esperienze

    Marco
    19-09-2012 10:02 AM
    Cerca Quota
    OneLovePeace Offline
    Mountain Member
    *****

    1,423

    4
    Messaggio: #4
    RE: ci sono!
    Ciao Fausto, benvenuto anche da parte mia.
    Dici che le patate aggravano leggermente il problema, hai mai provato ad assumere riso?


    La natura non fa nulla di inutile.
    19-09-2012 03:20 PM
    Cerca Quota
    BobbioeBabbo Offline
    Member
    ***

    98

    0
    Messaggio: #5
    RE: ci sono!
    grazie per il benvenuto,non ho detto che vivo con una fumatrice e quindi capita che respiri del fumo di sigaretta,anche se la dermatite era devastante prima della dietapaleo e all'epoca non ero a contatto con fumatori,diciamo che probabilmente rallenta il mio processo di guarigione

    sarò l'unico ma la frutta fermenta veramente male nello mio intestino anche lontano dai pasti... otto volte su dieci la frutta(soprattutto pesche e prugne) mi provoca uno strano movimento intestinale che sfocia in agghiaccianti loffe:D :omg: che stenderebbero un elefante nel pieno delle proprie forze,le suddette provocano qualche volta poi diarrea(spero abbiate già finito di mangiare:D) a volte chiedo ai miei fratelli se a loro la frutta da questi movimenti intestinali e mi dicono di no,è possibile che il mio intestino sia cosi mal ridotto da non sopportare la fermentazione della frutta?

    non ho mai fatto esami specifici dell'intestino,ma a breve qualcosa farò,che esame sarebbe più adatto per le mie problematiche seconso voi? biopsia,colonscopia?

    (19-09-2012 03:20 PM)OneLovePeace Ha scritto: "Per favore registrati qui per vedere il link :-) "Ciao Fausto, benvenuto anche da parte mia.
    Dici che le patate aggravano leggermente il problema, hai mai provato ad assumere riso?


    grazie onelovepeace,le patate come detto mi provocano prurito al viso,il riso non mi lascia proprio indifferente ma non mi da grossi problemi
    (Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 19-09-2012 03:32 PM da BobbioeBabbo.)
    19-09-2012 03:29 PM
    Cerca Quota
    BobbioeBabbo Offline
    Member
    ***

    98

    0
    Messaggio: #6
    RE: ci sono!
    rettifico ho mangiato riso per due giorni di fila e oggi(un piattone) ho pagato con un pò di bruciore al viso,sarà l'amido?

    anche sulle piastrine rettifico,erano 120.000,ora sono 150.000(piastrine min. 150.000-max 400.000) almeno ora sono nella barra,minima si,ma almeno ci rientro:V:

    linfociti 2008: 48,4
    linfociti luglio 2012: 50,2
    linfociti settembre 2012: 41,3!!! che coincide con la scomparsa della dermatite in quelle zone dette in precedenza

    ricordiamo linfociti min 20-max 45 quindi con quel 41,3 per la prima volta rientro nei paramentri:V:
    19-09-2012 07:31 PM
    Cerca Quota
    fabietto Offline
    In continua evoluzione>>>
    *****

    6,176

    Messaggio: #7
    RE: ci sono!
    Benvenuto BobbioeBabbo!:)

    La forma è anche sostanza. Chi veicola un messaggio non può essere estraneo al suo contenuto. Tropico - Chi è musone e triste non riesce a tener lontano la malattia. Tonegawa - Le testimonianze vere di gente normale valgono più di tante elucubrazioni teoriche. Francesca F.C.
    07-11-2012 09:07 PM
    Cerca Quota


    Vai al forum:


    Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)

    DISCLAIMER

    AVVERTENZE MEDICHE: Quanto riportato nel presente sito ha scopi meramente informativi, come libertà di manifestazione del pensiero. L'autore non si assume nessuna responsabilità, di nessun genere, per l’uso personale ed improprio che i lettori potranno fare delle informazioni qui riprodotte. Si consiglia, esplicitamente, di consultare sempre il proprio medico curante prima di iniziare un qualunque programma dietetico e/o curativo. Le opinioni espresse, in qualunque pagina del sito e del forum, sono puramente personali ed in nessun modo prescrittive.

    PRIVACY POLICY

    La presente informativa è resa ai sensi dell'art. 13 del d.lgs. n. 196/2003. I dati raccolti tramite cookie, email, indirizzi IP e social network, non saranno comunicati a terzi. Questi dati vengono utilizzati per il corretto funzionamento del sito e potrebbero essere utilizzati per l’accertamento di responsabilità in caso di reati informatici. Ai sensi del medesimo articolo si ha il diritto di chiedere la cancellazione, la trasformazione, nonché di opporsi in ogni caso al loro trattamento. Le richieste vanno inoltrate tramite il modulo dei contatti.