Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
esame metalli pesanti
#1
vorrei fare un esame per vedere il livello di metalli pesanti nel mio organismo
potrei fare quello del sangue classico oppure uno online tipo "Per favore registrati qui per vedere il link :-) " che analizza il bulbo del capello, voi cosa consigliate?
Cita messaggio
#2
bulbo, o esame urine apposito
Cita messaggio
#3
Umh.. a proposito di metalli pesanti, esiste una dieta per 'depurarsi' da questi?
Cita messaggio
#4
Non credo, forse il digiuno? Normalmente il corpo ha i mezzi per espellere i metalli pesanti se non superano una soglia critica, però se davvero c'è da disintossicarsi bisogna ricorrere alle terapie chelanti. Il fegato, rene, pelle, intestino hanno una capacità limitata presuppongo.
Alessio Di Girolami
La medicina ha fatto così tanti progressi che ormai più nessuno è sano - Aldous Huxley
Cita messaggio
#5
(17-08-2015, 03:34 AM)Antonioz Ha scritto: "Per favore registrati qui per vedere il link :-) "Umh.. a proposito di metalli pesanti, esiste una dieta per 'depurarsi' da questi?

selenio , NAC, chelazione
Cita messaggio
#6
l'N-Acetil-Cisteina serve per diminuire l'azione ossidante dei metalli pesanti ma non li espelle, o no?
Alessio Di Girolami
La medicina ha fatto così tanti progressi che ormai più nessuno è sano - Aldous Huxley
Cita messaggio
#7
(18-08-2015, 01:04 PM)Tropico Ha scritto: "Per favore registrati qui per vedere il link :-) "l'N-Acetil-Cisteina serve per diminuire l'azione ossidante dei metalli pesanti ma non li espelle, o no?

il Glutatione (L-Glutatione), è un potente antiossidante prodotto dal nostro organismo, presente in tutte le cellule degli esseri viventi, ha la principale funzione di fungere da “donatore di elettroni” (negativi) nella reazione catalizzata dalla Glutatione Perossidasi; questa reazione svolge un ruolo fondamentale nell’eliminazione delle tossine ed in particolar modo dell’acqua ossigenata (perossido di idrogeno, carico di ioni+), estremamente tossica per le cellule e “sempre” presente nel caso di malattie di media gravità o gravi.

Attraverso il processo di coniugazione diretta, detossifica molti xenobiotici. Con il termine xenobiotico si definisce una sostanza chimica che è estranea al sistema biologico.

Ormai le fonti di metalli pensanti sono sempre di più: i farmaci, i vaccini, le cose che respiriamo nell’ambiente, gli agenti cancerogeni, gli insetticidi, l’alcol, le sostanze che vengono immesse in atmosfera dalle cosiddette “scie chimiche”, ma troviamo anche composti di origine naturale e composti che si originano per l’aggiunta di additivi chimici e cosa che molti non sanno, con la cottura di alcuni cibi.

Il glutatione ha la capacità di disintossicare fegato e sangue da metalli tossici, quali cadmio, piombo, mercurio, benzene e derivati, alluminio, clorati, nitrati e nitriti.

Il modo migliore per purificarsi dai metalli pesanti è integrare la nostra dieta con dell’ N-acetilcisteina (NAC), un comune integratore che si trova facilmente e che aiuta la produzione di Glutatione. Questa sostanza viene già prodotta nel nostro corpo, ma non abbastanza per sopportare il sempre maggior aumento di metalli pesanti che assorbiamo.
Cita messaggio
#8
Non me ne volere ma preferisco una fonte migliore
"Per favore registrati qui per vedere il link :-) "
Alessio Di Girolami
La medicina ha fatto così tanti progressi che ormai più nessuno è sano - Aldous Huxley
Cita messaggio


Discussioni simili
Discussione Autore Risposte Letto Ultimo messaggio
  Consigli per evitare accumuli di alluminio / metalli pesanti? Antonioz 30 2,419 29-10-2015, 09:24 AM
Ultimo messaggio: fabietto
  Metodo Zamponi per la sclerosi altro che metalli pesanti... salvio 0 825 27-09-2011, 04:00 PM
Ultimo messaggio: salvio

Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)