• MangiaConsapevole
    • Salve ! se sei nuovo da queste parti, leggi prima il regolamento :-)

    • MangiaConsapevole si evolve ancora, spero ti piaccia la nuova veste grafica! Risoluzione consigliata ≥1280*800.

    • Ampliata la galleria degli Avatar.


     
    Valutazione discussione:
    • 0 voto(i) - 0 media
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    formaggi
    Autore Messaggio
    Bloomberg5593 Offline
    Consapevole
    *****

    1,380

    3
    Messaggio: #1
    formaggi
    mi sapete dire qualche formaggio a pasta molle, o simile (non duri come il reggiano) che siano fatti unicamente con latte e caglio animale? senza cagli microbici O fermenti lattici aggiunti... perchè penso di avere qualche problemino con questi... vorrei testare per vedere se mi davano cattive reazioni o no.

    oppure se mi sapete dire se posso fare qualche formaggio io a casa !

    ciao !
    09-08-2015 07:35 PM
    Cerca Quota
    fabietto Offline
    In continua evoluzione>>>
    *****

    6,176

    Messaggio: #2
    RE: formaggi
    In casa potresti prepare "su casu axedu". "Per favore registrati qui per vedere il link :-) "

    La forma è anche sostanza. Chi veicola un messaggio non può essere estraneo al suo contenuto. Tropico - Chi è musone e triste non riesce a tener lontano la malattia. Tonegawa - Le testimonianze vere di gente normale valgono più di tante elucubrazioni teoriche. Francesca F.C.
    09-08-2015 08:50 PM
    Cerca Quota
    Bloomberg5593 Offline
    Consapevole
    *****

    1,380

    3
    Messaggio: #3
    RE: formaggi
    non sono tanto fan dei formaggi di capra. poi dice che il caglio si trova in farmacia. non immagino sia quello animale...?
    10-08-2015 12:47 AM
    Cerca Quota
    fabietto Offline
    In continua evoluzione>>>
    *****

    6,176

    Messaggio: #4
    RE: formaggi
    O capra o pecora è la ricetta sarda originale. Si può fare tranquillamente con il latte di mucca intero (meglio non pastorizzato). Anche il caglio, se sai dove andarlo a comprare, si può usare tranquillamente quello animale. Conosci qualche caseificio dalle tue parti? Potresti chiedere a loro sia per il caglio che per il siero.
    Bloomberg5593 piace questo messaggio

    La forma è anche sostanza. Chi veicola un messaggio non può essere estraneo al suo contenuto. Tropico - Chi è musone e triste non riesce a tener lontano la malattia. Tonegawa - Le testimonianze vere di gente normale valgono più di tante elucubrazioni teoriche. Francesca F.C.
    10-08-2015 08:45 AM
    Cerca Quota
    nataku Offline
    Consapevole
    *****

    2,380

    7
    Messaggio: #5
    RE: formaggi
    cmq come ti dicevo il siero innesto di fermenti si mette quasi sempre, e anche non fosse aggiunto, una certa quantita di fermenti lattici si forma naturalmente nella stagionatura, lunga o breve che sia...
    10-08-2015 09:35 AM
    Cerca Quota
    Bloomberg5593 Offline
    Consapevole
    *****

    1,380

    3
    Messaggio: #6
    RE: formaggi
    Non so @fabietto la mia non è una zona tipica dove la gente si cimenta con queste cose, già per le ossa mi guardavano strano, ahhahaha.... però un caglietto vedo di procurarmelo... e provo la ricetta col latte vaccino... grazie!

    per i fermenti: c'è differenza tra quelli che si formano naturalmente e gli altri. ormai sono tutti microorganismi comprati a parte e aggiunti. e quelli non sono desiderabili (dal punto di vista di Peat... and i agree su questo) come non è desiderabile lo yogurt in ampie dosi. quei batteri possono assolutamente infastidire. problemi possono essere dati dall'enzima aspergillus, anche, ma non so in quanti lo usino nella manifattura dei formaggi...
    11-08-2015 10:54 PM
    Cerca Quota
    nataku Offline
    Consapevole
    *****

    2,380

    7
    Messaggio: #7
    RE: formaggi
    ma sono selezionati dalla materia prima stessa i fermenti inoculo...
    per esempio il formaggio roquefort, l'inoculo sono il Penicillum roqueforti, che si forma nelle grotte dove viene stagionato
    l'uomo lo seleziona lo brevetta e lo riproduce per fare l'inoculo.

    nei formaggi dop e aoc si fa cosi.
    12-08-2015 09:42 AM
    Cerca Quota
    Bloomberg5593 Offline
    Consapevole
    *****

    1,380

    3
    Messaggio: #8
    RE: formaggi
    mica in tutti; in quelli stagionati forse.
    nella mozzarella di bufala non ci sono certo i microorganismi della stessa... e ho scoperto che mi dan problemi...
    12-08-2015 02:57 PM
    Cerca Quota
    Bloomberg5593 Offline
    Consapevole
    *****

    1,380

    3
    Messaggio: #9
    RE: formaggi
    confermo: mozzarella per me è allergenica. purtroppo. quei cazzo di microorganismi...
    sapete quale è il procedimento per fare i formaggi a pasta cotta/molle, le varie provole, etc.? sapete se usano l'enzima aspergillus?
    14-08-2015 10:54 PM
    Cerca Quota
    Tropico Offline
    Condottiero
    *******

    9,503
    Messaggio: #10
    RE: formaggi
    Uno dei formaggi freschi che trovo tra i più digeribili è il primosale, dalle mie parti è facile trovarlo, ma è facile anche farselo da soli "Per favore registrati qui per vedere il link :-) "

    L'aspergillus però ha ottimi risvolti "Per favore registrati qui per vedere il link :-) "

    Alessio Di Girolami
    La medicina ha fatto così tanti progressi che ormai più nessuno è sano - Aldous Huxley
    15-08-2015 01:29 AM
    www Cerca Quota
    Bloomberg5593 Offline
    Consapevole
    *****

    1,380

    3
    Messaggio: #11
    RE: formaggi
    non è il formaggio il problema, ma cio' che vi aggiungono oppure alcuni processi. penso sia difficile risalire al fatto se usano quell'enzima o meno. ad esempio la mozzarella credo sia trattata anche con acido citrico in alcuni procedimenti
    15-08-2015 07:58 AM
    Cerca Quota
    nataku Offline
    Consapevole
    *****

    2,380

    7
    Messaggio: #12
    RE: formaggi
    l'unica alternativa che ti rimane è fartelo da solo...
    se riesci a trovare del caglio animale, prendi il latte e segui il procedimento...(ci sono anche molti video su yt)
    15-08-2015 10:45 AM
    Cerca Quota
    Bloomberg5593 Offline
    Consapevole
    *****

    1,380

    3
    Messaggio: #13
    RE: formaggi
    il problema e' che i formaggi o li fai da latte crudo (che nella mia citta' non vendono) oppure aggiungi i fermenti. o mi sbaglio?
    non penso che se metto latte pastorizzato esca qualcosa... :S
    (Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 19-08-2015 05:13 AM da Bloomberg5593.)
    19-08-2015 02:44 AM
    Cerca Quota
    fabietto Offline
    In continua evoluzione>>>
    *****

    6,176

    Messaggio: #14
    RE: formaggi
    C'è il Conad dalle tue parti? Mentre ero in visita dai miei suoceri, a Carbonia, all'interno del supermercato Conad, ho visto il distributore di latte crudo (munto di giornata) di capra.

    La forma è anche sostanza. Chi veicola un messaggio non può essere estraneo al suo contenuto. Tropico - Chi è musone e triste non riesce a tener lontano la malattia. Tonegawa - Le testimonianze vere di gente normale valgono più di tante elucubrazioni teoriche. Francesca F.C.
    19-08-2015 11:29 AM
    Cerca Quota
    Bloomberg5593 Offline
    Consapevole
    *****

    1,380

    3
    Messaggio: #15
    RE: formaggi
    Sì ma non c'è il distributore... vidi su milkmaps.com e c'è in provincia, non a Napoli
    se metto del latte pastorizzato e del caglio non esce niente? Ironico
    (Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 19-08-2015 05:50 PM da Bloomberg5593.)
    19-08-2015 05:31 PM
    Cerca Quota


    Vai al forum:


    Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)

    DISCLAIMER

    AVVERTENZE MEDICHE: Quanto riportato nel presente sito ha scopi meramente informativi, come libertà di manifestazione del pensiero. L'autore non si assume nessuna responsabilità, di nessun genere, per l’uso personale ed improprio che i lettori potranno fare delle informazioni qui riprodotte. Si consiglia, esplicitamente, di consultare sempre il proprio medico curante prima di iniziare un qualunque programma dietetico e/o curativo. Le opinioni espresse, in qualunque pagina del sito e del forum, sono puramente personali ed in nessun modo prescrittive.

    PRIVACY POLICY

    La presente informativa è resa ai sensi dell'art. 13 del d.lgs. n. 196/2003. I dati raccolti tramite cookie, email, indirizzi IP e social network, non saranno comunicati a terzi. Questi dati vengono utilizzati per il corretto funzionamento del sito e potrebbero essere utilizzati per l’accertamento di responsabilità in caso di reati informatici. Ai sensi del medesimo articolo si ha il diritto di chiedere la cancellazione, la trasformazione, nonché di opporsi in ogni caso al loro trattamento. Le richieste vanno inoltrate tramite il modulo dei contatti.