5

La mia dieta

Dopo essere finalmente arrivato al mio traguardo personale di benessere ed averlo condiviso con gli utenti del forum, è nata spontanea in loro la curiosità di sapere cosa mangiassi. Mi sembra lecito, e quindi facendo alcune premesse riporterò il mio stile alimentare.

Fondamentalmente non peso niente, la dieta ce l’ho in testa, agli inizi dello stile Ray Peat mi sono aiutato buttando giù uno schema e poi una volta assimilato sono andato a sensazione, tenendo sempre presente quello che dovevo mangiare nell’arco della settimana per avere i giusti micronutrienti. Inoltre, la mia dieta varia con la stagionalità, d’inverno mangio più amidi e d’estate una buona parte li rimpiazzo con gli zuccheri della frutta (meloni, angurie, pesche etc).

LUNEDì (giorno di palestra)

  • Colazione: latte intero (400ml) dolcificato con zucchero bianco (3 cuc.ni)
  • Spuntino: 1 carota
  • Pranzo: riso basmati bianco (circa 100g) con parmigiano + formaggi e frutta (Arance o mele) + 1 caffè zuccherato
  • Merenda: arance o mele o miele
  • Cena: 2 uova lesse (sale+aceto balsamico) con formaggio + patate + frutta + quadratino cioccolato fondente 81%

 

MARTEDì

  • Colazione: latte intero (400ml) dolcificato con zucchero bianco (3 cuc.ni)
  • Spuntino: 1 carota
  • Pranzo: Frutta a piacere con 2 mozzarelle + 1 caffè zuccherato
  • Merenda: arance o mele
  • Cena: Carne rossa magra con gelatina, con patate o riso all’inglese + frutta + quadratino cioccolato fondente 81%

 

MERCOLEDì (giorno di palestra)

  • Colazione: latte intero (400ml) dolcificato con zucchero bianco (3 cuc.ni)
  • Spuntino: 1 carota
  • Pranzo: polenta(circa 100g) con sugo di carne e parmigiano + frutta + 1 caffè zuccherato
  • Merenda: arance o mele o miele
  • Cena: 2 uova lesse (sale+aceto balsamico) con formaggio + patate + frutta + quadratino cioccolato fondente 81%

 

GIOVEDì

  • Colazione: latte intero (400ml) dolcificato con zucchero bianco (3 cuc.ni)
  • Spuntino: 1 carota
  • Pranzo: porridge grano saraceno oppure sola frutta + carne rossa + (frutta) + 1 caffè zuccherato
  • Merenda: arance o mele
  • Cena: ricotta + patate + frutta + quadratino cioccolato fondente 81%

 

VENERDì (giorno di palestra)

  • Colazione: latte intero (400ml) dolcificato con zucchero bianco (3 cuc.ni)
  • Spuntino: 1 carota
  • Pranzo: risotto ai frutti di mare (cozze-vongole-gamberetti-seppie) + frutta + 1 caffè zuccherato
  • Merenda: arance o mele o miele
  • Cena: fegato alla veneziana (con gelatina) + patate lesse + frutta + quadratino cioccolato fondente 81%

 

SABATO

  • Colazione: latte intero (400ml) dolcificato con zucchero bianco (3 cuc.ni)
  • Spuntino: 1 carota
  • Pranzo: vellutata con zucca +  formaggi + frutta
  • Merenda: arance o mele
  • Cena: libera (senza glutine)

 

DOMENICA

  • Libera (senza glutine)

 

Considerazioni: Non seguo fedelmente l’ordine di quanto scritto, nel senso che può capitare che la giornata tipo del Mercoledì la faccia al Lunedì, i pasti della sera li potrei fare a pranzo, ruoto a seconda della voglia del momento, ma i pasti nell’arco della settimana sono quelli e sono fedeli a quello che mangio. I condimenti grassi li uso meno possibile in quanto sono presenti già i grassi dei latticini, fondamentalmente uso olio di cocco oppure olio extravergine di oliva il minimo possibile per cuocere la carne. La quantità della frutta va a palato, capita di mangiare 8 arance in una giornata mentre altre ad esempio mangio 4 mele, due arance ed una banana. Chiedo scusa se il tutto sembra confusionario ma in fondo questa è la mia dieta, non credo sia possibile replicarla da chiunque, per via dell’alto consumo di latticini ai quali sono arrivato per gradi, ed anche per l’assenza o quasi delle verdure. Uso il sale a piacere. Può capitare che mangi gli spinaci se li trovo in tavola. La ripartizione dei macronutrienti non è fissa come vedete, quindi mi astengo dal darvi proporzioni, ma se sento il bisogno di zuccheri aumento frutta, zucchero bianco, miele. Non è una dieta definitiva ma mi fa stare molto bene, è suscettibile di miglioramenti, infatti prevedo di inserire le ostriche per l’alto contenuto di zinco, una volta a settimana. Bevo acqua a seconda della sensazione, non mi impongo di bere senza sete o tot quantità giornaliere. Nei giorni liberi del sabato sera e la domenica non disdegno di bere Coca-Cola in bottiglia di vetro, insaccati tipo salsicce caserecce, gelati senza carragenina, funghi, maiale, agnello, pollo, peperoni ripieni… cannelloni senza glutine (pannella fatta di crepes senza farina), raramente anche pesce magro.

Un capitolo a parte è l’integrazione ma di questo ne parlerò in un altro articolo 😉

p.s. se è la prima volta che leggete questo blog comprendo lo sgomento di una dieta del genere, senza verdure, fibre etc etc ma se avrete pazienza di spulciare il blog ed il forum inizierete a comprendere il perché di certe mie scelte.

Alessio Di Girolami

COMMENTI