Forum

Notifiche
Cancella tutti

Alimenti insoliti

Pagina 3 / 11

fabietto
(@fabietto)
Utenti Moderator
Registrato: 10 anni fa
Post: 7353
 

Perché non generalizzare? Non esiste solo la mia regione/stato con le sue tradizioni culinarie. Io vedo il mondo come un tutt'uno e quindi, a parte il cannibalismo che non tollero, se in Australia all'aborigeno gli va di mangiare un pipistrello trovandolo gustoso, alla pari della carne di coniglio, perché dovrei criticarlo? Magari se lo assaggio mi piace anche.
[video=youtube] http://www.youtube.com/watch?v=9DDHxOqFkAs[/video]
Poi perché il tonno sì e il delfino no? Perché un gambero sì e la stella marina no? Perché tutte queste discriminazioni? Non voglio avere la ragione a tutti i costi ma non ci vedo nulla di sbagliato nel mio ragionamento. Per quanto mi riguarda il mio vicino può mangiare tutto quello che gli pare, cacca inclusa, ovviamente escluso me:asd: e gli altri esseri umani. Scusa se sto dando l'impressione di fare polemica, non è mia intenzione! Pace!:)


Mi piacerebbe sentire anche il parere di Onelovepeace: forse la pensa come me. Ciao:)

La forma è anche sostanza. Chi veicola un messaggio non può essere estraneo al suo contenuto. Tropico - Chi è musone e triste non riesce a tener lontano la malattia. Tonegawa - Le testimonianze vere di gente normale valgono più di tante elucubrazioni teoriche. Francesca F.C.


RispondiQuota
OneLovePeace
(@onelovepeace)
Utenti Moderator
Registrato: 10 anni fa
Post: 1335
 

Si bravo Fabietto anche in questo caso la penso esattamente come te! E dopo aver assaggiato vermi, larve, cavallette, formiche ed altri insetti, posso affermare che li trovo squisiti, così come trovo squisite le lumache.

E cosa dobbiamo dire dei gamberi e crostacei in generale? Sono o no sono delle prelibatezze a detta di tutti? Eppure guardandoli bene sembrano degli insetti giganti:omg:

Poi non dobbiamo scordarci gli ebrei e i musulmani che ci schifano in quanto mangiamo carne di maiale, dunque alla fine chi ha ragione? Secondo me la ragione ce l'ha chi non ha pregiudizi e ha il coraggio di assaggiare anche un cibo che culturamente non viene reputato tale. Poi chiaramente, se una cosa la assaggio e non mi piace, non la mangerò più! Nel mio caso i formaggi che mi disgustano solo dall'odore :puke2:


La natura non fa nulla di inutile.


RispondiQuota
Stefan
(@stefan)
Utenti
Registrato: 8 anni fa
Post: 156
 

Non c'e' motivo per cui lei debba nutrirsi di cibi estremi quali gli occhi delle bestie, squame di pesce, e stelle marine, di un arancio mangia la buccia e butta via la polpa...
Un conto e aver assaggiato un qualcosa di non consono alle nostre abitudini alimentari e magari è piaciuto e un conto è farne proprio.
Viene lanciato un messaggio non adatto in quanto non è necessario per essere in perfetta salute andare alla ricerca di chissacchè quando possiamo esserlo ponendo attenzione all'uso di alimenti quotidiani.


RispondiQuota
fabietto
(@fabietto)
Utenti Moderator
Registrato: 10 anni fa
Post: 7353
 

Non c'e' motivo per cui lei debba nutrirsi di cibi estremi quali gli occhi delle bestie, squame di pesce, e stelle marine, di un arancio mangia la buccia e butta via la polpa...

Non mi va e non trovo giusto giudicare le persone per quello che mangiano. Dopo tutto sui gusti non si discute!:)

Viene lanciato un messaggio non adatto in quanto non è necessario per essere in perfetta salute andare alla ricerca di chissacchè quando possiamo esserlo ponendo attenzione all'uso di alimenti quotidiani.

Non mi sembra che Eva stia promuovendo il suo modo di mangiare come miglior metodo per essere in perfetta salute; anzi la vedo piena di dubbi. E' per questo che le chiedo sempre di aprirsi un diario per poterci così confrontare meglio con lei.
Per il resto sono d'accordo che per migliorare la salute non c'è bisogno di mangiare, cose che per noi sono, stranezze. Però se parliamo di "perfetta salute", beh, con la mia esperienza con diete composte da alimenti della nostra cultura, fino ad'ora nulla di esotico, ti posso assicurare che la perfetta salute non l'ho ancora sperimentata e non l'ho ancora potuta purtroppo constatare in nessuna persona: tutti, chi più chi meno, hanno degli acciacchi che non vanno via in alcun modo. La salute, come il cancro, è multifattoriale e quindi non dipende solo dal cibo ma da un sacco di altri fattori. Per questo non do più nulla per scontato, continuo a discutere in questo forum, continuo a sperimentare, vado avanti senza paraocchi, libero da pregiudizi...
Una cosa che mi dispiace è che Eva non vuole aprirsi il diario per condividere con noi la sue idee, esperienze, risultati... Eva sei un'egoista!!:und:
Ciao:)

La forma è anche sostanza. Chi veicola un messaggio non può essere estraneo al suo contenuto. Tropico - Chi è musone e triste non riesce a tener lontano la malattia. Tonegawa - Le testimonianze vere di gente normale valgono più di tante elucubrazioni teoriche. Francesca F.C.


RispondiQuota
Tropico
(@tropico)
Utenti Admin
Registrato: 10 anni fa
Post: 9819
 

Eva sicuramente è bizzarra in quanto mangia e prova cose che noi comunemente non mangiamo, gli occhi degli animali sono considerati una prelibatezza in certe culture, vedi eschimesi che lasciano gli occhi di foca ai bambini perchè molto nutrienti.
Io ho mangiato porcellini d'india... nella teglia sembravano pantegane e mi hanno additato come mostro!
Per quanto non occorre mangiare cose esotiche per stare in forma, su questo siamo d'accordo, non me la sento di giudicare nessuno per quello che mangia.
Il messaggio che passa non è quello di mangiare cose assurde per stare bene, perchè tu Stefan, come altri, quando leggi di Eva che mangia occhi animali, se la cosa non ti aggrada non la imiti di certo.
Si può forzare una persona a mangiare qualcosa che non la aggrada solo facendole il lavaggio del cervello, indottrinandola, condizionandola etc. .
Spero che non sia il caso di questo forum.

La medicina ha fatto così tanti progressi che ormai più nessuno è sano. Aldous Leonard Huxley | Veniamo tutti da ambienti diversi e iniziamo con alcune idee preconcette che potremmo abbandonare lungo la strada...


RispondiQuota
fabietto
(@fabietto)
Utenti Moderator
Registrato: 10 anni fa
Post: 7353
 

Adesso tutti al mare a cercare stelle di mare per papparsele:D
Però gli occhi dell'orata, del muggine e della spigola, sinceramente, a me piacciono da quando ero bambino.:)
Un'altra cosa che mangio e che a molti fa schifo è la lingua del maiale. Al mare, quando vado sugli scogli, mi capita di mangiare i ricci e anche le patelle.

La forma è anche sostanza. Chi veicola un messaggio non può essere estraneo al suo contenuto. Tropico - Chi è musone e triste non riesce a tener lontano la malattia. Tonegawa - Le testimonianze vere di gente normale valgono più di tante elucubrazioni teoriche. Francesca F.C.


RispondiQuota
Eva
 Eva
(@eva)
Utenti
Registrato: 10 anni fa
Post: 1959
Topic starter  

Ciao, non voglio provocare né fare polemica. Né tantomento incitare o indottrinare.....
Preferisco fare altro cioè confrontare con voi varie esperienze all'interno di questo topic 'CIBI INSOLITI'
Della frutta mangio pure la polpa oltre alla buccia 🙂 Oltretutto di alcuni frutti tipo agrumi mangio la buccia bianca ma non quella arancione e gialla che ho già detto di pelarla via con il pela patate. Perché non mi piace punto. Le arance amare non le mangio perché non mi piacciono ma le ho assaggiate. I polmoni non li mangio perché mi fanno schifo, ma li ho assaggiati.
Un tempo non lo avrei mai pensato ma probabilmente perché la mia mente non era aperta come lo è ora! E questa apertura mentale perché è positiva.
Assaggiare cose insolite permette di allargare la cerchia dei cibi conosciuti da parte del mio organismo. Di fare esperienza sensoriale.
La stella marina è come il riccio, fuori dura e dentro molle liquida quindi si deve succhiare e lasciare lo 'scheletro' proprio come ostriche, patelle, canolicchi, cicale di mare e crostacei.
Se avessi la possibilità di avere carne di gatto, serpente, rane, delfino, balena, alce o un qualsiasi animale SELVAGGIO o BRADO la mangerei giusto per assaggiarla e fare esperienza.

Su una cosa forse mi si può rimproverare quella di non assaggiare il formaggio crudo pieno di vermi perché per principio non mangio latticini.
Però i vermi, lumache, lombriconi (quelli belli ciccioni rossi che escono quando piove 🙂 ) e altri insetti li ho assaggiati e se capitano nella verdura che raccolgo me li mangio.

ps: la lingua di agnello è ottima così come il cuore che resta il mio organo preferito !!


RispondiQuota
Stefan
(@stefan)
Utenti
Registrato: 8 anni fa
Post: 156
 

Non c'e' nessuna polemica Eva, bastava che tu rispondessi subito alla mia domanda su come mai mangiavi quella roba come l'ho hai fatto adesso senza farla tanto lunga.
Ora ho capito, te la mangi perchè ti piace sperimentare e non hai dei limiti in ciò e non perchè pensi che in quei cibi ci sia l'elisir di lunga vita.
Ok!


RispondiQuota
Eva
 Eva
(@eva)
Utenti
Registrato: 10 anni fa
Post: 1959
Topic starter  

'Nessuna polemica' era riferito a me e al fatto che io non volevo fare polemica con i miei interventi.

🙂

Li assaggio anche perché non butto via nulla .... sono ligure !


RispondiQuota
Eva
 Eva
(@eva)
Utenti
Registrato: 10 anni fa
Post: 1959
Topic starter  

Vorrei provare di nuovo i polmoni di capretto che rimane l'unico organo che scarto. Avete ricette crude da propormi o accostamenti vari?


RispondiQuota
Eva
 Eva
(@eva)
Utenti
Registrato: 10 anni fa
Post: 1959
Topic starter  

Nel weekend ho raccolto calendula, violette e bacche di rosa canina, tarassaco e piantaggine e rucola selvatica in un bosco lontano da abitazioni, strade e piantagioni dove non passano mezzi a motore.
Tutta roba commestibile e paleo.


RispondiQuota
Marco Antonio
(@marco-antonio)
Utenti
Registrato: 8 anni fa
Post: 196
 

Io di fuori dal normale ho mangiato tartaruga a Cuba, molto molto buona.
(Non me ne vogliano quelli del wwf).
Qui in italia a parte il fegato alla veneziana non ho mai mangiato altre frattaglie ma penso di provare con il tempo.
Già la pelle della gallina non la mangiavo una volta ora si, sò parecchio frittola sul cibo.
Di insetti ho provato a mangiare 3 cavallette cotte sull'olio, intere non sono proprio riuscite a mangiarle e allora ho provato a frullarle, sapevano da terra e erano troppo croccanti, poi ho scoperto che vanno tolte zampe e ali, non sapevo.

Mi piacerebbe saper uccidere un animale (facendolo soffrire il meno possibile logicamente) come fanno in campagna, pulirlo, togliergli le interioria. Ho colleghi che hanno pecore e capre e se le macellano da soli.
Di verdure/frutta mia moglie sudamericana cucina platano verde o maturo in vari modi o la yucca (manioca), si trovano nei negozi etnici assieme a Avocado, Mango e Papaya. Ciao


RispondiQuota
Eva
 Eva
(@eva)
Utenti
Registrato: 10 anni fa
Post: 1959
Topic starter  

Giusto ieri pensavo di prendermi due tartarughe da tenere un paio d'anno e poi mangiare, quella che hai mangiato che età e che grandezza aveva? Come si fa ad aprirla in due per mangiarla?

Io non so uccidere ancora, ma so pulire alla perfezione la carcassa e fare le porzioni tagliando con il coltellonte da macellaio e il martello...


RispondiQuota
Tropico
(@tropico)
Utenti Admin
Registrato: 10 anni fa
Post: 9819
 

Per mangiare una tartaruga potrebbe essere d'aiuto il film Cannibal Holocaust :asd:
[video=youtube] http://www.youtube.com/watch?v=43MVUKP5czk[/video]

Fra poco scateneremo l'ira degli animalisti...

La medicina ha fatto così tanti progressi che ormai più nessuno è sano. Aldous Leonard Huxley | Veniamo tutti da ambienti diversi e iniziamo con alcune idee preconcette che potremmo abbandonare lungo la strada...


RispondiQuota
Marco Antonio
(@marco-antonio)
Utenti
Registrato: 8 anni fa
Post: 196
 

Giusto ieri pensavo di prendermi due tartarughe da tenere un paio d'anno e poi mangiare, quella che hai mangiato che età e che grandezza aveva? Come si fa ad aprirla in due per mangiarla?

Io non so uccidere ancora, ma so pulire alla perfezione la carcassa e fare le porzioni tagliando con il coltellonte da macellaio e il martello...

La tartaruga che ho mangiato so che era del tipo carey, non so l'età della tartaruga nè le dimensioni, io ho visto il pezzo di carne che era tutto a pieghe un pò mollo, dopo la cottura sembrava carne di manzo morbida, l'hanno cucinata stufata. Dicono che lo stato proibisca la pesca non autorizzata, da quel che ho capito solo x motivi economici non per salvaguardia della specie sebbene ci sia un periodo in cui proprio non si può pescare perchè si riproduce (un link se ti interessa : http://www.cites.org/esp/prog/hbt/bg/trade_status.shtml), nel link c'è scritto che devono essere almeno da 65cm.
Non so come la aprano penso rompendo il carapace li usano il machete praticamente per aprire tutto ciò che è duro (noci cocco ect...)
Non so una tartaruga in 2 anni quanto cresce penso dipenda anche dal tipo di tartaruga,nella mia città se ti mangiassi quelle presenti nei parchi penso che ti ringrazierebbero purtroppo negli anni molte persone hanno abbandonato quelle da stagno e si sono riprodotte molto in fretta, se le mangiassimo risolveremmo la diffusione, stessa cosa x gambero rosso e nutria dalle mie parti fan disastri.
Il 20 parto e se trovo qualcuno chiedo come le aprono e quanti anni possono avere, nel 2009 ho mangiato un pescione enorme era lungo circa 80 cm, aveva le costole grosse come il mio indice, non avevo mai mangiato un pesce così grande (visto tutto intero intendo), hanno mangiato circa 12 persone, ho mangiato solo la carne e aveva un sapore un pò stopposo coperto dal gusto delle cipolle e dal cumino. Se già sai pulire una carcassa sei avanti. io a parte orata e branzino non so pulire altro, i polli di casa li "cura" mia mamma ma come ti dicevo vorrei imparare. Seguirò curiosamente questo tema degli alimenti insoliti perchè mi incuriosisce. ciao


Per mangiare una tartaruga potrebbe essere d'aiuto il film Cannibal Holocaust :asd:
Fra poco scateneremo l'ira degli animalisti...

Ho visto adesso il video, un pò crudo, ma comunque è così, almeno hanno ucciso la tartaruga cercando di farla soffrire meno. Come immaginavo hanno usato il machete, non pensavo all'accetta! la carne che ho visto io era più scuretta dal video, comunque si vedono parecchio le budella chiare. ciao grazie


RispondiQuota
Eva
 Eva
(@eva)
Utenti
Registrato: 10 anni fa
Post: 1959
Topic starter  

Ok, l'accetta dovrebbe andare bene!
Ti dirò che anch'io all'inizio non ero esperta, ma poi ho preso l'abitudine ed ora con le forbici per potare gli alberi spacco ossa grandi quando un dito pollice. I coltelli in ceramica sono ottimi.


RispondiQuota
Pagina 3 / 11