Forum

Notifiche
Cancella tutti

Cibo Crudo vs Cotto  

Pagina 1 / 2
  RSS

Tropico
(@tropico)
Utenti Admin
Registrato: 9 anni fa
Post: 9783
27/12/2011 4:10 pm  

Inauguro questa discussione per concentrare qui gli studi inerenti alla cottura o alla non cottura del cibo con i rispettivi vantaggi o svantaggi.
Ho trovato un articolo interessante riguardo alla carne:

Quando la cucina cambiò la nostra evoluzione

L'introduzione della cottura dei cibi, e della carne in particolare, avrebbe avuto un ruolo di primo piano nel garantire la grande disponibilità energetica necessaria allo sviluppo corporeo e cerebrale dei nostri più antichi antenati. Una nuova ricerca ha mostrato infatti che la carne cotta fornisce all'organismo più energia di quella cruda, un risultato di interesse anche per la dietologia.
La scoperta della cottura della carne avrebbe avuto un ruolo decisivo nell’evoluzione dell’uomo. A sostenerlo è uno studio condotto da ricercatori della Harvard University che lo illustrano in un articolo pubblicato sui "Proceedings of the National Academy of Sciences", in cui si dimostra che la carne cotta fornisce più energia della carne cruda, e che la cottura ha avuto un ruolo chiave nell’indirizzare l'evoluzione dell'uomo.

Anche se i nostri antenati mangiavano carne già 2,5 milioni di anni fa, non avevano la capacità di controllare il fuoco, e la consumavano cruda, probabilmente dopo averla pestata con strumenti in pietra. Circa 1,9 milioni di anni fa, tuttavia, si verificò un improvviso e drastico cambiamento. Il corpo dei primi umani divenne più grande, il cervello aumentò di dimensioni e complessità e si manifestò un adattamento a percorrere lunghe distanze.

Finora la teoria generalmente accettata ipotizzava che questi cambiamenti fossero dovuti a un deciso aumento della carne nella dieta. Alcuni anni fa, tuttavia, Richard Wrangham della Harvard University aveva avanzato l’ipotesi che un ruolo di primo piano l’avesse avuto l'innovazione rappresentata dalla cottura. Ora, questo nuovo lavoro ha fornito prove concrete a sostegno dell’ipotesi.

Anche se studi precedenti avevano esaminato gli aspetti specifici di ciò che accade durante il processo di cottura, ha detto Rachel Carmody, prima firmataria dell’articolo, "sorprendentemente, non esisteva alcuna ricerca che ne avesse esaminato gli effetti netti: c’erano frammenti di studi che non si riusciva a integrare in modo uniforme. Sapevamo che diversi meccanismi potevano essere in gioco, ma non sapevamo come combinarli".

Per esaminare direttamente questi effetti, i ricercatori hanno nutrito per 40 giorni due gruppi di topi con una serie di diete a base di carne o patate dolci preparate in quattro modi: crudo e intero, crudo e pestato, cotto e intero, e cotto e pestato. Durante ciascuna dieta, i ricercatori hanno monitorato i cambiamenti di massa corporea di ogni topo e la quantità di esercizio che compiva. I risultati, ha detto le Carmody, hanno mostrato chiaramente che la carne cotta permette di ottenere una maggiore quantità di energia rispetto a quella cruda.

Il lavoro di Carmody non ha riflessi solamente sulla nostra conoscenza degli albori dell'evoluzione umana, ma mette in questione il ricorso alla mera indicazione delle calorie come strumento di valutazione del potere energetico di un cibo: "Questo sistema si basa su principi che non riflettono la disponibilità di energia in vivo", ha osservato la Carmody. "Anche se misura ciò che è stato ingerito, il sistema gastrointestinale umano comprende tutta una serie di batteri, che metabolizzano alcuni dei prodotti alimentari a proprio vantaggio. Il sistema non discrimina, cioè, tra il cibo che viene metabolizzato dall’uomo o dai batteri, e vi sono sempre più dati che suggeriscono che i batteri prelevano una porzione abbastanza signifiativa del cibo che mangiamo."
Fonte

La medicina ha fatto così tanti progressi che ormai più nessuno è sano. Aldous Leonard Huxley | Veniamo tutti da ambienti diversi e iniziamo con alcune idee preconcette che potremmo abbandonare lungo la strada...


Quota
Tropico
(@tropico)
Utenti Admin
Registrato: 9 anni fa
Post: 9783
25/06/2012 1:53 pm  

Un bel punto a favore del crudismo:
http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC2685801
I livelli sierici di anticorpi IgE di cibo grezzo/crudo (quadrato bianco) vs quelli trasformati (quadrato nero), gli antigeni alimentari sono espressi in unità ELISA. Misurazione degli anticorpi IgE di diversi cibi grezzi o crudi rispetto alle versioni trasformate o cotte dei cibi nel siero di nove individui con allergia alimentare espressi in unità ELISA.

E' evidente come la cottura e la trasformazione aumenti notevolmente la risposta anticorporale, con buona pace dei discorsi su inibitori delle proteasi, fitati, lisozima, lectine etc etc., almeno nei soggetti già allergici.

La medicina ha fatto così tanti progressi che ormai più nessuno è sano. Aldous Leonard Huxley | Veniamo tutti da ambienti diversi e iniziamo con alcune idee preconcette che potremmo abbandonare lungo la strada...


RispondiQuota
Tropico
(@tropico)
Utenti Admin
Registrato: 9 anni fa
Post: 9783
25/06/2012 3:31 pm  

Digeribilità delle proteine ​​dell'uovo cotto e crudo negli esseri umani valutato mediante tecniche di isotopi stabili
http://jn.nutrition.org/content/128/10/1716.abstract

Vera digeribilità ileale
Uovo cotto: 90,9 ± 0,8%
Uovo crudo: 51,3 ± 9,8%

La medicina ha fatto così tanti progressi che ormai più nessuno è sano. Aldous Leonard Huxley | Veniamo tutti da ambienti diversi e iniziamo con alcune idee preconcette che potremmo abbandonare lungo la strada...


RispondiQuota
Tropico
(@tropico)
Utenti Admin
Registrato: 9 anni fa
Post: 9783
25/06/2012 4:03 pm  


http://ajpgi.physiology.org/content/277/5/G935.full

La medicina ha fatto così tanti progressi che ormai più nessuno è sano. Aldous Leonard Huxley | Veniamo tutti da ambienti diversi e iniziamo con alcune idee preconcette che potremmo abbandonare lungo la strada...


RispondiQuota
Tropico
(@tropico)
Utenti Admin
Registrato: 9 anni fa
Post: 9783
26/09/2012 3:54 am  

DIGESTIVE LEUKOCYTOSIS
http://jama.jamanetwork.com/article.aspx?articleid=280245 1932
Gli indizi raccolti ha occupato un posto molto importante per l'evoluzione delle concezioni nella fisiologia. La vita è mantenuta attraverso il mantenimento di una complessa serie di equilibri vitali cosiddetti in cui entrambi i fattori fisici e chimici hanno parti significative. Si può prevedere che un disturbo di un equilibrio è accompagnata da ritocchi dei fattori mantenere un equilibrio correlato. Diventa quasi impossibile regolare un meccanismo di regolazione senza suscitare una risposta in diverse direzioni. Tuttavia, si può notare processi concomitanti, essenzialmente indipendenti, che con il loro parallelismo cronologico o per la loro facilità di studio sperimentale sono stati erroneamente associati in una relazione causale. Un esempio di errata interpretazione apparente di tali eventi associati è la concezione abituale di leucocitosi digestiva. Descritti per la prima metà del secolo scorso, questo fenomeno è stato anticipato associato con la digestione e l'assorbimento delle proteine​​. Dopo un pasto del numero degli

La medicina ha fatto così tanti progressi che ormai più nessuno è sano. Aldous Leonard Huxley | Veniamo tutti da ambienti diversi e iniziamo con alcune idee preconcette che potremmo abbandonare lungo la strada...


RispondiQuota
OneLovePeace
(@onelovepeace)
Utenti Moderator
Registrato: 9 anni fa
Post: 1335
24/10/2012 11:52 am  

[offtopic]Pastured non vuol dire pastorizzate bensì di animali al pascolo.[/offtopic]


La natura non fa nulla di inutile.


RispondiQuota
Tropico
(@tropico)
Utenti Admin
Registrato: 9 anni fa
Post: 9783
24/10/2012 1:40 pm  

[offtopic]

Pastured non vuol dire pastorizzate bensì di animali al pascolo.

:shame: :ehm: che svista...
edit: Ho spostato quindi il messaggio nel topic ora più consono
[/offtopic]

La medicina ha fatto così tanti progressi che ormai più nessuno è sano. Aldous Leonard Huxley | Veniamo tutti da ambienti diversi e iniziamo con alcune idee preconcette che potremmo abbandonare lungo la strada...


RispondiQuota
Nutritionvalley
(@nutritionvalley)
Utenti
Registrato: 8 anni fa
Post: 344
01/11/2012 1:13 am  

Stasera un pensiero mi ha turbato.
Si chiama sangue.
Tra tutti i carnivori / onnivori l'unica specie che mangia cibo cotto siamo noi umani.
Il dubbio sulla carne cruda era venuto pure a me e come al solito ringrazio Tropico per le sue ricerche sempre molto utili.
Ma stasera ragionavo proprio sul sangue crudo e bevuto.
Intanto come base sono partito da wikipedia:
http://en.wikipedia.org/wiki/Blood_as_food
poi passando agli Inuit: http://en.wikipedia.org/wiki/Inuit_diet
Secondo me non hanno tutti i torti a paragonare il sangue animale alla forza e soprattutto al fatto che rigenera e nutre il nostro sangue.
Tanto se un giorno farò i soldi me ne andrò qualche mese a vivere con i Masai, che mi intrigano parecchio come alimentazione.
Ed io mi domando sempre quale sia il segreto nella loro alimentazione?
Che sia il sangue?
Questo è un dubbio che prima o poi mi dovrò togliere (non dei Masai, ma se il sangue possa rivestire un ruolo chiave nella salute).


RispondiQuota
Tropico
(@tropico)
Utenti Admin
Registrato: 9 anni fa
Post: 9783
01/11/2012 8:37 pm  

Hai introdotto un bell'argomento, i Masai lessi che lo mischiano anche con il latte :puke:
Magari una volta veniva raccolto e mangiato come era abituale mangiare le interiora, dalle mie parti il sangue di maiale viene ancora cucinato, quindi cotto, con la scorza d'arancia, a me piace.

La medicina ha fatto così tanti progressi che ormai più nessuno è sano. Aldous Leonard Huxley | Veniamo tutti da ambienti diversi e iniziamo con alcune idee preconcette che potremmo abbandonare lungo la strada...


RispondiQuota
Muso
 Muso
(@muso)
Utenti
Registrato: 9 anni fa
Post: 1170
02/11/2012 12:05 am  

i masai mangiano anche un bel po' di cereali mi sa...


RispondiQuota
Nutritionvalley
(@nutritionvalley)
Utenti
Registrato: 8 anni fa
Post: 344
02/11/2012 2:42 am  

Hai introdotto un bell'argomento, i Masai lessi che lo mischiano anche con il latte :puke:
Magari una volta veniva raccolto e mangiato come era abituale mangiare le interiora, dalle mie parti il sangue di maiale viene ancora cucinato, quindi cotto, con la scorza d'arancia, a me piace.

Anche dalle mie parti si mangia il sangue del maiale.
Si chiamano sanguinacci.
Sui Masai hai letto bene, mi piacerebbe capire che sapore ha quella bevanda.
Peccato che il sangue la bibbia lo aboliva, così ci sono ricerche praticamente inesistenti e non ci sono molte usanze nel suo uso.


RispondiQuota
Tropico
(@tropico)
Utenti Admin
Registrato: 9 anni fa
Post: 9783
02/01/2013 4:31 am  

Il significato energetico della cottura.
http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/19732938
Durante la cottura sostiene da tempo per migliorare la dieta, la natura del miglioramento non è stato ben definito. Come risultato, il significato evolutivo di cottura è variamente stato proposto come sostanziale o relativamente trascurabile. In questo documento, si valuta l'ipotesi che un effetto importante e coerente di cottura degli alimenti è un aumento nel valore energetico netto. Le vie attraverso le quali la cottura influenza valore netto di energia differiscono per l'amido, proteine ​​e lipidi, e quindi considerare i cibi vegetali e animali separatamente. Prove di compromesso le prestazioni fisiologiche tra gli individui che seguono una dieta prime supporta l'ipotesi che le diete cotti tendono a fornire energia. Meccanismi che contribuiscono alla energia che viene acquisita dalla cucina comprendono digeribilità maggiore di amido e di proteine, la riduzione dei costi della digestione per carne cotta contro cruda, e riduzione dei costi energetici di disintossicazione e di difesa contro gli agenti patogeni. Se la cottura migliora costantemente il valore energetico degli alimenti, attraverso tali meccanismi, il suo impatto evolutivo dipende in parte i relativi benefici energetici di non termici metodi di lavorazione utilizzati prima della cottura. Suggeriamo che se non termici metodi di lavorazione come la martellante sono stati utilizzati dal Paleolitico Inferiore Homo, che probabilmente fornito un importante incremento di guadagno di energia oltre trasformati diete a crudo. Tuttavia, la cucina ha effetti critici non facilmente raggiungibili da parte di non-termica di elaborazione, tra cui la gelatinizzazione relativamente completo di amido, efficiente denaturazione delle proteine, e l'uccisione degli agenti patogeni di origine alimentare. Ciò significa che, per quanto sofisticate le non termici metodi di lavorazione sono stati, cucina avrebbe conferito incrementali benefici energetici. Anche se resta ancora molto da scoprire, possiamo concludere che l'adozione della cucina avrebbe comportato un aumento importante nella disponibilità di energia. Per questo motivo, si prevede che la cucina ha avuto notevole significato evolutivo.

La medicina ha fatto così tanti progressi che ormai più nessuno è sano. Aldous Leonard Huxley | Veniamo tutti da ambienti diversi e iniziamo con alcune idee preconcette che potremmo abbandonare lungo la strada...


RispondiQuota
Tropico
(@tropico)
Utenti Admin
Registrato: 9 anni fa
Post: 9783
13/06/2013 3:38 am  

Crudo non è sempre meglio di Dario Bressanini
http://bressanini-lescienze.blogautore.espresso.repubblica.it/2013/06/10/crudo-non-e-sempre-meglio

La medicina ha fatto così tanti progressi che ormai più nessuno è sano. Aldous Leonard Huxley | Veniamo tutti da ambienti diversi e iniziamo con alcune idee preconcette che potremmo abbandonare lungo la strada...


RispondiQuota
Eva
 Eva
(@eva)
Utenti
Registrato: 9 anni fa
Post: 1905
13/06/2013 1:53 pm  

Vorrei tanto provare il sangue di maiale.
Per ora ho provato solo il sughetto che esce dal muscolo e dalle ossa.
Non sono sicura che sia sangue.


RispondiQuota
Tropico
(@tropico)
Utenti Admin
Registrato: 9 anni fa
Post: 9783
13/06/2013 2:45 pm  

Ma il sangue di maiale crudo? :gust:

La medicina ha fatto così tanti progressi che ormai più nessuno è sano. Aldous Leonard Huxley | Veniamo tutti da ambienti diversi e iniziamo con alcune idee preconcette che potremmo abbandonare lungo la strada...


RispondiQuota
Stefan
(@stefan)
Utenti
Registrato: 8 anni fa
Post: 156
13/06/2013 6:52 pm  

Il passo successivo è il vampirismo.
Secondo me lo sta già facendo:drunk:


RispondiQuota
Pagina 1 / 2