Forum

Notifiche
Cancella tutti

Integrazione Zinco: è sempre consigliabile?  

 

Antonioz
(@antonioz)
Utenti
Registrato: 5 anni fa
Post: 326
28/09/2015 7:34 pm  

Considerando che il Rame ad elevate dosi risulta tossico, e che ormai è presente ovunque (tubature dell'acqua, ma anche, se non sbaglio, viene usato nelle agricolture), e come sappiamo lo Zinco riduce leggermente l'assorbimento di questo metallo, secondo voi è consigliabile far integrare lo Zinco?
io lo assumo già da parecchi mesi, ma vorrei farlo integrare anche ai miei.

Di recente ho anche letto che un eccesso di rame potrebbe addirittura avere un ruolo nell'halzheimer, dato che rallenta/inibisce lo smaltimento delle proteine Tau e Beta-amoloidi.


Quota
Bloomberg5593
(@bloomberg5593)
Utenti
Registrato: 6 anni fa
Post: 1356
28/09/2015 9:21 pm  

ti sconsiglio di assumerlo TUTTI i giorni tramite integrazione per MESI. è una scelta dissennata. consuma ostriche qualche volta al mese, e la carne rossa cmq ne fornisce discrete quantita'...


RispondiQuota
Tropico
(@tropico)
Utenti Admin
Registrato: 9 anni fa
Post: 9772
28/09/2015 10:12 pm  

Quando puoi ottenerlo dal cibo è sempre preferibile, vuoi perché è più biodisponibile vuoi perché è meno contaminato, anche se si potrebbe pensare che sia meno inquinato quello di sintesi.
Frutti di mare, fegato, cacao apportano quei minerali.
Tieni fatti un cultura 😉 http://naldc.nal.usda.gov/download/44024/PDF

A me risulta comunque che c'è un'assunzione di rame sotto la RDA in quasi tutte le diete occidentali e che un piccolo surplus è benefico mentre è tossico solo se in eccesso, adesso non so di preciso quanto m immagino abbia un andamento gaussiano.

La medicina ha fatto così tanti progressi che ormai più nessuno è sano. Aldous Leonard Huxley | Veniamo tutti da ambienti diversi e iniziamo con alcune idee preconcette che potremmo abbandonare lungo la strada...


RispondiQuota