Forum

Notifiche
Cancella tutti

Macronutrienti della dieta e appetito  

  RSS

Tropico
(@tropico)
Utenti Admin
Registrato: 9 anni fa
Post: 9781
23/02/2012 3:30 am  

Macronutrienti della dieta e appetito
Il senso di sazietà indotto da un pasto, e più in generale dalle abitudini alimentari, dipende non solo dalle calorie ingerite, ma anche dalla quantità e dalla qualità dei macronutrienti consumati. Le proteine, per esempio, sembrano possedere un potere saziante più elevato rispetto ai Carboidrati e ai grassi. Questi ultimi, al contrario di quanto generalmente si crede, sarebbero, secondo alcuni studi clinici controllati, i meno efficaci, tra i macronutrienti, nel ridurre l’appetito. Questi risultati potrebbero essere spiegati con una diversa capacità delle proteine di modulare la concentrazione plasmatica degli ormoni dell’appettito quali obestatina, leptina e grelina. Tuttavia, non tutti gli studi clinici sono concordi nell’attribuire un diverso ruolo ai diversi macronutrienti nel determinare il senso della fame.
In questo studio di tipo crossover sono state confrontate tre differenti diete con diverso apporto calorico da Carboidrati, grassi e proteine (rispettivamente 48, 27, 25% per la dieta ricca in proteine; 58, 27, 15% per la dieta ricca in Carboidrati e 48, 37, 15% per la dieta ricca in grassi, scelti tra gli insaturi). I risultati dimostrano che l’ appetito, riportato dai partecipanti prima del successivo pasto era minore nel gruppo a dieta ricca in proteine. In questo gruppo anche i valori plasmatici di obestatina e leptina erano ridotti, mentre non si osservava nessuna differenza per la grelina.
Questo studio conferma quindi che il consumo di alimenti ricchi in proteine riduce più efficacemente l’appetito e, in accordo con precedenti studi, riportati anche da NFI, suggerisce che questi cibi possano, nell’ambito di un corretto schema alimentare, contribuire al controllo ponderale. Il meccanismo di tale effetto resta tuttavia da chiarire.
Beasley JM, Ange BA, Anderson CA, Miller ER 3rd, Erlinger TP, Holbrook JT, Sacks FM, Appel LJ.Am J Epidemiol. 2009 Feb 18
-------------------------------------

Chissà come sarebbe cambiato lo studio con i saturi al posto degli insaturi.

La medicina ha fatto così tanti progressi che ormai più nessuno è sano. Aldous Leonard Huxley | Veniamo tutti da ambienti diversi e iniziamo con alcune idee preconcette che potremmo abbandonare lungo la strada...


Quota
teo
 teo
(@teo)
Utenti
Registrato: 9 anni fa
Post: 706
23/02/2012 10:39 am  

secondo me dipende dalle abitudini cmq i grassi di per se non saziano ma cmq se son legati alle pro saziano e come vedi atkins cheto ecc.......
il mix verdura e grassi è un must d fatti se ho fame non disdegno verdura ben condita ......


di sicurro non mangio della frutta o del miele per sfamarmi ....... finirebbe l'intero vasetto esperienze già provate ho provato a saziarmi con pane e ce ne volevano dei carrelli .... in passato


RispondiQuota