Forum

Notifiche
Cancella tutti

Mango  

 

Tropico
(@tropico)
Utenti Admin
Registrato: 9 anni fa
Post: 9773
14/05/2013 12:08 pm  

Esplorando il mango-avvelenamento connesso all'edera: l'enigma della dermatite discriminante.
http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/15701120
Una relazione tra sensibilità al veleno di quercia o di edera velenosa e mango dermatite è stato suggerito da precedenti pubblicazioni. L'osservazione che la dermatite allergica da contatto acuta può sorgere sulla prima esposizione al mango in pazienti che sono stati sensibilizzati in precedenza dal contatto con altre piante contenenti urushiol è stato documentato in precedenza. Riportiamo 17 pazienti americani impiegati nella raccolta di mango in un campo estivo in Israele, che hanno sviluppato un rash di varia gravità. Tutti i pazienti erano o in contatto con edera velenosa / rovere in passato o hanno vissuto in aree dove queste piante sono endemiche. Nessuno ha ricordato un precedente contatto con mango. Al contrario, nessuno dei loro compagni israeliani che non erano mai stati esposti al veleno edera / rovere sviluppato dermatite mango. Queste osservazioni suggeriscono che le persone con storia nota di edera velenosa / rovere allergia, o coloro che risiedono nella zona in cui queste piante sono comuni, possono sviluppare dermatite allergica da contatto da mango sulla prima esposizione. Noi ipotizziamo che la precedente esposizione orale al urushiol nella popolazione locale israeliana potrebbe stabilire la tolleranza immune da queste piante.


Sarebbe interessante sapere se il "veleno" della famiglia della quercia/edera sia più attivo sul frutto o sulla pianta del mango e nel caso se nella buccia o nella polpa.

La medicina ha fatto così tanti progressi che ormai più nessuno è sano. Aldous Leonard Huxley | Veniamo tutti da ambienti diversi e iniziamo con alcune idee preconcette che potremmo abbandonare lungo la strada...


Quota