Forum

Notifiche
Cancella tutti

Oli di semi ad alto contenuto oleico


Ifrid
(@ifrid)
Membro
Registrato: 8 anni fa
Post: 5
Topic starter  

Cosa ne pensate dei vari oli di semi (girasole, arachidi, ecc.) ad alto contenuto oleico? Sono particolari varietà ottenute in modo da avere un più alto punto di fumo grazie ad un maggior contenuto di monoinsaturi (circa 80%) a scapito dei polinsaturi tipici degli oli di semi che, come ben sapete, sono molto instabili. Si ottiene così un olio più stabile con un punto di fumo molto più alto e polinsaturi bassi (meno del 10%). Si trovano in commercio nella grande distribuzione e sono contenuti in molti prodotti alimentari che vengono sottoposti a cottura.


Citazione
nataku
(@nataku)
Membro
Registrato: 9 anni fa
Post: 2354
 

gli oli di semi, apparte quello di oliva, sono tutti male..
se devi friggere meglio olio evo, cocco o strutto sego


RispondiCitazione
Bloomberg5593
(@bloomberg5593)
Membro
Registrato: 8 anni fa
Post: 1356
 

Il punto di fumo c'entra relativamente con la composizione lipidica dei grassi. Il burro è per la maggior parte saturo, ma ha un punto di fumo basso. Gli oli di semi andrebbero evitati, su questo il consenso è piuttosto unanime, a prescindere dalla "fede" nutrizionale...


RispondiCitazione